Quando passare dalle crocchette per cuccioli a quelle per cani adulti?

Forum Gestione del cane Alimentazione industriale Quando passare dalle crocchette per cuccioli a quelle per cani adulti?

  • Questo topic ha 109 risposte, 32 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 1 settimana, 2 giorni fa da Domenico.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 110 totali)
  • Autore
    Post
  • #26521
    rbruno
    Utente
      • @rbruno

      Lego, 7,5 mesi x 15,5 kg, meticcio di taglia media, mangia ora 300 gr/giorno di N&D LOW GRAIN Puppy:

      N&D Puppy Pollo Melograno Low Grain, INGREDIENTI: Pollo fresco disossato (20%), carne di pollo disidratata (20%), farro (10%), avena (10%), grasso di pollo, uova intere disidratate, aringhe fresche, aringhe disidratate, olio di pesce, fibra vegetale di pisello, carote essiccate, farina d’erba medica disidratata, inulina fruttoligosaccaridi, mannanoligosaccaridi, melograno in polvere (0,5%), mela disidratata, spinaci in polvere, psyllium (0,3%), ribes in polvere, arancia dolce disidratata, mirtilli in polvere, cloruro di sodio, lieviti di birra essiccati, radice di curcuma (0,2%), glucosamina, condroitinsolfato. TENORI ANALITICI: proteine 35%, grassi 20%, ceneri 7,3%, fibra 1,7%, umidità 8%, calcio 1,3%, fosforo 0,9%

      da maggio, con il caldo vorrei ridurre le proteine e pensavo di passare a CIBAU;

      Cibau Puppy Formula, INGREDIENTI: Pollo disidratato (36%), riso (25%), mais (15%), grasso di pollo (14%), pesce disidratato, popa di barbabietola essicata (3%), olio di pesce (3%), olio vegetale (1%), cloruro di sodio, lievito di birra essiccato (0,3%). TENORI ANALITICI: proteine 30%, grasso 20%, ceneri 7,5%, fibra 1,9%, umidità 9%, calcio 1,2%, fosforo 0,9%

      considerato che non mi piace gran chè il mais, stavo pensando di introdurre N&D Adult già da maggio (8 mesi di età):

      N&D Low Grain Adult Pollo Melograno. INGREDIENTI: Pollo fresco disossato (20%), carne di pollo disidratata (18%), farro (10%), avena (10%), grasso di pollo, uova intere disidratate, aringhe fresche, aringhe disidratate, polpa di barbabietola essiccata, olio di pesce, fibra vegetale di pisello, carote essiccate, farina d’erba medica disidratata, inulina, fruttoligosaccaridi, mannanoligosaccaridi, melagrana in polvere (0,5%), mela disidratata, spinaci in polvere, psyllium (0,3%), ribes in polvere, arancia dolce disidratata, mirtilli in polvere, cloruro di sodio, lievito di birra essiccato, radice di curcuma (0,2%), glucosamina, condroitinsolfato. TENORI ANALITICI: proteine 30%, grassi 18%, ceneri 6,8%, fibra 2,9%, umidità 9%, calcio 1,2%, fosforo 0,9%

      ora confrontando CIBAU puppy con N&D adult, non vedo sostanziali differenze…. o sbaglio? Quindi in cosa si differenziano i cibi puppy con i cibi adult?

      #26525
      Anonimo

        ciao bruno io sono del parere che un cane come il tuo e a quella eta dovrebbe avere un maggior apporto di proteine e grassi un alimento puppy generalmente a piu Kcal/kg piu calcio e piu fosforo,la linea cibau per cuccioli non e che sinceramente mi fa impazzire tranne quella al pesce con valori piu alti,unn cane in crescita a bisogno di piu calcio e fosforo e i rapporti dovrebbero essere sul 1.6 o piu per ill calcio e un 1,3 per il fosforo,poi bisogna sempre valutare la grandezza delle crocche che non sempre sono appropriate per un cucciolo…..io il passaggio a un adult lo consiglioo a cani di grande mole in una taglia media cerco sempre di portarli almeno a 11 mesi un anno….

        ps devi sempre calcolare la voracita del cucciolo che con un alimento per adult dovrai aumentare le dosi e non di poco rischiando poi di trovarti con un cane che fatica a diggerire e che potrebbe andare incontro alla dilatazione dello stomaco….

        pps se fossi in te io penserei alla linea puppy di monge io mi ci sono trovato benissimo e chi sento sento ne parla bene,….

        #26526
        espada
        Utente
          • @espada

          come sempre, le classificazioni che fa ciascun produttore valgono ESCLUSIVAMENTE all’interno della gamma nella quale ha effettuato la classificazione stessa.

          quindi, all’interno di CiBau troveremo (o dovremmo trovare)
          – prodotti più ricchi per cuccioli, che in fase di accrescimento hanno un fabbisogno maggiore
          – prodotti intermedi per adulti, che in fase di mantenimento hanno un fabbisogno minore
          – prodotti più ricchi per adulti, ad esempio perchè lavorano
          – prodotti più leggeri per adulti, ad esempio perchè sterilizzati o con tendenza ad ingrassare
          – prodotti più leggeru per anziani, che hanno l’apparato digerente meno efficiente
          – prodotti “speciali” per cuccioli, con esigenze particolari
          – prodotti “speciali” per adulti, con esigenze particolari

          altre differenze si possono riscontrare, nella stessa gamma, in base alle taglie:
          – taglia piccola con tenori maggiori di proteine, grassi, calcio, fosforo… e calibro delle crocchette più piccolo
          – taglia grande con tenori minori… e calibro delle crocchette più grande

          all’interno di N&D, a sua volta, ci sarà analoga differenziazione.

          cosa cambia, GENERALMENTE, all’interno di ciascuna gamma, tra prodotti per cuccioli, adulti, anziani?
          – l’apporto proteico, perchè accrescere la massa muscolare abbisogna di più proteine che mantenerla
          – l’apporto di grassi, perchè generalmente i cuccioli hanno un consumo maggiore
          – l’apporto di calcio e fosforo, perchè l’apparato scheletrico in accrescimento comporta un fabbisogno maggiore (per gli anziani invece si devono mantenere bassi per evitare problemi urologici)
          – l’apporto di vitamine (in particolare la D3) ed altri micronutrienti, dei quali pure valgono considerazioni analoghe a quanto detto sopra

          poi, due linee diverse (CiBau ed N&D) hanno ragione di esistere se hanno effettivamente importanti differenze di concezione alimentare.

          chi acquista CiBau (consapevolmente) è orientato verso una concezione alimentare più tradizionale, che prevede un maggior impiego di cereali o altre fonti di amidi, conseguentemente la % di proteine (specialmente animali) sarà inferiore

          chi acquista N&D (consapevolmente) è orientato verso una concezione alimentare alternativa (più recente, ma non per questo più corretta) che prevede un maggior impiego di carni, ma anche ortaggi e frutti diversi dai cereali, conseguentemente la % di carboidrati sarà inferiore e quella di proteine maggiore

          in conclusione, io PERSONALMENTE trovo perfettamente normale che possa accadere che:
          – un cucciolo di taglia grande mangi crocchette per adulti di taglia piccola
          – un cucciolo di taglia grande mangi crocchette per adulti di una linea a minor contenuto di amidi
          ecc.

          IL MIO CONSIGLIO è non prendere minimamente in considerazione l’indicazione del produttore, nè per la destinazione (cuccioli o adulti) nè per le razioni…

          il procedimento giusto è un altro:
          1) comprendere il fabbisogno nutritivo del cane
          2) cercare il prodotto che lo soddisfi meglio (senza carenze o eccedenze)
          3) calibrare la razione ottimale per soddisfare il fabbisogno di cui sopra

          ;-)

          #26528
          rbruno
          Utente
            • @rbruno

            Caro Alessio,
            tante parole ma non mi hai risposto … come faccio a comprendere il fabbisogno nutritivo del cane?

            io so che Lego è molto energico, vivace, corre tantissimo quando usciamo, ha un bel fisico asciutto … quindi presumo non gli manchi nulla.

            Ma è sempre affamato, sempre alla ricerca di cibo, quindi speravo in un cibo piu’ saziante (piu’ grasso?) e meno proteine, visto il caldo in arrivo

            unici difetti che osservo in Lego sono:
            – lacrimazione secca (all’esterno degli occhi si forma un residuo marroncino chiaro)
            – feci non costanti, ora dure ora mollicce (mai sciolte), ma credo dipenda dai fuori pasto variegati

            quindi, quale cibo migliore per arrivare all’anno?
            (sotto i 3 €/kg)

            #26529
            Anonimo

              rocco il problema qui e uno hai un cane sempre affamato,in un cucciolo di 8 mesi e normale il mio fino a poco tempo fa mangiava qualsiasi cosa vedeva a tiro,che mangime stai dando? quanta razione? se vedi che il cane e energico e in forma xke anciche cambiare non aumenti la razione di 5/10 grammi a pasto? e poi valuti di conseguenza se prende peso o no,ti porto l’esempio di zeus,ha l’eta del tuo mangiava all’incirca 240 grammi al giorno di pro plan oggi con la monge a 11 e mezzo ne mangia 180 e il cane risulta in forma vivace,a perso molto appetito basta dargli nell’arco della giornata un tozzetto di pane secco per farlo contento…..

              #26530
              espada
              Utente
                • @espada

                adesso sta mangiando N&D Puppy pollo e melograno ed ha sempre fame… il prodotto ha 20% di grassi e lui immagino li bruci tutti, altrimenti POTREBBE manifestare alcuni sintomi: ingrasserebbe, il suo pelo assumerebbe un aspetto oleoso, avrebbe alito cattivo, probabilmente pure forfora… (però potrebbe anche non manifestarli)

                SE dunque non ha problemi con 20% di grassi, a parte il fatto che ha sempre fame, io immagino che dandogli 18% di grassi la sua fame potrebbe aumentare!

                venendo al confronto tra CiBau e N&D… visto che il secondo costa di più, potremmo ritenere che impieghi ingredienti di scelta migliore, ma non ne siamo certi.

                quello di cui siamo certi, invece, è che i carboidrati (che in % sono più o meno uguali) sono ricavati da:
                – riso (altissimo indice glicemico) e mais (indice glicemico medio) nel CiBau
                – farro e avena (entrambi con indice glicemico medio) nel N&D

                credo sia un aspetto da tenere in considerazione

                :-)

                #26531
                Anonimo

                  appunto espada o si orienta su qualcosa con maggiori proteine e di conseguenza maggiori grassi oppure nn ci vedo davvero il senso del cambio,se decide su qualcosa con piu carboitrati di conseguenza si ritrova con mangimi con piu mais e riso,io sarei per un aumento di razione e vedere poi come reaggisce il cane….

                  #26532
                  espada
                  Utente
                    • @espada

                    riguardo alla voracità… i cani appartenenti a razze venatorie (e pure Lego mi pare nel novero) se ricordo bene sono sempre insaziabili…

                    #26533
                    rbruno
                    Utente
                      • @rbruno

                      come ho detto sopra, Lego prende 300 gr/giorno di ND pollo puppy low grain, in piu’ altri 10 / 20 gr di FROLIC come premietti
                      in qualche occasione ho anche aumentato la dose di 20 gr, senza notare alcun effetto. mi sono fatto l’idea che anche se dessi 400 gr/giorno Lego sarebbe sempre affamato … credo sia piu’ ingordigia che fame

                      in merito ai cereali la differenza tra CIBAU e N&D è notevole, non direi similare:
                      CIBAU riso (25%)+ mais(15%) = 40%
                      ND farro (10%) + avena(10%) =20%
                      ma mi chiedo: i cereali non danno piu’ senso di sazietà? almeno per me uomo è cosi….

                      #26534
                      espada
                      Utente
                        • @espada

                        come ho detto sopra, Lego prende 300 gr/giorno di ND pollo puppy low grain, in piu’ altri 10 / 20 gr di FROLIC come premietti
                        in qualche occasione ho anche aumentato la dose di 20 gr, senza notare alcun effetto. mi sono fatto l’idea che anche se dessi 400 gr/giorno Lego sarebbe sempre affamato … credo sia piu’ ingordigia che fame

                        immagino anch’io sia così, dunque non me ne preoccuperei

                        in merito ai cereali la differenza tra CIBAU e N&D è notevole, non direi similare:
                        CIBAU riso (25%)+ mais(15%) = 40%
                        ND farro (10%) + avena(10%) =20%

                        hai ragione, avevo fatto la sottrazione per arrivare alla % di carboidrati, che è simile… ma la componente di cereali è ben diversa!
                        sorry
                        :blush:

                        ma mi chiedo: i cereali non danno piu’ senso di sazietà? almeno per me uomo è cosi….

                        fatte le debite differenze… la sazietà che avverti dipende dal PICCO glicemico postprandiale!

                        che, a mio avviso, è bene mantenere sotto controllo, perchè determina un richiamo di insulina, con relativo affaticamento del pancreas e rischio di squilibrio ormonale (che alla lunga possono portare a diabete)

                        #26535
                        Anonimo

                          si danno piu senso di sazieta.ma io rimango dell’idea che un cucciolo soprattuto da caccia (quidi un cane da lavoro) bruci di piu di un cane per natura piu sedentario,c’e il rovescio della medaglia molto probabilmente lo sazierai un po di piu ma non sara mai abbastanza e ti troverai in un vortice di ingrasso facile non avendo un cane che in realta lavora….

                          quanto mangia? ma stai scherzando? 300 gr mi sembrano un enormita per me la sua fame in realta e ghiottoneria e non altro 300 gr per un cuccilo di 8 kg mi senbrano davvero troppi

                          ps quante volte al giorno defeca il cane? perche non vorrei che ne facesse tanta e molto di quello che gli dai il suo organismo non lo assimili bene e lo rifaccia….

                          #26536
                          rbruno
                          Utente
                            • @rbruno

                            … affaticamento del pancreas e rischio di squilibrio ormonale (che alla lunga possono portare a diabete)

                            posso grattarmi :lol:

                            #26537
                            rbruno
                            Utente
                              • @rbruno

                              300 gr per un cuccilo di 8 kg mi senbrano davvero troppi

                              ps quante volte al giorno defeca il cane? perche non vorrei che ne facesse tanta e molto di quello che gli dai il suo organismo non lo assimili bene e lo rifaccia….

                              Lego avrà oltre 8 mesi a maggio (non 8 kg). Ora ha 7 mesi e mezzo e pesa 15,5 kg

                              le feci le fa tra le 3 e le 6 volte al giorno, dipende dall’attività fisica che sembra “stimolarlo”

                              #26538
                              espada
                              Utente
                                • @espada

                                quanto mangia? ma stai scherzando? 300 gr mi sembrano un enormita per me la sua fame in realta e ghiottoneria e non altro 300 gr per un cuccilo di 8 kg mi senbrano davvero troppi

                                no, pesa il doppio… è l’età 8 mesi!
                                :mrgreen:

                                la razione – calcoli alla mano – è corretta… poi ovviamente le formule sono solo indicative

                                #26539
                                rbruno
                                Utente
                                  • @rbruno

                                  alessio, oggi ci rincorriamo nelle risposte … ora sei tu che copi me :P

                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 110 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                                  Ultime Discussioni