Lesione alla cornea del cane

Forum Gestione del cane Problemi di Salute Lesione alla cornea del cane

  • Questo topic ha 48 risposte, 17 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 giorni, 21 ore fa da sio.
Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 49 totali)
  • Autore
    Post
  • #20500
    alessiaigor
    Utente
      • @alessiaigor

      a dir la verità io lo avrei già tolto tempo fa. ma il mio vet è uno che opera solo quando non c’è proprio altra possibilità.vediamo che dice alla prossima visita di controllo

      #41915
      Admin
      Admin
      • Genere: Maschio
        • @admin

        :-(

        questa settimana è stata davvero tragica per noi!

        martedì mattina (cioè avevo lasciato filippa a casa con la zampa rotta) sono dovuta andare a bologna per una visita di controllo all’unico occhio rimasto a dafne…..
        beh era molto più grave di quello che si aspettavano e me l’hanno operata d’urgenza!entropion sopra e sotto, più rimozione di un ascesso che aveva sopra la pupilla, ma non è finita qua.l’intervanto che avevo fatto fare all’altro occhio era stato fatto male e quindi l’hanno dovuta riaprire per togliere effettivamente tutto quello che era rimasto dentro e sigillare bene.quindi adesso lei è cieca per almeno 2 settimane.ha un collare elisabettiano enorme proprio per evitare che vada a sbattere la faccia ovunque( almeno sbatte il collare e non colpisce gli occhi!)
        comunque adesso sto facendo la crocerossina. ci sono farmaci per tutta casa e le 2 moribonde sempre coricate in divano. devono essere prese di peso per portarle fuori a fare i bisogni…insomma…non ne posso già più e sarà così per un bel pezzo!!!senza considerare l’enorme spesa che ci è voluta per tutta questa storia…

        :-(

        mi dispiace tantissimo… poveri tesori

        #41947
        alessiaigor
        Utente
          • @alessiaigor

          grazie alessio per aver aggiornato il topic…ma riguardandolo ho visto che era iniziato per l’occhio di lia….ma in questi giorni è stato asportato e sistemato l’altro occhio di dafne!
          il glaucoma di lia e sotto controllo coontinuo. non le fa male.l’occhio è un pò meno gonfio delle foto, completamente nero.ma non da fastidio alla cagnetta. finchè resta così non si toglie.

          #106191
          alma
          Utente
            • @alma

            Ciao a tutti,
            e’ da un po’ che non mi faccio viva e mi ripresento con questa bella novità. Lunedì sera Ray si è tagliato palpebra superiore e cornea. Siamo andati di corsa dal vet. che gli ha fatto un flap con la congiuntiva (non chiedetemi di spiegare, non ne sarei capace), se tutto va bene, pur essendo lungo il recupero, non dovrebbe perdere la vista. L’importante è evitare che l’occhio faccia infezione. Gli sto somministrando antibiotico per via orale, e fino a qua tutto bene, devo però applicare anche 2 colliri, almeno 3 volte al giorno Exocin, antibiotico e antimicrobico, e 2 volte al giorno Abinac, cicatrizzante. E’ impossibile mettergli il collirio, anche tenendolo in 2 si dimena e ho paura di fargli accidentalmente male all’occhio, il vet. dice che l’importante è che prenda l’antibiotico, di provare comunque a mettere il collirio ma se non riesco lasciar stare piuttosto che si faccia male. Ieri l’occhio perdeva molto muco, oggi e’ più asciutto ma è diventato tutto bianco. E’ la prima volta che mi capita, sto massacrando il mio vet. di telefonate, lui mi tranquillizza, dice che è normale e di portare pazienza. Venerdi siamo d’accordo di fare un controllo. A qualcuno di voi e’ successo? Il decorso fino ad oggi e’ normale? Come fare a mettere il collirio ai vostri, se serve?

            #106201
            ellyebrando
            Utente
              • @ellyebrando

              Io il collirio l’ho sempre messo con l’aiuto di qualcuno, per assurdo la nonna, che ha doti da infermiera. Museruola se serve, io mi occupo del lato fisico per blccare il ribelle e lei applica il collirio. E’ un po una lotta ma se serve si fa, altri cani riesco a gestirmeli da sola tenendoli tra le gambe e questo basta.

              #106208
              furaha
              Utente
                • @furaha

                Anche il mio cane ha preso Exocin, dopo che è stato operato agli occhi (rimozione di una parte di cornea). L’epitelio corneale in genere si riforma. Riguardo la somministrazione del collirio sarà un’impresa, se il cane non è abituato; l’unico consiglio che posso darvi è di non demordere, il cane si andrà via via abituando.

                #106216
                alma
                Utente
                  • @alma

                  Grazie a entrambe. Qui continuiamo a provare, il veterinario comunque ha detto che l’importante è che non faccia infezione e che prenda l’antibiotico. Almeno quello non e’ un problema.
                  Speriamo bene…..

                  #110613
                  alma
                  Utente
                    • @alma

                    Ciao a tutti, sono un po’ abbattuta e vorrei sentire l’opinione di chi ha avuto problemi simili.
                    Come ho già raccontato il 03/08 Ray si è lesionato la cornea, dopo circa una settimana di lotte sono riuscita ad applicare i colliri previsti, Exocin ed Abinac, e il 27/08 abbiamo tolto i punti. Secondo il veterinario l’intervento era andato bene, il flap doveva cadere da solo e in poche settimane l’occhio doveva recuperare limpidezza. Poiché l’occhio mi sembrava sempre arrossato e gonfio e il veterinario che ha operato era il mio veterinario generico, anche su consiglio dell’allevatore ho contattato un oculista per un controllo più approfondito. Il responso e’ stato negativo, ha riscontrato delle aderenze fra cornea e pupilla che impediscono la normale risposta della pupilla alla luce, per cui, anche se la retina è sana, di fatto il cane non ci vede. Inoltre queste aderenze impediscono il regolare drenaggio dell’umor acqueo, che quindi crea una pressione che rende l’occhio a rischio glaucoma. Mi ha sconsigliato di operare perché il rapporto fra rischi e possibilità di successo non è a nostro favore. Quindi l’obiettivo è mantenere stabile la pressione dell’occhio, in modo che non debba essere asportato. Mi ha prescritto Voltaren Oftalbac per sfiammarlo e ha funzionato molto bene, anche la cornea e’ diventata più limpida, poi mi ha prescritto Azopt per controllare la pressione dell’occhio, e li è successo il patatrac. Nel giro di pochi giorni l’occhio è peggiorato, gonfio, infiammato, è tornato opaco ed è anzi diventato azzurrino. Si è formato un edema corneale e adesso cornea e pupilla aderiscono completamente, l’umore acqueo e’ probabilmente migrato tutto dietro la pupilla, e questo può incidere sulla pressione. Abbiamo interrotto subito l’Azopt, appena mi sono accorta che l’occhio tendeva a diventare opaco, abbiamo provato a sfiammare con Voltaren ma non ha dato alcun effetto, anzi la situazione ha continuato a degenerare come sopra spiegato. Siamo passati quindi al Doricum, che ha anche cortisone, ma anche con questo nessun risultato. L’oculista aveva previsto che potesse degenare in questo modo, quindi non dovrebbe essere colpa dei colliri, il problema e’ che l’occhio non si è ancora assestato e reagisce ai farmaci in modo imprevedibile. Quindi adesso abbiamo deciso di lasciarlo in pace, vedere cosa fa la natura e per il momento dovrò applicare solo Oculvet, che è un blando collirio a base omeopatica con effetto decongestionante, che dovrebbe quindi aiutare l’occhio a sfiammarsi. Ormai non ho alcuna speranza che recuperi la vista ma non vorrei arrivare a dover far asportare l’occhio. Mi preoccupa molto, però, il fatto che l’occhio continui ad infiammarsi, costringendo a tenere Ray a riposo e a torturargli l’occhio con antinfiammatori o altro. Considerando che è abituato a lavorare, che non è per niente sofferente e che si è perfettamente abituato a vedere con un occhio solo, vedo che per lui lo stress maggiore è costituito proprio dal riposo forzato. Tanto che il veterinario ha detto che se l’occhio continua così l’asportazione potrebbe non essere la peggiore delle soluzioni. La cosa però non mi entusiasma molto, un po’ perché, anche se razionalmente non ci conto, sotto sotto c’è sempre la recondita speranza che l’occhio possa recuperare la vista, almeno parzialmente, un po’ perché mi chiedo se non ho sbagliato io qualcosa, o facendolo operare dal mio vet., che è sempre disponibile, ha fatto l’operazione d’urgenza nel cuore della notte e mi ha fatta correre da lui quando non sapevo dove sbattere la testa, ma che non è comunque uno specialista, o iniziando ad applicare colliri a destra e a manca, senza lasciare un po’ in pace quella cornea già stressata di suo. Per tranquillizzarmi ho fissato un appuntamento con un secondo oculista, non per iniziare una nuova cura, che a questo punto mi sembra un inutile stress per l’occhio, per Ray e anche per me, ma per avere un secondo parere. Qualcuno che ha avuto esperienze simili? Anche per capire se togliere tutto e’ effettivamente il minore dei mali o se c’è ancora qualche speranza di salvare la situazione.
                    Scusate se mi sono dilungata e grazie.

                    #110617
                    sio
                    Moderatore
                      • @sio

                      Ciao, innanzitutto mi dispiace molto per tutta la situazione e per come ti senti, quando ci sono di mezzo loro ci sentiamo sempre responsabili, anche quando non è colpa nostra. Tu hai solo cercato di fare il meglio, purtroppo queste cose sono imprevedibili, poteva benissimo andare tutto bene alla prima.

                      Se fosse il mio cane dal secondo oculista vorrei questa risposta: “La vista è persa per sempre?” se la risposta è sì, col rischio di continue infezioni, aumenti della Pressione ecc.. tanto varrebbe togliere l’occhio. Se invece la risposta fosse, potrebbe recuperare, allora tenterei.

                      #110621
                      lori
                      Moderatore
                        • @lori

                        Mi sembra quasi che tu abbia descritto la mia prognosi ;-)
                        Non puoi sapere se non vede nulla. Vedere anche solo le ombre serve ad orientarsi.
                        Nessun oculista avrebbe immaginato che il mio occhio torturato potesse vedere… eppure è così per fortuna.
                        I colliri non sono una tortura, anzi, un sollievo per l’occhio, per cui io continuerei a somministrarli.
                        Ti elenco I colliri consigliati a me che, naturalmente sono per uso umano ma ti possono dare un’idea:
                        Atropina.
                        Netildex- cortisone
                        Timololo- per tenere la pressione sotto controllo
                        Yellox – Anti infiammatorio
                        Poi le lacrime artificiali quando ne sento la necessità.

                        Quindi cerca di continuare con la terapia e considera che è lunghissima la sistemazione dell’occhio.

                        Anche i miei cani fanno poca attività per la mia situazione… pazienza riprenderemo tutto con più entusiasmo.
                        Confermo quanto ho sempre sostenuto che il lavoro più impegnativo per i nostri cani è fare compagnia a noi ma loro sembrano contenti di farla…

                        #110644
                        alma
                        Utente
                          • @alma

                          Grazie a entrambe. Sio, effettivamente quando ragiono razionalmente mi dico anch’io che quello che era in mio potere fare l’ho fatto e che a volte le cose vanno male e basta, ogni tanto però salta fuori la domandina “ho fatto tutto nel modo giusto, se anziché fare così facevo in quest’altro modo ora la situazioni sarebbe diversa?” Effettivamente però star qui a colpevolizzarsi non serve a molto, a questo punto, ed è anche un inutile spreco di energie che mi servono per ben altre cose.
                          Lori, grazie anche a te, adesso infatti l’obiettivo è quello di sfiammare e stabilizzare l’occhio. A quel punto, se riesce a recuperare qualcosa, tanto o poco, e’ tutto regalato. Asportare anche per me dovrebbe essere l’ultima delle opzioni, proprio perché, se l’occhio si stabilizza, non potrò essere certa che l’occhio sia completamente cieco, e se fosse sensibile anche solo alle ombre sarebbe già meglio di niente. Spero invece che il tuo decorso stia andando bene.
                          Grazie per le parole, vi terrò aggiornate sulla situazione.

                          #278218
                          ela
                          Moderatore
                          • Località: Pavia
                          • Genere: Femmina
                            • @ela

                            Dunque, ho passato una settimana sulle spine per Charlie.
                            Charlie ha un glaucoma da non si sa quanto, è arrivato quasi un anno fa con un’infezione molto brutta e l’occhio che stava per scoppiare ma non abbiamo potuto operarlo perchè cardiopatico e fortemente debilitato. Abbiamo gestito il glaucoma con cicli di antibiotici e antinfiammatori, gocce per controllare la pressione oculare ed almeno 6 medicazioni al giorno con applicazione lacrime artificiali in gel. La situazione era molto migliorata, anche se lentamente il panno corneale continua a danneggiarsi.
                            Siccome Charlie è cieco, neurologico e ci sente molto poco non ha paura di niente :rotfl:
                            Lui corre tutto il giorno e salta su e giù da divani, letti e quant’altro (colpa mia temo), ed è solito prendere in “faccia” la qualunque quando si eccita troppo. L’altro giorno si è stampato contro il cancello chiuso ed ha avuto una brutta contusione all’occhio malato (sangue, pianti e tutto il corollario)… Fatto sta che mi sono finalmente convinta ad operarlo per enucleazione… se non fosse che facendo i controlli pre-operatori abbiamo scoperto che la situazione cardiaca è peggiorata drasticamente. Morale, non si può operare, anche perchè nel frattempo la lesione è guarita col solito “protocollo” e la pressione oculare è scesa.
                            Tutta questa logorrea per dire che stiamo trattando Charlie con ciclosporina ad una concentrazione più alta di quanto si trovi in commercio e l’occhio non è mai stato così bello. Aveva avuto problemi con optimmune in passato e mi è stato consigliato di usare un galenico contenete ciclosporina ed olio di mais biologico e… sembra funzionare!

                            1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                            #278221
                            Admin
                            Admin
                            • Genere: Maschio
                              • @admin

                              Ma povero testone :love:

                              #278321
                              ela
                              Moderatore
                              • Località: Pavia
                              • Genere: Femmina
                                • @ela

                                Qui andiamo alla grande!
                                Charlie infortunato:
                                IMG_20200708_092639

                                Charlie dopo una settimana di galenico:
                                IMG_20200724_142931

                                Attachments:
                                #278328
                                ioequei3
                                Moderatore
                                  • @ioequei2

                                  Bravo Charlie :love:

                                Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 49 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                                  Ultime Discussioni