Aree cittadine per cani – regole di buon comportamento

Forum Gestione del cane Quotidianità Aree cittadine per cani – regole di buon comportamento

  • Questo topic ha 62 risposte, 13 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 6 anni, 2 mesi fa da zeus.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 63 totali)
  • Autore
    Post
  • #72735
    robyasia22
    Utente
      • @robyasia22

      A volte quando esco con Sophie, Dea e mia mamma +Asia (la golden) capita che andiamo nell’area cani e la maggior parte delle volte Dea si innervosisce e litiga con gli altri pelosi. Secondo voi in questi casi faccio bene a legarla? non mi va di andarmene subito perchè voglio che anche Sophie e Asia si divertano un pò!
      grazie :-)
      aggiungo che Dea, anche quando è legata, se qualche cane si avvicina per annusarla abbaia e tenta di pizzicarlo

      Attachments:

      #4433
      gemmina80
      Utente
        • @gemmina80

        Spero questa sia la sezione adatta, sgridatemi pure se non lo è (e menomale che sono ADMIN direte voi :P ) cmq … sono appena tornata dall’area cani vicino casa, ho portato il piccolo a correre ed è successo questo:
        arrivando in prossimità della recinzione dell’area cani, un cane dall’interno si scagliava contro la rete abbaiando contro Iron che invece come al suo solito stava tranquillo al guinzaglio condotto dal mio fidanzato, avvicinatosi alla porta di ingresso gli va incontro un signore, proprietario del cane che continuava ad inveire e gli dice ” … e non sò il mio come può reagire se entrate … sai è un pit-bull …”, io ero indietro (ultimamente sono un pò bradipo :lol: )sono arrivata quando già Iron e il mio fidanzato si stavano allontanando dall’ingresso del giardino rinunciando ad entrare … Ora, per prima cosa io amo tutti i cani, razze o non razze ma se quello era un pit-bull io sono la figlia naturale di Dolce e Gabbana!Al di là di quello … per quale motivo abbiamo dovuto desistere dall’entrare, se il suo cane è aggressivo dovrebbe essere lui a non frequentare un posto pubblico dedicato ai cani, ma poi dentro c’erano altri cinque cani … maschi e femmine, se questo pseudo pit era pericoloso non avrebbe dovuto esserlo anche per gli altri?
        Vi dico la verità, io volevo entrare, ma il mio fidanzato me l’ha impedito dicendo che era meglio evitare data la premessa del padrone perchè ci sarebbe stato sicuramente da discutere … ma vi sembra logico??
        Io ho un dubbio, secondo me era l’uomo ad aver paura di Iron e a non volerlo far entrare, il suo cane non centrava niente, se non era socializzato non sarebbe potuto stare nemmeno con gli altri cani che erano dentro!
        Siamo andati via e quando siamo tornati era rimasta solo una ragazza con il suo cane che però appena ci ha visti entrare è scappata via … ma è possibile che ancora la gente abbia tutti questi pregiudizi nei confronti di alcune tipologie di cani??
        Iron è in grado di giocare con qualunque cane, non abbaia e non intimorisce ne’ cani ne’ persone, non mi sognerei mai di portarlo in un area cani se fosse aggressivo!!Ma la gente come ragiona? E’ grosso, è un certo tipo di cane?Allora è cattivo!! E così ha giocato con il mio ragazzo e la sua palla perchè i padroni degli altri cani sono stupidi!Quando vedo altri cani io interagisco con i padroni appunto per rassicurarli su Iron e per capire se possono giocare, ma è così difficile essere un pò civili e logici??!
        Ma voi cosa avreste fatto?Io sarei entrata lo ammetto, a costo di risultare rissosa!Quando mi toccano Iron io non capisco più nulla e questa cosa l’ho vista proprio come un ingiustizia nei suoi confronti!

        Scusate lo sfogo! :blush:

        #4448
        Anonimo

          Io purtroppo so di non poter portare il mio Rock in un area cani perchè è aggressivo con gli altri maschi adulti (l’ho fatto socializzare con tutti i cani fin da cucciolo e ha sempre giocato con tutti; ma con l’ adolescenza gli altri maschi li attacca).
          Però in un area cani se il mio cane può essere aggressivo con un altro cane, sono io (con il mio cane) che devo uscire e non devo diffidare altri padroni dall’ entrare.
          Nei tuoi panni avrei discusso con il proprietario del presunto Pit.

          #4451
          gemmina80
          Utente
            • @gemmina80

            Io purtroppo so di non poter portare il mio Rock in un area cani perchè è aggressivo con gli altri maschi adulti (l’ho fatto socializzare con tutti i cani fin da cucciolo e ha sempre giocato con tutti; ma con l’ adolescenza gli altri maschi li attacca).
            Però in un area cani se il mio cane può essere aggressivo con un altro cane, sono io (con il mio cane) che devo uscire e non devo diffidare altri padroni dall’ entrare.
            Nei tuoi panni avrei discusso con il proprietario del presunto Pit.

            Esattamente ciò che intendevo!Anche io avrei discusso ma il mio ragazzo media sempre le situazioni e mi ha portata via ma se mi dovesse ricapitare sicuro non farò marcia indietro!

            #4454
            espada
            Utente
              • @espada

              anch’io come te penso che il padrone dell’altro cane avesse lui paura di Iron… Anche qui a Verona, tutti con il “maschio dominante” che litigherebbe con tutti i maschi… Pero` Eddington manco li considera, lui é saggio… Winny invece, contrariamente a quello che loro dogmaticamente affermano, li considera eccome… Quando é capitato, li ha fatti scappare… Povera piccolina, non é colpa sua se gli altri sono umanizzati… :-(

              #4463
              dino0977
              Utente
              • Località: Cosenza
              • Genere: Maschio
                • @dino0977

                Da una parte, ragionando istintivamente, sarei entrato nel recinto e lo avrei preso a calci( il proprietario del cane).
                Secondo me però il tuo fidanzato ha fatto bene.
                Sicuramente era lui ad aver paura, sicuramente se il suo cane non attaccava gli altri cani nel giardino, non vedo perché avrebbe dovuto farlo con Iron, che tra l’altro è un cucciolo, anche se ben cresciuto.
                In queste situazioni, io, come i l tuo fidanzato, preferisco sempre evitare, alla fine passi dalla parte del torto, fai il gioco dell’altro, quando ripassi da li e il similiPit non c’è, entra tranquillamente, anche quelli che hanno i pregiudizi si ricrederanno, perchè di gente con i pregiudizi ne troverai tanta…
                Pensa la mia povera Hassia (lo so parlo sempre di lei…ma mi ha lasciato un vuoto incolmabile), era tipo una pecora, un enorme Cane Corso di 59 kg, assolutamente remissiva e tranquilla, giocava con tutti i cani, tutti i bambini, tutti gli esseri viventi in generale, eppure spesso quando ero a passeggio le persone cambiavano marciapiede, solo quando vedevano un bimbino di due anni accarezzarla, magari si convincevano un pò.
                Pensa una volta un signore mi chiese, spaventandosi e scandalizzandosi, vedendo passeggiare allegramente la mia cagnona, sempre rigorosamente al guinzaglio, in un posto dove c’erano molti bambini(te lo scrivo in dialetto e poi lo traduco):

                ” Ma chissu è nu cani i lotta,ca un ci pò sta è pericolosu”. TRASLATE: Ma questo è un cane da combattimento, da qui te ne devi andare è pericoloso!!!

                Tu non hai idea di come mi sono innervosito, avrei voluto veramente che Hassia lo avesse sgozzato li d’avanti a tutti, lei invece si è avvicinata al signore lo ha annusato, lui terrorizzato è rimasto impietrito, e mi ha tirato via, come se avesse capito che stavo per ingaggiare una lotta verbale fatta di vaffa e di va a morì …., era molto saggia.
                Scusa il mio logorroico aneddoto, ma questo per dire che i pregiudizi sono difficili da estirpare, ma se ce un metodo quello e di comportarsi in modo tranquillo e calmo, che magari e quello che non si aspetta la tua controparte.
                Ciao

                #4465
                espada
                Utente
                  • @espada

                  Sicuramente era lui ad aver paura, sicuramente se il suo cane non attaccava gli altri cani nel giardino, non vedo perché avrebbe dovuto farlo con Iron, che tra l’altro è un cucciolo, anche se ben cresciuto.

                  caro Dino, non è necessariamente sempre così!
                  intanto Iron ha più di un anno… “cuccioli” nel senso vero del termine si rimane fino ai 6 mesi più o meno… e poi anche i cani hanno le loro simpatie e antipatie, le loro paure, i loro condizionamenti…

                  magari dentro c’erano solo cani di taglia piccola e lo pseudo-Pit con loro si sentiva a suo agio, poi entrando un cavallo pazzo più grande di lui magari avrebbe potuto cambiare atteggiamento.

                  ma queste sono ipotesi campate per aria, ovviamente… le dinamiche relazionali vanno viste nel concreto caso per caso… ed il proprietario dello pseudo-Pit era sicuramente una persona poco aperta di mentalità!

                  #4468
                  dino0977
                  Utente
                  • Località: Cosenza
                  • Genere: Maschio
                    • @dino0977

                    E’ probabile come dici, che il proprietario del Pit similPit conoscesse il carattere del suo cane, e sapeva la reazione che avrebbe potuto avere, ma invece di ”colpevolizzare” Iron avrebbe comunque potuto spiegare meglio il problema.
                    A me come lo ha descritto Gemma, mi è sembrato che avesse paura di Iron, ed è chiaro che in queste situazioni magari gli altri presenti che non conoscevano Iron, ma conoscevano il suo cane, abbiano optato per un pregiudizio marcato verso il cane di Gemma.
                    Comunque sono solo congetture, rimango del parere che abbiano fatto bene ad andare via, la prossima volta quando lui non c’è, la situazione sarà diversa.
                    Non ne faccio una colpa al cane, ma al proprietario, capisco bene che ogni cane si comporta, per un motivo o per un altro, in un modo, ad esempio il mio Hermes è molto amichevole e giocherellone con i cani di piccola taglia maschi e femmine, con quelli più grossi devo stare attento, che siano maschio o femmine lui non vuole sfide visive, se viene guardato con un minimo di insistenza parte.
                    Conoscendo il mio cane anch’io avrei fatto una scelta, ma certo avrei detto:” guarda il mio cane si comporta così quindi se vuoi che entri il tuo prima di liberarli vediamo se fanno amicizia, altrimenti vado via io, non c’è problema!”.
                    Ripeto sono comunque solo supposizioni, evitare le liti è sempre meglio, magari il signore non aveva nemmeno tanti pregiudizi, e solo che non si è saputo spiegare bene.
                    Ciao

                    #4469
                    espada
                    Utente
                      • @espada

                      Comunque sono solo congetture, rimango del parere che abbiano fatto bene ad andare via, la prossima volta quando lui non c’è, la situazione sarà diversa.

                      Dino, intendiamoci… anch’io da come ci ha raccontato l’evento, concordo con la tua analisi (e immagino che non sarebbe successo nulla tra i cani in questione)… però volevo solo dire: NON possiamo dire che è sempre così, che se un cane già condivide volentieri lo spazio con altri, necessariamente conviverà altrettanto volentieri con un nuovo arrivato…
                      Bisogna sempre vedere che tipo di dinamiche relazionali si vanno a creare, a priori nulla è mai sicuro!
                      ;-)

                      #4504
                      luca
                      Utente
                        • @luca

                        credo che questo accada in tutti i parchi d’Italia.

                        dove vado io spesso mya si trova da sola insieme ad un rott visto che nessuno entra quando c’è lui che non ha problemi con le femmine ma aggredisce i maschi.

                        il cane è super addestrato ed è un pacioccone ma con gli altri maschi non quaglia.

                        io padrone del rott se quando arriva trova qualcuno con un maschio non entra ed aspetta, anche se dalle mie parti il parco è diviso in due quindi difficilmente in entrambi ci sono maschi e capita spesso che ci si divida per evitare spiacevoli incontri.

                        credo sia utopia pensare che tutti i possessori di cani riescano ad evitare che qualche maschio sia dominante e tenda ad aggredire gli altri maschi, per questo alla fine non credo sia nemmeno corretto dirgli che lui al parco non ci deve venire.

                        anch’io non sarei entrato e mi sarei arrabbiato se il tipo fosse rimasto dentro più del dovuto impedendo agli altri di poter usufruire del parco, ma per il resto ci vuole un po’ di flessibilità.

                        #4513
                        gemmina80
                        Utente
                          • @gemmina80

                          Da una parte, ragionando istintivamente, sarei entrato nel recinto e lo avrei preso a calci( il proprietario del cane).
                          Secondo me però il tuo fidanzato ha fatto bene.
                          Sicuramente era lui ad aver paura, sicuramente se il suo cane non attaccava gli altri cani nel giardino, non vedo perché avrebbe dovuto farlo con Iron, che tra l’altro è un cucciolo, anche se ben cresciuto.
                          In queste situazioni, io, come i l tuo fidanzato, preferisco sempre evitare, alla fine passi dalla parte del torto, fai il gioco dell’altro, quando ripassi da li e il similiPit non c’è, entra tranquillamente, anche quelli che hanno i pregiudizi si ricrederanno, perchè di gente con i pregiudizi ne troverai tanta…
                          Pensa la mia povera Hassia (lo so parlo sempre di lei…ma mi ha lasciato un vuoto incolmabile), era tipo una pecora, un enorme Cane Corso di 59 kg, assolutamente remissiva e tranquilla, giocava con tutti i cani, tutti i bambini, tutti gli esseri viventi in generale, eppure spesso quando ero a passeggio le persone cambiavano marciapiede, solo quando vedevano un bimbino di due anni accarezzarla, magari si convincevano un pò.
                          Pensa una volta un signore mi chiese, spaventandosi e scandalizzandosi, vedendo passeggiare allegramente la mia cagnona, sempre rigorosamente al guinzaglio, in un posto dove c’erano molti bambini(te lo scrivo in dialetto e poi lo traduco):

                          ” Ma chissu è nu cani i lotta,ca un ci pò sta è pericolosu”. TRASLATE: Ma questo è un cane da combattimento, da qui te ne devi andare è pericoloso!!!

                          Tu non hai idea di come mi sono innervosito, avrei voluto veramente che Hassia lo avesse sgozzato li d’avanti a tutti, lei invece si è avvicinata al signore lo ha annusato, lui terrorizzato è rimasto impietrito, e mi ha tirato via, come se avesse capito che stavo per ingaggiare una lotta verbale fatta di vaffa e di va a morì …., era molto saggia.
                          Scusa il mio logorroico aneddoto, ma questo per dire che i pregiudizi sono difficili da estirpare, ma se ce un metodo quello e di comportarsi in modo tranquillo e calmo, che magari e quello che non si aspetta la tua controparte.
                          Ciao[/quote]

                          Dino a me non sembri affatto logorroico … a me piace tanto quando parli di Hassia e non riesco nemmeno a immaginare il dolore provato e il vuoto che ha lasciato per cui … parlamene quanto vuoi! :)
                          Cmq hai ragione è stato meglio così, io sono più impulsiva mentre per fortuna il mio fidanzato è molto riflessivo!
                          Probabilmente sarebbe avvenuta una rissa tra me, il Pit e il padrone del Pit mentre Iron stava come al solito a osservare sornione!! :lol:

                          #4515
                          gemmina80
                          Utente
                            • @gemmina80

                            Sicuramente era lui ad aver paura, sicuramente se il suo cane non attaccava gli altri cani nel giardino, non vedo perché avrebbe dovuto farlo con Iron, che tra l’altro è un cucciolo, anche se ben cresciuto.

                            caro Dino, non è necessariamente sempre così!
                            intanto Iron ha più di un anno… “cuccioli” nel senso vero del termine si rimane fino ai 6 mesi più o meno… e poi anche i cani hanno le loro simpatie e antipatie, le loro paure, i loro condizionamenti…

                            magari dentro c’erano solo cani di taglia piccola e lo pseudo-Pit con loro si sentiva a suo agio, poi entrando un cavallo pazzo più grande di lui magari avrebbe potuto cambiare atteggiamento.
                            [/quote]

                            Ale nel recinto c’erano due pastori tedeschi tra i cani per cui erano abbastanza grandicelli per giocare con Iron, altrimenti quando vedo che ci sono solo cagnolini evito di entrare perchè Iron ha un modo di giocare un pò “rude” e ho sempre paura faccia male a qualche piccolino!

                            #4518
                            gemmina80
                            Utente
                              • @gemmina80

                              Il fatto è che noi ci siamo avvicinati lentamente e il Pit abbaiava a tutti quelli che passavano all’esterno della recinzione, quando poi ha visto Iron ha dato il meglio di se e cmq il mio fidanzato ha subito detto al signore che Iron era buonissimo e lui ha risposto con quella frase che ho scritto all’inizio. Poteva benissimo venirci incontro e potevamo non slegarli subito e vedere le reazioni … però io ho trovato maleducato il fatto che il suo cane avesse un comportamento non adeguato ad un area cani e al mio venisse impedito l’accesso! Che poi ragionandoci è sicuramente stato meglio così perchè se l’ altro cane fosse stato davvero aggressivo Iron avrebbe avuto sicuramente la peggio … lui l’aggressività o almeno la difesa non sà nemmeno cosa sia! Un gigante buono insomma!

                              #4520
                              peter-parker
                              Utente
                                • @peter-parker

                                ” … e non sò il mio come può reagire se entrate … sai è un pit-bull …”

                                Credo certifichi:

                                A ) Il proprietario non è in grado di gestire il cane (e non vuole farlo)
                                B ) Il proprietario “vive” attraverso il cane dal carattere deciso un lato della personalità che gli è negato nella vita (sono il padrone del parco, sono il più forte del parco, sono dominante nel mio ambiente)
                                La C ) è volgare ma forse fondata e ve la risparmio

                                In sostanza ha fatto bene il tuo ragazzo!

                                #4522
                                Anonimo

                                  Ciao Gemmina, concordo che il tuo ragazzo abbia fatto la scelta giusta, anche se la prepotenza di certi padroni (non e’ mai colpa dei cani, secondo me a parte rare eccezioni) ti fa ” rizzare il pelo sulla schiena”. Non ti sarebbe senz’altro piaciuto vedere il tuo cane attaccato da un altro, te lo dico per esperienza.

                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 63 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                                  Ultime Discussioni