Cuccioli / Cani di taglia piccola – crocchette migliori?

Forum Gestione del cane Alimentazione industriale Cuccioli / Cani di taglia piccola – crocchette migliori?

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 458 totali)
  • Autore
    Post
  • #14698
    Anonimo

      Ho due cani di taglia piccola,,due zwergpinscher.
      Il maschio ha 14 mesi e l’ho cresciuto con almo nature puppy,
      La femmina ha 70 giorni ed è stata alimentata con natural trainer puppy.
      Vorrei portare gradatamente entrambi ad una alimentazione con brit care .

      Cosa ne pensate di queste marche?

      Se alimentassi per i prossimi 10 mesi entrambi i cani con il puppy il grande potrbbe ravere problemi?

      Grazie,
      Paolo.

      #14701
      espada
      Utente
        • @espada

        ciao Paolo, io onestamente preferisco di gran lunga il Brit Care, sia ad Almo (che non ho mai amato), sia a Trainer Fitness (che nelle formulazioni nuove si é molto allontanato dai miei criteri di preferenza).
        i prodotti che stai usando, infatti, sono fatti con impiego a mio avviso eccessivo di cereali.

        non ho grande esperienza di cani di taglia piccola, quindi non so dirti quando sia meglio passare su un prodotto per adulti, ma fai attenzione perché quelli per cuccioli hanno tante proteine, grassi, calcio, fosforo, che a un adulto possono dare problemi

        #14703
        Anonimo

          ma fai attenzione perché quelli per cuccioli hanno tante proteine, grassi, calcio, fosforo, che a un adulto possono dare problemi

          il brit care puppy ha queste caratteristiche:

          Ingredienti: Carne di agnello disidratata, riso macinato, grasso di pollame (conservato con tocoferoli), olio di salmone, aromi naturali, crusca di riso, polpa di barbabietola essiccata, lievito di birra, uova essiccate, estratto di Yucca Schidigera, mele essiccate, minerali, idrocloruro di Glucosamina, solfato di Condroitina, DL-metionina, L-lisina, Mannano-oligosaccaridi, Frutto-oligosaccaridi, solfato pentaidrato di rame, Niacina, pantotenato di calcio, acido folico, cloruro di Colina, biotina, vitamina A, vitamina D3, vitamina E.

          Parametri qualitativi in 1 Kg

          Proteine 32,0%
          Grassi 18,0%
          Umidità 10,0%
          Ceneri 7,8%
          Fibre 2,5%
          Calcio 1,8%
          Fosforo 1,2%
          Vitamina A 23000 IU500
          Vitamina D3 1500 IU
          Vitamina E 500 mg
          Contenuto energetico: 3903 Kcal/Kg

          il brit care adult small:

          Ingredienti: Carne di agnello disidratata, riso macinato, grasso di pollame (conservato con tocoferoli), olio di salmone, aromi naturali, crusca di riso, polpa di barbabietola essiccata, lievito di birra, uova essiccate, estratto di Yucca Schidigera, mele essiccate, minerali, idrocloruro di Glucosamina, solfato di Condroitina, DL-metionina, L-lisina, Mannano-oligosaccaridi, Frutto-oligosaccaridi, solfato pentaidrato di rame, Niacina, pantotenato di calcio, acido folico, cloruro di Colina, biotina, vitamina A, vitamina D3, vitamina E.

          Parametri qualitativi in 1 Kg

          Proteine 28,0%
          Grassi 17,0%
          Umidità 10,0%
          Ceneri 7,0%
          Fibre 2,5%
          Calcio 1,6%
          Fosforo 1,2%
          Vitamina A 20000 IU
          Vitamina D3 1500 IU
          Vitamina E 500 mg
          Contenuto energetico: 3838 Kcal/Kg

          il puppy ha il 4% in più di proteine e 1% in più di grassi rispetto a quello per adulti ed il contenuto energetico è di poco superiore…il resto mi sembra simile.

          Che tipo di problemi potrei incontrare alimentando per altri 8-9 mesi un adulto con puppy?

          grazie ;-)

          #14713
          espada
          Utente
            • @espada

            hai ragione, in questo caso l’unica differenza rilevante é la % di proteine, altri prodotti invece hanno un divario anche sui grassi e specialmente calcio e fosforo (differenza di 0,5% su questi ultimi é tanto)…
            prova ad andare avanti, magari con dosaggi prudenti… se vedi aumenti anomali di muco negli occhi e cerume nelle orecchie però rivaluta l’ipotesi, perché se dovesse andare in sovraccarico poi rischi di dover cambiare fonte proteica

            #15165
            espada
            Utente
              • @espada
              #16297
              Anonimo

                Dopo poco più di un mese dal cambio di crocchette eccomi qui a descrivere le prime impressioni:
                La cucciolotta mangiava Trailer fitness e faceva feci morbide mentre il cucciolone mangiava Almo nature e nel’insieme tutto era ok.Ora sono passato a Brit care puppy per entrambi e devo dire che da subito ho notato la buona appetibilità e le feci dure.
                Dopo una prima settimana di cambio graduale sono passato al cambio totale e poi facendo i calcoli in base alle calorie ho aumentato molto le dosi.
                Non ho notato nessun problema anzi il pelo per entrambi è diventato più bello e luminoso ,hanno una vivacità ed un energia maggiore ed il maschio,nonostante l’aumento della dose,ha ridotto la circonferenza vita ed ha aumentato la muscolatura rimanendo dello stesso peso.
                Il mio giudizio è più che positivo mi sembra di essere passato dalla benzina normale ella benzina super ;-)
                Vi terrò aggiornati in caso di novità.

                Ps:
                L’unica nota che vorrei evidenziare è che la quantità di cibo consigliato sulla confezione non rispecchia il reale fabbisogno dei cani,ma credo sia una cosa comune alle altre marche…

                #16309
                Admin
                Admin
                • Genere: Maschio
                  • @admin

                  grande recensione!
                  scrivi più spesso, questi commenti sono fondamentali per tutti
                  :-)

                  #16460
                  fawnkeiley
                  Utente
                    • @fawnkeiley

                    Sono arrivata su questo forum proprio facendo ricerche sull’alimentazione e non potevo non chiedervi un parere sui croccantini da scegliere per il mio cane, un carlino femmina di un anno e mezzo, sterilizzata ma in perfetta forma, normale attività fisica.

                    Sto usando Natural Trainer al Pollo (ingredienti http://www.novafoods.it/products/backend/uploads/SCHEDE_NATURAL_IT_adutlpollo-mini.pdf), proteina 27% e oli e grassi 15,50% e vorrei passare a un secco con più carne e niente mais (non sono interessata però al grain free, né posso fare la Barf), se possibile leggerino di grassi per tenere sotto controllo il peso.

                    Mi trovo indecisa tra 3 prodotti, nonostante abbia visto le recensioni sul forum. Riporto i dati principali.

                    Enova Adult Maintenance

                    INGREDIENTI Carne disidratata di pollo (min. 27,5%), riso (min. 27%), riso integrale, orzo, grasso di pollo, uova in polvere, polpa di barbabietola essiccata, crusca di riso, idrolisati proteici, semi di lino, fosfato bicalcico, olio di pesce, lievito essiccato, cellulosa, cloruro di potassio, cloruro di sodio, rosmarino. Antiossidanti: tocoferoli, propil gallato.

                    TENORI ANALITICI Proteine gregge: 26,0% – Grassi greggi: 14,0% – Fibra greggia: 2,5% – Ceneri gregge: 7,5% – Calcio: 1,3% – Fosforo: 1,0% – Umidità: 10,0% – Omega 6: 2,2% – Omega 3: 0,55% – Energia Metabolizzabile: 15,7 MJ/kg.

                    INTEGRAZIONI PER KG Vitamina A: 12.000 UI – Vitamina D3: 1.200 UI – Vitamina E: 70 mg – Rame (come solfato rameico): 10 mg.

                    Commenti: ero inizialmente orientata su Enova Adult Pollo e Riso (non la versione “Mini” perché li sacco più grande è 1,5kg…!), ma ho contattato il servizio clienti che mi ha detto che le crocchette di Adult Pollo e Riso “per tutte le taglie” sono bottoni di diametro 1,5 cm (!), il che penso sarebbe decisamente troppo per il mio cane, che peraltro non mastica affatto il cibo ma ingoia (forse imparerebbe finalmente a masticare?). Le Maintenance, invece, sono bastoncini da 1,5 cm, quindi probabilmente più fruibili. Adult pollo e riso ha un’etichetta più ricca di Maintenance, ma d’altronde a me non servono, per esempio, i condroprotettori, no?

                    Brit Care Adult Small Breed

                    Ingredienti: Carne di agnello disidratata (38%), riso macinato (37%), grasso di pollame (conservato con tocoferoli), olio di salmone, aromi naturali, crusca di riso, polpa di barbabietola essiccata, lievito di birra, uova essiccate, estratto di Yucca Schidigera, mele essiccate, minerali, idrocloruro di Glucosamina, solfato di Condroitina, DL-metionina, L-lisina, Mannano-oligosaccaridi, Frutto-oligosaccaridi, solfato pentaidrato di rame, Niacina, pantotenato di calcio, acido folico, cloruro di Colina, biotina, vitamina A, vitamina D3, vitamina E.

                    Parametri qualitativi in 1 Kg
                    Proteine 28,0%- Grassi 17,0% – Umidità 10,0% – Ceneri 7,0% – Fibre 2,5% – Calcio 1,6% – Fosforo 1,2% – Vitamina A 20000 IU – Vitamina D3 1500 IU – Vitamina E 500 mg – Contenuto energetico: 3838 Kcal/Kg

                    – pro: alta percentuale di carne (forse il cambio, arrivando da Trainer, sarebbe troppo “brusco”? Naturalmente lo farei in 7-10 giorni)
                    – contro: tanti grassi (17%) per un cane che comunque fa in media, oltre alle varie passeggiate igieniche, un’ora/massimo un’ora e mezza al giorno di lunga passeggiata + area cani e che è sterilizzato… riuscirebbe a smaltirli?
                    – contro (?): agnello al posto del pollo che mangia di solito. Il mio cane non è per niente schizzinoso per il cibo, ma ho letto che l’agnello non piace a tutti i cani…

                    Brit Care Light

                    Ingredienti: Tacchino (36%), riso (35%), patate disidratate, proteine di patate, grasso di pollame (conservato con tocoferoli), olio di salmone, mele essiccate, fibre naturali, aromi naturali, lievito di birra, estratto di Yucca Schidigera, minerali, idrocloruro di Glucosamina, solfato di Condroitina, DL-metionina, L-lisina, Mannano-oligosaccaridi, Frutto-oligosaccaridi, Organic Copper, Organic Selenium, Niacina, pantotenato di calcio, acido folico, cloruro di Colina, biotina, vitamina A, vitamina D3, vitamina E.

                    Parametri qualitativi in 1 Kg
                    Proteine 25,0% – Grassi 9,0% – Umidità 10,0% – Ceneri 6,0% – Fibre 3,5% – Calcio 1,2% – Fosforo 0,8% – Vitamina A 20000 IU – Vitamina D3 1500 IU – Vitamina E 500 mg Contenuto energetico: 3852 Kcal/Kg

                    – pro: meno grassi di Brit Care Small Breed (Enova Light non lo prendo in considerazione perché non mi piace la formula)
                    – pro: sacco più grande e conveniente! :P
                    – contro: la dicitura “Tacchino”… così non so se è carne fresca, disidratata o altro, vero? Potrebbero esserci derivati?

                    Ci sarebbe, infine, Farmina Low grain N&D che mi interessa molto non essendoci più la sepiolite. Ma ha 30% di proteine e 18% di grassi (http://www.farmina.com/?q=content/product/pollo-e-melograno)… non sarà troppo per il mio cane?

                    Giuro, ho finito le domande! Vi ringrazio se siete arrivati fin qui :lol:

                    #16469
                    espada
                    Utente
                      • @espada

                      in realtà mi sembra che tu abbia:
                      – selezionato prodotti di alta qualità
                      – analizzato correttamente le differenze tra essi

                      cosa possiamo aggiungere?

                      molti Carlini hanno la tendenza ad ingrassare, ma questo dipende sia dallo stile di vita che dalla corretta determinazione del suo fabbisogno nutritivo; considera quindi anche l’apporto calorico che le fornirai quotidianamente…

                      confrontando le Brit Care Small con le Light, balza all’occhio che hanno un apporto di Energia Metabolizzabile pressochè uguale!
                      solo che il primo impiega maggiormente i grassi, il secondo evidentemente i carboidrati.

                      anche le fonti di carboidrati sono diverse: il Light predilige le patate (purtroppo anche come fonte proteica), mentre lo Small impiega maggiormente il riso (e la crusca di riso).

                      forse il primo tentativo, prestando attenzione a mantenere razioni contenute, io lo farei proprio con lo Small…

                      ma rimango anch’io in ascolto di altri pensieri
                      ciao

                      Alessio

                      #16557
                      Anonimo

                        molti Carlini hanno la tendenza ad ingrassare, ma questo dipende sia dallo stile di vita che dalla corretta determinazione del suo fabbisogno nutritivo; considera quindi anche l’apporto calorico che le fornirai quotidianamente…
                        Alessio

                        Sembra una sciocchezza, ma dai carlini non bisogna mai lasciarsi corrompere. Hanno costantemente appetito, quindi al di là della categoria e della qualità dei croccantini, se si sceglie di alimentarli con quelli è bene che mangino SOLO quelli, senza badare tanto alle loro richieste di cibo. Le mie, nello specifico, mangerebbero sempre, di continuo, e la piccola è tanto affamata che stava proprio soffocando con un croccantino.

                        #16578
                        fawnkeiley
                        Utente
                          • @fawnkeiley

                          confrontando le Brit Care Small con le Light, balza all’occhio che hanno un apporto di Energia Metabolizzabile pressochè uguale!
                          solo che il primo impiega maggiormente i grassi, il secondo evidentemente i carboidrati.

                          anche le fonti di carboidrati sono diverse: il Light predilige le patate (purtroppo anche come fonte proteica), mentre lo Small impiega maggiormente il riso (e la crusca di riso).

                          forse il primo tentativo, prestando attenzione a mantenere razioni contenute, io lo farei proprio con lo Small…

                          Anch’io, tra i due Brit Care, prediligerei lo Small per gli stessi motivi. Vedi per caso qualche pro determinante per Enova o Brit Care Small Breed?
                          Grazie per il tuo parere, se l’analisi che ho fatto è corretta deriva tutto dallo studio delle tue recensioni :D davvero illuminanti.

                          Sembra una sciocchezza, ma dai carlini non bisogna mai lasciarsi corrompere. Hanno costantemente appetito, quindi al di là della categoria e della qualità dei croccantini, se si sceglie di alimentarli con quelli è bene che mangino SOLO quelli, senza badare tanto alle loro richieste di cibo. Le mie, nello specifico, mangerebbero sempre, di continuo, e la piccola è tanto affamata che stava proprio soffocando con un croccantino.

                          Assolutamente vero, la mia non l’ho mai vista senza fame, anche se a distanza di 10 minuti dal lauto pasto. Non riuscirò mai a credere alla favola del “i cani si regolano”, la mia sarebbe capacissima di finire un sacco di cibo e volerne ancora, con non so quali conseguenze. E confermo anche la disperata agitazione/voracità quando mangiano… a vederli sembrano drogati!

                          #16580
                          Cozmo
                          Utente
                          • Località: Lugano
                          • Genere: Maschio
                            • @cozmo

                            Assolutamente vero, la mia non l’ho mai vista senza fame, anche se a distanza di 10 minuti dal lauto pasto. Non riuscirò mai a credere alla favola del “i cani si regolano”, la mia sarebbe capacissima di finire un sacco di cibo e volerne ancora, con non so quali conseguenze. E confermo anche la disperata agitazione/voracità quando mangiano… a vederli sembrano drogati!

                            Non puoi generalizzare osservando come si comporta la tua, ci sono cani voracissimi e cani che a volte si fa fatica a farli mangiare. Io ne ho avuti solo del secondo tipo, hanno sempre mangiato con calma, anche se molto affamati ed il giusto, avanzando anche quando sazi. Il cane che avevo prima per un periodo, anche se so che non è la cosa migliore da fare, si è “regolato da solo” aveva la ciotola sempre piena e la riempivo regolarmente appena era vuota.

                            #16586
                            fawnkeiley
                            Utente
                              • @fawnkeiley

                              Non puoi generalizzare osservando come si comporta la tua, ci sono cani voracissimi e cani che a volte si fa fatica a farli mangiare. Io ne ho avuti solo del secondo tipo, hanno sempre mangiato con calma, anche se molto affamati ed il giusto, avanzando anche quando sazi. Il cane che avevo prima per un periodo, anche se so che non è la cosa migliore da fare, si è “regolato da solo” aveva la ciotola sempre piena e la riempivo regolarmente appena era vuota.

                              Intendevo che non credo al lugoo comune “i cani si regolano” come generalizzazione, proprio perché ci sono cani come il mio che invece, davvero non si fermerebbero mai… quindi stiamo dicendo la stessa cosa ;)

                              #16591
                              espada
                              Utente
                                • @espada

                                vero, ci sono tanti cani che NON si regolano (es. i Labrador, mi dicono, sono ingordi).
                                dei miei Eddy si regola benissimo, Winny potrebbe morire strozzandosi il gozzo, tanto é ingorda.

                                confermo la preferenza per lo Small, però a due condizioni:
                                1) cominciare con dosaggio leggermente inferiore a quello calcolato con formule/tabelle
                                2) pianificare un’analisi di sangue e urine per giugno 2013 per vedere se dovessero sorgere problemi nel metabolismo dei grassi

                                #16613
                                alek
                                Utente
                                  • @alek

                                  Perdonate un’interuzione.. a paere mio epro’ importante.

                                  Non voglio discutere di qualita’ o ingredienti.. pero’ invito tiutti i potenziali nuovi consumatori di Enova a stare attenti.

                                  Ci sono prodotti (tipo il puppy large breed) che sono indisponibili in italia da oramai settimane.. non si sa’ nemmeno di epr certo se arriveranno ancora…

                                  .. sinceramente cominciare con queste premesse lo trovo rischioso (io ho infatti evitato).

                                  Poi ad ognuno le sue conclusioni.. ma trovo giusto informare.

                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 458 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                                  Ultime Discussioni