Alimentazione industriale o naturale? cruda o cotta?

Forum Gestione del cane Alimentazione Naturale Alimentazione industriale o naturale? cruda o cotta?

Questo argomento contiene 28 risposte, ha 10 partecipanti, ed è stato aggiornato da  giulia 4 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 29 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #138682

    francy91Utente
      • @francy91

      Ciao a tutti! Sono nuova nel forum (trovate la mia presentazione nella sezione apposita).
      Il 30 dicembre andrò con il mio ragazzo a prendere la nostra prima cagnolina (meticcia nata in casa il 6 ottobre perciò avrà quasi 3 mesi).
      Leggendo su internet ho una gran confusione in testa in merito all’alimentazione, BARF,casalinga o industriale? In cosa consistono esattamente? Io sarei orientata sulla BARF (anche se devo ancora capire esattamente com’è) ma ho letto che per cani che convivono con altri animali non è indicata (noi abbiamo un coniglio e una gatta) in quanto risveglia il loro istinto… sono fesserie??? Sono completamente ignorante in materia, vorrei solo fare ciò che è meglio per il suo benessere e la sua salute, quindi.. illuminatemi! ;-)

      #138739

      gbUtente
        • @gb

        La scelta del tipo di alimentazione e’ una scelta economica e filosofica , in giro su vari siti trovi tutte le possibili motivazioni pro e contro.
        Io da un anno ho scelto la BARF e mi trovo bene e la trova anche divertente perche devi preparare i vari pezzi di carne e tagliarli e farne le dosi corrette.
        Chiaramente non devi aver problemi nel trattare carne cruda, sangue e rumine verde che notoriamente e’ molto “puzzolente”.
        Per il discorso che “risveglia il loro istinto” e’ una gran fesseria, se il cane ha l’istinto di caccia o non sopporta gli altri animali, non c’e alimentazione che tenga.
        L’unico vero consiglio che ti posso dare e’ leggere e leggere ancora, documentati sui vari tipi di alimentazione e poi scegli quello che ti sembra migliore in base hai tuoi punti di vista ed obiettivi.
        Nel mio piccolo ti posso dire, io arrivo dalla casalinga cucinata, l’industriale l’ho scartata x principio, la cucinata secondo me e’ la piu difficile e complicata perche in ogi caso hai sempre bisogno anche di integratori vari.Il mio cane ha sempre avuto un po di problemi e sono passato alla BARF con soddisfazione.

        #138742

        dino0977Utente
        • Località: Cosenza
        • Genere: Maschio
          • @dino0977

          Ciao, a me piacerebbe farla fare ai miei cani, ma ho incontrato qualche problema. Il primo è la mancanza di tempo. Praticamente sto fuori tutto il giorno e la mattina e la sera quando ho un po di tempo da dedicarmi e da dedicargli non me la sento proprio di mettermi a tagliare carne. Poi quelle poche volte che ho provato ho notato che i miei cani non gradiscono la carne cruda. Penso perchè non sono abituati, e tendono a scartarla, addirittura assaggiano e la buttano fuori dalla ciotola. Avevo provato con dei pezzi di carne di manzo, qualche alice e delle verdurine, ma niente scartano tutto, a meno di non cuocere. Logicamente la mia è stata solo una prova, se dovessi passare alla barf, sopratutto se potessi, mi documenterei meglio su quello che dare e su come preparare.

          #138747

          gbUtente
            • @gb

            Sicuramente richiede molto piu tempo che la dieta industriale dove hai gia tutto pronto, devi solo dosare.
            La BARF richiede l’ approvvigionamento, il taglio il congelamento , lo scongelamento ecc, che richiede in effetti parecchio tempo.
            E’ normale per cani non abituati che rifiutino la carne cruda.
            Diversamente a quello che si puo pensare, la carne cruda e’ meno saporita e appetitosa rispetto alla cotta.
            Il passaggio va fatto graduale seguendo tutta una sua logica, su questo sito c’e un thread dedicato proprio al passaggio alla BARF che ti puo spiegare passo passo il da farsi.
            Secondo me non ha senso fare prove cosi spot, se si decide si deve fare un piano ben preciso del passaggio e del mantenimento, sia cose dosi che come qualita di ingredienti.
            In effetti e’ molto importante la fase preliminare di documentazione, òla BARF all’inizio e’ abbastanza complessa, poi capita a regime in realta e’ molto piu semplice di quello che sembra.

            #138756

            irendulUtente
              • @irendul

              Io inizio a brevissimo. Ho gia fatto un piano alimentare e ho in congelatore il necessario per partire (ad esclusione della trippa che è introvabile) Inizio con Pollo e poi pian piano cambio proteina

              #138761

              gbUtente
                • @gb

                Ottimo, per la partenza il rumine non e’ fondamentale, ma a regime e’ molto importante tanto che se ne da almeno il 10% dell’alimentazione !!

                #263352

                midnightUtente
                  • @midnight

                  Prendo in mano questo post per inserire un quesito, si parla di non mischiare alimentazione industriale con quella naturale e su questo punto mi trovate d’accordo in effetti io uso Barf con molto successo. Mi chiedevo invece se ci potesse essere qualche problema con naturale cruda e cotta. M a ci possono essere delle preferenze anche nell’animale, cioè per esempio il mio cane ama il pesce cotto se glielo presento crudo non se lo fila nemmeno, mentre la carne la predilige cruda.

                  #263354

                  AdminAdmin
                  • Genere: Maschio
                    • @admin

                    conosco diverse persone che mettono carne cruda insieme a riso cotto, o a patate lesse, o a polenta… sinceramente non penso che sia un problema

                    #263355

                    fubianoUtente
                      • @fubiano

                      Personalmente sono 50 anni che dò carne cruda ai miei cani. Mai avuto problemi.

                      #263374

                      midnightUtente
                        • @midnight

                        Questa e` una buona notizia, quindi nessun problema se cucino…magari riesco a farle mangiare un po di tutto.

                        #263383

                        AdminAdmin
                        • Genere: Maschio
                          • @admin

                          Se cucini devi scegliere gli ingredienti adatti (quindi ovviamente evitare la cipolla, pomodoro solo se non puoi farne a meno e comunque poco, ecc) e possibilmente cuocere a basse temperature

                          #263390

                          midnightUtente
                            • @midnight

                            Cucinare le verdure intendi? per ora uniche verdure che il cane accetta sono zucca, patate dolci e piselli. Direi che il problema di cipolla e pomodoro non sussiste.

                            #263489

                            kronos90Utente
                              • @kronos90

                              Sarebbe quindi sbagliato pensare di inserire in una dieta industriale un po’ di naturale?

                              #263491

                              AdminAdmin
                              • Genere: Maschio
                                • @admin

                                Sì, una pessima idea.
                                L’alimentazione industriale è finalizzata a dare un corretto bilanciamento nutritivo in ogni singolo pasto, mentre invece l’alimentazione naturale trova il proprio bilanciamento su base settimanale.
                                Per approfondire ci spostiamo nel topic:

                                abbinare o alternare crocchette con cibo fresco?

                                #266544

                                giuliaUtente
                                  • @giulia

                                  Un saluto a tutti.Vorrei chiedervi un consiglio riguardo l alimentazione del mio cane,Pastore Bergamasco di 2 anni.Non e’ mai stato un mangione,ho provato di tutto,dalle scatole di umido alle crocchette ma e’ sempre stato un incubo fariele mangiare.Ho provato a cucinargli della carne ma anche quella la lasciava li’.Ora ho scoperto che divora del pesce crudo (per ora sardine) e carne cruda,le ali di pollo oppure ossa polpose.Ora mi chiedevo se potevo aggiungere al pesce crudo o carne cruda anche la pasta per cani,cosa che ho gia fatto e sembra divorare tutto assieme.Mi dicevano che sarebbe meglio non mischiare il crudo al cotto anche perche hanno tempi di digeribilita’ diversi maq dargli solo pesce o carne cruda mi sembra pochino.Il suo allevatore mi diceva che dovrebbe mangiare 300 gr. di carne al giorno,ossia,3 ali di pollo…Da notare che alla verdura e frutta non si avvicina nemmeno.Grazie per i consigli

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 29 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni