Guida alla cucina casalinga per cani

Forum Gestione del cane Alimentazione Naturale Guida alla cucina casalinga per cani

Questo argomento contiene 340 risposte, ha 55 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Admin 6 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 316 a 330 (di 341 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #135807

    scarlett
    Utente
      • @scarlett

      @ kima il peso da crudo a cotto varia molto in certi alimenti e dipende anche dal modo di cottura. Ormai userei la scorta congelata e poi dopo inizierei a pesare a crudo perchè permette di essere più precisi.

      Volevo aggiornare dicendo che da diversi mesi,dopo aver risolto alcuni problemi di salute, siamo tornati alla casalinga con successo. La mia nuova veterinaria mi ha fatto una dieta in base ai fabbisogni energetici di Zoe e un pochino si discosta da quella in percentuale basata sul peso (con cui comunque mi trovavo bene). Io dò patate o riso alternando vari tipi di carne e come integratore mi sto trovando molto bene con la Cliffi Essential Cane adulto.
      Per chi magari volesse prendere spunto Zoe (pinscher nana molto attiva di 5,7 kg) mangia 60 gr di riso con 140 gr di tacchino( o 150 gr manzo o 160 gr di maiale ben cotto) e 30 gr di verdure al giorno. Una volta a settimana dò riso con un uovo e mezza dose di carne oppure riso con 200 gr di pesce. Una volta a settimana aggiungo alla pappa uno o due cucchiai di ricotta. Tutti i giorni aggiungo un cucchiaino di olio la mattina e uno la sera e alterno olio di girasole, lino, pesce o mais e tutti i giorni ovviamente dò l’integratore. Spesso dò le patate al posto del riso e secondo la mia veterinaria per calcolare la giusta dose si moltiplica il quantitativo di riso per quattro. Quindi nel mio caso dò 240 gr di patate (cotte bene) al giorno. Per quanto riguarda le verdure dò finocchi, cetrioli, zucchine o zucca. Le carote per Zoe che ha l’intestino delicato sono problematiche.
      Ho scritto la mia dieta così magari qualcuno può prendere spunto, anche se ovviamente ogni cane è a sè e l’ideale sarebbe farsi seguire da un veterinario..

      #135827

      Admin
      Admin
      • Genere: Maschio
        • @admin

        il riso contiene pochissima umidità, poi ne assorbe tantissima in cottura; la patata invece è già umida in partenza, quindi alla fine probabilmente l’equazione è giusta.

        domanda: i cetrioli dovrebbero essere più irritanti delle carote… li sbucci e li fai “sudare” una mezz’ora con il sale (e poi li risciacqui) prima di darglieli?

        #135829

        scarlett
        Utente
          • @scarlett

          In realtà li dò sbucciati e basta, una o due volte a settimana,non più di 30 grammi. Quelli li digerisce bene senza problemi, la carota invece le fa venire il muco nelle feci..
          Non sapevo di questa cosa del sale..

          #135832

          Admin
          Admin
          • Genere: Maschio
            • @admin

            sì, il sale è utilissimo per depurare tanti ortaggi da sostanze che possono essere irritanti, ma anche per il nostro stomaco… per esempio io faccio “sudare” i peperoni ma anche i pomodori sia che li mangi crudi in insalata, sia che li mangi cotti; idem per le melanzane prima di cuocerle

            #135892

            midnight
            Utente
              • @midnight

              Beh l’ultilizzo del sale per queste verdure era noto, ma adottarlo anche per questa alimentazione non mi era mai passato per la mente. Io invece provo a chiedere, il mio cane certe verdure non le mangia proprio, secondo voi somministrargliele tramite omogeneizzati per la prima infanzia è possibile?

              #135898

              Admin
              Admin
              • Genere: Maschio
                • @admin

                io non lo farei… piuttosto cercherei di sostituirle con altre verdure che abbiano lo stesso apporto nutritivo, oppure le preparerei in qualche modo che risultino appetibili (es. fare una specie di ragout con quelle verdure e la carne, cuocendo a bassa temperatura)

                #135960

                midnight
                Utente
                  • @midnight

                  allora il problema della mia belva è che se vede verdura mi salta completamente il pasto. Abbiamo bisogno dell’integrazione di fibre e ultimamente le ho provate tutte, dalle verdure disidratate ai passati di verdura (zucchina, zucca, patata etc) ogni tanto mela ma diventa sempre più difficile. Ultimamente mangiava volentieri i piselli ora nemmeno questi. Mi resta da provare gli omogeneizzati :-? oppure vedevo su certi siti delle scatolette di solo verdure. Ho provato anche come dici tu, macinare la carne e mettere le verdure, niente da fare. Anzi ultimamente mi mangia la carne solo se dentro c’è almeno un cucchiaio di trippa verde. :woohoo: :woohoo: a sti padroni che viziano i cani :woohoo: :woohoo:

                  #135963

                  Admin
                  Admin
                  • Genere: Maschio
                    • @admin

                    attenzione perché non è normale che il cane rifiuti il cibo…

                    due giorni di digiuno dovrebbero risolvere il problema.

                    #136002

                    ellyebrando
                    Moderatore
                      • @ellyebrando

                      Mi pare che gli akita siano parecchio problematici con BARF e simili, anche i CLC ho letto che rifiutano spesso il cibo.
                      Il mio pastore mangia qualunque carne e in qualunque taglio, la verdura la mangiava solo se la frullavo con grasso bovino o del tipo che si dispone ;)

                      #137227

                      sarapanda
                      Utente
                        • @sarapanda

                        ciao,
                        vorrei condividere con voi il programma alimentare a pasto (facciamo 2 pasti al giorno) che mi ha dato una nutrizionista.
                        Per Wolf, 53 kg, 10 anni, mi ha dato: 325 g di carne, 190 g di riso integrale, 125 g di verdura.
                        Per Lady, 13 kg, 5 anni: 100 g di carne, 150 g di riso, 50 g di verdura (io ho quasi fin da subito fatto 150 di carne e 100 di riso).

                        Mi sembra abbastanza equilibrata, a voi?
                        E poi volevo chiedere: io sto sciacquando il riso perchè faceva un sacco di amido stando lì anche un giorno (in frigo) e diventava una palla. Però ho ancora il dubbio se è meglio sciacquarlo prima di cuocerlo o dopo…
                        che ne pensate?

                        grazie mille, sara

                        #265379

                        kima
                        Utente
                        • Località: bentivoglio bo
                        • Genere: Femmina
                          • @kima

                          Si occupa di alimentazione, valuta il caso e decide la dieta secondo le necessità. E’ molto scrupolosa. Ha in cura anche il <a href=”https://www.cinopedia.it/cane-da-pastore-tedesco” rel=”nofollow external noopener noreferrer” data-wpel-link=”external” target=”_blank”>pastore tedesco</a> di Furaha, che è un caso complicato. Peccato che Furaha non scrive più sul forum.

                          ciao. io avevo seguito tutto questo tread fin dall’inizio e avevo capito da furaha il contrario :
                          “Proporzioni usate:
                          70% carne
                          20% carboidrati
                          10% verdure.

                          Sophie, peso 12,4 kg. Essendo normopeso ma inappetente, consideriamo come quantitativo di cibo giornaliero il 3% del suo peso, ossia 370gr.
                          La dieta sarà quindi composta da:
                          260gr carne
                          75 gr riso
                          35 gr verdure
                          Quantitativo da dividere in due pasti al giorno. Ho arrotondato di qualche grammo.”
                          il mio cagnolino usando 70/20/10 ma con venti% di riso non va male.
                          ma all’ultima visita anche il veterinario mi ha detto di abbassare il riso
                          quindi provero’ quello che stai consigliando
                          70carne
                          20 verdure
                          10 riso.
                          grazie!
                          donatella/kima

                          1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                          #265385

                          Admin
                          Admin
                          • Genere: Maschio
                            • @admin

                            oppure potresti sostituire il riso con la polenta, magari integrale… se non fosse che per 10 grammi non va bene nemmeno il bricco per scaldare il latte :-D

                            scherzi a parte, anche il riso si potrebbe scegliere di qualità per quanto possibile ricca di fibre (scuro, integrale)
                            ;-)

                            #270175

                            ela
                            Moderatore
                            • Località: Pavia
                            • Genere: Femmina
                              • @ela

                              Zalve!
                              Sto testando la cucina casalinga con Cassio, con l’idea di passare anche con Yoghi a breve, perchè i due rottamini preferisco tenerli bene sotto controllo per motivi diversi.

                              Dunque, ho iniziato con 60% merluzzo o carne magra – 20% patate o riso integrale – 20 % verdure (per ora solo zucchine, poi vedremo). Ogni tanto un cucchiaio di ricotta.
                              Vi saprò dire tra un po’… il nonno stenta a riprendere il peso perso dopo l’intervento, spero non dimagrisca ulteriormente!

                              #270176

                              Admin
                              Admin
                              • Genere: Maschio
                                • @admin

                                Secondo me, volendo fargli riprendere peso, è sbagliato l’ingrediente principale… ci vuole qualcosa di più grasso! Secondo me puoi anche aggiungere un pezzettino di burro ;)
                                Come fonte di amidi, considera anche la polenta.
                                Altra cosa utile: uno o due pasti a settimana con abbondante yogurt (o kefir) naturale, ovviamente fatto con latte intero.
                                Invece delle zucchine, metterei carote.
                                Mi sa che ho detto tutto
                                :)

                                1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                                ela
                                #270177

                                ela
                                Moderatore
                                • Località: Pavia
                                • Genere: Femmina
                                  • @ela

                                  Maiale non troppo magro come lo vedi? Pensavo di aumentare un pochino i carboidrati in caso cali di peso e polenta al posto del riso. Può funzionare?
                                  Yogurt ottima idea!
                                  Le carote non le tollera tanto bene, magari zucca?

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 316 a 330 (di 341 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni