tenere il cane legato – incustodito – maltrattamento?

Forum Gestione del cane Gestione legale del cane tenere il cane legato – incustodito – maltrattamento?

Questo argomento contiene 51 risposte, ha 18 partecipanti, ed è stato aggiornato da  annanever 2 anni fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 52 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #51144

    taty
    Utente
      • @taty

      Ciao a tutti, premetto che non sapevo che titolo metter al topic perchè la situazione è un po’ strana quindi gli amministratori che vorranno correggermi lo facciano pure.

      vorrei parlare con voi di questa condizione che va avanti ormai da un paio di mesi, perchè mi servono dei consigli a livello legale per sapere come comportarmi e chi contattare.

      dunque, nella mia via, precisamente nella villetta quasi di fronte, abita una signora (avrà 45 anni) con la figlioletta down…hanno sempre avuto un meticcetto che poi quest’estate è scappato…e l’ hanno quindi “sostituito” con una bellissima cucciola di nome Birba. la cagnetta è una taglia piccola..peserà si e no 5 kg.
      ma veniamo al dunque: a mio modesto parere se prendi un cucciolo lo devi accudire, devi farlo giocare, stargli dietro e farlo divertire…insomma, sapete meglio di me qual’ è il modo di comportarsi.
      il problema è che la signora in questione non ha mai fatto nulla di tutto ciò relegando Birba in giardino…inizialmente sta povera cagnolina si scannava letteralmente tra le ringhiere per avere anche solo un minimo contatto con umani e cani…sono stata li parecchie volte ad accarezzarla, anche quelli che passano col cane stanno li un pochino, ma appena te ne vai questa comincia a piangere e uggiolare saltando come una matta.
      non la portano mai fuori, sta sempre in giardino a parte la notte che la portano dentro (ma non posso sapere se la chiudono da qualche parte o se la tengono li con loro…più probabile la prima).

      col passare del tempo ho poi visto che hanno cominciato a legarla alla maniglia del garage con il guinzaglio…(quindi quanto sarà lungo? di sicuro non molto più di un metro!) e quindi quando passi vedi sta poverina che ti guarda…li legata nel raggio di un metro quando avrebbe a disposizione un giardino molto grande…
      la figlia down inoltre (credo che abbia 13-14 anni) ho notato che mentre Birba era legata lei le urlava contro: “birba no! non si fa!” e giù una sberlona sulla testa. e poi ricominciava a urlare e a riprenderla a papinotti.

      da un paio di mesi a questa parte invece…mi capita almeno 3-4 volte a settimana che quando esco con Dajana trovo Birba in giro per il quartiere…fortunatamente non è una zona molto trafficata ma qualche pazzo che va a 80 all’ ora anche nelle viette lo si trova sempre.
      quindi cosa faccio, attacco la dajana a una ringhiera e vado a prendere la birba…e la rimetto nel giardino…
      vi chiederete, come ha fatto a uscire? c’era il cancello aperto…così questo mi accade sempre più spesso.

      oggi l’ ha trovata l’ ha mia amica che a sua volta era in giro col cane e mi ha chiamata…allora spazientite, l’ abbiamo rimessa nel giardino, ho controllato che le serrature dei cancelli fossero chiuse (e quindi che non fosse un difetto di serratura ma che fosse colpa della signora che lo lascia aperto) e poi le abbiamo citofonato…
      la mia amica le ha detto: “signora, le ho rimesso il cane il giardino, e sappi che è già la terza volta questa settimana. se non lo tiene controllato la prossima volta chiamerò chi di dovere” e lei ha riposto “e ma non posso mica tenerla legata tutto il giorno”…in realtà basterebbe che tenesse chiuso il cancello, non serve legarla! ora sono appena tornata dalla passeggiata con la dajana e e lei era là legata con sto guinzaglio da un metro, tutta rannicchiata con un espressione tristissima…

      ora, vorrei sapere cosa devo fare e chi contattare.
      – è illegale tenere legato il cane? (a quanto ne so si)
      – se no, ci sono limiti di lunghezza nella catena?
      – se uno non tiene controllato il proprio cane e quando qualcuno glielo riporta il padrone non ha la ben che minima reazione di sollievo e ringraziamento, vuol dire che non gliene frega niente. è giusto lasciarglielo?
      – capisco che la figlia down non ha colpa, ma neanche il cane che prende le sberle. la signora dovrebbe controllare tutte e due.

      cosa posso fare?

      #51145

      Admin
      Admin
      • Genere: Maschio
        • @admin

        intanto che ti risponde qualcuno esperto ti segnalo questo sito:

        Cani alla catena, cosa dice la legge e cosa è giusto fare

        tempo fa avevamo affrontato un caso simile ma poi abbiamo rimosso la discussione su richiesta dell’autore

        #51147

        taty
        Utente
          • @taty

          grazie ;) purtroppo non riesco a essere indifferente quando si tratta di animali, e a costo di tirare in piedi qualche casino col vicinato voglio fare qualcosa di utile :evil:

          ho letto l’ articolo…purtroppo dice che ad eccezione dell’ Emilia Romagna la catena non è illegale..parla anche della pesantezza fisica della catena, in questo caso è un guinzaglio in fibbia ma il problema è che sarà lungo SE VA BENE un metro e mezzo! :-(

          #51150

          fubiano
          Utente
            • @fubiano

            Il vs pietismo ha ottenuto l’effetto contrario; prima passando a fargli i complimenti che ottenevano solo di farla agitare e la proprietaria lha legata, dopo usciva la riportavate in giardino, e questo andrebbe bene anche se gli toglievate quel pò di libertà, l’errore è averlo detto ai proprietari che l’hanno di nuovo legata
            se la trovate di nuovo in giro io la lascerei stare e forse troverà padroni migliori probabilmente non è neanche cippata Se interviene l’autorità finisce in una gabbia al canile,forse è meglio libera in giardino, anche se non approvo il cane relegato in giardino.

            #51152

            taty
            Utente
              • @taty

              beh non è stata pietà, io di solito durante la passeggiata con il mio cane mi fermo ad accarezzare quelli che sono nei giardini, e mai nessuno è diventato così matto come lei.

              se poi la signora la portasse fuori anche solo una volta a settimana o ogni tot giorni a fare il giro dell’ isolato (mica deve scalare il k2) forse il suo cane sarebbe un po’ più tranquillo..
              inoltre, se la lasciassi in giro ci sarebbero delle conseguenze:

              – finisce sotto una macchina, facendosi male lei e rischiando da far fare incidenti a qualcun’ altro
              – rischia di venire sbranata da qualche cagnone che durante la passeggiata si vede arrivare addosso una pistolina di 5kg alla velocità della luce perchè non conosce l’interazione e la socializzazione con gli altri cani
              – potrebbe anche venire avvelenata perchè qualche pazzo che odia i cani qui in giro lo si trova sempre, giusto settimana scorsa ho avuto una discussione al riguardo con una signora anziana.

              l’errore è averlo detto ai proprietari che l’hanno di nuovo legata

              ma che centra, se la maestra ti viene a dire che tuo figlio è indisciplinato e morsica i compagni tu gli metti la museruola e non lo fai più uscire? o era meglio che la maestra non te lo diceva?

              è un esempio un po’ stupido, ma visto che non viviamo nel terzo mondo penso che se uno si compra un cane se lo tiene anche.
              ok, magari se lo tiene legato può dar fastidio solo a me che sono una fanatica animalista, ma capisci che se va in giro come ho scritto sopra può far danni a se stessa e agli altri.

              #51156

              saphira
              Utente
                • @saphira

                ora, vorrei sapere cosa devo fare e chi contattare.
                – è illegale tenere legato il cane? (a quanto ne so si)
                – se no, ci sono limiti di lunghezza nella catena?
                – se uno non tiene controllato il proprio cane e quando qualcuno glielo riporta il padrone non ha la ben che minima reazione di sollievo e ringraziamento, vuol dire che non gliene frega niente. è giusto lasciarglielo?
                – capisco che la figlia down non ha colpa, ma neanche il cane che prende le sberle. la signora dovrebbe controllare tutte e due.

                cosa posso fare?

                Il codice penale prevede il reato di maltrattamento, ma la fattispecie prevista e` molto generale e deve trattarsi normalmente di fatti di grave rilevanza perche` si possa contestare questo reato.
                La disciplina del benessere degli animali d’affezione e` normalmente disciplinato a livello locale: ogni comune ha un suo regolamento di polizia urbana che disciplina anche le modalita` di detenzione del cane. Alcuni comuni hanno adottato un regolamento ad hoc sul benessere degli animali d’affezione, come ad esempio il comune di Torino, che specifica anche il divieto di tenere l’animale a catena corta.
                Bisognerebbe vedere cosa prevedono i regolamenti del tuo comune.
                Normalmente, comunque, l’utilizzo di catena (o guinzaglio, non cambia) corta e` universalmente ritenuto incompatibile con le esigenze del cane.
                idem, tutti i regolamenti di polizia urbana prevedono che il cane non possa andarsene a spasso liberamente.
                Quello che puoi fare e` richiedere l’intervento di un’associazione animalista, loro valutano la situazione ed, in base alla loro esperienza, valutano se dare solo una “girata” alla signora, o se prendere provvedimenti piu` seri, chiedendo l’intervento delle guardie zoofile.

                #51157

                taty
                Utente
                  • @taty

                  grazie mille :)

                  La disciplina del benessere degli animali d’affezione e` normalmente disciplinato a livello locale: ogni comune ha un suo regolamento di polizia urbana che disciplina anche le modalita` di detenzione del cane. Alcuni comuni hanno adottato un regolamento ad hoc sul benessere degli animali d’affezione, come ad esempio il comune di Torino, che specifica anche il divieto di tenere l’animale a catena corta.
                  Bisognerebbe vedere cosa prevedono i regolamenti del tuo comune.

                  è possibile consultare pubblicamente le normative?
                  provo a guardare sul sito del comune se trovo qualcosa, altrimenti come funziona, uno va in comune e chiede di visionare tali documenti?

                  #51182

                  Admin
                  Admin
                  • Genere: Maschio
                    • @admin

                    Il codice penale prevede il reato di maltrattamento, ma la fattispecie prevista e` molto generale e deve trattarsi normalmente di fatti di grave rilevanza perche` si possa contestare questo reato.

                    infatti!

                    facciamo esplicito riferimento al disposto normativo
                    http://www.camera.it/parlam/leggi/04189l.htm

                    Legge 20 luglio 2004, n.189

                    “Disposizioni concernenti il divieto di maltrattamento degli animali, nonché di impiego degli stessi in combattimenti clandestini o competizioni non autorizzate” pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 178 del 31 luglio 2004

                    dal quale estraggo:

                    Art. 1.

                    (Modifiche al codice penale)

                    1. Dopo il titolo IX del libro II del codice penale è inserito il seguente:

                    “TITOLO IX-BIS – DEI DELITTI CONTRO IL SENTIMENTO PER GLI ANIMALI

                    Art. 544-bis. – (Uccisione di animali). – Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da tre mesi a diciotto mesi.

                    Art. 544-ter. – (Maltrattamento di animali). – Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro.
                    La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi.
                    La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell’animale.

                    Art. 544-quater. – (Spettacoli o manifestazioni vietati). – Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque organizza o promuove spettacoli o manifestazioni che comportino sevizie o strazio per gli animali è punito con la reclusione da quattro mesi a due anni e con la multa da 3.000 a. 15.000 euro.
                    La pena è aumentata da un terzo alla metà se i fatti di cui al primo comma sono commessi in relazione all’esercizio di scommesse clandestine o al fine di trarne profitto per sè od altri ovvero se ne deriva la morte dell’animale.

                    Art. 544-quinquies. – (Divieto di combattimenti tra animali). – Chiunque promuove, organizza o dirige combattimenti o competizioni non autorizzate tra animali che possono metterne in pericolo l’integrità fisica è punito con la reclusione da uno a tre anni e con la multa da 50.000 a 160.000 euro.
                    La pena è aumentata da un terzo alla metà:
                    1) se le predette attività sono compiute in concorso con minorenni o da persone armate;
                    2) se le predette attività sono promosse utilizzando videoriproduzioni o materiale di qualsiasi tipo contenente scene o immagini dei combattimenti o delle competizioni;
                    3) se il colpevole cura la ripresa o la registrazione in qualsiasi forma dei combattimenti o delle competizioni.
                    Chiunque, fuori dei casi di concorso nel reato, allevando o addestrando animali li destina sotto qualsiasi forma e anche per il tramite di terzi alla loro partecipazione ai combattimenti di cui al primo comma è punito con la reclusione da tre mesi a due anni e con la multa da 5.000 a 30.000 euro. La stessa pena si applica anche ai proprietari o ai detentori degli animali impiegati nei combattimenti e nelle competizioni di cui al primo comma, se consenzienti.
                    Chiunque, anche se non presente sul luogo del reato, fuori dei casi di concorso nel medesimo, organizza o effettua scommesse sui combattimenti e sulle competizioni di cui al primo comma è punito con la reclusione da tre mesi a due anni e con la multa da 5.000 a 30.000 euro.

                    Art. 544-sexies. – (Confisca e pene accessorie). – Nel caso di condanna, o di applicazione della pena su richiesta delle parti a norma dell’articolo 444 del codice di procedura penale, per i delitti previsti dagli articoli 544-ter, 544-quater e 544-quinquies, è sempre ordinata la confisca dell’animale, salvo che appartenga a persona estranea al reato.
                    E’ altresì disposta la sospensione da tre mesi a tre anni dell’attività di trasporto, di commercio o di allevamento degli animali se la sentenza di condanna o di applicazione della pena su richiesta è pronunciata nei confronti di chi svolge le predette attività. In caso di recidiva è disposta l’interdizione dall’esercizio delle attività medesime”.

                    2. All’articolo 638, primo comma, del codice penale, dopo le parole: “è punito” sono inserite le seguenti: “, salvo che il fatto costituisca più grave reato”.

                    3. L’articolo 727 del codice penale è sostituito dal seguente:
                    “Art. 727. – (Abbandono di animali). – Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro.
                    Alla stessa pena soggiace chiunque detiene animali in condizioni incompatibili con la loro natura, e produttive di gravi sofferenze”.

                    . La vigilanza sul rispetto della presente legge e delle altre norme relative alla protezione degli animali è affidata anche, con riguardo agli animali di affezione, nei limiti dei compiti attribuiti dai rispettivi decreti prefettizi di nomina, ai sensi degli articoli 55 e 57 . del codice di procedura penale, alle guardie particolari giurate delle associazioni protezionistiche e zoofile riconosciute

                    #51187

                    taty
                    Utente
                      • @taty

                      …piccolo off topic: allora il codice 544 quater e la seconda parte del 727 potrebbero riferirsi anche ai circhi con animali che purtroppo sono del tutto legali nel nostro paese.

                      al di là di quello, durante la passeggiata delle 21, neanche il tempo di cacciare il becco fuori casa che Birba era ancora fuori.
                      nel frattempo è arrivata una ragazza che conosco con il suo amstaff di circa un anno, e Birba gli si è fiondata addosso.
                      se invece che essere un cane di un anno giocherellone si beccava il cane adulto infastidito che la sbranava? di chi era la colpa e cosa succedeva?

                      mah, io non riesco a essere indifferente.
                      sul sito del mio comune del cavolo non si trova niente al riguardo, dovrei andare là di persona o chiamare e chiedere esplicitamente del regolamento in vigore.

                      #51205

                      dino0977
                      Utente
                      • Località: Cosenza
                      • Genere: Maschio
                        • @dino0977

                        Innanzi tutto il cane non può stare a catena tutto il giorno. E’ vietato, deve potere essere lasciato libero almeno ogni due ore. Inoltre la catena deve essere lunga almeno sei metri. Se non si rispettano perlomeno queste due semplici regole si incorre già nel reato di maltrattamento. Il cane non può essere lasciato incustodito, anche in questo caso a meno che non si provi che il cane sia fuggito (siamo comunque responsabili dei danni che cagiona, noi o chiunque lo detenga in quel momento), siamo patibili di essere accusati di abbandono dunque si viola anche in questo caso la legge.
                        Se hai bisogno di maggiori delucidazioni ti invito a contattare i miei colleghi dell’ Oipa di zona che ti sapranno aiutare ed interverranno il prima possible in aiuto della povera cagnetta, che da quello che scrivi, non mi sembra possa stare un minuto di più in quella casa.

                        #51208

                        angelica
                        Admin
                          • @angelica

                          Più che cercare il modo di spulciarti la normativa locale, ti consiglio anch’io di rivolgerti ad un’associazione animalista.
                          Molto spesso, soprattutto quando si tratta di cani a catena o mancata custodia, è molto difficile procedere per vie legali evsequestrare il cane. In genera si cerca di farsi cedere il cane parlandocon il proprietario; poi trovare casa ad uncucciolo di taglia piccola non dovrebbe essere difficile!

                          #51210

                          taty
                          Utente
                            • @taty

                            se scappa di casa 2-3 volte al giorno mi pare evidente anche a me che la voglia di stare in quella casa non ce l’ abbia proprio.
                            quello che non capisco è il ragionamento che la fa la signora: la tiene legata perchè altrimenti scappa. ma perchè scappa? perchè lei tiene il cancello aperto! basterebbe chiudere quello e finita la storia. hanno anche messo una rete a maglia fine sulle ringhiere in modo che non riuscisse a passare tra le sbarre, quindi non vedo dove sta il problema.

                            ora vedo come va avanti la situazione. purtroppo questi sono giorni di festa e non sarò sempre a casa ma se comuque nei prossimi giorni/settimane la troverò ancora in giro o legata allora credo proprio che chiamerò chi di competenza.
                            @Dino anch’io pensavo all’ Oipa oppure l’ Enpa della sezione di Bergamo.
                            i vigili comunali di certo non li chiamo più perchè quando ho dovuto averci a che fare per “emergenze” sia in ambito animale che umano o non rispondevano al telefono per giorni o se intervenivano erano un completo disastro.

                            intanto grazie mille a tutti per l’ interessamento e i consigli che mi state dando.

                            #51214

                            mccaw
                            Moderatore
                              • @mccaw

                              Se non controllano il cane sono già passibili di cattiva custodia di animale domestico, se questa dovesse causare un incidente stradale sarebbero passibili credo anche di sanzioni penali. Io fossi in voi la prossima volta non gliela farei più ritrovare in giardino, la darei in custodia a qualche associazione che pensi alla sua adozione.

                              #51222

                              taty
                              Utente
                                • @taty

                                è proprio quello su cui sto insistendo io, se è sempre in mezzo alla strada può far danni e provocare incidenti; solo l’ altro giorno mia mamma ha rischiato di tirarla sotto con la macchina perchè poi è piccolina e non la vedi subito, sguizza via di qua e di la correndo velocissima.

                                la mia amica pensava di tenersela a casa per un paio di giorni se la trovava ancora in giro…in modo da vedere la reazione dei proprietari: se la cercano o se non gliene frega niente.
                                io non so se è la soluzione migliore..anche perchè se si abitua bene in casa con altri poi non vorrà starci più del tutto a casa sua nel giardino.

                                è una situazione un po’ del cavolo, alla fine non è vero e proprio maltrattamento, però abitandoci di fronte sono sempre coinvolta e per di più come continuo a ribadire diventa un pericolo per se stessa e per gli altri.

                                #52296

                                ellyebrando
                                Moderatore
                                  • @ellyebrando

                                  Ho trovato questa immagine e non volevo aprire un topic a caso, la metto qui se per voi va bene :oops:

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 52 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni