Hit-Parade – Juke Box

Forum Chi Siamo Country Club – Off Topic Hit-Parade – Juke Box

Questo argomento contiene 341 risposte, ha 26 partecipanti, ed è stato aggiornato da  mccaw 8 mesi, 4 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 342 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #49549

    espada
    Utente
      • @espada

      ho deciso di inaugurare questo Off Topic per tutti quelli che ogni tanto hanno voglia di condividere una canzone che gli passa per la testa (come cantava Mina nella celebre Zum Zum Zum del 1968)

      comincio io con questa dedica a tutti i nostri Emigrati di tutti i tempi, che sono andati a farsi Onore con il Lavoro, discriminati ed emarginati, che ieri sera avrebbero meritato miglior soddisfazione

      www.youtube.com/watch?v=KAImMLplrPI

      Staje luntana da stu core,
      a te volo cu ‘o penziero
      niente voglio e niente spero
      ca tenerte sempe affianco a me!
      Si’ sicura ‘e chist’ammore
      comm’je so’ sicuro ‘e te…

      Oje vita, oje vita mia
      oje core ‘e chistu core
      si’ stata ‘o primmo ammore
      e ‘o primmo e ll’urdemo sarraje pe’ me!

      Quanta notte nun te veco,
      nun te sento ‘int’a sti bbracce,
      nun te vaso chesta faccia,
      nun t’astregno forte ‘mbraccio a mme.
      Ma scetannome ‘a sti suonne,
      mme faje chiagnere pe’ te…

      Oje vita, oje vita mia
      oje core ‘e chistu core
      si’ stata ‘o primmo ammore
      e ‘o primmo e ll’urdemo sarraje pe’ mme!

      Scrive sempe e sta’ cuntenta:
      io nun penzo che a te sola
      Nu penziero me cunzola,
      ca tu pienze sulamente a mme.
      ‘A cchiù bella ‘e tutt’e bbelle,
      nun è maje cchiù bella ‘e te…

      Oje vita, oje vita mia
      oje core ‘e chistu core
      si’ stata ‘o primmo ammore
      e ‘o primmo e ll’urdemo sarraje pe’ mme!

      #49559

      Daniele
      Utente
        • @messico

        Mi aggrego anche io, sempre nella tematica di chi deve continuamente affrontare ostacoli, con una canzone forse un po’ sconosciuta…

        E adesso che farò, non so che dire
        e ho freddo come quando stavo solo
        ho sempre scritto i versi con la penna
        non ordini precisi di lavoro.
        Ho sempre odiato i porci ed i ruffiani
        e quelli che rubavano un salario
        i falsi che si fanno una carriera
        con certe prestazioni fuori orario
        Canterò le mie canzoni per la strada
        ed affronterò la vita a muso duro
        un guerriero senza patria e senza spada
        con un piede nel passato
        e lo sguardo dritto e aperto nel futuro.
        Ho speso quattro secoli di vita
        e ho fatto mille viaggi nei deserti
        perchè volevo dire ciò che penso
        volevo andare avanti ad occhi aperti
        adesso dovrei fare le canzoni
        con i dosaggi esatti degli esperti
        magari poi vestirmi come un fesso
        per fare il deficiente nei concerti.
        Canterò le mie canzoni per la strada
        ed affronterò la vita a muso duro
        un guerriero senza patria e senza spada
        con un piede nel passato
        e lo sguardo dritto e aperto nel futuro.
        Non so se sono stato mai poeta
        e non mi importa niente di saperlo
        riempirò i bicchieri del mio vino
        non so com’è però vi invito a berlo
        e le masturbazioni celebrali
        le lascio a chi è maturo al punto giusto
        le mie canzoni voglio raccontarle
        a chi sa masturbarsi per il gusto.
        Canterò le mie canzoni per la strada
        ed affronterò la vita a muso duro
        un guerriero senza patria e senza spada
        con un piede nel passato
        e lo sguardo dritto e aperto nel futuro.
        E non so se avrò gli amici a farmi il coro
        o se avrò soltanto volti sconosciuti
        canterò le mie canzoni a tutti loro
        e alla fine della strada
        potrò dire che i miei giorni li ho vissuti.

        P.S. Complimenti ad Alessio per l’idea e la scelta fatta :-)

        #49571

        espada
        Utente
          • @espada

          Mi aggrego anche io, sempre nella tematica di chi deve continuamente affrontare ostacoli, con una canzone forse un po’ sconosciuta…

          pensa che l’ho sempre scambiata con “L’avvelenata” di Francesco Guccini… forse perchè in entrambe c’è un richiamo al vino e al “onanismo”?

          :lol:

          (anche se sono due personaggi con cui non mi sento particolarmente in assonanza, grazie per averla postata)

          :-)

          #49583

          adlcisa
          Utente
            • @adlcisa

            A muso duro è una di quelle canzoni che ho sempre amato, già dai primi tempi in cui è stata incisa… per me fanno parte della storia della musica italiana…
            un po’ come questa:

            Io, un giorno crescerò
            e nel cielo della vita volerò
            ma, un bimbo che ne sa
            sempre azzurra non può essere l’età
            Poi, una notte di settembre mi svegliai
            il vento sulla pelle
            sul mio corpo il chiarore delle stelle
            chissà dov’era casa mia
            e quel bambino che giocava in un cortile
            Io vagabondo che son io
            vagabondo che non sono altro
            soldi in tasca non ne ho
            ma lassù mi è rimasto Dio
            Si la strada è ancora là
            un deserto mi sembrava la città
            ma un bimbo che ne sa
            sempre azzurra non può essere l’età
            Poi una notte di settembre me ne andai
            il fuoco di un camino
            non è caldo come il sole del mattino
            chissà dov’era casa mia
            e quel bambino che giocava in un cortile
            Io, vagabondo che son io
            vagabondo che non sono altro
            soldi in tasca non ne ho
            ma lassù mi è rimasto Dio
            vagabondo che son io
            vagabondo che non sono altro
            soldi in tasca non ne ho
            ma lassù mi è rimasto Dio

            Dei Nomadi credo di avere tuta la discografia, non so se qualcuno di voi è mai stato ad un loro concerto, è uno spettacolo vedere così tante generazioni tutte insieme :-)

            #49597

            lella
            Utente
              • @lella

              :-) Ahhh, bella davvero “Io vagabondo”, a me piace tutta la musica e di ogni genere, dai mitici Pink Foyd ai Leed zeppelin, ma due sono le mie preferite: “Giardini di marzo” Battisti, che ogni volta mi commuove, quella che invece mi fa impazzire “Impressioni di settembre” PFM.

              Quante gocce di rugiada intorno a me
              cerco il sole, ma non c’è.
              Dorme ancora la campagna, forse no,
              è sveglia, mi guarda, non so.
              Già l’odor di terra, odor di grano
              sale adagio verso me,
              e la vita nel mio petto batte piano,
              respiro la nebbia, penso a te.
              Quanto verde tutto intorno, e ancor più in là
              sembra quasi un mare d’erba,
              e leggero il mio pensiero vola e va
              ho quasi paura che si perda…
              Un cavallo tende il collo verso il prato
              resta fermo come me.
              Faccio un passo, lui mi vede, è già fuggito
              respiro la nebbia, penso a te.
              No, cosa sono adesso non lo so,
              sono un uomo, un uomo in cerca di se stesso.
              No, cosa sono adesso non lo so,
              sono solo, solo il suono del mio passo.
              e intanto il sole tra la nebbia filtra già
              il giorno come sempre sarà.

              Buon Natale a tutti!!!

              #49600

              adlcisa
              Utente
                • @adlcisa

                :-) Ahhh, bella davvero “Io vagabondo”, a me piace tutta la musica e di ogni genere, dai mitici Pink Foyd ai Leed zeppelin, ma due sono le mie preferite: “Giardini di marzo” Battisti, che ogni volta mi commuove, quella che invece mi fa impazzire “Impressioni di settembre” PFM.

                Quante gocce di rugiada intorno a me
                cerco il sole, ma non c’è.
                Dorme ancora la campagna, forse no,
                è sveglia, mi guarda, non so.
                Già l’odor di terra, odor di grano
                sale adagio verso me,
                e la vita nel mio petto batte piano,
                respiro la nebbia, penso a te.
                Quanto verde tutto intorno, e ancor più in là
                sembra quasi un mare d’erba,
                e leggero il mio pensiero vola e va
                ho quasi paura che si perda…
                Un cavallo tende il collo verso il prato
                resta fermo come me.
                Faccio un passo, lui mi vede, è già fuggito
                respiro la nebbia, penso a te.
                No, cosa sono adesso non lo so,
                sono un uomo, un uomo in cerca di se stesso.
                No, cosa sono adesso non lo so,
                sono solo, solo il suono del mio passo.
                e intanto il sole tra la nebbia filtra già
                il giorno come sempre sarà.

                Buon Natale a tutti!!!

                … una delle prime scaricate nello smartphone… e tra le più ascoltate la sera, con l’auricolare, prima di fare la nanna… il bello è che la versione è ancora l’originale, senza nuovi arrangiamenti che, a volta, tolgono la magia di certi brani …

                #49601

                Daniele
                Utente
                  • @messico

                  (anche se sono due personaggi con cui non mi sento particolarmente in assonanza, grazie per averla postata)

                  Capisco benissimo il tuo punto di vista… Ne apprezzo soprattutto il messaggio, molti artisti fanno scelte che io non farei. :-)

                  #49603

                  mccaw
                  Moderatore
                    • @mccaw

                    Una delle più belle, se non la più bella di tutti i tempi:

                    PINK FLOYD
                    https://www.youtube.com/watch?v=5N8COK2YH8E&feature=player_detailpage

                    ROGER WATERS
                    https://www.youtube.com/watch?v=hUYzQaCCt2o&feature=player_detailpage

                    #49613

                    lella
                    Utente
                      • @lella

                      :woohoo: INTENDITORE!

                      #49616

                      espada
                      Utente
                        • @espada

                        Impressioni di Settembre è sperimentazione sonora di altissimo livello…
                        :woohoo:

                        www.youtube.com/watch?v=OzbDUbu1lMM

                        però magari mettete pure i link di YouTube, si trovano facilmente!
                        ;-)

                        I Giardini di Marzo li avevo già postati all’anniversario di Battisti…
                        https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/18-off-topic/14067-tributo-a-lucio-battisti

                        #49632

                        lella
                        Utente
                          • @lella

                          :oops: Ciaoooo…vero, adesso che lo dici, mi ricordo e già ai tempi avevo condiviso! Ehh, si, oltre al testo quella musica è una vera bomba!
                          Scusami, sai che sono una sciuramaria …..postare il video? Ha, ha, ha….chissà che combino… :mrgreen: chi è così buono e comprensivo da farlo lui/lei, per me? :P

                          #49645

                          adlcisa
                          Utente
                            • @adlcisa

                            Impressioni di Settembre è sperimentazione sonora di altissimo livello…

                            già provato con lo stereo o in auto, a manetta…. ???? Psichedelico!!! :woohoo:

                            però magari mettete pure i link di YouTube, si trovano facilmente…

                            trovarli è facile, vero, ma caricarli… ehmmmmm….. questo è un po’ meno psichedelico…. :whistle: :lol:

                            #49648

                            espada
                            Utente
                              • @espada

                              basta fare copia & incolla della URL…

                              prova a cliccare “cita” su uno dei messaggi in cui abbiamo messo i filmati e vedi com’è scritto il link, è di una facilità incredibile credimi

                              #49654

                              adlcisa
                              Utente
                                • @adlcisa

                                .. così?

                                IO VAGABONDO
                                http://www.youtube.com/watch?v=UIIRh0vyei4

                                VVVVVAIII!!!!!!! :woohoo: Grande!!! :woohoo:

                                #49685

                                giuliaconpedro
                                Utente
                                  • @giuliaconpedro

                                  cambiando completamentissimamente genere, in queste serate di freddo polare (io oooodiooo il freddo) questa

                                  BOOGIE WONDERLANDS
                                  http://www.youtube.com/watch?v=god7hAPv8f0

                                  mi da la forza di affrontare il gelo umidissimo e uscire da sola col cane :lol:

                                  qualcun’altro che usa la musica come anfetamina per le uscite serali?

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 342 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni