Interazioni tra cani adulti – pro e contro

Forum Gestione del cane Educazione e Comunicazione Interazioni tra cani adulti – pro e contro

  • Questo topic ha 111 risposte, 34 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 2 mesi, 4 settimane fa da Ilart.
Stai visualizzando 15 post - dal 91 a 105 (di 112 totali)
  • Autore
    Post
  • #134961
    ioequei3
    Moderatore
      • @ioequei2

      quando lo slego la sua attenzione è molto focalizzata su di me e gli altri cani inizialmente non se li fila –> Non hai idea cdi che fortuna hai… ci sono persone che devono lavorare e lavorare con il proprio cane per ottenere questo tipo di attenzione, non sprecarla se l’hai ottenuta naturalmente, al massimo canalizzala in qualche attività da fare con lui

      #134972
      gioiello
      Utente
        • @gioiello

        quando lo slego la sua attenzione è molto focalizzata su di me e gli altri cani inizialmente non se li fila –> Non hai idea cdi che fortuna hai… ci sono persone che devono lavorare e lavorare con il proprio cane per ottenere questo tipo di attenzione, non sprecarla se l’hai ottenuta naturalmente, al massimo canalizzala in qualche attività da fare con lui

        Io sono una di quelle persone. Il mio cane è attratto un maniera maniacale dagli altri cani, è sempre pronto a giocare con tutti. Quando annusa un cane a distanza, la già poca attenzione che ha su di me sparisce.
        Non sono mai riuscita a trovare un’attività da fare insieme che lo coinvolgesse. La pallina la schifa, il tiraemolla è più un”va beh, gli do un morso se vuoi, ma poi ci diamo un taglio”. Lui mi pare contento solo quando gioca con altri cani o può annusare e seguire tracce.

        #134974
        bullo
        Utente
          • @bullo

          quando lo slego la sua attenzione è molto focalizzata su di me e gli altri cani inizialmente non se li fila –> Non hai idea cdi che fortuna hai… ci sono persone che devono lavorare e lavorare con il proprio cane per ottenere questo tipo di attenzione, non sprecarla se l’hai ottenuta naturalmente, al massimo canalizzala in qualche attività da fare con lui

          Non è stato sempre così, i primi mesi appena lo slegavo partiva a razzo verso gli altri cani e i miei richiami non avevano molto successo.
          In questo è stato molto importante il corso che ho fatto con l’educatore, da lì ha capito che poteva divertirsi anche con me, forse di più e il suo focus verso di me è aumentato molto…o forse è stato solo merito della pallina :-| infatti se ci sono altre palline/palloni in giro se non lo fermo preventivamente rischio che parte all’inseguimento ma questo è un altro discorso…

          #134975
          bullo
          Utente
            • @bullo

            Cosa consigli nello specifico per fargli fare un percorso educativo corretto? Che tipo di corsi (ha già fatto un corso puppy da 6 sessioni)?
            Per quanto riguarda l’ignorare gli altri cani, quando lo slego la sua attenzione è molto focalizzata su di me e gli altri cani inizialmente non se li fila (il lancio della pallina è il suo gioco preferito), sono io che per farlo socializzare lo incoraggio finchè lui parte all’inseguimento di altri cani, e quando parte parte…

            il cane non deve essere mai incoraggiato a interagire con altri cani, perché il comportamento sociale del cane segue logiche NATURALI che lo portano ad avvicinarsi o non avvicinarsi secondo la necessità.

            i cani non hanno “amici” da andare a trovare al bar.

            i cani hanno “compagni di branco” con cui convivono stabilmente; tutti gli altri cani sono per loro estranei.

            ovviamente possono interagire in vario modo con i cani estranei, ma questo non appaga un loro bisogno.

            quindi il tuo cane non ha alcun bisogno di “socializzare” nel senso che intendi tu… è una tua visione umana, che contrasta con la psicologia canina.

            per il tuo cane GIUSTAMENTE sei molto più interessante tu e i giochi che può fare con te.

            a mio parere NON lo dovresti portare MAI PIU’ insieme ad altri cani, visto che a lui non interessano e che le interazioni divengono più pericolose ogni giorno che passa.

            se anche imparasse, con un percorso educativo, a rispettare gli altri cani, la loro frequentazione non costituirebbe comunque per lui un beneficio[/quote]

            Interessante, quindi a questo punto potrei anche evitare di portarlo al parco ma giocarci solo io nel cortile…sarebbe anche più comodo, certo da un lato mi dispiace era una gioia vederlo correre e giocare con gli altri cani, ma giustamente la priorità è quello che vuole fare lui…

            #134976
            bullo
            Utente
              • @bullo

              Considera che se continui così, prima o poi la zuffa potrebbe avere conseguenze, perchè più diventa adulto e peggio sarà la domanda è se si farà più male lui o l’altro cane.
              Tra l’altro visto che hai un terrier di tipo bull, sei in grado di fargli aprire la bocca in caso debba andare in presa su un altro cane? Ti porti dietro un cuneo per questo scopo?

              Sono sincero, no. L’educatore mi ha solo consigliato una catena il cui rumore dovrebbe inibire il cane, ma è solo una misura preventiva. Di che si tratta? Sto comunque valutando di evitare le aree cani e via…

              #134980
              sio
              Moderatore
                • @sio

                Sicuramente ti può spiegare meglio un possessore di un amstaff o razze affini. Il concetto è che se un terrier di tipo bull va in presa seriamente, della catenella frega niente, acqua in faccia? Calci? Non lo stacchi nemmeno se lo ammazzi di botte. In questi casi bisogna aprire meccanicamente la bocca del cane facendo leva dietro i molari con qualcosa, per questo esistono questi piccoli cunei che alla fine sono dei piccoli cunei in vario materiale simili ai cunei ferma porte per capirci. Utilizzando questo strumentino e facendo leva nel punto corretto si fa aprire la bocca al cane.
                Però ripeto ti dovrebbe spiegare qualcuno che lo sa fare, io non ho cani da presa, per cui conosco un po’ la teoria e quando mi è capitato che per un guinzaglio rotto 3 amstaff si azzuffassero ci pensò il padrone ad aprire la bocca, io mi sono limitata ai primi soccorsi ai feriti.

                Magari fatti spiegare per bene dall’allevatore o da chi possa farlo, non si sa mai che possa tornare utile in futuro, è sempre una conoscenza in più.

                #134981
                sio
                Moderatore
                  • @sio

                  Ho trovato questo video anche se si vede un po’ male.

                  #134983
                  Admin
                  Admin
                  • Genere: Maschio
                    • @admin

                    esatto!

                    si chiama BREAK STICK, comunque… se cerchi con google trovi diversi articoli in vendita, ma poi devi saperlo usare (io no).

                    comunque giocava volentieri quando era cucciolo, ma dopo i 5-6 mesi gli altri cani non lo vedono più come tale e andando avanti anche lui matura un carattere diverso da adulto, nel quale affiora sempre più la “memoria di razza” che non è sicuramente quella del cane “da branco”, visto che è una razza selezionata per vivere in modo conflittuale i rapporti con gli altri cani.

                    questo non significa non portarlo più in giro… ha comunque bisogno di uscire per vedere il mondo, potete anche andare a giocare nelle aree di sgambamento ma senza la presenza di altri cani.

                    #135000
                    kendra
                    Utente
                      • @kendra

                      esatto!

                      si chiama BREAK STICK, comunque… se cerchi con google trovi diversi articoli in vendita, ma poi devi saperlo usare (io no).

                      comunque giocava volentieri quando era cucciolo, ma dopo i 5-6 mesi gli altri cani non lo vedono più come tale e andando avanti anche lui matura un carattere diverso da adulto, nel quale affiora sempre più la “memoria di razza” che non è sicuramente quella del cane “da branco”, visto che è una razza selezionata per vivere in modo conflittuale i rapporti con gli altri cani.

                      questo non significa non portarlo più in giro… ha comunque bisogno di uscire per vedere il mondo, potete anche andare a giocare nelle aree di sgambamento ma senza la presenza di altri cani.

                      Anzi, oltre alla necessità del cane di uscire fuori dai suoi “confini”, c’èanche da considerare l’abitudine ad incontrare gli altri animali: più sta chiuso, meno ne vede, meno sai come reagirà quando li incontrerà nuovamente (e prima o poi capiterà certamente)

                      #135001
                      ioequei3
                      Moderatore
                        • @ioequei2

                        Anche gli staffy sono così difficili da dividere? :ohmy:
                        Ps penso di aver erroneamente segnalato aal moderatore Kendra :lol: scusami sono col cellulare :lol:

                        #135004
                        ellyebrando
                        Utente
                          • @ellyebrando

                          Concordo con tutto quello che è già stato detto, hai fatto benissimo a farlo giocare finché ne aveva voglia, ora non è più un cuccioletto e come dice Admin la memoria di razza dei TTB è ben altra, invece di cercare incontri casuali in area cani potresti mirarli con altri soggetti femmina con il quale si conoscono.
                          Anche il giocare con la palla in area cani potrebbe diventare presto un problema se qualche altro cane prova a sottrargliela.

                          #135014
                          sio
                          Moderatore
                            • @sio

                            Anche il giocare con la palla in area cani potrebbe diventare presto un problema se qualche altro cane prova a sottrargliela.

                            Giocare con la palla in presenza di altri cani è sempre molto rischioso, bisogna sempre chiedere il permesso in ogni caso anche senza avere TTB, è un attimo che 2 cani si azzuffino per una palla, o un bastone o qualunque giochino.

                            #135018
                            bullo
                            Utente
                              • @bullo

                              Concordo con tutto quello che è già stato detto, hai fatto benissimo a farlo giocare finché ne aveva voglia, ora non è più un cuccioletto e come dice Admin la memoria di razza dei TTB è ben altra, invece di cercare incontri casuali in area cani potresti mirarli con altri soggetti femmina con il quale si conoscono.
                              Anche il giocare con la palla in area cani potrebbe diventare presto un problema se qualche altro cane prova a sottrargliela.

                              Infatti penso che farò così, ieri sono andato in un’area cani più piccola c’era solo una cagnolina con cui ha giocato bene e mi sono fatto dire dalla signora a che ora di solito va lì. Eviterò invece aree cani affollate ed in generale starò molto attento in presenza di cani maschi.

                              Per quanto riguarda la palla io la porto sempre per attirare meglio la sua attenzione su di me od in caso non ci siano altri cani, chiaramente non gliela lancio se ci sono altri cani vicino, sarebbe zuffa assicurata…

                              #277817
                              Ilart
                              Utente
                              • Località: Foggia
                              • Genere: Femmina
                                • @honey2018

                                Mi scuso con gli admin non trovo un topic dove scrivere. Volevo esprimere un mio problema che si sta presentando ora. Il mio cane ha 14 mesi e sin da piccolo è stato sempre molto socievole con tutti, anche ora che sta maturando resta molto socievole e gioca anche con i maschi. Lui quando viene qualunque cane deve andargli incontro perché vuole giocare, gli corre proprio incontro per salutarlo. Quest’area cani è molto grande ma non so perché tutta la gente, (sono tutti conoscenti in quanto vanno lì tutti i giorni, invece io no..quindi non faccio comunella :D) confluisce in una zona più piccola dove c’è un vecchio pastore tedesco molto territoriale che sta fermo sul prato e non vuole essere seccato altrimenti morde.
                                Il tipo ieri mi ha rimproverato dicendomi ‘signora lei deve controllare il cane perché io non posso stare sempre a tenere il mio’ perché Honey andava dagli altri per giocare in quanto non voleva stare solo. Io ho spiegato le mie ragioni e cioè che il mio cane innanzitutto è piccolo e vuole giocare con tutti (tutti lo sanno e lo conoscono che è un gran giocherellone), poi che il mio cane va lì perché gli altri stanno tutti li , e quindi si avvicina al suo senza volerlo, di conseguenza io non mi sto godendo la mia uscita con il mio cane..perché sono in ansia e quando corre sto sempre a richiamarlo..(capite bene che il Weimaraner in un secondo mi fa 20 mt), lui mi guarda interdetto come per dirmi ‘che cavolo vuoi? Io non sto facendo nulla di male..’
                                Cosa devo fare? Qual è il giusto atteggiamento?a me non sembra giusto che per questa persona io debba privare il mio cane di scorrazzare che per di più è buonissimo, la socialità del mio cane è diventato un problema ora?qual è il giusto atteggiamento, cosa fare?
                                P.s. per quanto riguarda il richiamo, i cani debbono ‘sempre obbedire’ al richiamo del padrone?Grazie

                                #277821
                                ela
                                Moderatore
                                • Località: Pavia
                                • Genere: Femmina
                                  • @ela

                                  Io sposterei qui, ma non riesco!

                                  Educazione di base del cucciolo

                                  Per come la penso io, dovresti lavorare sulla gestione del cane. Io avevo un cane asociale e a tratti aggressivo se importunato… non lo portavo in area cani a meno che non fosse deserta (e poi nemmeno se era deserta), però mi ha sempre un po’ infastidita il discorso “il mio cane è buono e vuole giocare, quindi lo lascio libero di correre verso altri cani”. Non va bene, potrebbe trovare un cane incazzoso e passare un brutto momento… L’educazione del cane avviene da cucciolo, deve imparare che non tutti i cani sono socievoli e non tutti hanno voglia di giocare. Avvicinarsi in modo educato è l’approccio più corretto e questo glie lo devi insegnare tu quando è ancora un cucciolone irruento. Oppure rischi che gli lo insegnino altri cani in malo modo!

                                  1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                                Stai visualizzando 15 post - dal 91 a 105 (di 112 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                                  Ultime Discussioni