Paleo dieta per cane?

Forum Gestione del cane Alimentazione Naturale Paleo dieta per cane?

Questo argomento contiene 41 risposte, ha 12 partecipanti, ed è stato aggiornato da  MM55 10 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 42 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #69332

    pasha
    Utente
      • @pasha

      Per quanto riguarda la paleodieta in ambito umano non sono d’accordo.

      Non è una dieta per body builder e non è iperproteica ma casomai è iperlipidica perchè adatti il tuo corpo a bruciare grassi come combustibile anzichè carboidrati.

      Per farla breve per non andare off topic alimentandosi in questo modo si tiene sotto controllo l’insulina: sembra che più bassa sia e meglio è per la nostra salute.
      Bisogna tenere un rapporto omega6 omega3 il più posibile vicino 2-1 (meglio 1-1) e eliminare cereali, legumi e latticini (questi ultimi sono tollerati da alcune persone quindi possono essere utilizzati da queste) che hanno al loro interno degli antinutrienti che creano infiammazione silente che sfocia poi in malattia.

      A sostegno di questa alimentazione non è vero che non ci siano studi scentifici e ci sono delle persone che hanno affrontato delle malattie gravissime come la dottoressa Terry Wahls che è riuscita a regredire dalla sclerosi multipla.

      Detto questo penso che alimentare i nostri cani con alimenti naturali sia quanto ci sia di meglio però devi studiare bene le proporzioni e quali alimenti usare per non sovraccaricare reni, fegato e evitare delle carenze vitaminiche altrimenti il rischio è come dice Giulia che il cane viva cinque-sei anni

      #73794

      iselin82
      Utente
        • @iselin82

        Ho delle novità!

        Mi è stata data la dieta per la mia bassotta e vorrei il vostro parere

        90gr di proteine e 70gr di verdura e frutta al giorno sempre pesati a crudo e somministrati a scelta crudi o cotti.

        In aggiunta:

        Canina Barfer’s Best 2g
        Farina di ossa Grau 0,33g
        Vit E 400ui 1 alla settimana
        Olio oliva 2g al giorno
        Omega3 1g a giorni alterni.

        Cosa ne pensate?

        Vorrei davvero provare a cucinare per lei cercando di non fare troppi danni…odia le crocchette.non le sopporta proprio e nonostante i miei sforzi lei non mangia volentieri.

        Conosco le obiezioni… anche se vorrei adesso non posso passare alla BARF.
        Non ho spazio ne tempo,sono incinta e avrò altri pensieri tra un pò :whistle:

        Detto ciò..mi aiutate?

        #73798

        espada
        Utente
          • @espada

          160 grammi al giorno mi sembrano una razione corretta, magari in certi periodi dell’anno potrai aumentare fino a 200gr

          per quanto riguarda la proporzione carne/verdure forse anche qui potresti aumentare un pochino la carne fino a 100-110 grammi, in funzione del suo stato di forma e di come evolverà.

          più che altro io ti consiglio di sostituire alla carne un giorno a settimana un trito di cuore e fegato di pollo, che apporta importanti nutraceutici.

          considerando poi la razza, non vedrei male anche un’integrazione di condroprotettori, magari a cicli.

          visto che non hai previsto la trippa verde, io una volta o due alla settimana darei anche del Kefir, magari fuori pasto.

          infine sul Canina Barfer’s Best non mi pronuncio perché non ho ben capito analiticamente cosa contenga…

          #73800

          iselin82
          Utente
            • @iselin82

            90 e 70 in 2 pasti.
            Lei pesa 4.5 kg.
            Dici che é poco?
            La roba che dici la mettono per integrare il calcio mi hanno detto.
            Sul trito di cuore e fegato ci avevo già pensato.
            Le uova invece? I formaggi tipo ricotta ecc?
            Sono da integrare come eventualmente?

            Ho chiesto anche delle ossa per masticazione e igiene dentale e mi é stato detto che tanto le crocche le ingurgitano intere perciò non serve a nulla.
            E mi è parso strano.
            Scusate lo stress ma mi fido molto del vostro parere!

            #73806

            giuliaconpedro
            Utente
              • @giuliaconpedro

              mi sembra molto più laboriosa della barf che generalmente se ben fatta non ha bisogno di integrazioni pesate al grammo.
              inoltre non mi sembra completa, mancando appunto organi, ossa polpose (la farina di ossa sostituisce le ossa solo a livello di calcio, ma ignora il resto del benessere che portano), trippa verde..
              inoltre il calcio è già integrato dalla farina di ossa, come già detto, quindi non capisco perchè anche il barfer’s best se deve apportare calcio.
              inoltre mi sembra in proporzione ci siano fin troppe verdure, quasi il 50% della dieta.

              si, i croccantini li ingoiano e non masticano. si passa ad una dieta a crudo per MIGLIORARE la situazione, non per emulare i limiti delle crocche.

