Il San Bernardo

Questo argomento contiene 60 risposte, ha 15 partecipanti, ed è stato aggiornato da  lori 2 anni, 5 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 46 a 60 (di 61 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #104729

    ivan898
    Utente
      • @ivan898

      Giorno Cb. In effetti ho notato anche io questo fatto di voler idealizzare e promuovere a tutti i costi la grandezza del cane e relazionarla, in modo errato, come sintomo di funzionalità rispetto al lavoro che il cane doveva svolgere. Personalmente risulta addirittura evidente dalle foto che raccontano l’evoluzione della struttura fisica del cane, dai tempi del primo allevamento inglese e tedesco/svizzero in poi, come in realtà si ci sia discostati sempre di più dalla vera bellezza per andare verso un peggioramento: tuttavia questo è secondo me avvenuto molto meno che per altre razze, in quanto trovare cani che potenzialmente possano ancora lavorare è possibilissimo (parlo di doti fisiche), poiché magari si più grandi di quelli di un tempo ma non esasperati in grandezza e labbra abbondanti, come il documentario ed alcuni allevatori (soprattutto italiani) vorrebbero che fossero. Questi cani potrebbero secondo me ancora lavorare, specialmente su neve ed in acqua; non certo alcuni bestioni che si vedono del video, che inoltre si dimentica di dire che il vero standard comprende cani che vanno dai 55 kg in su….
      Personalmente troverei auspicabile una selezione inversa a quella proposta dal video, e basata sulla funzionalità e salute dei cani: pure un cane grande , se ben proporzionato, può essere un grande atleta e svolgere compiti adatti a lui, sfruttando le potenzialità che contraddistinguono la razza:forza, potenza, zampe palmate, fiuto eccezionale, che quando abbinati a pesi e misure idonee che non ne compromettono la resistenza o il movimento, e labbra decenti, che non lo strozzino di bava, sono caratteristiche molto interessanti.
      Il fatto stesso che il tipo a pelo lungo sia molto più amato e diffuso ci fa capire come in verità a l’uomo interessi poco della storia o delle caratteristiche del cane: difatti, come avevamo già fatto notare, pare che sia più adatto un pelo corto per il lavoro su neve. I tempi e la richiesta di chi vuole un cane sono cambiate sempre di più, e chi fa propaganda per vendere si adegua, creando spesso disinformazione o adeguandosi all’ignoranza della gente che spesso sceglie il cane in base a caratteristiche secondarie e superficiali…

      #104743

      Admin
      Admin
      • Genere: Maschio
        • @admin

        Questi cani potrebbero secondo me ancora lavorare, specialmente su neve ed in acqua; non certo alcuni bestioni che si vedono del video, che inoltre si dimentica di dire che il vero standard comprende cani che vanno dai 55 kg in su….

        personalmente, da diversi veterinari, ho sentito che i pochi clienti con San Bernardo avevano patologie assortite, agli occhi (entropion), articolazioni (displasie), cuore…

        magari i soggetti sani sono ancora in grado di lavorare, ma quanti sono?

        le razze che vengono ancora allevate per lavoro, sono quelle che conservano meglio l’integrità fisica e caratteriale.

        il San Bernardo ormai mi sa che fa soprattutto bella mostra nelle cartoline, ma in giro con la botticella di cognac non ci va più…
        :-D

        #104790

        aless672001
        Utente
          • @aless672001

          il San Bernardo ormai mi sa che fa soprattutto bella mostra nelle cartoline…:-D

          Il mio Ulisse non fa mostre n’è lavori, la nostra casa però l’ha riempita di quell’amore che i “cani” di qualunque razza sanno dare. ;-)

          #104862

          ivan898
          Utente
            • @ivan898

            Questi cani potrebbero secondo me ancora lavorare, specialmente su neve ed in acqua; non certo alcuni bestioni che si vedono del video, che inoltre si dimentica di dire che il vero standard comprende cani che vanno dai 55 kg in su….

            personalmente, da diversi veterinari, ho sentito che i pochi clienti con San Bernardo avevano patologie assortite, agli occhi (entropion), articolazioni (displasie), cuore…

            magari i soggetti sani sono ancora in grado di lavorare, ma quanti sono?

            le razze che vengono ancora allevate per lavoro, sono quelle che conservano meglio l’integrità fisica e caratteriale.

            il San Bernardo ormai mi sa che fa soprattutto bella mostra nelle cartoline, ma in giro con la botticella di cognac non ci va più…
            :-D[/quote]

            mi sembra che la fai più tragica di come effettivamente possa essere, o almeno, lo spero…. addirittura i soggetti sani ci chiediamo quanti siano ? spero molti di più di quelli malati sinceramente….
            magari sono solo un sognatore e sono troppo di parte, così mi illudo che non sia così, però i cani che ho visto e mettiamoci anche il mio e vedendolo solo in video magari anche quello di aless, non mi sembrano cani paraplegigi o ritardati nonchè impossibilitati a svolgere un qualsiasi lavoro…. che poi magari qualcuno ha deciso che altre razze sono meglio questo è un altro discorso, evidentemente qualcuno’altro ha rinunciano a crederci e non ha svolto un bel lavoro, rovinando molti San Bernardi.
            I cani enormi e malati non sono TUTTI i san Bernardo ed anzi fosse per me manco esisterebbero :)

            #104936

            gcb
            Utente
              • @gcb

              ora non vorrei sbagliarmi, ma mi pare che il club permetta la riproduzione anche a soggetti con gradi di displasia “preoccupanti” perchè sennò non ci sarebbero soggetti a sufficienza. inoltre credo che i cani viventi oggi siano tutti più o meno strettamente imparentati. onestamente non la definirei proprio una razza sana… sia come soggetti che come selezione. questo non vuol dire che non esistano soggetti sani, vuol dire che personalmente la considero tra quelle in situazione più che critica…

              che poi ci siano soggetti di 70kg perfettamente funzionali(ma funzionali per far cosa?) personalmente mi interessa poco, perchè io ragiono in termini di tutela della tipicità di razza, per me il sanbernardo dovrebbe essere al massimo 55kg, non al minimo. nei cani grossi questo discorso spesso non è recepito, ma è un po’ come se uno si presentasse ad una mostra con uno shi-tzu di 30kg, che muove benissimo, è in salute e tutto… ma 30kg non sono il peso tipico dello shi-tzu. e questo va considerato.

              G.

              #104953

              mccaw
              Moderatore
                • @mccaw

                ora non vorrei sbagliarmi, ma mi pare che il club permetta la riproduzione anche a soggetti con gradi di displasia “preoccupanti” perchè sennò non ci sarebbero soggetti a sufficienza

                Ho provato a cercare qualcosa sulla riproduzione selezionata e da quel che leggo, anzi da quello che non leggo non vi è nessuna restrizione nel San Bernardo (pag.14):

                http://www.enci.it/media/2214/rsr2006.pdf

                Che poi anche sulla riproduzione selezionata ci sarebbero da fare mille discorsi. Credo che se si volesse dargli un vero significato una razza dovrebbe avere molti più test e prove per essere probante.
                Capisco che alcune razze non hanno club di tutela ma o l’ENCI detta lei i criteri per quelle orfane di club oppure non le include nella lista.
                Nel San Bernardo ad esempio io come minimo farei anca A,B gomiti 0,1 e vari test fisici tipo cardiopatie, oculopatie ecc.

                #104956

                sio
                Moderatore
                  • @sio

                  Che poi anche sulla riproduzione selezionata ci sarebbero da fare mille discorsi. Credo che se si volesse dargli un vero significato una razza dovrebbe avere molti più test e prove per essere probante.
                  Capisco che alcune razze non hanno club di tutela ma o l’ENCI detta lei i criteri per quelle orfane di club oppure non le include nella lista.
                  Nel San Bernardo ad esempio io come minimo farei anca A,B gomiti 0,1 e vari test fisici tipo cardiopatie, oculopatie ecc.

                  Ma se non c’è nessuna selezione come fanno a chiamarla riproduzione selezionata?
                  Nella mia razza ci vuole anche A/B gomiti 0/Bl prova morfocaratteriale, test per mdr e dm e 4 generazioni con pedigree LIR, nessun RSR ammesso.
                  Nel san bernardo non è richiesto niente?

                  #104961

                  mccaw
                  Moderatore
                    • @mccaw

                    In effetti è un bel paradosso che non sia richiesto nulla ma sono molte le razze in questa situazione. :-(
                    Ad esempio scorrendo la lista ho visto che anche nel Bearded Collie non è richiesto nulla, ma se fosse per me per poter far sì che un cane di questa razza possa essere considerato un riproduttore selezionato farei: anche A,B – gomiti 0,1, test genetico MDR1 e CEA.

                    #104975

                    gcb
                    Utente
                      • @gcb

                      personalmente considero tutte queste cose: displasia anche/gomiti assente, assenza di cadiopatie, nessun RSR eccetera come assolutamente inutili nella scelta di un riproduttore.

                      ci sono dei parametri che nessuno all’enci prende in considerazione ma che sarebbero vincolanti nella produzione di una razza sana. ecco perchè poche razze finite in mano alla FCI si possono ancora, secondo i miei criteri restrittivi, definire sane.

                      #116988

                      Admin
                      Admin
                      • Genere: Maschio
                        • @admin

                        Come si può nno fare tifo per lei?

                        #116996

                        darkvirgo
                        Utente
                          • @darkvirgo

                          Spettacolare,non avevo mai visto un san Bernardo che facesse queste cose!!!

                          #117021

                          fubiano
                          Utente
                            • @fubiano

                            Penso sia l’unico S Bernardo in IPO Volevo pubblicarlo io ma Admin mi ha preceduto. Ha partecipato al Trofeo ENCI IPO 2016

                            #117026

                            Admin
                            Admin
                            • Genere: Maschio
                              • @admin

                              … e da quanto ho capito, dovrebbe aver fatto il migliore attacco!

                              :-O

                              #117031

                              fubiano
                              Utente
                                • @fubiano

                                Questo no: è stato l’attacco più applaudito.

                                #117477

                                Admin
                                Admin
                                • Genere: Maschio
                                  • @admin
                                Stai vedendo 15 articoli - dal 46 a 60 (di 61 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni