lo stress nel cane e disturbi alimentari

Forum Cinologia Cinognostica Cinotecnia Cinofilia lo stress nel cane e disturbi alimentari

Questo argomento contiene 61 risposte, ha 16 partecipanti, ed è stato aggiornato da  boxerina77 2 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 62 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #81282

    vale
    Utente
      • @vale

      Grazie!
      L’analisi delle feci aveva dato esito negativo per la giardia e positivo, ma lieve per i coccidi (una somministrazione di Procox).
      Con il Florentero abbiamo fatto una settimana, come riportato sulla confezione. Potrebbe essere il caso di riprendere? (Sono passati un paio di settimane).
      Probabilmente siamo di fronte a una concatenazione di cause diverse: cane facilmente stressabile, cambio di stagione, cambio di alimentazione (canile-eukanuba-monge).
      Non sono ancora andata in panico solo perchè non ha mai presentato tracce di sangue, ma la situazione mi preoccupa comunque: di sicuro questi problemini intestinali lo mettono a disagio, ma se lo stress gli provoca problemi intestinali… siamo in un circolo vizioso!
      Il fatto che gli spinaci gli “facessero bene” credo sia un buon segno, ma viste le controindicazioni vorrei cercare un’alternativa per aggiungere fibre alla dieta… avete qualcosa da consigliarmi?

      #81287

      furaha
      Utente
        • @furaha

        Ciao, come addensante cosa avevi somministrato? Carbone vegetale? Bentonite?

        È proprio vero che gli spinaci vanno assunti saltuariamente perché – come hai scoperto successivamente – l’uso continuato favorisce la formazione di calcoli renali. Mi pare strano che il tuo veterinario non lo sappia, ma per fortuna l’hai scoperto da solo. Mi raccomando non chiedergli mai consigli sulla dieta casalinga, perché non mi pare molto ferrato sull’alimentazione! Per carità sarà espertissimo in altri settori… Tornando a noi, come addensante è ottima la zucca cotta, che non ha controindicazioni. Potresti provarla.

        Oltre alla zucca cotta, ti consiglio anche l’integrazione di probiotici per cani, per almeno un paio di settimane. Giusto per reintegrare un po’ di flora batterica che il cane va perdendo tramite i frequenti episodi di diarrea. Puoi usare il Symbio Pet della Guna anche se è un po’ caruccio, ma scendendo di prezzo trovi il più economico l’Enteromicro di DRN (che non è l’Enterofilus, che son fermenti lattici). Lascia perdere quelli ad uso umano perché i cani hanno una flora batterica differente dalla nostra, te ne consiglierei solo due prodotti: Biodophilus della Solgar (ottimo, ma si fa pagare tanto), e Nutriflor di Nutrigea. Ma se puoi vai sull’Enteromicro, che, oltre ad essere indicato per i cani, costa meno di tutti.

        Tuttavia la sfida principale è risalire alla causa di questa diarrea, solo così potrai eliminarla. Anche perché gli addensanti agiscono solo sulle conseguenze (ossia la consistenza delle feci) e non a livello curativo.
        Da quanto tempo Ringo è a casa tua? Il fatto di essere stato tolto dalla madre è una normale causa di stress, stessa cosa possiamo dire del cambiamento di alimentazione (ma hai fatto bene a cambiare). Hai parlato di nervosismo, come mai pensi sia nervoso? In questo caso dovresti lavorare più sull’aspetto psicologico che su quello della salute (la quale ne gioverebbe comunque, se la causa è proprio psicologica). Cerca di arginare le fonti di stress (individuandole e lavorandoci).
        Fossi in te ripeterei anche il test della giardia.

        #81307

        ellyebrando
        Moderatore
          • @ellyebrando

          Anche il mio Brando ha un problema simile, quando si eccita molto (corse, giochi, passeggiata piena di stimoli) poi fa piccole quantità di feci liquide, a volte poche goccie. Mi sono abbastanza rassegnata visto che ormai sono 5 anni

          #81309

          furaha
          Utente
            • @furaha

            É una comune reazione ad uno stato di eccitazione e/o attività fisica, ma non é qualcosa di preoccupante! :-) iago ad esempio lo fa al ritorno dal parchetto, dopo che ha corso.

            #81314

            espada
            Utente
              • @espada

              lieve per i coccidi (una somministrazione di Procox).

              siete sicuri di averli eradicati?
              anche i coccidi sono una seccatura non banale, da risolvere… io ripeterei il test!

              quanto ai fermenti lattici, sì, farei due settimane di fila ricominciando prima possibile… in alcuni casi danno anche benefici anti-stress

              #81316

              vale
              Utente
                • @vale

                Il veterinario aveva detto che erano trascurabili e mi ha fatto fare solo una somministrazione per questo.
                Comunque quando porto il cane a fare il “giretto” vedo di portare un altro campione da analizzare, così ci togliamo il dubbio…
                Andrò anche a ricomprare i fermenti lattici.
                Intanto siamo andati a fare due passi e si è scaricato ancora: metà e metà… boh!

                #81317

                Admin
                Admin
                • Genere: Maschio
                  • @admin

                  magari mangia troppo:
                  quanto pesa?
                  quante quanti grammi al giorno glie ne date?

                  #81319

                  vale
                  Utente
                    • @vale

                    Quanto pesa di preciso ancora non lo sappiamo: al canile non lo sapevano, di prenderlo in braccio non se ne parla quindi lo scopriremo dal veterinario.
                    Indicativamente ci hanno detto che dovrebbe essere sui 25kg, gli stiamo dando 270g di crocchette (in 2 pasti: la mattina 120g, la sera 150g), basandoci sulla tabella di Eukanuba, appena fatto il passaggio a Monge ricalibriamo!
                    Poi c’è la questione dei “premi”: difficile quantificare gli extra, ma, con gli “esercizi” con il clicker che ci hanno dato, di sicuro sono troppi.

                    #81321

                    Admin
                    Admin
                    • Genere: Maschio
                      • @admin

                      ci hanno detto che dovrebbe essere sui 25kg, gli stiamo dando 270g di crocchette

                      in linea teorica infatti la razione è corretta, poi soggettivamente ogni cane ha un fabbisogno diverso… casomai puoi provare a togliere un’altra ventina di grammi al mattino ma non credo faccia tanta differenza

                      Poi c’è la questione dei “premi”: difficile quantificare gli extra, ma, con gli “esercizi” con il clicker che ci hanno dato, di sicuro sono troppi.

                      la prima cosa che mi viene in mente è di lasciar stare il clicker, perché non è uno strumento per autodidatti e facendo una-due lezioni con personale del quale non sai se sia preparato, ci ravvedo più rischi (di condizionare il cane in modo sbagliato) che benefici…

                      per quanto riguarda l’aspetto alimentare, ogni volta che il cane mangia qualcosa “manda avanti” di una fase i processi digestivi in atto… quindi digerisce meno bene quello che ha mangiato!

                      aggiungici anche che il rinforzo con il cibo è tanto più efficace quanto più il cane è affamato e concluderai che questi “extra-pasto” sarebbe meglio darli prima del pasto della sera, quindi questi esercizi andrebbero eseguiti nel tardo pomeriggio.

                      PS: per evitare l’abuso o l’uso sbagliato del bocconcino vale la pena leggere:
                      https://www.canedifamiglia.com/index.php/linguaggio-del-cane/202-bocconcino-educazione-cane

                      #81329

                      vale
                      Utente
                        • @vale

                        Per ora siamo ancora nella fase di condizionamento al clicker (quindi, forse, non doveri far danni), ma confesso che mi convince sempre meno.
                        (e infatti domenica andiamo al campo che ci hanno consigliato qui e vediamo se riusciamo a cambiare metodo di educazione)

                        Ringo è uno di quei cani costantemente affamati, fosse per lui continuerebbe a mangiare (ed è uno dei motivi che mi fa premere per lo “sganciamento” dai premi alimentari… temo proprio che ci veda come distributori automatici di snack!).
                        Seguirò i tuoi consigli!

                        Grazie ancora (caspita, dovrei pagare te al posto delle educatrici…)! :cheer:

                        #81331

                        Admin
                        Admin
                        • Genere: Maschio
                          • @admin

                          (caspita, dovrei pagare te al posto delle educatrici…)! :cheer:

                          no, io ne capisco poco…
                          sono espada 8-)

                          :mrgreen:

                          #81741

                          espada
                          Utente
                            • @espada

                            Ho notato un altra cosa che mi sento di condividere, magari può essere d’aiuto: il mio golden è molto sensibile alla tv, percepisce i momenti di pericolo per i soggetti coinvolti, magari in un film, cartone animato, o programma. Spesso mi pare troppo presa a tal punto da voler intervenire in soccorso. Non vorrei che questa incapacità di intervenire le comportasse stress o frustrazione. Che ne pensi espanda? I golden sono cani complessi me ne rendo conto.

                            mi sembra improbabile che il cane si possa stressare perché scambia le scene televisive per realtà, ma confesso che sono ignorante in materia

                            #81746

                            giuliaconpedro
                            Utente
                              • @giuliaconpedro

                              Dubito che un cane possa intendere lo stato d’animo di un personaggio dentro la tv.
                              gli mancano i principali fattori che permettono al cane di ‘sentire’ il nostro stato d’animo, soprattutto i fattori olfattivi.
                              potrebbe essere un disturbo causato dalle onde sono che il tv emette e che il cane, a differenza nostra, sente.
                              ma sinceramente faccio fatica a credere che un cane sia veramene in agitazione durante un inseguimento in un film action.
                              però sai, senza poter vedere il cane sono tutte illazioni. se riuscissi a fare un video potremmo vedere anche noi cosa intendi dire..

                              #81755

                              dino0977
                              Utente
                              • Località: Cosenza
                              • Genere: Maschio
                                • @dino0977

                                Concordo con Espada e con Giulia, mi sembra un po difficile che il cane riesca attraverso la TV a percepire il pericolo oppure stressarsi.
                                Il cane non riesce a distinguere le immagini televisive, dunque posture e movimenti dei soggetti, non sente gli odori, non può captare le sensazioni umane.
                                Potrebbe essere, a limite, il forte rumore del film a creare scompensi al cane, ma si tratterebbe più che altro di paura.
                                Anche io però non sono un esperto in questo tipo di situazioni, per cui potrei tranquillamente sbagliarmi.

                                #81823

                                vale
                                Utente
                                  • @vale

                                  Ciao, come addensante cosa avevi somministrato? Carbone vegetale? Bentonite?

                                  È proprio vero che gli spinaci vanno assunti saltuariamente perché – come hai scoperto successivamente – l’uso continuato favorisce la formazione di calcoli renali. Mi pare strano che il tuo veterinario non lo sappia, ma per fortuna l’hai scoperto da solo. Mi raccomando non chiedergli mai consigli sulla dieta casalinga, perché non mi pare molto ferrato sull’alimentazione! Per carità sarà espertissimo in altri settori… Tornando a noi, come addensante è ottima la zucca cotta, che non ha controindicazioni. Potresti provarla.

                                  Oltre alla zucca cotta, ti consiglio anche l’integrazione di probiotici per cani, per almeno un paio di settimane. Giusto per reintegrare un po’ di flora batterica che il cane va perdendo tramite i frequenti episodi di diarrea. Puoi usare il Symbio Pet della Guna anche se è un po’ caruccio, ma scendendo di prezzo trovi il più economico l’Enteromicro di DRN (che non è l’Enterofilus, che son fermenti lattici). Lascia perdere quelli ad uso umano perché i cani hanno una flora batterica differente dalla nostra, te ne consiglierei solo due prodotti: Biodophilus della Solgar (ottimo, ma si fa pagare tanto), e Nutriflor di Nutrigea. Ma se puoi vai sull’Enteromicro, che, oltre ad essere indicato per i cani, costa meno di tutti.

                                  Tuttavia la sfida principale è risalire alla causa di questa diarrea, solo così potrai eliminarla. Anche perché gli addensanti agiscono solo sulle conseguenze (ossia la consistenza delle feci) e non a livello curativo.
                                  Da quanto tempo Ringo è a casa tua? Il fatto di essere stato tolto dalla madre è una normale causa di stress, stessa cosa possiamo dire del cambiamento di alimentazione (ma hai fatto bene a cambiare). Hai parlato di nervosismo, come mai pensi sia nervoso? In questo caso dovresti lavorare più sull’aspetto psicologico che su quello della salute (la quale ne gioverebbe comunque, se la causa è proprio psicologica). Cerca di arginare le fonti di stress (individuandole e lavorandoci).
                                  Fossi in te ripeterei anche il test della giardia.

                                  Uh, ma sai che mi ero persa la tua risposta???
                                  Grazie per il consiglio sulla zucca, lo proverò di sicuro!!!
                                  Ringo è con noi da quasi 2 mesi, ma non è un cucciolo: al canile hanno stimato sia noto nel 2012. ;-)
                                  Nervoso è nervoso: è sempre sull’attenti, ma a quanto ci hanno detto ieri (siamo andati a farlo valutare da un’educatore) lui ha proprio un bel caratterino! Inizieremo a breve a lavorare con lui, sperando di migliorare un po’ il suo stato di allerta.

                                  Ora ho completato il passaggio alle Monge e la situazione sembra essersi stabilizzata: non ha più prodotto “torte”, ma solo feci formate anche se ancora un po’ molli e il muco è ancora presente. E’ cambiato anche il colore, ora più scuro, ma probabilmente dipende dalle crocchette.
                                  Ovviamente lo teniamo monitorato e vedrò comunque di ripetere il test per i parassiti…

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 62 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni