Sterilizzazione del cane quali problemi?

Forum Gestione del cane Problemi di Salute Sterilizzazione del cane quali problemi?

Questo argomento contiene 444 risposte, ha 67 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Admin 1 settimana, 6 giorni fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 445 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #10166

    alek
    Utente
      • @alek

      Dunque, considerando che io sono categoricamente contrario alla sterilizzazione gatuita (nel senso di non obbligatoria causa problemi di salute .. piometra eccetera)..

      E visto che la mia rottwailerina e’ un cane “scatenato” (magari col tempo si calmera’ ma per ora) che mal tollererebbe l’isolamento per diverse ore al giorno durante i calori..

      Coll’arrivo imminente del nuovo maschietto stavo considerando l’ipotesi legatura delle tube.

      DI fatto e’ una pratica molto poco invasiva, che lascia il cane integro, tant’e’ che va comunque in calore.. ma previene gravidanze indesiderate.

      E’ una pratica anche umana (nel senso che vi si sottopongono anche gli esseri umani).. e in linea teorica mi parrebbe una buonissima soluzione.

      Qualcuno ne ha esperienza diretta per caso? Cosa ne pesnate?

      (Fermo restando che chiedero’ ovviamente consulti clininici e che comunque non prendero’ mai in considerazione la sterilizzazione :P )

      #10167

      Anonimo

        La sterilizzazione non serve solo a prevenire accoppiamenti indesiderati, ma abbatte drasticamente la possibilità che il cane in età adulta possa sviluppare tumori all’apparato riproduttivo, che diventano esponenzialmente maggiori a partire dal primo calore in avanti.
        Dunque, da come la vedo io, la sterilizzazione “gratuita” non esiste, nel senso che ha una motivazione sanitaria piuttosto forte per essere non solo preferita, ma eseguita quanto prima, per la salute stessa del cane.

        #10169

        Anonimo

          Alek, anche io sono contraria alla sterilizzazione. Il mio veterinario mi ha detto comunque che è vero che il rischio di tumori alle mammelle dal primo calore in poi (ma solo se la cagna non viene sterilizzata PRIMA del primo calore) è alto perchè dopo i calori va sempre in circolo la prolattina…quanto alla piometra mi ha detto che per fugare un po’ il rischio basterebbe far fare alla cagna una cucciolata…e una sola sarebbe comunque sufficiente. Sulla legatura delle tube non so molto, ma forse ti converrebbe pensarci dopo averle fatto fare almeno una cucciolata, perchè se la legatura delle tube non evita i calori, non evita il rischio piometra, che magari potresti diminuire con una cucciolata….
          Però lascio ovviamente la parola a chi è più esperto di me…

          #10180

          alek
          Utente
            • @alek

            Si, e se ti togli entrambi i reni non corri rischi di avere malattie renali…

            No,seriamente, non condivido minimamente il discorso.

            E infatti non era quello che volevo fare :)

            Ho premesso che comunque sono contrario alla sterilizzazione a priori, chiedo solo informazioni e pareri su di un’altra pratica.

            Cristina, non e’ una cagnolina da far riprodurre.
            ha una displasia di grado B ad un anca (che d’accordo, per gli standard moderni e’ niente.. ma e’ sempre displasia.. per me conta)..
            E ha un carattere tutto particolare.

            Non fraintendermi, la amo da impazzire,ma non vado contro le mie convinzioni.

            Oltresi’ un incorcio fila rott non mi suona.. e farla riprodurre con un esterno porterebbe noin pochi problemi di convinenza …

            Quando ho potuto le cucciolate le ho fatte fare.. non tante, non a ripetizione.. non come lavoro..

            Ma visto che critico tanto la selezione moderna.. bhe non voglio caderci anch’io, per nessun motivo.

            #10182

            Anonimo

              Ah, ok, scusa. Sono nuova da queste parti e non sapevo la sua storia. Però sono d’accordo con te sul fatto di non condividere questa prassi “moderna” di voler sterilizzare le femmine a priori. Pensa che in America fanno lo stesso con i maschi che vengono tutti castrati “a priori”….

              #10185

              dino0977
              Utente
              • Località: Cosenza
              • Genere: Maschio
                • @dino0977

                Anch’io sono contrario. Purtroppo però la mia cagnona Hassia, che ha settembre scorso aveva compiuto 10 anni (non era giovanissima ma godeva di buona salute fino a qualche mese prima) nonostante avesse avuto un paio di cucciolate in precedenza, ha avuto sia la piometra, sia un tumore alla mammella che l’ha portata alla morte, nel giro di due mesi.
                Quindi ricapitolando per esperienza, anch’io sono contrario, però se non si voglio avere cucciolate, io consiglio, con il senno di poi, perché ci sono passato, di sterilizzare assolutamente il cane.
                E’ vero come dice Alek, che se si toglie un polmone è chiaro che uno non può avere un problema a quell’organo, e questo vale per qualsiasi altra parte del corpo, però purtroppo la piometra ed i tumori all’utero sono ad alta incidenza nelle femmine, sopratutto in quelle che non hanno avuto cuccioli.
                Prevenire e meglio che curare, anche se non è molto etico…

                #10188

                Anonimo

                  E’ singolare il discorso di mettere a rischio la vita del proprio cane pur di non andare contro le proprie “convinzioni”…
                  Ma se sta bene a te…

                  #10192

                  alek
                  Utente
                    • @alek

                    A parte il fatto che l’andare contro le mie convinzioni era riferito a far riprodurre un cane con displasia B e carattere atipico.

                    Ma comunque, nessuno su questa terra mi convicera’ mai che MUTILARE un animale, togliendogli parti del corpo che natura gli ha dato, sia una cosa buona fatta per il suo bene.

                    E poi, per l’ennesima volta, non voglio discutere della sterilizzazione.. ho chiesto un’altra cosa.

                    #10198

                    angelica
                    Admin
                      • @angelica

                      Non conosco bene la pratica della legatura delle tube, ma se ho capito bene, il calore ce l’ha lo stesso e sarebbe quindi in ogni caso attraenete per il maschio, giusto?

                      se è così allora considera che per tutto il periodo il maschio non le darà pace un secondo, le i il primo periodo si scoccerà parecchio e potrebbe reagire male; inoltre il maschio potrebbe stressarsi enormemente e finire per non mangiare più.

                      A mio avviso, se ho capito giusto e l’unica cosa che cambia è la possibilità di una gravidanza, non risolve la parte sostanziale del problema.

                      Poi se hai gli spazi per poter gestire la cosa è un altro discorso!

                      #10200

                      alek
                      Utente
                        • @alek

                        Si esattamente, il cane dovrebbe andare in calore normalmente, ma evita rischi di gravidanze.

                        La mia idea di fondo sarebbe quella di laciargli fare un vita “normale” dutrante il calore.. non dovrebbe essere eccessivamente traumatico, anzi abbastanza naturale.

                        Quel che non so invece, e’ come reagisce la femmina a trovarsi poi senza cuccioli.. tipo gravidanze isteriche eccetera.

                        Domani comunque chiedero’ qualche consulto veterinario.. ma ho chiesto tanto per avere qualche opinione.. e magari qualcuno c’era gia passato.. non sis a mai ..

                        #10208

                        alessiaigor
                        Utente
                          • @alessiaigor

                          se devi sterilizzarla almeno fallo bene. così la fai mutilare lo stesso , ma senza tutti i benefici della sterilizzazione vera e propria.
                          io se non si è capito invece sono d’accordissimo con la sterilzzazione di tutti i cani che non sono destinati alla riproduzione.
                          ed è una fesseria che far fare anche solo una cucicolata alla cagna previene la piometra!
                          con queste cose non si scherza, ci sono cagne che muoiono per queste infezioni e tumori solo perchè i padroni non volevano mutilarle….

                          #10215

                          Anonimo

                            Appunto…

                            Certi integralismi non hanno nessun significato, specie se chi si dice orripilato alla sola idea di far “mutilare” il cane, gli farebbe invece aprire tranquillamente la pancia per un intervento giudicato meno invasivo soltanto perchè non prevede l’asportazione di organi.
                            La sterilizzazione almeno ha un VALORE PREVENTIVO INDISCUTIBILE ed UNIVERSALMENTE RICONOSCIUTO, tanto che ogni veterinario serio la consiglierebbe senza esitazione; la legatura delle tube invece, risponderebbe esclusivamente ad una esigenza egoistica del proprietario che non vuole avere cucciolate, lasciando la cagna comunque esposta, e forse peggio, in grado di avere una vita sessuale normale, con tutte le complicazioni del caso, a partire dall’eventualità di gravidanze isteriche…
                            A volte forse sarebbe il caso di riflettere, per capire bene in che direzione ci portano realmente i nostri incrollabili “princìpi”, e se essi possano valere la vita e la salute del cane…

                            #10239

                            espada
                            Utente
                              • @espada

                              quanto alla piometra mi ha detto che per fugare un po’ il rischio basterebbe far fare alla cagna una cucciolata…e una sola sarebbe comunque sufficiente.

                              ma sei sicura che facendo una cucciolata si riduca il rischio di piometra?
                              :?:
                              :huh:

                              #10242

                              micione
                              Utente
                                • @micione

                                Cara Cristina non c’è nessuna evidenza scientifica che se la cagna partorisce abbia meno possibilità di sviluppare la piometra…….al contrario la sterilizazione precoce permette di prevenire tutte le patologie geriatriche ormone indotte.
                                personalmente penso anzi che sia l’esatto contrario….dopo il parto infatti è più frequente un’infezione dell’utero si qualcosa va storto!!
                                spero di essere stato di aiuto un saluto a tutti :)

                                #10250

                                alek
                                Utente
                                  • @alek

                                  se devi sterilizzarla almeno fallo bene. così la fai mutilare lo stesso , ma senza tutti i benefici della sterilizzazione vera e propria.
                                  io se non si è capito invece sono d’accordissimo con la sterilzzazione di tutti i cani che non sono destinati alla riproduzione.
                                  ed è una fesseria che far fare anche solo una cucicolata alla cagna previene la piometra!
                                  con queste cose non si scherza, ci sono cagne che muoiono per queste infezioni e tumori solo perchè i padroni non volevano mutilarle….

                                  Certo che prima di dare fiato alle trombe sarebbe meglio informarsi.

                                  La legatura delle tube e’ un’intervento da nulla, effettuato in laparoscopia, in day ospital .. e non comporta alcuna mutilazione o amputazione.

                                  E’ una pratica cui si sottopongono donne umane che decisono di non avere o non avere piu’, figli.

                                  Mi chiedo, perche’ non si fanno direttamente sterilizzare?

                                  Sai, i rischi di patologie dell’apparato riproduttivo sono presenti anche negli umani.. meno frequentemente certo, ma si riscontrano.

                                  Perche’ allora? Sara’ che poche donne hanno voglia di farsi togliere organi dal corpo?
                                  Potreste sempre provare a chiedere a fidanzate,mogli,mamme cosa ne pensano a riguardo.

                                  ma se si parla del cane allora va bene :)

                                  Anzi, ha solo vantaggi, dopotutto che volete che ne sappia madre natura.

                                  I vari sonvolgimenti ormonali e metabolici,tra le altre cose, che ne seguono sono quisquiglie.

                                  Fatto rimane che io non prendo in cosiderazione la sterilizzazione.
                                  La scelta non e’ tra legatura e sterilizzazione, ma tra legatura e niente del tutto.

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 445 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni