Utilità e Difesa con il cane: meglio IPO o RING ?

Forum Cinologia Addestramento Sportivo Utilità e Difesa con il cane: meglio IPO o RING ?

Questo argomento contiene 111 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da  fubiano 1 anno, 9 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 112 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #29741

    Anonimo

      Leggendo un pò la discussione, mi è parso di capire ( ovviamente correggetemi se sbaglio :cheer: ) che questa disciplina UD , possa aiutare il cane ad avere una maggiore fiducia in se stesso e permetta di incanalare correttamente alcuni comportamenti naturali , quale ad esempio quello di mordere.
      A questo punto mi chiedevo se questa disciplina fosse un valido alleato nel recupero di cani con problemi comportamentali…ad esempio può essere adatta per cani piuttosto insicuri ? e per cani che manifestano dell’aggressività inter-specifica? Oppure per praticarla il cane deve essere equilibrato e non avere alcun tipo di problema?…forse sto facendo delle domande banali …non nè so molto di questa disciplina ma la trovo piuttosto interessante

      #29747

      espada
      Utente
        • @espada

        ti dico la mia limitatissima esperienza:

        1) se vuoi praticare discipline cinofile (ma in generale per avere un comportamento corretto da parte del cane) è indispensabile che ci sia un equilibrio caratteriale di fondo, non si può inventare quello che non c’è!

        2) in ogni caso, un beneficio lo ottieni sicuramente esercitando le doti naturali del cane, a patto di essere seguito da un professionista che sia capace ed onesto.
        un esempio lo puoi vedere qui:
        https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/13-educazione-e-comunicazione/13500-l-uso-abuso-del-bocconcino-nell-educazione-del-cane#28517

        in sintesi, rimettendo le mie opinioni ai più esperti: l’attività fatta nel modo corretto porta beneficio, ma se vuoi competere per conseguire brevetti o risultati agonistici comunque ti serve un cane dotato

        :-)

        #29983

        fubiano
        Utente
          • @fubiano

          Vorrei fare una considerazione che va aldilà dell’aspetto puramente sportivo.
          secondo voi un cane addestrato all’IPO vi difenderebbe in caso di un agressione a livello personale tipo quanto è recentemente accaduto col picconatore di Milano? mi riferisco ad un cane medio non a una mezza calzetta che devi mettergli la manica in bocca o al cane che morde tutto quello che si muove.

          #30005

          ellyebrando
          Moderatore
            • @ellyebrando

            Se il cane ha carattere e sicurezza di se ti difende, indipendente dallo sport o dalla razza, ho visto la meticcia di un amica (8kg) interpretare male il gioco di spingere che le aveva riservato il ragazzo attaccare infuriata. Come ci sono PT che lavorano benissimo in IPO che poi in realtà a casa fanno le feste al primo ladro che ti entra la notte.
            Al mio vicino col boxer hanno rubato la bici con il cane che dormiva in giardino, la casa dopo ancora che ha due meticci di media taglia nemmeno ti avvicini che ti staccano un dito se solo provi a entrare o toccare la rete del giardino.

            Se cerchi un cane che ti difenda davvero in ogni occasione sicuramente vai a cercare una razza e un soggetto di certa selezione e linea di sangue e sicuramente non fai IPO o Ring, una guardia notturna che veniva al campo da me aveva preso un rottie in Albania e faceva un addestramento mirato alla difesa personale, ma a quel punto non hai più un cane ma un arma vera e propria, insomma non lo porti la domenica al parco.

            Ritornando alla tua domanda principale: se non è come hai detto una mezza calzetta ed è un buon pastore/dobermann/ecc ovvero degno rappresentate della sua razza si, in fin dei conti l’IPO è uno sport che ti insegna a controllare un cane ed è costruita sulle doti già presenti nel cane.

            Parlo per me, Brando che ha sempre fatto IPO già di suo fa la guardia e ancor più difende me quando lo ritiene necessario, l’IPO è solo un “contorno”

            #30006

            giuliaconpedro
            Utente
              • @giuliaconpedro

              Anche io penso che il cane e il suo carattere siano cosa diversa dall’addestramento sportivo. Ipo così come mondio non costruiscono IL cane, ma si costruiscono SUL cane. La naturale propensione del cane a fare la guardia o la difesa personale determinano una reazione. L’addestramento sportivo costruisce il controllo che hai sul cane, e quindi ti aiuta a gestirlo. Ma la difesa e la guardia, come abbiamo sempre detto, non si insegnano.
              Che poi ci siano cani che in ipo riescano a mordere, anche discretamente (ma il cane che morde BENE è altra cosa) pur non avendo veramente carattere, ok.
              Ma sarà il padrone stesso a rendersene conto, anche se magari cercherà di camuffare. Ma se parliamo di cani ‘buoni’, allora parliamo di cani che di carattere ne hanno e che il loro lavoro, fuori dal campo lo svolgono.

              Per esperienza personale, vivo con un cane che a quanto pare ha più volte dato dimostrazione di non distinguere situazioni di pericolo.
              Ma c’è stato un periodo in cui curavo un boxer, che mi conosceva perché mi vedeva al campo, ma non era il MIO boxer, che in una situazione a rischio (mentre lo portavo fuori di notte)
              è venuto a ‘difendermi’ senza che io glielo chiedessi (anche perché appunto sono abituata a sbrigarmele da sola senza fare affidamento sul cane).
              Poi in una situazione come quella di Niguarda, visto che nello scontro cane/piccone ha grosse probabilità di vincere il piccone, soprattutto se impugnato da un pazzo senza freni inibitori… Poco avrebbe fatto l’addestramento, magari la picconata se la prendeva anche il cane e via..

              #30007

              espada
              Utente
                • @espada

                anch’io penso che la maggior componente sia genetica, poi con l’esercizio il cane può migliorare la gestione delle doti, ma se non ce le ha…

                :-(

                ci pensavo pure io, che il “picconatore” ha massacrato un signore che portava a spasso il cane (non ho capito di che razza) alla stessa ora in cui uscivo anch’io quando abitavo a Verona…

                in quella situazione però onestamente credo che un cane anche mediocre, addestrato, sarebbe partito alla difesa, proprio perchè l’aggressore brandiva un piccone e immagino che avesse un atteggiamento apertamente ostile, di quelli talmente vistosi che al cane possono ricordare quelli messi in atto da un figurante

                magari però mi sbaglio

                :mrgreen:

                #30052

                fubiano
                Utente
                  • @fubiano

                  Forse non mi sono spiegato bene non intendevo guardia ma difesa: in caso di agressione chiedevo come secondo voi si sarebbe comportato un cane medio addestrato in IPO visto che non sono stato chiaro lo dico in un altro modo,anche se può essere considerato provocatorio, a mio avviso un cane addestrato sulla manica non morderà in modo efficace in caso di agressione.
                  Dico questo perchè ho visto molti cani considerati buoni in IPO accennare il morso sul costume e lasciare immediatamente restando disorientati se non spauriti , un chiaro esempio lo abbiamo avuto nel ns mini raduno a Bagnone cani abituati alla manica non mordevano sul costume gli mancava la presa malgrado la buona volontà del figurante.Anzi sembravano smarriti come i conduttori che sino a quel momento credevano di avere dei cani con un gran mordente.Francamente anche io sarei disorientato se la bruna davanti alla manica facesse mordi e fuggi.
                  Un discorso a parte a mio avviso merita il Boxer che può avere degli Handicap su gli esercizi prettamente sportivi ma come difesa personale diventa imbattibile senza necessità di alcun addestramento. Come ho già detto in altre occasioni guai a toccargli i propri cari.

                  #30070

                  espada
                  Utente
                    • @espada

                    Pino, sono perfettamente d’accordo!
                    ma quanti cani fanno IPO senza avere di base delle doti veramente buone?

                    ora non voglio vantarmi :blush: perchè di Winny c’è poco da vantarsi (anche se per me è bellissima :kiss:) però lei per esempio:
                    – viene dalla strada
                    – l’abbiamo addestrata con la manica
                    – al test di Bagnone è andata ugualmente sul braccio del figurante, anche se aveva il costume
                    – l’ha abboccato pieno e con forza, non ostante le manovre tecniche non l’ha mica mollato

                    (magari stasera carico il video)

                    dico che c’è poco da vantarsi, perchè non è un cane da IPO (le mancano altre qualità) però come “pulsione aggressiva” lei ne ha di sicuro da vendere

                    mi viene da dire che se il cane ha comunque imparato ad andare sul braccio, non sarà mai tanto offensivo per un malintenzionato… di sicuro lo “neutralizza” meglio uno che va sulle gambe e meglio ancora sulla figura, in questo il mondioring credo sia più utile, ma i RING che in Italia non sono ammessi sono ancora più utili!

                    la prova C (di Difesa) del IPO è diventata il gioco del ruba-bandiera!

                    colpa dei movimenti “ambientalisti” che hanno fatto distruggere il regolamentare

                    #30105

                    fubiano
                    Utente
                      • @fubiano

                      Mah sulla difesa personale a me sembra più efficace la presa sul braccio il cane diviene meno vulnerabile, sulle gambe viene sovrastato dall’aggressore è da vedere se andando sulle gambe riesce a ribaltarlo in quel caso è fatta . L’aggressione avviene da vicino quindi il cane morde senza rincorsa e se non è di grossa taglia è più difficile buttare a terra l’aggressore. A parte che la presa del morso potrebbe spaccare una caviglia.

                      #30114

                      peter-parker
                      Utente
                        • @peter-parker

                        Io pensavo che fosse più efficace la presa alle gambe.
                        Se la Bruna mi mordesse anche solo uno solo uno stinco e cercasse di agitarlo come una preda io, provando dolore, cercherei di divincolarmi andando all’indietro e forse mi sbilancerei da solo cadendo all’indietro; sicuramente non andrei verso il cane rimanendo in piedi.

                        Viceversa un attacco al braccio seppur doloroso mi lascerebbe la possibilità di colpire con l’altro.
                        In un attacco anche parzialmente lanciato credo che l’aggredito offrirebbe istintivamente il braccio debole per ripararsi guidando qualunque cane su quella preda.

                        Le mie sono proprio considerazioni in libertà…anche O.T. forse.

                        #30117

                        fubiano
                        Utente
                          • @fubiano

                          In effetti è difficile fare una valutazione sul civile in quanto noi lavoriamo con figuranti preparati e protetti preparati all’arrivo del cane, sanno ammortizzarlo, e quindi diminuiscono l’impatto, altra cosa è inesperto e senza protezioni dicono che il morso del cane sia molto doloroso , io tutto sommato ho preso solo morsetti, e se poi comimciano a scrollarti come fanno col salamotto in effetti potrebbe essere un altra cosa e qui abbiamo senza volere la dimostrazione che lo sport è una cosa e la vita normale è un’altra di una cosa sono certo se la Bruna prende per errore la mano del figurante il danno lo fa ma lascia immediatamente senza nessun intervento da parte mia, e questo è un motivo per cui i figuranti non mettono mai i guanti. Senz’altro nella fuga è molto più efficace la presa sulle gambe e spesso il figurante va a gambe all’aria immaginate una persona normale.

                          #30127

                          espada
                          Utente
                            • @espada

                            ecco Kilwinning in azione (per una volta che se lo merita… che dici, il “picconatore” l’avrebbe affrontato?):

                            alcuni altri filmati girati a Bagnone, nell’evento citato da Pino, sono disponibili sul canale ACAMP:

                            http://www.youtube.com/user/MeneghettiVittorino

                            (ce ne sono un paio della Bruna che avete già visto in altri topic, che però sono molto esplicativi di come si comporta un cane addestrato al mondioring, in presenza di una minaccia)

                            #30128

                            dino0977
                            Utente
                            • Località: Cosenza
                            • Genere: Maschio
                              • @dino0977

                              Veramente tosta!!! ;-)

                              #30146

                              fubiano
                              Utente
                                • @fubiano

                                Brava non avrebbe fatto avvicinare e se non trattenuta sarebbe partita subito.

                                #30169

                                dogbite
                                Utente
                                  • @dogbite

                                  . Senz’altro nella fuga è molto più efficace la presa sulle gambe e spesso il figurante va a gambe all’aria immaginate una persona normale.

                                  Dai pino non dire cavolate! Io a gambe all’aria non ci finirei mai con la Bruna!

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 112 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni