tenere il cane legato – incustodito – maltrattamento?

Forum Gestione del cane Gestione legale del cane tenere il cane legato – incustodito – maltrattamento?

Questo argomento contiene 51 risposte, ha 18 partecipanti, ed è stato aggiornato da  annanever 2 anni fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 52 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #52321

    superadmin
    Admin
      • @superadmin

      Immagino che la signora tenga il cane perché é di compagnia alla figlia.
      La signora potrebbe giustificare la ‘poca cura’ del cane dicendo che é del/per la figlia che quindi essendo down é meno ‘accusabile’ di maltrattamento.
      Credo che comunque la sagnora sia indirettamente responsabile in caso di persona con questo grado di disabilitá.
      Il cancello aperto probabilmente é sempre la figlia down a lasciarlo aperto e quindi vedi sopra.

      Io penso, per quel che ho letto nel forum nel corso del tempo, che difficilmente riuscirete a dimostrare il maltrattamento.
      Invece come diceva Fubiano, riuscirete ad ottenere solo di far stare male il cane.
      Mi pare evidente che la signora non sia interessata al cane, ma che lo tenga per altri motivi (immagino la figlia) e quindi faccia solo il minimo indispensabile per il cane, vedendolo come un grosso fastidio.
      Questo comporta che la signora sia scocciata ogni volta che il cane genera un problema, come ad esempio quando scappa e qualcuno gentilmente lo riporta!

      Sono convinto che la signora reagirá male ad ogni eventuale segnalazione o contatto fatti per il bene dell’animale.
      L’unico punto che é stato evidenziato fino ad ora é che il cane DEVE avere una catena piú lunga.
      Farlo presente alla signora potrebbe ottenere di fargli avere la catena della giusta lunghezza, ma evidenziare alla signora problemi legali (se il cane scappa e fa male a qualcuno o provoca un incidente) porterebbe ad ulteriori maltrattamenti del cane o peggio alla decisione di non tenerlo piú (e temo che la signora opterá per abbandonarlo)

      Pertanto consiglio, al primo contatto che farete di avvisare che siete disposti a trovare un’altra sistemazione al cane, altrimenti qualora la signora decida presto o tardi di disfarsi del cane, potrebbe essere troppo tardi per intervenire.
      Una volta abbandonato non vi dirá mai di averlo fatto.

      Perdonami questa visione pessimista ma per quanto io tenda ad essere il piú oggettivo possibile, vedo questa situazione abbastanza negativa.

      Con questo mio messaggio NON VOGLIO assolutamente suggerire di lasciare la situazione come sta. Le persone di buon cuore come voi devono portare avanti quello che ritengono giusto e quindi ti raccomando di contattare una associazione specializzata come ti hanno giá suggerito persone piú esperte di me.

      Voglio peró evitare che il vostro buon cuore, non vi permetta di vedere i pericoli che potreste portare al cane nel tentativo di aiutarlo. Quindi cercate di valutare le possibili reazioni di ogni vostra azione.

      PS: la prossima volta che trovi il cane in giro cerca di scoprire se ha il microchip e se possibile farlo leggere a qualcuno per verificare chi é il proprietario. Questo potrebbe darti indizi su come agire. (peró mi pare sia difficilissimo riuscire a trovare qualcuno con il lettore di chip.)

      Ti faccio i miei migliori auguri di riuscire a migliorare la vita di quella povera cagnolina.

      SA

      #52340

      dino0977
      Utente
      • Località: Cosenza
      • Genere: Maschio
        • @dino0977

        L Oipa dota di lettore microchip tutte le sue sezioni per cui quella di zona dovrebbe averlo. Concordo con il super, ma aggiungo, una guardia zoofila che si rispetti di qualunque associazione essa sia saprà come comportarsi, e conoscerà tutti gli escamotage possibile. Anche se legalmente spesso non si può far niente, esistono tanti trucchetti e spesso si dicono tante piccole bugie, tutti a fin di bene, che possono il più delle volte aiutare a far vivere meglio un povero animale.

        #52352

        taty
        Utente
          • @taty

          ELLY: bellissima l’immagine e di forte impatto!

          SUPERADMIN: non ti preoccupare, non sei pessimista anzi sei stato molto oggettivo analizzando la realtà per quella che è.
          La signora non so che “problemi” abbia ma noto che quando esce di casa (nel senso che se ne va proprio via) lascia aperto il cancello!
          quindi, o lo fa apposta sperando che prima o poi il cane non torni più (ma ormai dovrebbe aver capito che glielo riporta sempre qualcuno) oppure non so, è proprio matta lei.
          voglio dire, in questo periodo si stanno verificando molti furti nella mia zona, addirittura in orari come pranzo e cena quando la gente è in casa…quest’ estate hanno rubato qui vicino e il povero cagnetto che era in casa è finito per morire nel microonde…non oso neanche immaginare chi potrebbe fare una cosa del genere. quindi io non lascerei mai il cane fuori per troppo tempo e per di più mi curerei di chiudere quantomeno il cancello per evitare che qualcuno entri (anche se poi scavalcano) e che il mio cane sia al sicuro.

          Birba è una bellissima cagnetta, piccina e vivace, sembra una volpe del deserto…sicuramente non farebbe fatica a trovare una casa ma è anche vero che ci sono i canili pieni di cani piccoli e belli come lei.
          io ovviamente voglio solamente il suo bene.
          mi si stringe il cuore ogni volta che esco di casa e lei che se è legata mi guarda passare impotente, mentre se è libera corre nel giardino come una capretta..ha voglia di vivere.

          Riguardo il microchip..più volte ho trovato cani vaganti, e in assenza di medaglietta sono andata dal veterinario che prontamente mi ha letto gratuitamente il microchip e così ho contattato subito i proprietari.
          Birba non ha la medaglietta (e dubito che abbia anche il microchip).

          io non voglio arrivare al punto di dover chiamare un’ associazione, ma se così dovesse essere come si fa a dimostrare la situazione come sta? non posso mica mettere una telecamera…è un po’ più complicata la storia..

          #52364

          angelica
          Admin
            • @angelica

            se chiami un’associazione basta che tu gli spieghi a voce la situazione e gli dici dove abita la signora, poi ci pensano loro ad andare a verificare di persona e decidere il da farsi.

            #52417

            superadmin
            Admin
              • @superadmin

              Penso che la cosa migliore che tu possa fare per quel cane, sia informare una associazione.
              In questo modo il cane avrá una possibilitá in piú e tu potrai stare sicura di aver fatto quanto possibile.

              Fatti consigliare/informati perché, come in ogni lavoro, alcune associazioni sono piú organizzate altre meno e nella stessa associazione alcune sedi sono gestite da persone piú esperte ed altre da ‘cani’ :p

              #52465

              taty
              Utente
                • @taty

                Beh io sono della provincia di Bergamo, e quelle che mi vengono in mente sono le relative sezioni dell’ Enpa e dell’ Oipa, oltre all’ associazione del canile dove haìo preso Dajana che si occupa anche di queste cose

                #52592

                bonafede
                Utente
                  • @bonafede

                  @Taty scusa se vado fuori argomento, ma la storia dei ladri, il cane ed il forno a microonde che avrai sentito, prendila con le molle perché dalle mie parti si sente spesso da anni e per fortuna non è mai vera.

                  #52604

                  taty
                  Utente
                    • @taty

                    @Taty scusa se vado fuori argomento, ma la storia dei ladri, il cane ed il forno a microonde che avrai sentito, prendila con le molle perché dalle mie parti si sente spesso da anni e per fortuna non è mai vera.

                    il mio è un paese abbastanza piccolo, la famiglia a cui è accaduta questa cosa la conosco.
                    so che può sembrare la classica “bomba” per esagerare le situazioni, ma purtroppo è accaduto. fortunatamente Dajana raramente sta a casa da sola e il micio ha paura degli estranei quindi si nasconde all’ istante.

                    #52609

                    bonafede
                    Utente
                      • @bonafede

                      [/quote] ….la famiglia a cui è accaduta questa cosa la conosco [/quote]
                      …..allora questa volta è vero :-( :-(

                      #52621

                      taty
                      Utente
                        • @taty

                        eh già :(
                        già uno si sente male perchè gli hanno rubato in casa, figurarsi se si trova l’ animale morto. io penso che impazzirei.
                        a volte quando stiamo in giro tutto il giorno per delle commissioni la Dajana me la porto dietro comunque, piuttosto sto in macchina con lei o ad ogni modo troviamo come passare il tempo. ma lasciarla a casa da sola per troppo tempo non mi piace per niente..

                        #80560

                        taty
                        Utente
                          • @taty

                          vi scrivo perché la situazione Birba si sta facendo piuttosto seria. Proprio stamattina la mia amica ha avuto una discussione pesante a bordo strada con la signora che si dimostra tutt altro xhe razionale e ragionevole.
                          dunque, il cane è, praticamente tutti i giorni in mezzo alla strada facendo verificare queste situazioni:
                          *corre velocissimo addosso alle persone col cane, se trova quello che lo sbrana cosa succede?
                          *passano veicoli a una buona velocità nella via: se investono il cane e per di più il veicolo va a sbattere e qualcuno si fa seriamente male?
                          le persone di tutto il circondario riportano quotidianamente il cane nel cortile perdendo tempo e non sentendosi neanche dire un grazie. la mia amica dopo aver citofonato varie volte alla signora che non risponde, le ha lasciato un biglietto chiedendo se non fosse opportuno mettere un anello sul cancello in modo da tenerlo chiuso x bene. la signora ha risposto, tra le urla e le scenate della peggior specie, che una ragazza di 21 anni non puo permettersi di MINACCIARE una famiglia e che l ha quindi denunciata ai carabinieri. quando poi la mia amica le ha detto che ogni santo giorno sto povero cane la insegue fin dentro casa la sig.ra le ha risposto “allora la picchi e la lasci di fuori cosi non ti segue più”.
                          ora non mi dilungo a scrivere ogni battuta che si son scambiate, anche perché è chiaro che non c’è verso di parlare civilmente con la sig.ra.
                          siccome ha detto che ha denunciato la mia amica dai carabinieri (anche se secondo noi l ha detto solo per farle paura) lunedì andremo a segnalare la situazione.

                          #80562

                          mccaw
                          Moderatore
                            • @mccaw

                            Visto che la signora non capisce, e fossi in voi nemmeno ci proverei più, oltre alle doverosa segnalazione che farete lunedì, io comincerei a chiamare ogni mattina (visto che il cane è libero praticamente sempre), i vigili urbani. A forza di multe per omessa custodia prima o poi gliela portano via e sarebbe la miglior cosa per il cane.

                            #80587

                            taty
                            Utente
                              • @taty

                              sarebbe la cosa migliore da fare se solo i vigili si degnassero di fare il loro laviro…ma putroppo questa è l’ Italia e se tante volte non si muovono x le persone figuriamoci x un cane

                              #80588

                              odal
                              Utente
                                • @odal

                                Io tutte le mie comunicazioni ai vigili urbani (e vi assicuro che ne ho fatte parecchie sempre legate allo stato di degrado di un parcheggio vicino a casa mia che era divenuto area di sosta di nomadi con i problemi vari legati alla loro presenza, leggasi sporcizia e rifiuti OVUNQUE, e varie altre per discariche abusive con tanto di infestazione di ratti) le ho sempre fatte per iscritto tramite mail! E per conoscenza tali mail le spedivo pure all’amministratore condominiale di turno, o agli uffici comunali competenti o ai consigli circoscrizionali! E vi assicuro che i problemi in breve tempo venivano risolti (barra con limite altezza al parcheggio con conseguente impossibilità ingresso camper, evacuazione e disinfestazione discarica abusiva, arresto di spacciatori che bazzicavano la zona antistante la scuola elementare!!!)
                                Consiglio di fare lo stesso… Verba volant, scripta manent!!

                                Aggiungo solo che posso dare un’attenuante alla signora. Con un figlio portatore di handicap i pensieri sono sempre al figlio e quasi mai al resto.. Detto ciò avrebbe potuto evitare di acquistare una bestiolina se poi non avesse voluto e potuto dedicarvisi!

                                #80594

                                taty
                                Utente
                                  • @taty

                                  ora, non voglio entrare nel merito della privacy della signora perchè giustamente sono affari privati che non avrei dovuto nemmeno scrivere su un forum pubblico.

                                  Contenuto nascosto
                                  Devi loggarti per vedere il contenuto nascosto.

                                  comunque, qui l’ operato delle autorità è un po’ discutibile per quanto riguarda l’ambito del quotidiano.
                                  solo per fare due esempi stupidi:
                                  – un ragazzo che ben conosco insieme alla sua banda di amichetti quest’estate ha tirato giù a calci il cartello della via. ci sono voluti più di due mesi per far rimettere quel cartello al suo posto (ed era competenza dei vigili)

                                  – quando andavo alle scuole medie, si aggirava per il paese una specie di pedofilo (non saprei come altro definire un uomo che gira in macchina senza la parte inferiore dei vestiti accostandosi alle ragazzine facendo finta di chiedere indicazioni mentre se lo trastullava). quest’uomo è stato segnalato alle autorità con tanto di numero di targa. il giorno che la situazione è capitata a me, mi madre ha fatto l’ ennesima segnalazione e ricordo come fosse ieri che parecchie ore dopo è arrivato un vigile che a momenti non sapeva neanche di essere al mondo da quanto fosse svampito che si è prontamente messo con la volante lampeggiante in mezzo alla strada all’ incrocio davanti a casa nostra. un pedofilo non è una persona sana di mente, ma non mi sembra così stupida da andare ad accostarsi mezzo nudo al vigile che è li che lo aspetta :lol:

                                  infine per quanto riguarda i cani…come avevo già detto in un altro topic, l’estate scorsa ho trovato più di un cane che vagava da solo. alla mia prima esperienza, dopo essermi informata ho chiamato i vigili. mi hanno risposto? no. ho chiamato anche nei giorni successivi, sempre in orari in cui avrebbero dovuto essere in servizio…ma nada. da quella volta in poi infatti, anche quando ho trovato quaranta chilo di cane l’ho attaccato al guinzaglio e me lo sono scarrozzato fino dal veterinario per leggere l’eventuale chip e infatti ho avuto successo.

                                  purtroppo in molte occasioni è proprio vero che chi fa da sè fa per tre…poi per l’amor del cielo non voglio assolutamente criticare l’operato delle autorità, dico solo che per esperienza personale non mi sono trovata molto bene ecco

                                  :-)

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 52 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni