Sterilizzazione richiesta obbligatoriamente per cani in affidamento: perchè?

Forum Chi Siamo Annunci Cani in regalo – adozioni – bisognosi di aiuto Sterilizzazione richiesta obbligatoriamente per cani in affidamento: perchè?

Questo argomento contiene 77 risposte, ha 17 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Anonimo 3 anni fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 78 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2560

    espada
    Utente
      • @espada

      ho detto e ripeto: le persone per bene (che useranno tutte le misure necessarie ad impedire riproduzioni)

      … chi ha parlato di un cane riproduttivo?

      semplicemente di un cane “integro” che comunque non sarà messo nelle condizioni di riprodursi.

      le persone per bene ti sanno anche spiegare le loro remore alla sterilizzazione e si capisce se dicono la verità quando ti parlano di come intendono inserire il cane in famiglia…

      non so che lavoro fai nella vita di tutti i giorni, ma io personalmente essendo da una decina di anni da project manager ed essendomi occupato per una quindicina d’anni di politica sono in grado di riconoscere un cialtrone ed un gentiluomo in 5 minuti… ovvio, in mezzo a 100 persone ce ne saranno sempre 10-15 su cui ti rimane il dubbio, allora approfondisci: se puoi vai a trovarli a casa prima dell’affido!

      io comunque fornisco aggiornamenti continui sulle evoluzioni dei miei cani entrambi adottati (qui sul forum c’è una persona magnifica grazie alla quale Winny è potuta giungere fino a noi)

      #2562

      ellyebrando
      Moderatore
        • @ellyebrando

        Ovviamente ci sono persone di una certa cultura e conoscenza cinofila con cui si può “patteggiare” l’adozione del cane intero. Non ci sono dubbi.
        Però non sempre si riesce ad individuare il cialtrone, la soluzione sarebbe sterilizzarli prima ma come dicevo non sempre si hanno i fondi per farlo.

        #2566

        dino0977
        Utente
        • Località: Cosenza
        • Genere: Maschio
          • @dino0977

          Sono d’accordo con Alessio, lo quoto su tutto!!!

          #2567

          alessiaigor
          Utente
            • @alessiaigor

            io invece sono d’accordissimo!!!
            se potessi farei sterilizzare tutti tutti e ancora tutti i cani dei canili e dei privati, tutti i cani senza pedigree e tutti i cani con forti difetti, ecc
            ogni anno in tutto il mondo muoiiono cani in mezzo alla strada, i canili sono strapieni.
            ci vuole più controllo negli accoppiamenti.e poi quanti cagnari ci sono in giro??lì’obbligo di sterilizzazione è per evitare ce finiscano in mano a gente poco simpatica!

            #2570

            espada
            Utente
              • @espada

              Alessia, ma che c’entra?

              pensi che i cani che stanno in mezzo alla strada fossero prima nei canili, poi adottati da qualche famiglia e di nuovo abbandonati?

              purtroppo in alcune zone (anche d’Italia) si dovrebbero fare sterilizzazioni di massa dei cani randagi, questo sì…

              altrimenti sai che ti dico (non sto scherzando, giuro) io farei sterilizzare tutti gli uomini e le donne così non ci saranno più violenze sessuali!

              nè mobbing per questioni sessuali, nè prostituzione, ecc…

              ovviamente all’arrivo della pubertà si dovrebbe fare un prelievo di seme e di ovulo, così si potrà procreare artificialmente.

              #2571

              angelica
              Admin
                • @angelica

                Chi lavora nei canili sa che non ci sono solo meticci…
                quindi il problema del randagismo non riguarda solo le cucciolate indesiderate; la gente abbandona i cani per i motivi più assurdi (come li riporta in canile per le ragioni più futili), anche cani di razza per i quali ha speso un sacco di soldi.
                Poniamo che stiamo affidando un cane ad un ipotetico “ignorantone”, per capirci, di quelli che lo lasciano vagare libero in campagna. Un soggetto del genere secondo voi spenderebbe 300euro per la sterilizzazione solo perché ha firmato un foglio che non ha valore legale?
                Quella richiesta nella scheda d’affido mi sembra più che altro un modo per tenersi la coscienza a posto: se davvero si crede nella sterilizzazione di massa, allora si affidano i cani già castrati.
                Quest’estate ho dato una mano alla LAV che aveva sequestrato 30cani da caccia da un allevamento; il giudice le aveva dati in affido a quest’associazione senza contribuire di un centesimo per il loro sostentamento: la LAV ha dovuto accollarsi spese di vitto, l’affitto dei box, le spese veterinarie; nonostante questo ha trovato i soldi per sterilizzare tute le femmine e buona parte dei maschi.

                In ogni caso, ribadisco che NON SEMPRE SI FA DEL BENE AD UN CANE QUANDO LO SI CASTRA e visto che siamo amanti dei cani non possiamo non tenere conto di questo.

                #2589

                lori
                Moderatore
                  • @lori

                  Vero, verissimo… non sempre si fa del bene ad un cane con la sterilizzazione.
                  E’ una scelta da ben valutare con i pro e i contro che questa comporta.

                  Sono contraria alla sterilizzazione di un maschio che vive in una famiglia che controllerà gli eventuali accoppiamenti.

                  Ho approfondito i problemi legati alla sterilizzazione di una femmina e sono “fantasie” le speranze di evitare futuri tumori, salvo che non si voglia credere che non si presenterà mai un tumore all’utero… certamente… non ce l’ha più!
                  Allora eliminiamo tutti gli organi che possano in futuro risultare pericolosi e credo che rimarrebbe un semplice “guscio vuoto”.
                  Inoltre l’usanza americana della sterilizzazione precoce non porta altro che una vita molto più corta di quella degli esemplari integri, lo hanno verificato con i numerosi e molteplici esperimenti sui poveri furetti.

                  A questo punto, come già detto nel topic, se si va verso una sterilizzazione di massa per combattere il randagismo e ridurre il numero degli abbandoni è una scelta che vede delle finalità oggettive e mi astengo da ogni commento.

                  #2590

                  alessiaigor
                  Utente
                    • @alessiaigor

                    se riuscissimo a sterilizzare tutti i cani, fra 15 anni massimo i canili sarebbero vuoti!!!a voi sembra una cosa brutta??a me no.

                    #2594

                    ellyebrando
                    Moderatore
                      • @ellyebrando

                      se riuscissimo a sterilizzare tutti i cani, fra 15 anni massimo i canili sarebbero vuoti!!!a voi sembra una cosa brutta??a me no.

                      Quoto!!!

                      Comunque la sterilizzazione, riduce quasi a zero il rischio che le femmine in età adulta sviluppino tumori mammari, annulla la possibilità di insorgenza di neoplasie ovariche e uterine e di piometre, non sono assolutamente fantasie. Io ho tenuto intera una femmima fino ai 6 anni per “piacere personale”, mai fatta riprodurre ha presentato la piometra.

                      #2595

                      lori
                      Moderatore
                        • @lori

                        Giusto per cooscere tutti i pareri e poter essere il più obiettivi possibile, vi posto questo “commento” del dott. Buzzanca preso dal suo sito:

                        STERILIZZAZIONE FEMMINE
                        Se andiamo avanti così presto il cane sarà una specie in estinzione e le femmine in grado di riprodurre le avranno solo gli allevatori o forse ricorreremo alla clonazione. Da qualche anno c’è nei cani una campagna di sterilizzazione ad oltranza veramente incredibile. Si adducono a sostegno grandi vantaggi e mirabilie ma spesso non si menzionano, almeno per “par condicio”, i lati negativi. Fermo restando che non sono un “obiettore” della sterilizzazione, anche perché, non lo nego, rappresenta una parte delle nostre entrate, e che senz’altro è utile nei soggetti randagi raccolti nei canili , mi sembra giusto e corretto nei confronti del cane e del padrone chiarire alcuni punti.
                        – I cani femmine sono arrivati, arrivano e arriveranno a tarda età anche se non sono sterilizzati . Anzi.
                        – Non tutte le femmine necessariamente vanno incontro a tumori benigni o maligni della mammella o delle ovaie o dell’utero e comunque non di più di altri tumori in altri organi e con una percentuale di rischio, più o meno, come nella donna.
                        – I cani femmina sterilizzate possono essere colpite ugualmente da molti altri tumori benigni o maligni.
                        – La sterilizzazione previene solo alcuni tumori benigni della mammella non necessariamente i maligni che anzi si dimostrano più frequenti (del 20%) nei soggetti sterilizzati molto precocemente. Comunque l’effetto preventivo diminuisce man mano che il cane cresce fino ad annullarsi dopo i 4 anni d’età, quindi vuol dire che sterilizzare un cane dopo i 4 anni d’età per uno scopo preventivo è inutile.
                        – In una percentuale del 20% potrete avere problemi di incontinenza urinaria (perdere la pipì) anche a distanza di 2-3 anni dall’intervento. La tecnica di lasciare l’utero togliendo solo le ovaie non cambia sostanzialmente nulla. Lo abbiamo fatto per anni 40’anni fa perché era più facile ma avevamo gli stessi problemi e ovviamente espone il cane a tutte le patologie dell’utero rimasto (compresi i tumori ).
                        – Inoltre, anche se meno importanti, possono aversi alopecia (mancanza di pelo), deficit scheletrici in vecchiaia, tendenza ad ingrassare. Io personalmente rimpiango l’assistenza al parto anche di notte, i parti cesarei con la soddisfazione di far nascere vivi tanti meravigliosi cuccioli. Per concludere, se vi fate un cane femmina di cui sono un grande sostenitore, pensate anche al piacere di avere dei cuccioli “nipotini” che sono veramente una gioia ed un grande insegnamento per tutta la famiglia!

                        Ecco il link del suo “punto di vista” che io trovo molto ineressante.
                        http://www.massimobuzzanca.it/punto_di_vista.htm

                        #2596

                        espada
                        Utente
                          • @espada

                          Allora eliminiamo tutti gli organi che possano in futuro risultare pericolosi e credo che rimarrebbe un semplice “guscio vuoto”.

                          appunto!
                          ;-)
                          come dicevo: tagliarsi la testa per non avere la forfora!
                          :lol:

                          #2600

                          alessiaigor
                          Utente
                            • @alessiaigor

                            ma dai ragazzi…non capisco davvero quale sia il problema….io trovo giusto che siano sterilizzati tutti..
                            qiìuale sarebbe il problema se tutte le femmine feconde fossero negli allevamenti?sarebbe bellissimo..niente più cani che soffrono in mezzo alla strada, canili vuoti,un perfetto controllo di tutte le nascite.
                            cani in estinzione??ma stiamo scherzando?andate un pò al sud italia e ditemi se vi piace andare a fare un giretto per la strada?? ogni volta che vado in ferie passo le giornate a cercare di salvare cani dalla strada e a piangere…ma è vita quella???o in spagna? i cani in eccesso nei canili vengono uccisi…e per cosa? perchè sono al mondo? solo per soffrire? bisogna sterilizzare tutti i cani…più se ne sterilizzano e meglio è!

                            #2601

                            espada
                            Utente
                              • @espada

                              ti prego di non intenderla in modo offensivo perchè non vorrei mai… hai una visione:
                              1) manichea
                              2) nazista

                              manichea perchè consideri solo gli estremi: a Verona per esempio non c’è randagismo eppure è pieno di meticci (a me non piacerebbe affatto che ci fossero solo cani “di razza” visto poi che la maggior parte degli allevatori in giro sono venditori di cani senza scrupoli)

                              nazista perchè pensi che “selezionando la qualità” otterrai un mondo migliore… non è così!
                              i meticci sono geneticamente superiori ai cani di razza, almeno per quanto riguarda la salute.

                              quindi, non essendo costretti a scegliere tra il tutto bianco o tutto nero, cosa c’è nei nostri “grigi” che non va?

                              #2602

                              alessiaigor
                              Utente
                                • @alessiaigor

                                questo è solo uno dei miliardi di video che si trovano in rete….non era meglio per loro non essere mai nati?

                                #2604

                                alessiaigor
                                Utente
                                  • @alessiaigor

                                  capisco alessio quello che vuioi dirmi…ma cio sono troppi cani abbandonati e troppi cani nei canili.
                                  bisogna fare qualcosa!e di sicuro non è nonn sterilizzando i cani che si risolve il tutto…

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 78 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni