Ha senso parlare di legge del branco per il cane di famiglia?

Forum Cinologia Cinognostica Cinotecnia Cinofilia Ha senso parlare di legge del branco per il cane di famiglia?

Questo argomento contiene 21 risposte, ha 10 partecipanti, ed è stato aggiornato da  angelica 7 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 16 a 22 (di 22 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15430

    alek
    Utente
      • @alek

      Nei cani le femmine si riproducono TUTTE ..i maschi gregari sé fanno in tempo a coprire qualche femmina anche…. manca proprio il concetto dei lupi secondo cui filia solo La coppia Alpha.

      #15433

      espada
      Utente
        • @espada

        manca proprio il concetto dei lupi secondo cui filia solo La coppia Alpha.

        da quanto so, ricerche relativamente recenti (Angelica dovrebbe avere i riferimenti precisi) hanno dimostrato che nemmeno tra i lupi filia solo la “coppia alfa”, anzi sembrerebbe che siano soprattutto i “beta” a riprodursi.

        credo che l’osservazione sia stata condotta nei branchi nordamericani, che sono composti da un numero di componenti maggiore; i branchi europei invece sarebbero composti appunto dalla “coppia alfa” e dai figli di questi ultimi che non hanno le qualità per andarsi a costituire un proprio “branco familiare”.

        #15588

        angelica
        Admin
          • @angelica

          Nei cani il maschio alpha compre tutte l femmine in calore… e non di rado qualche subordinato riesca egli stesso a figliare…sena che il “capo” se la prenda piu’ di tanto.

          secondo le mie fonti ( Creel et al. Rank and reproduction in cooperatively breeding African wild dogs: behavioural and endocrine correlates- Behavioral Ecology Vol. 8 No. 3: 298-306) avviene l’esatto contrario:
          la riproduzione è restrittiva solo per le femmine, mentre tutti i maschi possono montare la femmina Alpha; di fatto si è rilevato addirittura che i maschi beta montino più degli alpha.
          C’è da dire che questo studio è stato condotto sui licaoni, che sono cani selvatici.

          Riguardo ai cani domestici avevo sentito dire che per loro la riproduzione non è restrittiva, per nessun sesso, e che tutti si accoppiano con tutti. Non so quanto sia attendibile quest’informazione, dal momento che da quel che ho letto, riguardo ai cani domestici siamo un po’ in alto mare, e studi su branchi diversi hanno prodotto risultati completamente diversi..

          Al di là di tutto comunque, è interessante notare come ci siano differenze importanti in animali simili che hanno una struttura sociale simile: per questo, come dice Alek, si commette un grosso errore nel copiare ciò che fanno i lupi pensando di avvicinarci così al mondo dei cani!

          #15589

          Cozmo
          Utente
          • Località: Lugano
          • Genere: Maschio
            • @cozmo

            Angelica i licaoni non sono cani selvatici, casomai canidi, se già si è constatato che i comportamenti tra cani e lupi differiscono, pur essendo due sottospecie della stessa specie, non penso abbia molta rilevanza prendere in esame lo studio di un animale non solo di specie, ma anche di genere (il licaone ha un suo genere, lycaon, non è un canis) diverso.

            #15590

            espada
            Utente
              • @espada

              (Angelica dovrebbe avere i riferimenti precisi)…
              credo che l’osservazione sia stata condotta nei branchi nordamericani

              secondo le mie fonti ( Creel et al. Rank and reproduction in cooperatively breeding African wild dogs: behavioural and endocrine correlates- Behavioral Ecology Vol. 8 No. 3: 298-306)

              evvabbeh… mi sono confuso… dev’esser stata la vittoria di Obama…
              :-D
              (battuta che non vuole essere di cattivo gusto, eh!)

              #15596

              alek
              Utente
                • @alek

                Io Angelica ho testimonianze molto meno altolocate e scentifiche… ma piu’ “dirette” se conta qualcosa :)

                In un un gruppo di 20 fila che vivino la loro esistenza in modo semi selvatico per diverse ore al giorno (finito il lavoro con la mandria vanno a caciarsi l’aggiunta proteica,per dire..) in fazenda…

                Bhe ogni femmina in calore viene coperta.
                Di solito dal maschio alpha. Ma non perche’ ci sia un rigido rispetto della gerarchia riproduttiva… seplicemente perche’ quella va in calore,l’alpha la sente.. le si attacca com una calamita e i subordinati non ci provano nemmeno… e se ci provano vngono scacciati.

                Quando invece piu’ femmine vanno in calore cntemporaneamente allora si, qualche altro maschio siriproduce.

                Ora, i fila son cani forse particloari? Ma sono cani :)

                Sono comunque felice di trovare consenso quand affermo che pr conoscere i cani bisognerebbe studiare ii cani.. non i lupi,non i licaoni… non quel demente di licantropo in quella demenziale trilogia sui vampiri (nonricordo il titolo…perfortuna).

                #15721

                angelica
                Admin
                  • @angelica

                  Alek non voglio dire che non è vero quello che racconti.. in verità non ho una benché minima certezza su come funzioni e di cani randagi in libertà non ne ho ancora visti!

                  Anche leggiucchiando qua e là le opinioni sono molto discordanti, comincio a pensare che il tipo di aggregazione dipenda tantissimo da fattori ambientali: probabilmente ogni zona è un caso a sé.

                  Cozmo hai ragione, i Licaoni sono animali ancora più distanti: mi aveva tradita il fatto che in questi articoli vengono costantemente chiamati cani selvatici.. non avevo mai prestato attenziona alla dicitura scientifica, grazie della dritta! ;)

                Stai vedendo 7 articoli - dal 16 a 22 (di 22 totali)

                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                  Ultime Discussioni