Utilità e Difesa con il cane: meglio IPO o RING ?

Forum Cinologia Addestramento Sportivo Utilità e Difesa con il cane: meglio IPO o RING ?

Questo argomento contiene 111 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da  fubiano 1 anno, 9 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 112 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2998

    espada
    Utente
      • @espada

      vi sottopongo un’estrema sintesi come introduzione, poi approfondiamo insieme!

      #3000

      espada
      Utente
        • @espada

        IPO
        http://www.sdsk9.ch/index.php?mod=content_mod&mId=15&smId=21&Id=15&lang=ita

        La disciplina IPO è composta di 3 fasi inscindibili di addestramento:

        1. la pista
        2. l’ubbidienza
        3. il lavoro di morso

        Il lavoro di morso in questa disciplina è prettamente agonistico.

        È basato su degli schemi ben precisi e rigidi, durante le brevi fasi di morso, il cane è costantemente sottomesso alla massima ubbidienza e sempre all’ascolto del suo conduttore.

        Il morso avviene solo e unicamente sulla manica di protezione indossata dal figurante istruttore, sul braccio destro o sinistro.

        Al cane viene insegnato a mordere unicamente questa manica, nonché lasciarla tempestivamente all’ordine di cessazione.

        Se il cane addestrato per questa disciplina è stato seguito da istruttori capaci e con esperienza nel ramo, non costituirà MAI un problema per la sicurezza delle persone che lo circondano, in quanto tutto il lavoro di base viene impostato sul gioco ed il divertimento del cane nell’usare la sua bocca per puro divertimento e nel rispetto del conduttore e del figurante che sempre gli è grande amico.

        IPO è una disciplina internazionale, il campionato mondiale si svolge annualmente in nazione diverse.

        #3001

        espada
        Utente
          • @espada

          RING
          http://www.sdsk9.ch/index.php?mod=content_mod&mId=15&smId=23&Id=16&lang=ita

          Cos’é la disciplina cinofila detta „RING“ ?

          Innanzi tutto è bene precisare che di programmi Ring Nazionali ce ne sono ben tre, e più precisamente: Ring Belga, Ring Francese e Ring Olandese, sport nazionali nei loro paesi di origine.

          Non dimentichiamo il Mondioring, il nome da solo lo dice Mondio ossia praticato nel mondo!

          Iniziamo con dare una piccola spiegazione di ogni uno di questi ring.

          Il Ring belga è il più impegnativo sia per il cane che per il conduttore.
          Il campo di lavoro viene arredato diversamente ad ogni gara, è la fantasia del giudice che fa la differenza, niente è prevedibile e fisso.
          Già qui la difficoltà, il cane deve essere preparato in modo tale che sappia affrontare ogni ostacolo, ogni novità e ogni rumore come se per lui non ci fossero novità ma dei “déjà vou”
          Le fasi di preparazione implicano un’ubbidienza perfetta ed il morso fatto sul figurante con una tuta di protezione, deve essere sempre deciso e a bocca piena. Per questo sport necessitiamo di un cane forte sia di testa che di fisico, nervi d’acciaio e pronto al lavoro indipendente. È lo sport “top mondiale” per la selezione di stalloni da riproduzione (www.sportingdogs.be).

          Il Ring Olandese è il meno conosciuto ed il meno praticata da “non Olandesi” è lo sport praticato soprattutto da conduttori di cani da ingaggio nel quale è previsto il test attitudinale per il servizio.

          Sempre composto da fasi di ubbidienza, i morsi sono quasi tutti “attacchi lanciati” nei quali modestamente credo sia troppo evidente che tutti i cani in possesso di sufficiente istinto predatorio siano portati ad eseguire senza troppa difficoltà questi lavori.

          Il Ring Francese è lo sport cinofilo nazionale Francese, dove comunque vi partecipano molti stranieri, ad esempio: Svizzeri – Italiani – Tedeschi –Spagnoli – Messicani e via di seguito.
          In questo sport si chiede che il cane sia agile e rapido, oltre avere un buon equilibrio nervoso, deve amare il morso ed essere ben gestibile.
          Nella fase di ubbidienza, oltre la condotta deve affrontare il salto in alto di 1.2m il santo in lungo di 4.50m e la palizzata di 2.30/2.50 – Quindi ai cani si chiede una grande agilità fisica.
          Il lavoro di morso comprende i ¾ di tutto il programma.
          Il morso è sempre su figurante protetto da un costume apposito, dove il cane ha la più ampia scelta di presa (gambe, braccia, dorso o petto).
          Tutto il programma è basato sulla spettacolarità degli esercizi.

          Il mondioring è stato creato una ventina d’anni or sono, da un pool di amanti dei diversi Ring Europei, visto l’interesse di molti cinofili verso questa disciplina.
          Purtroppo però ha sviluppato ancora troppo poco interesse nel gran numero di conduttori europei perché sia veramente conosciuto e praticato come merita.

          #3033

          dino0977
          Utente
          • Località: Cosenza
          • Genere: Maschio
            • @dino0977

            Non ho mai praticato discipline sportive con i miei cani, non sono quindi molto esperto. L’ipo però sinceramente mi sembra più interessante, almeno per i miei gusti.
            Ho però una remora. In entrambi gli sport il morso occupa una parte importante.
            A me sto fatto non va giù.
            Intendiamo non dico che sia sbagliato, però tendo a vederlo come un qualcosa che aiuta a sviluppare l’aggressività nel cane. Sicuramente anche un cane pauroso è un cane potenzialmente pericoloso. Chi ha paura però tende a scappare quindi la sua aggressività sarà diretta contro qualcuno solo se messo alle strette.
            Il cane abituato al figurante invece non avrà paura di attaccare in nessun caso.
            Forse sbaglio ma sto fatto del morso non mi ha mai attirato tanto.
            Tu dici che il cane usa il morso per puro divertimento in questi sport.
            Ma per quale motivo il cane debba divertirsi nel mordere?
            Lo trovo strano tutto qua, sono convinto che il cane si divertirebbe di più se facesse solo la pista e l’ubbidienza.
            Questo è il mio pensiero.
            Attendo una tua replica. Cerca di convincermi :) .
            Ciao

            #3041

            peter-parker
            Utente
              • @peter-parker

              Non ne ho esperienza.
              Credo che a livello generale qualunque disciplina che sviluppi il rapporto del binomio uomo-cane sia auspicabile.

              La mia quotidianità dice che il mio cane è molto gratificato dal morso, non ho ancora opinione a riguardo di una sua eventuale incentivazione, segnalo solamente che è una parte importante della sua vita.

              #3054

              espada
              Utente
                • @espada

                Dino, onestamente non capisco cosa c’entri il morso con l’aggressività…

                è come dire: “non facciamo studiare le tecniche chirurgiche di base ai medici, perchè l’uso del bisturi per tagliare sviluppa l’aggressività!”

                come puoi essere convinto, poi, che il cane “si divertirebbe” DI PIU’ facendo SOLO la pista e l’ubbidienza?

                credo che sia tu a dover convincere me, visto che hai posizioni ideologiche e non hai provato a frequentare un campo…

                non ti dico di portarci subito il tuo cane, ti dico di andare a vederne qualcuno e di cercare di capire le dinamiche dei diversi esercizi.

                posso garantirti che non consistono nel far entrare il cane in un recinto ed aizzarlo contro una persona, anzi!

                al cane viene data una disciplina ed una procedura comportamentale, per cui anzi si aumenta il controllo e l’autocontrollo, il cane casomai diventando più sicuro e consapevole avrà molto meno possibilità di mordere “per istinto” e molta più possibilità di mordere “a ragion veduta” solo quando ne ricorrono le circostanze per le quali è stato addestrato.

                inoltre, interromperà qualunque azione abbia intrapreso, a richiesta del conduttore.

                #3055

                espada
                Utente
                  • @espada

                  penso possa essere interessante questo articolo:

                  http://www. tipresentoilcane.com/2011/04/12/ud-attacchi-la-tecnica-si-adatta-al-cane/

                  a disposizione per approfondire insieme, ciao

                  #3058

                  dino0977
                  Utente
                  • Località: Cosenza
                  • Genere: Maschio
                    • @dino0977

                    Come dicevi tu non ho freqentato il campo, dico solo che il mio cane si diverte un mondo correndo, e cercando.
                    Conosco invece un Pastore Tedesco, con il quale ho tentato di far giocare sia Hassia sia Hermes, ma il tutto è finito in rissa in pochi secondi.
                    Il suddetto cane, il PT, veniva, penso venga ancora, portato in un campo di addestramento dal propietario che voleva esaltarne le sue qualità di cane da difesa.
                    Così dice lui. L’addestratore, sempre a suo dire ha diecimila brevetti, è un addestratore ENCI riconosciuto ecc. ecc. Questo cane sembra ubbidire ciecamente quando è solo. Nel momento in cui vede qualcun’altro però, non è più così ubbidiente, anzi si distrae facilmente ed attacca con facilità.
                    Fortunatamente non abbiamo mai subito danni ne io ne lui, comunque evito di portare i miei cani quando ce lui, o cani così.
                    Non mi fido. Questa è la mia esperienza personale.
                    Probabilmente se portassi il mio cane in un campo cambierei idea, ma al momento ho seri dubbi.

                    #3060

                    espada
                    Utente
                      • @espada

                      concorderai con me che la tua statistica basata su un solo esemplare non abbia tutta questa portata scientifica?

                      io posso dirti che ho visitato pochi campi, uno dei quali lo ritengo pessimo (e probabilmente “rovina” anche i cani) mentre in un altro ci vado tutt’ora almeno una volta a settimana… e ci vanno anche da prima di me i due Rottweiler di Pietro (Cesar’s Way)… non ho mai visto nessuno dei nostri, nè degli altri cani che frequentano il centro, aggredire conspecifici o umani.

                      Come dicevi tu non ho freqentato il campo, dico solo che il mio cane si diverte un mondo correndo, e cercando.

                      e come fai a sapere che in questo modo si diverte di più che mordendo?
                      non hai mai provato a giocare al tiro alla fune col cane?
                      il tuo cane non rosicchia ossi? o bastoni?
                      non spezza rametti con i denti?

                      il tuo cani morde, come pure tu mordi… quando mangi un panino con la ‘nduja, lo tagli col coltello e la forchetta?

                      il mordere è una cosa naturalissima e necessaria, non solo per alimentarsi.
                      e non solo per difendersi.

                      pensare il contrario – senza offesa, sai che non mi permetterei mai – significa secondo me illudersi di essere più buoni.

                      #3061

                      dino0977
                      Utente
                      • Località: Cosenza
                      • Genere: Maschio
                        • @dino0977

                        No assolutamente, non penso che la mia statistica sia perfetta, ne penso di essere più buono ;) , e che secondo me tra l’addentare un osso e l’addentare un braccio ci sia un po di differenza, altrimenti ogni cane si sentirebbe in obbligo di sgranocchiare l’arto del vicino di casa :P !
                        Anche tu lo dici, se l’addestratore non è molto capace, potrebbe anche rovinare il cane.
                        Se da un lato infatti questo tipo di addestramento può anche migliorare l’autostima ed il controllo del cane, dall’altro se fatto male, o se il proprietario del cane è un tipo particolare con strane idee, il caso del PT, potrebbe a mio modo di vedere, diventare deleterio.
                        In qualche cane, se male addestrato,si potrebbe sviluppare il desiderio di fiondarsi contro chiunque compia un certo tipo di gesto.
                        E’ chiaro, che se si è difronte a persone serie e preparate questo non dovrebbe succedere, ma spesso in molti posti, ho visitato dei campi dove si fa obbedience, mi sono trovato d’avanti dei giovani molto acerbi.
                        Se questo succedesse in un campo di Ipo, cosa potrebbe capitare?

                        Penso cominque di essere andato in OT, non era sicuramente questo l’intento del topic.
                        Ciao

                        #3065

                        espada
                        Utente
                          • @espada

                          E’ chiaro, che se si è difronte a persone serie e preparate questo non dovrebbe succedere, ma spesso in molti posti, ho visitato dei campi dove si fa obbedience, mi sono trovato d’avanti dei giovani molto acerbi.
                          Se questo succedesse in un campo di Ipo, cosa potrebbe capitare?

                          “Quando cammini su strada, se cammini su destra, va bene; se cammini su sinistra, va bene. Se cammini nel mezzo, prima o poi rimani schiacciato come grappolo d’uva.
                          Ecco: karate è stessa cosa. Se tu impari karate va bene; se non impari karate va bene. Se tu impari karate-speriamo, ti schiacciano come uva”

                          “Regola uno: il karate serve solo per difesa. Regola due: prima imparare la regola uno”

                          (Noriyuki Morita/Maestro Kesuke Miyagi in “Karate Kid – per vincere domani” 1984)

                          pensi che facendo male l’obedience si facciano meno danni? che sia meno pericoloso?
                          assolutamente no, è vero il contrario: si possono provocare nel cane molti più squilibri caratteriali, che possono manifestarsi poi quando meno te lo aspetti.

                          far mordere nel modo giusto, a parer mio, è una delle cose migliori che si possano fare con un cane da presa. (e non solo con quello)

                          se vuoi fare solo lavoro sulle piste da fiuto, dovresti prendere un Segugio o un Bracco o un Bassetthound…

                          ogni cane deve fare il lavoro più adatto alle sue caratteristiche ed attitudini, per il suo benessere mentale e per la miglior tranquillità e prevedibilità di comportamento sociale.

                          poi, ognuno è libero di pensarla come vuole, eh… però al figlio maschio se gli togli le spade e pistole per dargli pentoline e bambolotti, non credo che lo fai felice…

                          #3066

                          dino0977
                          Utente
                          • Località: Cosenza
                          • Genere: Maschio
                            • @dino0977

                            Hai ragione, infatti non gli ho fatto fare manco l’obbedience, perchè sono sicuro come dici tu, che facendo male l’obbedience il cane possa avere dei problemi.
                            Trovo però che se facesse male l’Ipo, sarebbe ancora peggio.
                            Se tu porti il cane in un campo con persone preparate, allora va bene, se ti fidi di loro, ed hai potuto vedere che il lavoro che fanno è di ottima qualità.
                            A me alcuni addestratori, invece, dopo averli visti a lavoro, mi hanno fatto perdere la voglia. Non vorrei che invece di aiutare il mio cane ad essere più tranquillo, peggiorassi le cose.
                            Tutto qua.

                            #3070

                            angelica
                            Admin
                              • @angelica

                              Ciao Dino!
                              Il problema quando si guarda anche un figurante che prepara un cane per attività sportiva, è capire cosa sta facendo, e non è una cosa semplice.
                              Non si tratta di mordere perché è bello il cane che morde, ma si basa sullo sviluppo dell’autocontrollo del cane proprio nell’ambito dell’istinto predatorio e aggressivo.
                              Tutti i cani amano mordere, perché è un modo per scaricare stress (è dimostrato che masticare ha un effetto distensivo sul cane), per i cani da presa però la competizione e la predazione sono due caratteristiche della personalità molto importanti: inibirle completamente può generare stress e problemi relativi,mentre indirizzarle correttamente può portare ad un cane soddisfatto ed equilibrato.
                              Far fare al cane quello che è geneticamente portato a fare è il modo migliore per renderlo felice e sereno: vietare tutto quel che riguarda il morso per paura dell’aggressività può paradossalmente avere come effetto il cane aggressivo tanto temuto.
                              Tutte le discipline fatte male possono portare un cane a diventare stressato e squilibrato: quel cane morderà nel momento sbagliato tanto quanto un cane da lavoro indirizzato male.
                              Non ha senso abolire una disciplina perché se fatta male può fare danni, altrimenti dovremmo abolire tutte le discipline!

                              #3075

                              dino0977
                              Utente
                              • Località: Cosenza
                              • Genere: Maschio
                                • @dino0977

                                Ok mi avete distrutto. ;)
                                Il mio pensiero iniziale, però non era indirizzato a dire:
                                Questa disciplina è pericolosa quindi va abolità.
                                Anzi sono daccordissimo con [color=#bb0000]Angelica[/color], che un cane frustrato e pauroso è spesso più pericoloso, e che un cane nato con uno scopo, deve poter fare quello per il quale è stato creato!
                                Intendevo solo dire, dal mio punto di vista, sbagliatissimo, che secondo me far mordere una manica nel modo sbagliato avrebbe, e può, creare problemi di aggressività o di scarso autocontrollo in un cane.
                                Questo non vuol dire che sia sbagliata a priori, questo non vuol dire che va abolita o non va praticata.
                                Solo che io eviterei di far giocare il mio cane a modere.
                                Conoscendo un minimo il mondo della cinofilia, ormai non mi fido quasi più di nessun professionista o pseudoprofessionista, trovare delle persone competenti è molto difficile.
                                Spesso, e ripeto ho conosciuto un solo cane che fà Ipo, un PT poco raccomandabile, gli istruttori che ho visto, istruttori di altre discipline, sono poco preparati e molto precari nel modo di fare, ogni 10 forse solo 1 era capace!!!
                                Tutto qua.
                                Ciao

                                #3076

                                espada
                                Utente
                                  • @espada

                                  ti dico per esempio la lezione che ha fatto ieri Eddington: la manica manco l’ha vista…

                                  siccome nelle ultime lezioni aveva perso completamente “tono”, un po’ per abitudine ad affrontare sempre lo stesso figurante, un po’ perchè durante l’esercizio quando Eddy lo “metteva in fuga” questo scappava sparando (lo facevamo per desensibilizzare Eddy dalla paura degli scoppi) ultimamente veniva al campo demotivato e poco pronto…

                                  beh ieri abbiamo fatto solo assalti all’automobile (con Eddington dentro da solo a difenderla) ed affronto+abbaio contro un figurante diverso…

                                  il morso, il cane se lo deve “meritare”… e durante l’esercizio il lavoro del figurante consiste principalmente in: osservare le reazioni del cane per aumentare o diminuire la pressione, la difficoltà dell’ingaggio… eventualmente scappare per rimettere il cane in “predatorio”, eventualmente una volta alla manica lottare per metterlo in “combattivo”… quello su cui si deve prestare la massima attenzione è non metterlo in “autodifesa” spaventandolo, perchè allora lì sì che il cane può diventare MOLTO PERICOLOSO… perchè poi anche nella vita di tutti i giorni “risolverebbe i problemi” mordendo ogni volta che ha paura…

                                  ciao caro

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 112 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni