Il mondioring

Forum Cinologia Addestramento Sportivo Il mondioring

Questo argomento contiene 20 risposte, ha 9 partecipanti, ed è stato aggiornato da  3mark 1 anno, 1 mese fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 21 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #7540

    fubiano
    Utente
      • @fubiano

      Visto che l’argomento sembra interessare i frequentatori del forum cercherò di far conoscere questa disciplina sportiva non tanto con l’esposizione del regolamento, che potrete trovare tranquillamente sul sito dell’ENCI quanto con l’occhio e il cuore di un appassionato di questa disciplina ancor poco conosciuta e praticata in Italia.
      A mio avviso il mondioring è uno sport che oltre alla pratica sportiva ti permette di aver un cane sempre affidabile in ogni situazione del quotidiano sia per camminare tranquillamente in mezzo alla gente andare al parco al ristorante ecc sia in caso di agressioni naturalmente ci sono due categorie di concorrenti chi lo fa di mestiere ,o quasi e tiene il cane nel box lo allena e fa i concorsi, cioè cane da gara ,e chi lo tiene in casa lo porta a passeggiare e ne condivide il quotidiano: io appartengo a questa seconda categoria, quindi la mia visione è un pò diversa da quella dell’addestratore puro che vuole, o deve ottenere il risultato. anche per me il mondioring come per il mio cane è un divertimento il risultato in gara è una conseguenza.
      Una delle principali regole del Mondioring è Il cane che oggi è arrivato ultimo nel prossimo concorso può arrivare primo, anche se non è proprio un dogma riflette bene lo spirito dello sport dovuto alle tante variabili in gioco.
      Il concorso si articola in tre fasi esercizi di obbedienza. salto. morso.
      Vi sono 3 categorie con difficoltà crescenti:
      Il concorso in se stesso è in pratica articolato tra una sfida tra giudice e figuranti da una parte e concorrenti dall’altra: giudice e figuranti le studiano tutte per farti sbagliare e tu col tuo cane devi riuscire a non farti fregare.
      alcuni esempi pratici che possono rendere l’idea .
      dimenticavo una cosa importante quando inizia l’esercizio il conduttore dato l’ordine di avvio non può più parlare col proprio cane pena la perdita dei punti dell’esercizio
      Condotta senza guinzaglio: il cane deve seguire il conduttore oltre che su un percorso normale anche su bottiglie di plastica scale scavalcamento di bidoni ecc in un concorso c’era un gatto di plastica con fotocellula che quando passavi vicino si metteva a miagolare,
      Minuto di assenza in questo ne inventano di tutti i colori ultimamente tiravano un bidone di plastica pieno di pietrisco contro una lamiera la cosa più semplice è quando gli tirano palloni o palline da tennis se in cane cambia posizione es da terra a seduto pur non allontanandosi perdi l’esercizio.
      Rifiuto del boccone in assenza del conduttore vengono lanciati ,a volte in modo molto subdolo wuster carne dolci al cane che deve restare impassibile una sola leccata e l’esercizio è perso ,nellecat 2, 3 vi sono anche bocconi sparsi per il campo.
      Da notare che ogni concorso è a tema ed il campo è arredato in base al tema e ti puoi trovare di tutto e inoltre in campo vi sono molte persone quindi il cane ha ulteriori distrazioni e stimoli Il prossimo concorso di sabato e domenica a Genova ha come tema i Puffi non oso pensare cosa metteranno in campo.
      Gli esercizi di salto sono molto impegnativi :salto in alto 1,20 m palizzata 2,30 m lungo 4 m
      Morso: Attacco in faccia con o senza ostacolo a seconda della categoria il figurante munito di bastone di bambù tagliato in quattro per far rumore deve riuscire a non farsi mordere dal cane usando il bastone come arma, non può colpire il cane, non sono permesse eskive all’attacco se il cane manca la presa il figurante può farle.
      Attacco in fuga il figurante esegue una fuga e quando il cane è in presa spara due colpi di calibro 9 (una bella botta)
      Nella cat 3 vi è anche il falso attacco il cane mandato all’attacco deve essere richiamato a tre metri dal figurante e deve tornare senza mordere.
      Attacco con accessori il figurante è munito da aggeggi auto costruiti che gli dovrebbero consentire di tener fuori il cane e non farsi mordere, è consentito anche tirare acqua al cane al momento dell’attacco.
      Guardia all’oggetto il cane deve difendere l’oggetto, sempre diverso, in assenza del conduttore dagli attacchi del figurante il difficile non è tanto la difesa ma il cane non deve mordere prima dei due metri e non farsi portare fuori dai due metri dal figurante quindi senza nessun comando deve ritornare sull’oggetto e qui si capisce chiaramente che un cane lavorato in aggressività difficilmente riuscirà a superare questo esercizio
      Difesa anche qui si sbizzariscono e le studiano tutte per far mordere il cane quando non deve o cercano di portartelo via anche in questo esercizi non puoi parlare e il cane deve fare tutto in autonomia.
      a tutto questo aggiungiamo che i concorsi si svolgono con qualsiasi tempo, quando c’è stata l’ultima alluvione abbiamo gareggiato sotto il diluvio, al limite i cani sopportano più la pioggia che il caldo di giugno o luglio. non ha caso nei periodi caldi si è iniziato a fare gare in notturna
      Se non vi ho annoiati e volete dei chiarimenti sono a vs disposizione,
      Ciao Pino

      #7542

      dino0977
      Utente
      • Località: Cosenza
      • Genere: Maschio
        • @dino0977

        E’ sicuramente uno sport molto impegnativo, il cane deve avere dei nervi d’acciaio…se il mio Hermes sentisse miagolare un gatto mollerebbe tutto e andrebbe all’attacco del felino senza pensarci una sola volta :P …., sicuramente ti sarai allenato molto, sono curioso di sapere, a che età il tuo cane ha cominciato il tipo di addestramento adatto a questa disciplina?
        A che età ha iniziato a fare le prime gare?
        Se non mi sbaglio il tuo cagnone è un Pastore Belga. Secondo te, qual’è la razza più adatta a questo tipo di sport, o le razze più adatte? Un molosso agile quale il Cane Corso, senza avere velleità di successo, potrebbe svolgere delle prove di questo tipo?
        Scusa le domande ma sono molto curioso. Grazie!!

        #7553

        peter-parker
        Utente
          • @peter-parker

          Senza parlare fino al termine della prova :ohmy:
          Una coppia deve diventare telepatica :cheer:

          A parte gli scherzi, come si raggiunge questa intesa e come si capisce se si ha per le mani un soggetto/razza da mondio, mi pare che ci voglia un soggetto equilibrato all’inverosimile.

          Pare non più semplice delle varie IPO, anzi…

          #7576

          fubiano
          Utente
            • @fubiano

            allora con il groenendael ho iniziato l’addestramento specifico ad un anno di età,avevamo già le obbedienze di base, e un anno dopo abbiamo iniziato a gareggiare con la piccola malin che mi hanno messo in braccio quando il groenendael aveva 10 anni ho iniziato dai due mesi naturalmente in modo blando lavorando sopratutto per sviluppare l’istinto predatorio straccetto salamotto manichetta praticamente un corso puppies rivolto al mondioring che va interrotto al cambio dei denti parimenti si lavora sulle obbedienze senza esagerare sempre enfatizzando lodandolo esageratamente ogni piccolo progresso e così ci si affiata col cane Non si può gareggiare prima dei 12 mesi del cane che saranno portati a 15 quando entrerà in vigore l’obbligatorietà di aver conseguito il BH diciamo che normalmente si gareggia intorno ai due anni del cane ma di solito chi procede in questo modo ha già montato o quasi anche il programma della tre da lì a fare i punti per passare di categoria il passonon è poi tanto breve perchè in gara vengono furi “buchi” che non si sono palesati nell’addestramento , molto spesso è il conduttore che fa perdere punti al cane.
            Tutti i cani possono gareggiare basta che abbiano l’iscrizione al LOI la debuttanti è aperta a tutti ,
            Il cane più portato per questo sport è il Malinois ma anche altri cani possono farlo e anzi sono i benvenuti in italia al momento vi sono malinois e pastori tedeschi a genova debutterà un boxer nel passato c’erano boxer il mio groenendael ,un tevoiren e un rott. spero di non aver dimenticato nessuno, all’estero ho visto Doberman, bernese rott.keplie
            baucheron,persino un border collie il cane deve avere un buon predatorio e doti atletiche il cane corso se si riesce a farlo interessare può farlo benissimo.
            anzi se ci prende gusto sai che ridere per i poveri figuranti, a proposito un aspetto che non ho citato è che tutti i concorrenti tifano per il cane e quando fa una buona prestazione siamo tutti contenti anche se ci è passato davanti.
            Ciao Pino

            #7592

            espada
            Utente
              • @espada

              al Border Collie non avrei mai pensato… Ci vedrei bene l’Australiano invece!
              come pastori francesi anche il Briard potrebbe dire la sua (pure in IPO peraltro) mentre come bovari e molossi, dal Bernese in su avrei paura a fargli fare le palizzate…
              Per il Corso, in particolare, immagino siano proibitive, temo per i legamenti ma é una mia idea astratta, mi sbaglio?

              Al di la` della competizione, é la PREPARAZIONE che invece secondo me potrebbe far bene a tutti, escludendo o riducendo eventualmente gli ostacoli fisicamente troppo impegnativi?

              #7608

              peter-parker
              Utente
                • @peter-parker

                Al di la` della competizione, é la PREPARAZIONE che invece secondo me potrebbe far bene a tutti, escludendo o riducendo eventualmente gli ostacoli fisicamente troppo impegnativi?

                Sono d’accordo.
                Anche qui va da sè che occorre trovare un addestratore “sensibile” alle esigenze e attitudini di ciascuna coppia uomo-cane.

                #7613

                fubiano
                Utente
                  • @fubiano

                  Ho dimenticato di citare uno snauzer gigante e un bovaro delle fiandre.
                  Per la fisicità sono d’accordo con voi ma penso anche che ci si possa avvicinare a questo sport senza voler esagerare e nel rispetto delle caratteristiche del cane a parte che ad es nella uno i salti sono alto 1 m, lungo 3.m palizzata 1,8 m un solo salto scelto tra i tre obbligatorio. Nelle categorie superiori puoi scegliere misure più piccole di quelle con il massimo punteggio chi conosce il proprio cane spesso si ferma prima della misura massima per non creare problemi al cane e questo succede anche nella massima categoria.
                  Non penso che un cane in salute possa correre dei pericoli poi tutto è possibile anche quando si tira una pallina al proprio cane e lui tenta di prenderla magari in rovesciata e si crea dei traumi alla schiena Il mio Groenendael ha fatto la radiografia per la displasia a 3 anni e il veterinario mi ha detto se ero pazzo”gli allevatori la fanno ad un anno e un giorno e tu con quello che fa il tuo cane la fai a tre anni?” era perfetto grado A quindi un cane tonico non ha problemi ci sono molti cani che hanno gareggiato sino ai dieci anni, il mio tra questi, facendo bella figura.

                  #11322

                  celeste
                  Utente
                    • @celeste

                    http://israeldogs.com/evideoclips.html

                    Che ne pensi di questi video Fubiano (l’invito è aperto a tutti a rispondere)?! ne ho visionati diversi..e da profano che mi reputo per il mondioring (penso che si riferiscano a questa disciplina)li trovo strepitosi i cani di questa scuola israiliana ! Un malenois da loro lo comprerei !

                    #11324

                    giuliaconpedro
                    Utente
                      • @giuliaconpedro

                      ho visto solo un video (ma son da scaricare?!) comunque non è mondioring, è IPO..

                      ah no, c’è anche del mondioring..

                      #11325

                      celeste
                      Utente
                        • @celeste

                        ..no non sono da scaricare..ma non penso che si parli di IPO in particolare..visto che i cani nei video si lanciano contro tutto e in situazioni anomale…

                        #11326

                        giuliaconpedro
                        Utente
                          • @giuliaconpedro

                          boh, dalla pagina che mi si apre vedo un po’ di video e se ci clicco sopra me li fa scaricare.
                          per questo dicevo IPO, perchè ho cliccato sul primo ed è un video che riassume le tre sezioni di gara.. c’è un po’ di pista, un po’ di obbedienza e attacchi.
                          poi però vedendo giusto le immagini dei ‘link’ di ogni video, noto tute da mondioring, quindi ci sarà un po’ di tutto…

                          #11327

                          celeste
                          Utente
                            • @celeste

                            http://www.israeldogs.com/videoclips/greatattacks.wmv

                            questo è il mio video preferito !!! Per vederlo bene bisogna ingrnadire la finestra (quadrato in alto a destra in mezzo fra linea bassa e X)

                            #11329

                            fubiano
                            Utente
                              • @fubiano

                              In effetti in questi video c’è un pò di tutto ring, mondioring, ipo, campagne, da tener presente che gli isdraeliani addestrano i loro cani soprattutto per l’antiterrorismo
                              comunque è una dimostrazione di cosa riescono fare questi cani, per gli attacchi sul tetto delle auto li abbiamo fatti spesso anche noi è fantastico vedere come volano sul tetto e l’abilità dell’uomo d’attacco a non volare giù dalla macchina, anche se spesso i cani riescono a tirarlo giù

                              #11335

                              espada
                              Utente
                                • @espada

                                grazie Pino, ci spieghi il termine “campagne”?

                                #11366

                                fubiano
                                Utente
                                  • @fubiano

                                  Campagne è una attività sportiva praticata soprattutto in francia in parole povere è mondioring fatto all’aperto appunto in campagna gli esercizi sono praticamnete gli stessi ma svolti su prati e boschi la ricerca avviene nel bosco così come gli ostacoli sono naturali:muri fossati laghetti ecc così il riporto può essere lanciato in acqua o tra i cespugli gli attacchi fatti su salite o discese piuttosto ripide è chiaramente più impegnativo sia per il cane che per il conduttore del mondioring fatto in un campo cintato.

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 21 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni