Labrador / Golden Retriever – quali crocchette?

Forum Gestione del cane Alimentazione industriale Labrador / Golden Retriever – quali crocchette?

Tag: 

Questo argomento contiene 677 risposte, ha 92 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Teokirby 2 settimane, 5 giorni fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 678 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #29755

    storm483
    Utente
      • @storm483

      Piccola info. scoperta poco più di un mesetto fa : la linea now la eagle non l’ ha più ( me l’hanno detto quando chiamai per chiedere delle informazioni a riguardo )

      Si, infatti quando ho controllato non ho trovato niente a riguardo ma solo queste due che sonoe entrambi Grain Free ed entrambi “sensitive”
      – Duck & Potato – Grain free Proteine 26% / Grassi 12%
      – Salmon & Potato – Grain free Proteine 26% / Grassi 12%

      @Peter Parker: contaci, appeno riesco volentieri ;-)

      #31145

      dany
      Utente
        • @dany

        Ciao Espada,
        ho letto nel tuo messaggio il consiglio di cancellare le tabelle di quota giornaliera di crocchette.
        Lo faccio anche ,ma a questo punto mi devi consigliare quale quantità mi suggerisci.
        Alvin ha 12 mesi un attività fisica moderata (circa 2 ore al giorno tra camminata,corsa e nuoto integrata con gioco con altri cani) è un labrador nero pesa 30 Kg e come crocchette in questo momento mangia Enova
        lamb & rice. grazie per il consiglio che mi darai, è il mio primo cane e non ho ancora molta esperienza
        tranne i consigli che stò leggendo sui forum.
        Dany

        #31290

        espada
        Utente
          • @espada

          come dicevamo in diverse occasioni, qualunque valore si possa ricavare da tabelle e formule di calcolo ha valore puramente indicativo; le razioni vanno poi aggiustate tempo per tempo attraverso l’osservazione delle risposte soggettive da parte del cane!

          noi generalmente partiamo da questa formula:
          https://www.canedifamiglia.com/index.php/alimentazione/109-alimentazione-industriale-per-cane/119-calcolare-razione-crocchette-per-peso-metabolico

          che brillantemente Rocco ha trasformato in un foglio di calcolo:
          https://www.canedifamiglia.com/index.php/alimentazione/109-alimentazione-industriale-per-cane/193-formula-calcolare-la-quantita-di-crocchette

          nel tuo caso, dobbiamo considerare che:
          – l’attività che fa quotidianamente, a me sembra normale per l’età e la razza
          – i retriever hanno una certa facilità ad ingrassare

          per questo, io prenderei come valore centrale 370 grammi al giorno, da aggiustare in più o in meno (orientativamente, da un minimo di 340 a un massimo di 400) in base all’osservazione del cane

          spero d’esser stato utile, ciao

          #31763

          raul1984
          Utente
            • @raul1984

            Salve a tutti, mi sono da poco registrato e presentato nell’apposita area del forum.
            Vi espongo il problema… la mia Shyla, cuccioletta di labrador di 4 mesi e mezzo, ha praticamente dal 2°giorno che è arrivata in casa nostra, problemi con le crocchette.
            Il percorso è stato questo:
            -l’allevatore dava Crancy junior della Giuntini (dalle prime ricerche fatte su internet sono incappato in recensioni ed opinioni decisamente poco confortanti ed avendo acquisito ora un po’ di esperienza nel valutare la composizione delle crocche, anche io ho più di una perplessità…)
            -decido che cambiare alimentazione e mi faccio abbindolare da una promoter in un negozio per animali che in una battuta di ciglia riesce a rifilarmi le “natural pet” (le avete mai sentite?) risultato, la mia tatta ha avuto la diarrea immediata e persistente… Via di corsa dal veterinario! Royal Gastrointestinal per 2 settimane e Diarsanyl in aggiunta; il veterinario ovviamente consiglia di alimentare Shyla con i soliti noti (Royal, Hill’s, Trainer)…
            -come mio solito, faccio di testa mia e non mi butto sui soliti noti consigliati dal vet, anzi inizio a fare svariate ricerche su internet e per negozi e alla fine decido per il Farmina N&D Low Grain Puppy, almeno dalle caratteristiche mi ero convinto potesse andare a genio alla mia piccola topetta nera e…. invece no :(, fin dai primi giorni, man mano che effettuavo il cambio dal gastrointestinal al N&D, le feci perdevano compattezza, diventavano più scure e maleodoranti, sono ricomparse terribili flatulenze e rumori al pancino.
            -interpello nuovamente il veterinario e nonostante io abbia fatto di testa mia, mi dice che il Farmina è un ottimo prodotto e che posso continuare a somministrarlo, le feci sono poco formate ma non diarrea e secondo lui piano piano si sistemerà la cosa.
            -ha mangiato quasi un sacco da 12kg intero ed ora ci risiamo diarrea a gogo!!! e vai di nuovo di corsa dal vet, altri esami delle feci etc etc tutto negativo nessun parassita, quindi sono proprio le crocche che non le vanno a genio, il vet questa volta mi dice che è il caso di provare un prodotto per cani sensibili e mi prescrive il Trainer Fitness3 per cuccioli (a me la composizione però non piace x niente… tutto riso e carne quasi niente)

            Morale della favola, cosa faccio? Se potete aiutarmi ve ne sarei grato perché sto in piena paranoia da crocchette e và a finire che oltre a Shyla mi ammalo pure io, di esaurimento però :D Grazie in anticipo a tutti!

            #31773

            espada
            Utente
              • @espada

              ciao, ho riunito insieme un po’ di vecchi messaggi, sempre sul tema Labrador o Golden Retriever, che per certi versi hanno esigenze alimentari analoghe (e mi pare che non si discostino molto anche da quelle di alcuni molossoidi particolarmente delicati, come Bulldog, Bullmastiff, Dogue de Bordeaux).

              per l’esperienza (indiretta principalmente) che ho sinora maturato, mi pare di poter dire che hanno queste particolarità:

              1) sono relativamente voraci
              2) hanno facilità a ingrassare
              3) sono sensibili, specialmente ai cereali di bassa qualità
              4) sarebbero in grado di fare molta più attività (più impegnativa) di quanta glie ne si faccia normalmente fare

              tutto ciò, complica un attimino la scelta, perchè tanti amidi “riempiono” e saziano la voracità, ma fanno ingrassare facilmente il cane, specialmente se lavora poco

              per questo un low-grain (avevi scelto questa opzione della N&D oppure il grain-free?) potrebbe essere una buona soluzione, eventualmente scegliendo una variante per adulti.

              da precedenti ricerche, avevo riscontrato che i marchi più apprezzati dai proprietari di queste razze erano:
              – Regal
              – Enova
              – Husse (per chi lo conosceva)
              – Club Prolife (con la vecchia formulazione però)

              in quanto non contenevano mais, ingrediente ritenuto causa della maggior parte delle intolleranze.

              il riso, però, ha un indice glicemico molto elevato, quindi se non viene smaltito (con impegno intenso) fa ingrassare il cane

              le Prolife Newtrition, nel frattempo, abbiamo riscontrato che non sono soddisfacenti (oltre a costare più delle vecchie Prolife) quindi escludiamo anche quelle

              alternative al citato Farmina N&D low-grain (da preferire nella versione per adulti) sono a mio avviso:
              – Brit Care
              – Naturina Skin Care Maiale e Miglio (che però costa caro ed è un po’ troppo leggero per un cucciolo)
              – Eagle (che costa tanto)

              tutti questi li preferisco a Enova, Regal, Husse che ritengo comunque ottimi prodotti

              c’è anche il poco conosciuto Healthy Paws che ha una variante Coniglio e Riso Nero (integrale, quindi con minore indice glicemico) http://www.tnatway.it/wp-content/uploads/2012/06/Healthy-Paws-brochure-it.pdf

              accettando invece di utilizzare il mais, i “soliti” marchi con cui ci troviamo bene:
              – Monge
              – Disugual Professional (anche se contiene un sale di cobalto che non mi fa impazzire; inoltre ha una piccola quantità di mais)
              – Winner Plus

              ed il DogBauer Junior Intestinal (che a mio avviso potrebbe essere la scelta migliore, tra l’altro abbiamo la convenzione-sconto)

              ovviamente non sono infallibile, ti sottopongo solo la mia opinione; se poi vuoi approfondire qualche prodotto in particolare cerchiamo di analizzarne insieme pro e contro

              ciao

              #31823

              raul1984
              Utente
                • @raul1984

                Grazie per la risposta tempestiva Espada :) ti leggo da diverso tempo e ti trovo estremamente informato e competente!

                Allora la piccola adesso mangia N&D Low Grain Puppy Large Breed, ma sembra non tollerarle assolutamente (episodi di diarrea acuta, quando non ha la diarrea cmq le feci non sono mai ben formate e estremamente maleodoranti, flatulenze terrificanti) oltretutto è comparso eccessivo scolo lacrimale biancastro e appiccicoso e un poco di forfora sul pelo che prima non aveva.

                Ancora non sono espertissimo ma, da questi segnali credo che oltre ad esserci una qualche intolleranza ad uno degli ingredienti, che giustificherebbe la diarrea e le flatulenze, ci sia anche il problema delle troppe proteine (vedi scolo lacrimale biancastro e forfora).

                Ho visto che mi hai consigliato di passare ad un prodotto per adulti (immagino per far scendere l’apporto proteico da 35% a 30% giusto?), ma si rischia qualcosa? la piccola ha solo 4 mesi e mezzo…

                In merito al consiglio del veterinario di crescerla con un prodotto per cuccioli sensibili, tipo Trainer Fitness3 o Club Prolife Puppy Sensitive te cosa ne pensi? è una cavolata?

                Chiedo ovviamente scusa per le mie eccessive domande, sicuramente sono stressante… però sono un po’ in ansia e vorrei risolvere questo problema che ha la mia piccolina, per farla stare bene e farla crescere come dovrebbe (in questi episodi acuti di diarrea, ovviamente non è cresciuta quasi niente, farà 5 mesi fra 10 giorni e pesa sui 13 kg.)

                Grazie per l’aiuto e la comprensione :)

                #31828

                espada
                Utente
                  • @espada

                  Ancora non sono espertissimo ma, da questi segnali credo che oltre ad esserci una qualche intolleranza ad uno degli ingredienti, che giustificherebbe la diarrea e le flatulenze, ci sia anche il problema delle troppe proteine (vedi scolo lacrimale biancastro e forfora).

                  c’è sempre un’altra ipotesi, da verificare prima di dare la colpa al prodotto: magari la razione è eccessiva?

                  quanto pesa? quanto mangia?

                  Ho visto che mi hai consigliato di passare ad un prodotto per adulti (immagino per far scendere l’apporto proteico da 35% a 30% giusto?), ma si rischia qualcosa? la piccola ha solo 4 mesi e mezzo…

                  a mio avviso N&D Low Grain Adult va benissimo per un cucciolo, anzi per quelle che sono le mie idee alimentari va meglio rispetto al Puppy

                  ;-)

                  In merito al consiglio del veterinario di crescerla con un prodotto per cuccioli sensibili, tipo Trainer Fitness3 o Club Prolife Puppy Sensitive te cosa ne pensi? è una cavolata?

                  no, in generale l’idea è giusta ed io peraltro ho alimentato per anni i miei cani con il CLUB Prolife sensitive (quello vecchio, non il Newtrition ovviamente) anche se non era necessario: in generale è molto migliore un “sensitive” rispetto al corrispondente prodotto “mantenimento” dello stesso marchio.

                  però:

                  1) il Puppy Sensitive della Prolife non mi piaceva nemmeno prima (infatti consigliavo a tutti di prendere quello per adulti con Pesce e Patate)
                  2) il Prolife Newtrition, di “sensitive” secondo me ha solo il nome (parlando del Puppy) perchè ha come TERZO INGREDIENTE il GLUTINE DI MAIS
                  3) anche per quanto riguarda il Fitness della Trainer, apprezzavo molto le vecchie ricette mentre invece le Fitness3 non mi convincono
                  4) anche in questo caso, le versioni puppy mi convincono ancor meno di quelle adult

                  io ti consiglio di provare un sacco (20kg) di Junior Intestinal della Dogbauer, anche se contiene pure il mais.

                  altrimenti un Brit Care o un Healthy Paws (che costano di più) se vuoi evitare il mais

                  #31839

                  rbruno
                  Utente
                    • @rbruno

                    Io sono passato dal puppy all’adult di farmina low grain quando il mio Lego aveva 7 mesi, in vista dell’estate. Ne ho avuto benefici : meno scolo lacrimale, scomparsa quel poco di forfora che ogni tanto si presentava.

                    L’unico problema potrebbe essere che le crocchette sono notevolmente più grandi… Ma lego le mangia benissimo

                    Perché non provi n&d low grain adult agnello o merluzzo?

                    #31852

                    Cozmo
                    Utente
                    • Località: Lugano
                    • Genere: Maschio
                      • @cozmo

                      Il problema delle crocchette più grandi non sussiste dato che esistono tre misure.

                      #31854

                      espada
                      Utente
                        • @espada

                        intanto cerchiamo di calibrare la razione!

                        ;-)

                        (però le flatulenze generalmente denotano che qualcosa non si assimila benissimo)

                        #31876

                        raul1984
                        Utente
                          • @raul1984

                          4 mesi e 20 giorni, peso circa 13 kg.

                          Da tabella Farmina a 5 mesi dovrebbe mangiare circa 380 g. E lei al momento sta facendo 3 pasti da 120 g. per un totale di 360 g.

                          Quindi leggermente meno della tabella del produttore.

                          Ah dimenticavo la piccola esce almeno 4 volte al giorno, gioca quasi tutti i giorni almeno un paio di ore con una cagnolina meticcia che ha mia mamma, un oretta facciamo esercizi di obbedienza e molte volte gioca anche in un’area di sgambamento cani che ho vicino casa.

                          Questo è piu o meno tutto.

                          #31880

                          espada
                          Utente
                            • @espada

                            l’attività é “normale” o tendenzialmente sedentaria, perché l’unico impegno é l’obbedienza (un’ora é comunque troppa, stressi il cane, l’ottimo sono 15 o massimo 20 minuti), con le altre attività consuma praticamente nulla…

                            però distraggono risorse dalla digestione, io visto anche il caldo passerei già su 2 pasti giornalieri mattino presto e sera tardi
                            domanda: in 1h di obbedienza, quanti bocconi le dai?

                            #31897

                            raul1984
                            Utente
                              • @raul1984

                              Beh un oretta al giorno, ma mai tutta insieme. Diciamo sedute da una ventina di minuti e qualche giorno piu di una non ne riesco a fare x problemi di tempo. Quindi dicendo un’ora ho forse esagerato, di media stiamo sulla mezz’ora al giorno.
                              Bocconi pochi perchè lei è gia molto brava. Diciamo che extra pasti gli do ad occhio e croce una 10ina di crocchette.

                              #31919

                              espada
                              Utente
                                • @espada

                                4 mesi e 20 giorni, peso circa 13 kg.

                                Da tabella Farmina a 5 mesi dovrebbe mangiare circa 380 g. E lei al momento sta facendo 3 pasti da 120 g. per un totale di 360 g.

                                Quindi leggermente meno della tabella del produttore.

                                con la nostra tabella invece (che è indicativa tanto quanto quella del produttore)

                                https://www.canedifamiglia.com/index.php/alimentazione/109-alimentazione-industriale-per-cane/193-formula-calcolare-la-quantita-di-crocchette

                                risulterebbero circa 320 – 330 grammi

                                potresti provare a ridurre a 320 (approfittando del caldo) per una settimana e vedere se il problema si riduce

                                #31989

                                raul1984
                                Utente
                                  • @raul1984

                                  Sto provando da ieri i tuoi consigli. Fra qualche giorno vi faccio un resoconto…
                                  Per ora ti ringrazio dei consigli e della disponibilità!!!

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 678 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni