Svezzare / alimentare un cucciolo con dieta a crudo ispirata BARF / RMB

Forum Gestione del cane Alimentazione Naturale Svezzare / alimentare un cucciolo con dieta a crudo ispirata BARF / RMB

Questo argomento contiene 122 risposte, ha 14 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sio 10 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 123 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #8778

    espada
    Utente
      • @espada

      nel sito della barf dice di dare il latte fino alla 18° settimana o sbaglio?

      aggiungo: il latte di capra è davvero più adatto?

      #8780

      ing
      Utente
        • @ing

        Sì, pollo va benissimo per iniziare. Se riesci a trovare anche un bravo macellaio, che ti fa buoni prezzi, sei aposto! :)

        Io non lo darei più il latte.

        #8782

        Anonimo

          x pollo cosa devo cercare? carcasse, ali, cosce, colli…
          cosa conviene dare? da qualche parte ho letto le percentuali di ossa che ogni parte di questo contiene.
          quindi x come ho letto dovrei iniziare con solo pollo fino a quando il cane risponde bene all’alimento. niente vomito feci normali ecc… giusto?

          #8784

          ing
          Utente
            • @ing

            Va bene tutto il pollo. Adesso non so bene quanto pesa un cucciolo di amstaff di 2 mesi, ma io darei tutto del pollo: cosce, schiene, pipistrelli…
            Sì, dovresti dare solo il pollo fino a quando il cane risponde bene.
            io non ho avuto il minimo problema, ma hoaspettato lo stesso una settimana prima di aggiungere altro alimento.

            #8785

            Anonimo

              ok!
              hai per caso un link di menu definitivo da vedere che potrebbe andare bene x me?

              #8787

              ing
              Utente
                • @ing

                Sul barf forum ce ne sono diversi di menù, c’è anche quello dei miei topastri.
                Alcuni usano i cereali, tu hai intenzione di usarli?

                #8788

                Anonimo

                  da quello che ho letto nn servono quidi no niente cereali. le energie possono prenderle da altri alimenti o sbaglio? il cane premetto che farà tantissimo movimento. tu cosa dici?

                  #8791

                  ing
                  Utente
                    • @ing

                    Nemmeno io uso i cereali. E uso anche poche verdure e frutta. Energia la ricavano dal grasso e dalle proteine.
                    I miei si muovono tantissimo e ti assicuro che hanno energia da vendere. :woohoo:

                    #8792

                    Anonimo

                      mi piace poca verdura e frutta!!! quella si usa solo x regolare l’intestino e dare vitamine?
                      anche in natura quando i cani mangiano l’erba è x regolare l’intestino. mal di pancia ecc o sbaglio?

                      #8793

                      ing
                      Utente
                        • @ing

                        Dicono che la verdura simula il contenuto di intestino che i cani mangerebbero in natura. Infatti le verdure e frutta devono essere frullate, se no, escono come sono entrate. :P
                        Portano delle vitamine e fibbra.
                        Per quanto riguarda l’erba non so bene, se regola o no l’intestino. Penso di no e non dovrebbero mangiarne molta, perchè a grandi quantità irrita.

                        #8794

                        espada
                        Utente
                          • @espada

                          Energia la ricavano dal grasso e dalle proteine.

                          perchè io dico sempre di ispirarsi alla BARF e al RMB, ma senza seguirle rigidamente?

                          (personalmente non concordo proprio per niente con il sito barf.it)

                          può essere sbagliato prendere energia dal grasso e sbagliatissimo prenderla dalle proteine!

                          anche l’uomo può farlo…

                          tutti i carnivori e gli onnivori possono fare la GLUCONEOGENESI:
                          http://it.wikipedia.org/wiki/Gluconeogenesi

                          però intanto è inefficiente, perchè la trasformazione dei grassi in zuccheri e delle proteine in zuccheri è un processo metabolico che a sua volta consuma energia.

                          e soprattutto, specialmente con le proteine, c’è produzione secondaria di corpi chetonici (come l’acetone) che oltre certi livelli sono tossici!
                          http://it.wikipedia.org/wiki/Corpi_chetonici

                          quindi, consiglio: attenzione ad equilibrare bene la dieta!

                          vi ricordate le donne che negli anni ’80 facevano quelle diete iperproteiche (tipo Scarsdale)?
                          come mai non si fanno più?

                          tra l’altro i cani che assumono quantità molto elevate di proteine hanno problemi che vanno dall’eccesso di muco (negli occhi, nelle orecchie, ecc.) all’affaticamento renale…

                          teniamo a mente che persino i lupi quando catturano una preda cominciano a mangiarla partendo dalla trippa (che contiene enzimi… ma anche tanti vegetali pre-digeriti), poi altre interiora come il cuore ed il fegato… i muscoli per ultimi!

                          quindi, se un domani io decidessi di passare all’alimentazione a crudo, penso che su 14 pasti in una settimana, più o meno ne farei 4 con frutta e verdura frullata (insaporita con un trito di cuore o fegato) e 3 con la trippa verde… risultato: tra pasti di sola carne e pasti di ossa polpose, io ne farei al massimo 7-8.

                          ovviamente, per un cane adulto (i miei poi sono molossi anche avanti con gli anni e di taglia grande)

                          sono solo spunti di riflessione, spero siano utili,
                          ciao

                          #8802

                          ing
                          Utente
                            • @ing

                            Certo, è molto utile!
                            Quello che penso io è che non si può paragonare il carnivoro come cane al’uomo che è onnivoro.
                            A noi non fa bene fare la dieta solo proteica, ovvio.
                            Il cane funziona diversamente. Se no, non potrtei spiegare che i miei stanno super bene pur non assumendo i carboidrati complessi.
                            I topastri hanno 4 anni e non hanno mai mangiato cereali. Imo è cresciuto con Ziwi Peak (che non viene più importato) e Orijen. Da ottobre 2010 mangiano il crudo. Con poche verdure e poca frutta.
                            Harry mangia il crudo da dicembre scorso.

                            Sono tutti cani molto attivi, Imo e Harry fanno il coursing e sono fortissimi. Sembrano instancabili, appena arrivati sono già pronti per ripartire. :woohoo:

                            Se sono così necessari i carboidrati, allora non mi spiego le loro ottime condizioni.

                            Non credo che la loro dieta è iperproteica. La percentuale di proteine nella carne si aggira intorno a 21%. Il resto è acqua, grassi.

                            Mangiano circa 35% di frattaglie e 65% di carne+ossa. La quantità è di 7% del peso corporeo per i topastri e circa 6% per il topone.

                            I miei stanno alla grande così, sicuramente hanno il metabolismo diverso da un molosso.

                            #8803

                            espada
                            Utente
                              • @espada

                              secondo me ci sono due punti da precisare meglio:

                              1) i carboidrati non sono solo nei cereali, anzi!
                              :-)

                              ce ne sono ovunque, pensa che nell’aglio per esempio i carboidrati rappresentano il 33%… nei cosciotti di pollo 1,43%… nel fegato di tacchino 2,46%… nella carne di tacchino 4.21%…

                              chiaro che frutta, verdura, ortaggi sono le fonti d’elezione!
                              (tralasciando i cibi cucinati ed i prodotti dolciari, qui c’è di che sbizzarrirsi a curiosare http://www.valori-alimenti.com/cerca/carboidrati.php )

                              2) i cani non sono “carnivori esclusivi” come i gatti; sono sicuramente “carnivori prevalenti” ma riescono a vivere (male) anche senza mangiare proteine animali.

                              il fatto che i tuoi stiano bene (complimenti!) a 4 anni di età, non costituisce una regola generale… e non significa che magari non potrebbero star meglio!

                              non voglio essere io (che alimento i cani a crocchette) a stabilire proporzioni tra i diversi nutrienti, ma la gran parte di quanti conosco che alimentano il cane a crudo impiegano sia frutta che verdura e ortaggi.

                              varrebbe la pena approfondire, tra non darne quasi per niente e darne il 50% della dieta (come fanno le industrie alimentari) c’è un intervallo molto ampio in cui trovare la giusta misura (che potrebbe essere ad esempio 10-15%)

                              o no?
                              :huh:

                              ciao, grazie

                              #8804

                              ing
                              Utente
                                • @ing

                                Sono d’accordo con te. Carboidrati non vuol dire solo cereali. Mi sono spiegata male prima.

                                Però sei d’accordo con me, se dico che il cane ha l’apparato digerente più assomigliante ad una tigre che ad un cavallo, vero? :) Quindi è un carnivoro, anche se non obbligato. Visto che vogliamo fare stare bene i nostri cani, dobbiamo alimentarli con la carne, più che con verdure.

                                il fatto che i tuoi stiano bene (complimenti!) a 4 anni di età, non costituisce una regola generale… e non significa che magari non potrebbero star meglio!

                                D’accordissimo. Direi anche che i miei sono un po’ fuori dalla solite tabelle anche per quanto riguarda la dieta a crudo. Questo l’ho scoperto piano piano dando loro il crudo. Sono sempre pronta a imparare qualcosa che mi permette di migliorare la loro dieta. Posso parlare solo sulla mia esperienza con loro. La mia impressione è quella che da quando ho diminuito le verdure, stanno meglio, non cercano erba.
                                Magari adesso, quando arriva il caldo proverò ad aumentare e vedo.

                                non voglio essere io (che alimento i cani a crocchette) a stabilire proporzioni tra i diversi nutrienti, ma la gran parte di quanti conosco che alimentano il cane a crudo impiegano sia frutta che verdura e ortaggi.

                                Nel forum barf ci sono alcuni che si trovano meglio con poche o quasi assenti verdure/frutta.

                                varrebbe la pena approfondire, tra non darne quasi per niente e darne il 50% della dieta (come fanno le industrie alimentari) c’è un intervallo molto ampio in cui trovare la giusta misura (che potrebbe essere ad esempio 10-15%)

                                o no?

                                Sì, sicuramente.
                                C’è anche da dire che l’industrie alimentari per cani devono per forza di cose mettere dei cereali o patate nelle crocche, perchè se no, la crocca non prenderebbe forma.
                                Ziwi Peak era fatto senza cereali e senza patate, ma non erano le classiche crocche. Erano come dei fogli alti 1 – 2 mm, di misura circa 0,5 – 1 cm per lato. Contenevano carne, trippa, fegato, rene, cuore, cicoria, il mollusco e prezzemolo.
                                Almeno così me lo ricordo. :)

                                #8818

                                Anonimo

                                  Quindi carboidrati si o no? Secondo voi?

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 123 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni