Crocchette per Bichon / Barbone / Lagotto quali scegliere?

Forum Gestione del cane Alimentazione industriale Crocchette per Bichon / Barbone / Lagotto quali scegliere?

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 90 totali)
  • Autore
    Post
  • #27581
    espada
    Utente
      • @espada

      magari digeriva male qualcos’altro?

      l’alito cattivo può essere determinato da un affaticamento del fegato, causato dai grassi del mangime

      #27582
      Cozmo
      Utente
      • Località: Lugano
      • Genere: Maschio
        • @cozmo

        Potrebbe avere qualche problema digestivo, in fondo anche per noi umani il pesce non altera l’alito, non ho mai sentito dire a qualcuno che non mangia il sushi perché ha un incontro galante, anzi molti cibi marini hanno la fama di essere afrodisiaci.

        #27585
        gorex75
        Utente
          • @gorex75

          magari digeriva male qualcos’altro?

          l’alito cattivo può essere determinato da un affaticamento del fegato, causato dai grassi del mangime

          Beh, allora forse non digeriva L’Acana grassland, quando mangiava quello (fino a due giorni fa) aveva un alito veramente cattivo…
          A questo punto, se dite che non può essere quello ad incidere, posso riprendere in considerazione le N&D anche se hanno le aringhe fra gli ingredienti. A questo punto se davvero aveva un problema di digestione con Acana, non conviene virare su un’altro Acana, tipo Agnello e avena, meglio cambiare del tutto, magari in acana usano qualcosa che gli restava pesante.
          Però non mi avete ancora detto quale sia, secondo voi, la giusta percentuale di proteine per un cane tipo il mio con il suo stile di vita…. 25% va bene ? troppo ? troppo poco?
          Grazie

          #27587
          espada
          Utente
            • @espada

            Acana Grasslands ha 18% di grassi…

            :-O

            io cercherei un prodotto con meno di 15% di grassi: meno ce ne sono, meglio è, visto che il cane vive in casa e non fa sforzi prolungati, anche 10% può andar bene!

            concentrarsi sulla % di proteine, a volte, può essere fuorviante

            ;-)

            #27599
            gorex75
            Utente
              • @gorex75

              Acana Grasslands ha 18% di grassi…

              :-O

              io cercherei un prodotto con meno di 15% di grassi: meno ce ne sono, meglio è, visto che il cane vive in casa e non fa sforzi prolungati, anche 10% può andar bene!

              concentrarsi sulla % di proteine, a volte, può essere fuorviante

              ;-)

              Umh, questa è un’indicazione importante !! Grazie
              Quindi, diciamo 10 – 13 % di grassi, proteine visto che non ci vogliamo sbilanciare, io resterei intorno ai 25% max, oltre alle altre indicazioni di massima (tipo evitare il mais preferendo riso e avena…).
              Con questa indicazione purtroppo scarto già tutti i prodotti Farmina (che hanno percentuali di grassi alte), e anche gli Acana Single (per lo stesso motivo.
              Taste of the wild anche loro proteine e grassi un po’ alti.
              Restano in gioco Golden Eagle anatra e avena e Sensitive anatra e patate per quanto riguarda la linea top quality;
              Brit Care Venison e Light per quanto riguarda la linea Superpremium.

              Adesso vedo se ne trovo altri…

              Poi con queste linee così…. esclusive chiamiamole (nel senso che si fatica a trovarle nei negozi fisici) sarà un problema reperire le confezioni piccole per provarle… ma a questo problema ci pensiamo in un secondo momento ;-)

              #27616
              gorex75
              Utente
                • @gorex75

                Bene, ho ripescato un vecchio post di espada in cui parlava delle Exclusion linea Diet come ottime crocchette.
                Son andato un po’ a vedere il loro sito e sembrano effettivamente buone, come % ci siamo, 22 – 23& di proteine e 11 – 13% di grassi; tra l’altro ci sono 6 varianti di gusto il che non è male per variare il sapore e non far stancare il cane pur mantenendo la stessa linea di prodotto.
                Unico dubbio, nella lista ingredienti sul sito non è presente una percentuale e quindi è difficile capire quanta carne e quanto altro ci sia; secondo, il primo ingrediente della lista, non è una carne ma la patata, il che va contro al primo punto della guida da te scritta :P
                Scherzi a parte, mi confermi che a tutt’oggi (il post che h letto non era recentissimo) siano un buon prodotto ?
                Fra le Eagle e le Exclusion…. c’è una da prediligere o si equivalgono ?
                Ormai credo che la scelta cadrà fra una di queste due.
                Grazie

                #27617
                espada
                Utente
                  • @espada

                  Exclusion Diet, come hai osservato, ha poca carne e tante patate.
                  é – come dice il nome – una perfetta dieta a esclusione, a mio avviso il miglior prodotto per cani che hanno allergie, intolleranze, sensibilità varie.
                  per un cane sano, magari un po’ delicato, cui si vogliono dedicare semplicemente attenzioni in più, avevamo visto che le “vecchie” Club Prolife Sensitive erano ampiamente più convenienti (sebbene con proteine e grassi di maggior tenore).

                  stiamo però parlando di prodotti per ADULTI!

                  l’Exclusion Diet per cuccioli a mio avviso costa troppo.
                  E il nuovo Prolife Newtrition Puppy Sensitive non mi piace per niente.

                  Eagle, a differenza di Exclusion Diet, offre prodotti molto curati, ma destinati a tutti, non a quelli che hanno problemi alimentari.
                  qualunque dei due scegli, hai sicuramente un prodotto ottimo, a mio avviso.

                  PS. non credo che cambiare spesso gusto sia necessario, ma effettivamente Exclusion dà ampia scelta.. se li trovi!

                  ;-)

                  #27630
                  gorex75
                  Utente
                    • @gorex75

                    per un cane sano, magari un po’ delicato, cui si vogliono dedicare semplicemente attenzioni in più, avevamo visto che le “vecchie” Club Prolife Sensitive erano ampiamente più convenienti (sebbene con proteine e grassi di maggior tenore).

                    Effettivamente sono andato a riguardare e i Club profile Sensitive stanno sui 28% di proteine e i 16% di grassi, un po’ più alti di quanto si era deciso..

                    stiamo però parlando di prodotti per ADULTI!

                    Ma infatti il mio barboncino è ormai adulto, ha quasi 2 anni, l’oggetto dei post che stiamo scrivendo e che indica “puppy small” deve essere rimasto da quando hai unito le 2 discussioni che parlavano di cani di piccola taglia, purtroppo non me ne ero accorto. Ora in questo lo cancello.

                    Eagle, a differenza di Exclusion Diet, offre prodotti molto curati, ma destinati a tutti, non a quelli che hanno problemi alimentari.
                    qualunque dei due scegli, hai sicuramente un prodotto ottimo, a mio avviso.

                    PS. non credo che cambiare spesso gusto sia necessario, ma effettivamente Exclusion dà ampia scelta.. se li trovi!

                    ;-)

                    Non so, sinceramente il poter cambiare un po’ gusti non mi dispiacerebbe, però effettivamente quella patata come ingrediente principale… penso che opterò per Golden Eagle, i 2 all’anatra sono perfetti, comunque con poco grasso in più c’è anche quello all’agnello e se il problema dell’alito non era strettamente legato agli ingredienti di pesce ma ad una cattiva digestione di qualcosa, anche quelli al salmone vanno bene; direi che anche con Eagle ho un ottima scelta con cui variare

                    Ultima domanda, un po’ più generale, che scegliendo Golden Eagle non mi interessa, ma mi è rimasto il dubbio…. quando una crocchetta indica la dimensione dal cane a cui è destinata, è solo una questione di dimensione della crocchetta, oppure anche gli ingredienti cambiano in qualche maniera ? Per esempio, della Almo Rouge Label che sto usando adesso, ci sono XS, S, M e L… possibile che abbiano 4 formulazioni differenti ? O più facilmente è solo una questione di grandezza della crocchetta ?
                    Grazie mille

                    #27757
                    gorex75
                    Utente
                      • @gorex75

                      Riprendendo l’ultima mia domanda fatta che non ha ancora avuto risposta….
                      Rispondendo al post sulle crocchette Disugual, mi sono autorisposto, almeno parzialmente, ovvero, io le avevo scartate perchè le adult small hanno proteine al 29% e grassi al 18%. Poi però guardando meglio ho notato che le adult large, hanno proteine al 25% e grassi al 14%, il che per me andrebbe bene.
                      Quindi, mi sono risposto al fatto che abbiano, oltre che a una dimensione della crocchetta differente, anche una formulazione diversa; la seconda domanda invece è : secondo voi, se dovessi dare le adult large al mio barboncino nano, sarebbe un problema ?
                      Io sinceramente la crocchetta un p’ più grossa non mi dispiace, così almeno la deve masticare per ingoiarla, traendone 2 vantaggi, ci mette più tempo a mangiare e quindi non si strafoga e in più sgranocchiando si gratta un po’ i denti…. le almo taglia S che gli sto dando temporaneamente hanno delle crocchettine piccolissime….. secondo me le butta giù intere, sembra un idrovora mentre mangia !!
                      Voi che dite ?

                      #27771
                      espada
                      Utente
                        • @espada

                        sì, il beneficio della crocchetta di calibro maggiore effettivamente è proprio quello!

                        considera anche che se fossero troppo grandi, potrebbero risultare anche meno invitanti, specialmente se il cane non ha particolarmente appetito (non credo sia il tuo caso, visto che dici è un’idrovora).

                        con le Disugual avresti anche la possibilità di cambiare fonte proteica, di tanto in tanto.

                        se non hai remore sul cobalto (riguardo al quale io ancora non ho un’opinione precisa) anch’io credo che valga la pena provarle

                        #27772
                        espada
                        Utente
                          • @espada

                          dimenticavo…

                          non scandalizzarti, ma un amico che abbiamo in comune con Lori, titolato allevatore di Barboni di diverse taglie e colorazioni, è anche proprietario di un pet-shop (per cui può accedere facilmente a qualunque prodotto e non ha problemi di prezzo)…

                          vuoi sapere cosa usa per i suoi cani?

                          VISAN OPTIMA

                          hanno ricette tutt’altro che disprezzabili anche secondo me:

                          http://www.maipetsrl.com/visan-optima.htm

                          … anzi se devo dirla tutta, mi ricordano tantissimo le “vecchie” Club Prolife (salvo il mais che non contenevano), che guarda caso erano prodotte in Spagna come queste…

                          :whistle:

                          #27773
                          gorex75
                          Utente
                            • @gorex75

                            Allora, ieri mi ero quasi deciso per le disugual, varietà di sapori, valori proteine e grassi rispettavano quanto “avevamo” deciso, sicuramente un codice etico all’altezza…. poi però ho letto la storia del cobalto e… mi ha frenato un po’, sinceramente io mi ero anche posto alcune domande su tutti quei solfati….. Fatto stà che ho bloccato per ora l’ipotesi delle disugual e oggi ero uscito per cercare le Golden Eagle, cn scarse aspettative a dire il vero… cercando nella sezione rivenditori del loro sito, nella bergamasca mi da 3 risultati: un veterinario, un negozio che le vende solo su ordinazione e un altro negozio che non sapeva neanche di essere presente come rivenditore, tanto che non hai mai tenuto quella marca…. andiamo bene…
                            Infatti non le ho trovate. Nell’ultimo negozio in cui sono stato però ho trovato le exclusion, e per ora ho optato per quelle; h preso quelle al cervo, crocchetta grandina e il mio tato ha gradito. Ha divorato tutto con gusto impiegandoci però un bel po’ perchè ha dovuto sgranocchiarle per benino. Per ora direi che sono soddisfatto.
                            Magari prima o poi proverò anche le Eagle.
                            Grazie a tutti per i consigli.

                            #27777
                            espada
                            Utente
                              • @espada

                              Grazie a tutti per i consigli.

                              … e adesso però non sparire, eh!

                              ;-)

                              tienici informati sulle crocchette e partecipa a tutte le discussioni che puoi, mi raccomando

                              #53289
                              kraker
                              Utente
                                • @kraker

                                Mi sono appena iscritta e presentata!!
                                Al mio barbone do 50 gr di Acana Pacifica alla sera e 10 a mezzo giorno mentre al mattino 40/50 grammi di carne cruda mista , congelata e scongelata con aggiunta di un goccio di olio di semi e zucchine scottate o fagiolini. Ha mangiato 100 grammi di Almo Natura Rouge Label Puppy fino a otto mesi poi ha detto stop!! mangia come un’idrovora e il mio veterinario mi ha dato l’ok sulle crocche a patto che fossero Acana, che già peraltro avevo scelto e a base di pesce in quanto aveva provato una bustina di Fish4dogs e lì abbiamo scoperto il suo amore per il pesce. Ho provato anche grassland ma preferisce pacifica. Feci perfette, puzzette zero (con Almo sì invece) e alito super (con Almo non proprio e io pensavo fossero i premietti gusto agnello!)da qui l’idea di escludere il pollo!
                                Il pelo è favoloso, foltissimo e cresce velocissimamente.. anche se dalle foto non si capisce un granchè anche perchè dovrei lavarlo una volta alla settimana e a me piace che il cane abbia la possibilità di fare il cane quindi non evito situazioni in cui rischia di sporcarsi.Devo dire che è il primo sito dove leggo di alimentazione industriale e non con vere cognizioni di causa e argomentazioni ineccepibili quindi sono a disposizione per qualsiasi vostra domanda e spero di non aver toppato..a postare!
                                Se avete qualche consiglio che sono sempre alla ricerca del massimo per il mio cane (vet a parte che se fosse per lui solo alimentazione casalinga…ma non ci sto dentro con la vita che facciamo!)

                                #53298
                                espada
                                Utente
                                  • @espada

                                  ecco, questo é il riscontro di un consumatore VERAMENTE soddisfatto! domanda: perché lo fai mangiare 3 volte (anche se una é uno snack)

                                Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 90 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                                  Ultime Discussioni