Episodi di vomito o diarrea del cane – gastroenterite o falso problema?

Forum Gestione del cane Problemi di Salute Episodi di vomito o diarrea del cane – gastroenterite o falso problema?

Questo argomento contiene 771 risposte, ha 83 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Honey 1 mese fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 736 a 750 (di 772 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #274117

    Honey
    Utente
    • Località: Foggia
    • Genere: Femmina
      • @honey2018

      Sl test giardia il 3 giugno è negativo
      Il 21 giugno altro esame feci negativo

      #274128

      monicabells
      Moderatore
        • @monicabells

        Il mio primo cane con IBD ha iniziato nello stesso modo…. Tenete controllata la situazione e magari provate un mangime ricco di fibra.
        Il vostro cane potrebbe avere semplicemente un pò di colite che, se trascurata, può trasformarsi in un problema ben più serio e cronico; vi consiglio di provare Intestinal colon fase 1 (che è fatto apposta per la colite).

        #274129

        Honey
        Utente
        • Località: Foggia
        • Genere: Femmina
          • @honey2018

          Ok grazie.

          #274144

          Admin
          Admin
          • Genere: Maschio
            • @admin

            Ciao @honey2018 ho unito con questo topic perché è un problema piuttosto comune che comunque se si protrae nel tempo può diventare anche complicato.
            Intanto che ti procuri un altro alimento (strano però che dicevi ti trovassi bene) secondo me dovresti togliere -20% dalle razioni indipendentemente da tabelle e calcoli.
            Inoltre, visto che il problema è soprattutto a fine giornata, potrebbe dipendere da eventuali “snack” che dai magari a mezzogiorno? In tal caso devono essere assolutamente eliminati!
            Il cane deve mangiare solo la mattina presto appena rientrato dalla passeggiata e la sera prima di andare a dormire…

            1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
            #274149

            Honey
            Utente
            • Località: Foggia
            • Genere: Femmina
              • @honey2018

              Devo dire che in questi ultimi due giorni la cosa non si è verificata, anzi meglio, di sera fa le feci solo più morbide ma comunque formate, di mattina o pranzo le fa dure.
              Lui ha 4 mesi, pesa 19 kg. e prende 1 kg. a settimana anche se rimane magro . Ora mangia 140 x 3 volte di bravery, quindi dici di togliere un 20% a pasto? (117 gr)? E di farlo mangiare due volte al giorno? Tipo alle 8 e alle 20?( Lui si addormenta alle 23)

              #274153

              Honey
              Utente
              • Località: Foggia
              • Genere: Femmina
                • @honey2018

                Mi collego a questo post per capire una cosa che mi attanaglia da quando ho preso il cane e vorrei cercare di capire. Ho un Weimaraner di 4 mesi, alimentato dallo svezzamento e tuttora con Bravery puppy al pollo, grain free.
                A detta dell’allevatrice il Weimaraner è una razza a se, particolare e delicata soggetta ad intolleranze per cui quando le ho chiesto se potevo dargli la mela o la carota ( perché elemosina cibo )mi ha detto ‘meno cose si danno meglio è perché c’è il rischio che sviluppi allergie/intolleranze.
                Poi magari mi reco nei negozi e (vero che i negozianti non sono medici ma è pur vero che magari avendo un’esperienza di 40 anni di negozio, ci capiscono qualcosa….ed io do molto credito a chi ha molta esperienza) e mi dicono: ‘se il cane non ha sviluppato nessuna allergia/intolleranza perché sei fissata con il grain free? Se glielo escludi completamente dalla dieta poi devi andare avanti così a vita perché allora si che diventa intollerante…poi mi dicono vent’anni e ora questo grain free è un po’ una moda e che più che grain free devo guardare il contenuto di carne.
                Premetto ancora: con il mio veterinario non ho ancora parlato del problema, perché dovete sapere che come veterinario è insuperabile e bravissimo ma non ha il tempo di sedersi in poltrona e darmi tutte le spiegazioni….
                Personalmente, da ignorante in materia, sposo più la tesi del negoziante (anche se sono combattuta poiché so con quanta passione e amore è stato allevato) perché se è come per gli esseri umani, è vero che escludendo dalla dieta un alimento (esempio latte)poi si ha magiorni probabilità di sviluppare intolleranze.
                Aiutatemi a capire per favore 😊

                #274159

                ela
                Moderatore
                • Località: Pavia
                • Genere: Femmina
                  • @ela

                  Io penso che al cane vada tolto quello che gli fa male, non quello che potrebbe forse un giorno creare intolleranze. Anch’io, avendo cani sensibili alle intolleranze alimentari, tendo ad evitare per partito preso certe proteine, ma non ho mai avuto problemi con i cereali. Mai successo, ne ho visti una ventina negli ultimi anni. Molto spesso si tende a dare alimenti non adatti od in porzioni eccessive e poi si da la colpa alle intolleranze. Per la maggior parte dei casi è business, o almeno io la penso così.
                  Certo è che il problema intestinale in un cucciolo di 4 mesi non può essere preso sotto gamba. A Dana successe uguale, abbiamo fatto mille esami e poi abbiamo scoperto che era allergia al pollo.
                  Io seguirei il consiglio di Monica e di Alessio, cambi pappa (eliminando il pollo) e togli tutto il resto. Magari prima di passare ai 2 pasti al giorno prova a tenere più leggero il pranzo perchè il ciccio è piccolino, pensiero mio…

                  2 utenti hanno ringraziato l'autore per questo post.
                  #274163

                  Admin
                  Admin
                  • Genere: Maschio
                    • @admin

                    Secondo me i cereali non danno alcun problema, il grain free é una sciocchezza che è stata messa in giro una dozzina di anni fa per far preferire i prodotti canadesi.
                    Casomai io ritengo che sia opportuno fare attenzione ai legumi. Comunque per approfondire dobbiamo spostarci nel topic dedicato

                    Grain Free, Low Grain, o crocchette con cereali?

                    #274174

                    monicabells
                    Moderatore
                      • @monicabells

                      I cani con problemi al piccolo intestino fanno fatica a digerire i carboidrati e spesso NON digeriscono i cereali; questo perché i cani non possiedeono l’amilasi salivare e quindi l’intera digestione di questi alimenti è dirottata al piccolo intestino: ovviamente se questo è infiammato, ed i villi sono compromessi, la digestione dei carboidrati diventa difficile.
                      In questi casi è bene preferire un mangime grain free oppure optare per un mangime che contenga solo amido oppure tapioca oppure cereali estrusi; questi alimenti infatti ( patate, amidi puri, tapioca e cerali estrusi) sono molto più digeribili.

                      1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                      #274848

                      Honey
                      Utente
                      • Località: Foggia
                      • Genere: Femmina
                        • @honey2018

                        Buongiorno, vorrei avere un riscontro da voi per un problema. Più o meno da tre giorni il mio cane la sera fa diarrea ma proprio liquida, praticamente acqua…
                        Ma la mattina le feci tornano a essere normali, anzi, sembrano quasi dure perché a volte sembra che faccia fatica a farle.
                        Solo ieri sera poiché ha fatto proprio un sacco di scariche gli ho dato il dia tab e il veterinario mi ha fatto dare il metrobactin, ora lo dovrà prendere per 5 giorni.
                        Io non sono sicura si tratti di una malattia, perché altrimenti come mai le feci tornano normali la mattina?dovrebbe avere diarrea tutto il giorno credo….
                        Suppongo più che si tratti di un’intolleranza a qualcosa…
                        Attualmente mangia oasy monoproteico agnello e riso e ogni tanto sgarro con qualcosa che gli do dalla tavola…tipo un pezzetto di pane, biscottino secco, un pezzetto di carne. Poi ho notato che si gratta di lato allo sterno dietro le ascelle e si mordicchia ai lati del dorso. Ho deciso di eliminare gli snack e provare a dargli soltanto il suo cibo.
                        Che ne pensate? Grazie mille

                        #274849

                        Admin
                        Admin
                        • Genere: Maschio
                          • @admin

                          anche l’intolleranza ci sarebbe sia di mattina che di sera!
                          il tuo veterinario ha fatto un’analisi delle feci?
                          in ogni caso non è saggio mettere in discussione una terapia prescritta, io farei i 5 giorni e poi valuterei come procede.

                          1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                          #274851

                          Honey
                          Utente
                          • Località: Foggia
                          • Genere: Femmina
                            • @honey2018

                            Grazie Alessio, no non sto mettendo in discussione assolutamente la terapia, certo che la farà…
                            L’esame feci risale al 21 giugno, negativo.
                            Pensavo ad un problema alimentare, collegandolo ad una saturazione dell’organismo fino alla sera, secondo un mio pensiero.
                            Forse l’organismo di notte si riposa stando a digiuno e la mattina fa le feci bene, poi durante la giornata l’organismo si satura e fa la diarrea la sera…ecco questo era il mio pensiero da ignorante eh….non volevo dirlo per non farvi ridere..però stavo cercando nella mia testa una spiegazione alternativa alla malattia dove credo che sicuramente con una patologia aN che la mattina doveva fare acqua..
                            :???:

                            #274852

                            Admin
                            Admin
                            • Genere: Maschio
                              • @admin

                              no, casomai può darsi che le tempistiche dei pasti e delle attività del cane debbano essere ripensate.
                              prova a spiegarci la giornata tipo:
                              a che ora mangia? (sia i pasti principali che eventuali fuori pasto)
                              a che ora esce in passeggiata, o rimane libero in giardino, o fa altre attività?

                              #274854

                              Honey
                              Utente
                              • Località: Foggia
                              • Genere: Femmina
                                • @honey2018

                                Dunque gli orari dei pasti sono fissi: 7/7.30 (180 gr.) – 13/13.30 (180 gr.) – 20/20.30. (200 gr.)
                                Tra i pasti non ci sono orari precisi in cui do snack né glieli do regolarmente, di solito glieli do più quando rimaniamo in casa e facciamo dei giochi, come in questi giorni che ha piovuto. Oggi ad esempio siamo usciti al parco stamattina e nel pomeriggio e non gli ho dato niente.
                                Di solito gli do le sue crocchette oppure gli Alpha spirit all’agnello, ultimamente (15 g.fa) gli avevo comprato gli ossi in pelle di bovino da masticare con l’anatra arrotolata sopra. Si son rivelati utilissimi quando l’ho dovuto lasciare solo in casa, ci ha passato un sacco di tempo, ma ora sto pensando se non son stati proprio quelli ad avergli fatto male…
                                Durante il nostro pranzo e cena lui ovviamente elemosina cibo ed io ogni tanto gli concedo un pezzettino di pane, un pezzetto di mela o se faccio la carne, un pezzettino. Queste sono le uniche cose che gli ho dato, ma questo molto raramente.
                                Per quanto riguarda le uscite, per i bisogni esce alle 7 poi mangia e poi dipende da me se sono libera e il tempo permette facciamo un’oretta al parco, come stamattina altrimenti niente, a casa.
                                Poi mangia alle 13 e riposa fino almeno alle 15.15.30, poi idem, se il tempo permette lo porto al parco e stiamo un paio di ore, ma ad esempio in questi giorni è piovuto e non ho potuto portarlo, quindi è stato sempre in casa, oggi ci siamo andati.
                                Diciamo che durante la giornata, meteo permettendo, cerco sempre di garantirgli un paio d’ore di uscita o la mattina o il pomeriggio ma dato che io sono l’unica persona che si occupa del cane, non ci sono cose stabilite, dipende sempre dal mio tempo, dal meteo,dagli impegni di mio figlio ecc…
                                L’unica cosa fissa è la sera, dove non facciamo mai niente. Cena alle 20, bisogni e nanna massimo alle 22. Ecco la nostra giornata tipo. :D

                                #274856

                                sio
                                Moderatore
                                  • @sio

                                  Se ti può aiutare il mio maschio fin da piccolo ha sempre avuto quella che abbiamo inquadrato un po’ come “colite da stress”, ovvero quando si sovraeccitava, giochi al parco, corse sfrenate ecc… faceva la cacca molle. Lui da piccolo ha avuto problemi di giardia, quindi magari è rimasto un po’ delicato, ma comunque unico problema quesi episodi. Esami tutti negativi, salute perfetta. Ormai ha 6 anni, ogni tanto se si sovraeccita, la cacca molle ci scappa. Per quanto riguarda il cibo, per diversi anni ho dato grain free, perchè pareva digerirlo meglio, in realtà forse era solo questione di qualità della pappa, perchè sono mesi e mesi che ho smesso qualsiasi grain free dato che più studio più mi paiono una boiata con anche potenziali pericoli, la situazione feci è delle due migliorata. Comunque ogni tanto qualche episodio di feci molli capita, manco me ne preoccupo. E’ un cane no monitorato di più, un riproduttore, tra l’altro con padrona paranoica che paga poco i controlli medici, per cui fa spesso anche ecografie di controllo, analisi e spermiogrammi, tutto perfetto.
                                  Giusto controllare le feci dei cani, giustissimo fare i controlli, ma mi sa che a volte ci facciamo troppi problemi.

                                  2 utenti hanno ringraziato l'autore per questo post.
                                Stai vedendo 15 articoli - dal 736 a 750 (di 772 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni