Maturazione psichica del cane…

Forum Cinologia Cinognostica Cinotecnia Cinofilia Maturazione psichica del cane…

Questo argomento contiene 20 risposte, ha 11 partecipanti, ed è stato aggiornato da  fubiano 3 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 16 a 21 (di 21 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #26506

    dogbite
    Utente
      • @dogbite

      Visto che chi lo ha scritto ha fatto secondo me un gran bel lavoro e nonostante fosse, nelle mie conoscenze ben fissato, non avrei avuto il tempo di scrivere un post così lungo e dettagliato, ho pensato di citarlo direttamente dalla fonte.
      Non voglio assolutamente prendermi meriti che non ho! :)

      #26507

      dogbite
      Utente
        • @dogbite

        numero maggiore di esperienza presentabili al cane ha determinato una maggiore precocità nella stabilizzazione psichica

        L’esperienza aiuta in certe situazioni, e sicuramente nel cane da lavoro è fondamentale per la sua maturazione psichica. Anche nel normale sviluppo del ”cane di famiglia”, quello che non lavora è importante, ma secondo me per affrontare al meglio alcune situazioni occorre sopratutto che ”cresca”, che maturi completamente. Solo allora, l’esperienze personali assumeranno quella giusta valenza. In un cucciolotto, l’esperienze per quanto importanti possono in alcuni casi confondere, generare paure infondate o comportamenti sbagliati.[/quote]

        La maturità aiuta il cane ad affrontare le situazioni in modo più adeguato , ma ne ha la possibilità se in fase di pubertà e adolescenziale , le esperienze sono state fatte rispettando le fasi di crescita e proposte con cognizione di causa, proprio per evitare traumi e sensibilizzazioni varie .

        #26509

        espada
        Utente
          • @espada

          Visto che chi lo ha scritto ha fatto secondo me un gran bel lavoro e nonostante fosse, nelle mie conoscenze ben fissato, non avrei avuto il tempo di scrivere un post così lungo e dettagliato, ho pensato di citarlo direttamente dalla fonte.
          Non voglio assolutamente prendermi meriti che non ho! :)

          ma certo!
          mi sono spiegato male… volevo dire che quando referenziamo (come tu avevi correttamente fatto) un sito, è meglio mettere il suo URL, così possono beneficiare di un “back-link” utile per i motori di ricerca
          :cheer:

          #125744

          giulia
          Utente
            • @giulia

            Ho un cucciolo di pastore bergamasco di 6 mesi.Nell ultimo mese e mezzo ho notato che e’ molto piu abbaione soprattutto quando e’ in giardino.Abbaia per una qualsiasi cosa,a volte solo lui sa il perche’…Ha coraggio di abbaiare per minuti senza mai smettere e non serve a nulla che io lo zittisca in nessun modo.Altra cosa dove prima non avevo alcun problema e’ che ora,ascolta molto poco,quando lo chiamo ad esempio per salire in casa non mi ascolta proprio e in qualsiasi altra occasione dove c’e’ la necessita’ di farmi ascoltare c’e’ molto poco.Altra cosa che prima non faceva e’ che tira al guinzaglio come un dannato. Questo ripeto sta succedendo da circa un mese,prima la sua gestione era un po piu semplice.Mi sono rivolta cosi per curiosita’ ad un addestratore che dopo averlo osservato per piu di un ora ed ascoltato me,mi ha detto che secondo lui il cane sembra un po pauroso,che essendo un pastore deve avere sempre tutto sotto controllo e quindi abbaia per fare la guardia e tira come un dannato al guinzaglio sempre per avere tutto sotto controllo…Per quanto riguarda il non ascoltarmi l ha letto come un fattore suo di crescita,dicendomi che e’ in pre adolescenza….Mah,con tutta la buona volonta’ non en vengo fuori,datemi una vostra opinione

            #125748

            gb
            Utente
              • @gb

              Ciao, no sono un esperto, ma ho anche io un pastore bergamasco femmina di ormai 9 mesi.
              Che a quella eta inizi a fare il guardiano e’ normale, anche la mia e’ diventata una guardiana incredibile , tieni presente che loro sentono cose che noi non sentiamo.
              La mia a volte salta su e va correndo dietro casa dove c’e una stradina pedonale a fil di bosco e tu pensi, perche, ma dopo un po vedi che passa o una persona o un altro cane e quindi lei avverte.
              Pero dopo un po smette di abbaiare e/o di sbuffare (la mia e’ una brontolona e fa di quelle faccie da ridere quando lo fa).
              Per ascoltare, direi che on ti so dire io non mi trova male, sono cani cocciuti e non sempre rispondono subito se non c’e un motivo serio, pero ci sto lavorando ancora con esercizi e premietti vari specialmente quando siamo in giro e lei e’ libera.
              Per il tirare al guinzaglio non ti so dire, la mia normalmente e’ abbastanza tranquilla tranne se vede uccellini o altri cani o persone che conosce e quindi li vuole raggiungere e parte in picchiata e tira come un treno, ma se la calmo poi ci va abbastanza tranquilla

              #125761

              fubiano
              Utente
                • @fubiano

                é una questione di crescita, per darti consigli sulla gestione si dovrebbe sapere qualcosa di più sul vs rapporto

              Stai vedendo 6 articoli - dal 16 a 21 (di 21 totali)

              Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                Ultime Discussioni