              #73823

              iselin82
              Utente
                • @iselin82

                Io vorrei arrivare ad un mix più o meno equilibrato.
                Va bene ossa ogni tanto ma solo barf non riesco proprio.
                Mi piacerebbe prendere il meglio che posso considerate le mie possibilità del momento.
                È il mio primo cane e ce l’ho da relativamente poco quindi 0 esperienza ma tanta curiosità.
                Poi é molto probabile che abbandonate le crocchette io decida che tanto vale passare al crudo ma per ora no.

                E poi dettp tra noi:la carne cruda ora mi da il voltastomaco :sick:

                #73824

                giuliaconpedro
                Utente
                  • @giuliaconpedro

                  al di la di quello che ci fa schifo (sono vegana e alcune cose le faccio proprio contro voglia e col voltastomaco), quello che si vuole fare, quello che si pensa sia meglio, ecc..
                  insomma, al di la di tutto, su un piano puramente teorico..
                  vedendo le due diete così non riesco a capire perchè la barf sia più impegnativa della paleo.
                  a me paiono uguali, al massimo più semplice la barf..

                  #73825

                  iselin82
                  Utente
                    • @iselin82

                    Mi da il voltastomaco perchè sono incinta :lol:

                    Della barf mi preoccupa soprattutto il reperimento e la conservazione di carne,trippa,ossa ecc.
                    il fatto poi che io non sia l’unica a far la spesa e a dare da mangiare al cane non aiuta.ho già ho faticato molto a convincere mio marito ad abbandonare le crocche.

                    aggiungiamo poi che per carattere devo avere millemila informazioni prima di fare qualcosa di diverso dal solito quindi pensare di darle del macinato o dei fegatini frullati mi fa meno strano che delle carcasse di animali.per ora.

                    Mi trovo bene con le cose precise e non “a occhio” perciò intanto volevo inziare un’alimentazione naturale per poi provare ad avvicinarmi alla barf che come detto mi interessa molto ma che ho solo paura di non riuscire a gestire.
                    Ho un cane inappetente e quando deciderò di cambiare non posso rischiare di dover tornare indietro perchè sarebbe impossibile.

                    Scusate la lungaggine ma onestamente tra un pò dovrò pensare a pappe e pannolini e senza trascusare il cane vorrei solo trovare qualcosa che anche mio marito sia in grado di prepapare senza discussioni quando io non potrò :P

                    #73829

                    espada
                    Utente
                      • @espada

                      beh intanto io credevo che pesasse circa 8kg e avevo verificato che la razione giornaliera fosse intorno al 2%-2,5%… pesando 4,5kg io mi attesterei almeno inizialmente intorno ai 120-130 grammi complessivi.

                      personalmente sul discorso “masticazione”: dare al cane un’alimentazione naturale non deve significare seguire BARF o RMB, ci sono tanti modi salutari per alimentarlo anche con un trito di ingredienti crudi ed io personalmente non sono contrario neppure a quelli cotti… certo, perdono una parte del loro patrimonio nutrizionale, ma penso che i siti che si occupano di BARF esagerino nell’enfatizzarli.

                      (per far masticare il cane si possono usare ad esempio nervi/tendini di bovino essiccati, se non ha possibilità di mangiare ossa polpose)

                      ogni famiglia con umani e cani ha le proprie esigenze e non sempre quello che astrattamente potrebbe essere ideale (quindi ad esempio dare al cane le “ossa polpose”) alla fine si rileva ottimale per le singole situazioni, d’altronde neppure il dottor Strombeck (il cui libro consiglio a tutti quelli che vogliono preparare un’alimentazione naturale per il cane) invita a dare necessariamente cibi crudi!
                      o a dare necessariamente le ossa!

                      va pure detto che qui staremmo ragionando su una PALEO DIETA… quindi direi che gli integratori non ci possono proprio stare!

                      idem per uova e formaggi (che peraltro io vedo come complementi straordinari che inizialmente non prenderei neppure in considerazione, per cominciare un piano dietetico)

                      altrimenti per fare semplicemente un menù dedicato credo che sia meglio spostarci in altro topic!

                      ;-)

                      #73830

                      espada
                      Utente
                        • @espada

                        proprio perché senti il bisogno di poter contare su informazioni ampie e approfondite, oltre alla condivisione sul forum, credo che tu non possa fare a meno di questo libro:

                        https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/32-bibliografia-cinofila-consigliata/13920-donald-strombeck-ricette-fai-da-te-per-cani-e-gatti

                        #73833

                        iselin82
                        Utente
                          • @iselin82

                          Grazie mille Espada!

                          Capita spesso di chiedere di alimentazione naturale e sentirsi rispondere solo : Barf Barf Barf :lol:

                          Ora non fa per me ecco tutto.

                          La cagnolina è sterilizzata se può servire a calcolare la razione quotidiana.

                          Riguardo la dieta che ho scritto sopra è fatta direttamente dalla dottoressa

                          Contenuto nascosto
                          Devi loggarti per vedere il contenuto nascosto.

                          per il cane della mia amica che ha le stesse caratteristiche fisiche della mia e la inquadra come paleo ma non sono molto soddisfatta perchè mi sembra approssimativa in alcune cose e la vorrei migliorare,o almeno provarci.

                          Se mi volete dare una mano a pensare ad una dieta personalizzata per la mia Buffy basta dirmi dove spostarmi e io ci vado di corsa :P

                          #73835

                          espada
                          Utente
                            • @espada

                            Riguardo la dieta che ho scritto sopra è fatta direttamente dalla dottoressa

                            Contenuto nascosto
                            Devi loggarti per vedere il contenuto nascosto.

                            per il cane della mia amica che ha le stesse caratteristiche fisiche della mia e la inquadra come paleo

                            questa tipa si vende bene!

                            :lol:

                            per aprire un topic, sempre in questa sezione https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/42-alimentazione-naturale
                            “alimentazione fatta in casa per bassotto sterilizzato”

                            che ne dici?

                            #73840

                            iselin82
                            Utente
                              • @iselin82

                              tra poco finalmente avrò sto libro da leggere ma io non ci sto capendo moolto.c’è confusione.
                              per ora a me super ignorante pare una dieta casalinga approssimativa senza basi specifiche.
                              In più non economica se pensi al costo del cibo/medicine e integratori che magari per il mio cane incidono pochissimo ma per il corso e i due labrador dei miei amici(che fanno da poco questa dieta) devono essere davvero un pò :S

                              ho fatto il punto alla mia amica che secondo me non era granchè bilanciata sta dieta e in effetti la dott qualche giorno fa le ha aggiunto questi integratori.

                              tra l’altro è molto cara(per le mie tasche) e andare da lei per ogni dettaglio diventa un salasso.
                              Fa anche delle sedute di manipolazione ai cani..non so bene nello specifico come,ma i miei amici che ci sono stati sono entusiasti di tutto.

                              Le mode mi lasciano sempre un pò perplessa.
                              Non riesco nemmeno a prendere per oro colato le cose dette da chicchessia senza aver fatto delle ricerche approfondite prima…motivo per cui non condivido l’entusiasmo dei miei amici per questa Dott.

                              Ora preparo il post nuovo di la sperando di venirne a capo :D

                              #86832

                              cata47
                              Utente
                                • @cata47

                                Buongiorno a tutti, sono un nuovissimo utente del forum che da 3 settimane è a pieno regime con la paleoDOGdiet fatta su misura per la mia border collie da lavoro di 13 mesi(considerate che io l’ho trovata sotto al mio garage quando aveva 6mesi)

                                Contenuto nascosto
                                Devi loggarti per vedere il contenuto nascosto.

                                Ritengo la mia Holly un cane molto attivo con 2 passeggiate di 1 ora ciascuna al giorno, 2 sessioni settimanali di 2 ore di agility, passeggiate in montagna e per finire sheepdog la domenica, senza contare tutte le varie sessioni lampo in giardino per consolidare i comandi di agility.
                                Mi sono rivolto alla dott.ssa perché avendo sempre fatto una alimentazione casalinga composta nello specifico da:
                                600gr di riso stracotto e sciacquato(pesato cotto)
                                200gr di carne di tacchino (pesato crudo)
                                200gr di zucchine cotte al vapore
                                200gr di carote cotte al vapore
                                non sapevo se l’alimentazione somministrata fosse corretta nelle quantità per i vari apporti nutrizionali.
                                questa era la dose giornaliera, con aggiunta di 1 cucchiaio di olio d’oliva e un tuorlo d’uovo crudo con albume cotto a settimana.

                                Vedevo però Holly poco attenta durante le sessioni che la impegnavano mentalmente, mentre durante le attività in montagna o comunque di semplice attività all’aria aperta era instancabile.

                                Iniziata la paleoDOGdiet dopo soli 2 giorni ho notato subito il cambiamento!
                                cane iperattivo, attenzione mentale prolungata di 20min già dal primo addestramento, energia infinita e soste alla ciotola dell’acqua diminuite(beve di meno)
                                la dieta che segue adesso è MOLTO varia, dove però non mancano mai pesce, carne, frutta, verdura, bacche e grassi.
                                per darvi un’idea un pasto giornaliero è composto da:
                                200gr carne di bovino
                                300gr di merluzzo
                                200gr di zucchine
                                250gr di mela
                                50gr di lamponi
                                40gr di lardo
                                80gr di uovo
                                tutto da pesare a crudo e poi cotto. Ogni alimento ha il suo sostituto e mangia ogni giorno alimenti diversi con diversi pesi per ogni alimento

                                Ora, io sono soddisfatto al 100% di questo tipo di alimentazione, molto dispendiosa e laboriosa ma non importa.
                                Vi scrivo perché alcuni mi hanno messo la pulce nell’orecchio che troppe proteine possono causare problemi di sovraccarico di reni e fegato, può essere vero?

                                #86837

                                Admin
                                Admin
                                • Genere: Maschio
                                  • @admin

                                  Ogni eccesso porta problemi, ma bisogna capire cosa significa “troppo”…
                                  Vedi il topic:

                                  https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/9-alimentazione-industriale/9579-percentuali-di-proteine-grassi-carboidrati-nelle-crocchette-per-cani

                                  PS: chiedo cortesemente di mettere nascosto ai visitatori il nome della dottoressa

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 42 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni