crocchette al PESCE per cani – confronto

Forum Gestione del cane Alimentazione industriale crocchette al PESCE per cani – confronto

  • Questo topic ha 332 risposte, 65 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 1 mese fa da Admin.
Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 333 totali)
  • Autore
    Post
  • #52105
    Admin
    Admin
    • Genere: Maschio
      • @admin

      Alla ricerca della crocca perfetta (che non esiste credo) stavo valutando, oltre a Brit Care, anche Forza 10, perchè utilizza materie prime non da allevamenti intensivi.

      hai ragione la crocchetta perfetta non esiste, però se vogliamo provare a cercare qualcosa che ci dia la sensazione di un “TOP” dovremmo rivolgere l’attenzione su altri marchi…

      https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/9-alimentazione-industriale/10095-confronto-crocchette-per-cani-di-alta-qualita?

      riguardo alle farine impiegate dalla Valpet, io non ho elementi pro o contro, però ti rinnovo l’invito a discriminare tra le Trails e le Dado perché se le fanno pagare prezzi così diversi anche gli ingredienti impiegati saranno diversi…
      puoi scrivere all’azienda e vedere cosa ti rispondono!

      sulle Monge, infine: quasi tutti quelli che conosco e le usano sono soddisfattissimi, ma le loro etichette sono tutt’altro che attendibili… ad esempio il calcolo dell’Energia Metabolica non torna, i tenori analitici di alcuni prodotti (es. la % di grassi nel Maxi Adult) sembrano palesemente sbagliate, le razioni consigliate sono di molto inferiori a quelle suggerite da prodotti analoghi…

      #52112
      Daniele
      Utente
        • @messico

        Da ciò che ho capito il processo su cui hanno visibilità parte dal pesce fresco, non acquistano una farina, ma il procedimento parte dalla materia prima fresca. Ovviamente vi dico a voi quello che è stato detto a me, ovviamente ho cercato di fare un discorso più ampio per provare a capire se chi mi stava parlando era in buona fede.

        Per quanto riguarda Forza10, quì c’è una discussione in merito al prodotto puppy al pesce. Basta che leggi il post che ti ho linkato e i 3/4 successivi (ovviamente puoi leggere tutto per completezza :cheer: ).

        #52137
        avast86
        Utente
          • @avast86

          Cari amici buongiorno e grazie per avermi risposto. Ieri sera incuriosito da quel 28% di pesce fresco ho chiamato alla monge alle 19:40 e mi hanno risposto. La centralinista mi ha detto che in realtà si tratta di farina di salmone (al 28%) poi, mi passandomi il responsabile della campania mi ha detto che si tratta di carne disidratata di salmone, che differenza c’è tra le due riposte?

          Tutto sommato il prodotto mi sembra valido anche se attenderò una ventina di giorni per vedere il cane come reagisce e vi farò sapere.

          Sul F10, ho letto i prodotti che utilizzano e sembrano buoni, poi mi sono letto le loro motivazioni sul mais ma ovviamente il motivo reale è sui costi della materia molto più ridotti.

          #52139
          Daniele
          Utente
            • @messico

            Cari amici buongiorno e grazie per avermi risposto. Ieri sera incuriosito da quel 28% di pesce fresco ho chiamato alla monge alle 19:40 e mi hanno risposto. La centralinista mi ha detto che in realtà si tratta di farina di salmone (al 28%) poi, mi passandomi il responsabile della campania mi ha detto che si tratta di carne disidratata di salmone, che differenza c’è tra le due riposte?

            Io parlando con il controllo qualita’ avevo capito che partono da pesce fresco (poi ovviamente deve essere disidratato nel processo). Per quello che ne so la carne disidratata ottenuta eliminado l’umidita’ (senza triturare il prodotto). La farina invece si ottiene essiccando totalmente la carne e sfarinandola.

            La qualità finale dipende dalla qualita’ delle materie prime, se devi fare del cibo secco per cane alla fine comunque dovrai triturare la carne essiccata, quindi non so se le diciture abbiano reali differenze che non dipendono dal marketing.

            #52151
            graziella-carnevali
            Utente
              • @graziella-carnevali

              Un po’ di tempo fa avevo letto una normativa europea poi fatta propria dall ‘ Italia ( se non ricordo male i passaggi) in cui si stabiliva una differenza fra le due denominazioni, in Italia almeno: carne disidratata si poteva mettere solo se la ditta comprava le materie prime e poi le lavorava lei a farina, invece farina di voleva dire che la farina veniva comprata già pronta altrove. E’ stato il motivo per cui ai tempi (probabilmente sbagliando) non ho acquistato Pro Life. Infatti compravano le farine in Spagna. Ora possono mettere carne disidratata di perché la producono loro ( ma sembra che il prodotto non sia più così valido dunque il mio metro di giudizio era sbagliato) . So che però c’ e’ una gran confusione normativa per i prodotti che vengono fatti all ‘ estero. Per esempio il gallato di propile non deve essere obbligatoriamente citato se le crocche vengono prodotte fuori dall’ Italia, si invece se prodotte qui. E’ uno dei motivi per cui non prendo Enova ( pur abitando a un Tiro di schioppo dalla Ticinese). Le producono all’ estero e non sono sicura che non mettano davvero più il gallato di propile, anche se è’ scomparso dalla lista ingredienti. Una volta ne ho parlato personalmente con loro e mi hanno detto che in realtà lo mettono tutti anche se non lo dichiarano! Help!

              #52153
              Cozmo
              Utente
              • Località: Lugano
              • Genere: Maschio
                • @cozmo

                È proprio così per quanto riguarda le farine.

                #58262
                Anonimo

                  Buonasera! Il mio beagle ha un’otite e il veterinario mi ha consigliato di abbinare ai farmaci un’alimentazione di crocchette al pesce in quanto è probabile che abbia un’intolleranza alimentare che gli causa anche problemi cutanei come forfora e irritazione tra i polpastrelli. A questo punto mi trovo di fronte un grande dilemma. Sul web ho trovato due soluzioni:

                  [color=#00bb00]1)[/color][color=#0000bb]DOG PERFORMANCE[/color] al tonno e riso,[color=#bb0000]

                    [li][color=#880000]15 kg 43 euro[/color][/li]

                  [/color]. Ho visto la precedente discussione in cui si elencavano gli elementi non proprio affidabili della composizione che poi sembra esser stata modificata abbassando la % delle ceneri e tolto(omesso?)l’additivo preoccupante. Di seguito la composizione aggiornata:

                  [li][color=#000000]COMPOSIZIONE[/color][/li]
                  [/ul]: Proteine trasformate di pesce disidratate (tonno10%, aringhe 4%) riso (20%), granoturco, germe di frumento, farinaccio di frumento, grasso animale suino e bovino, polpa di barbabietola essiccata, fruttoligosaccaridi (FOS), polpa di cicoria essiccata, glutine di granoturco, lievito di birra, fosfato bicalcico, potassio cloruro, cloruro di sodio, yucca schidigera.

                  [li][color=#000000]COMPONENTI ANALITICI[/color][/li][color=#000000][/color]
                  : Proteina grezza 24,0 %, Oli e grassi grezzi 11,5 %, Fibra grezza 3,0 %, Ceneri grezze 7,7 %, Calcio 1,1 %, Fosforo 0,9 %

                  [li][color=#000000]ADDITIVI NUTRIZIONALI[/color][/li][color=#000000][/color]
                  : (in grassetto le voci obbligatorie) Vitamina A 15.000 U.I./kg, Vitamina D3 1.250 U.I./kg, Vitamina E 180 mg/kg, Vitamina B1 0,9 mg/kg, Vitamina B2 4 mg/kg, Vitamina B6 0,9 mg/kg, Vitamina B12 0,02 mg/kg, Acido nicotinico 10 mg/kg, Acido folico 0,16 mg/kg, Acido D-pantotenico 9 mg/kg, Biotina 0,19 mg/kg, solfato ferroso monoidrato 250 mg/kg (ferro 75 mg/kg), solfato rameico pentaidrato 36 mg/kg (rame 9 mg/kg), solfato manganoso monoidrato 14,5 mg/kg (manganese 4,5 mg/kg), solfato di zinco monoidrato 345 mg/kg (zinco 120 mg/kg), iodato di calcio anidro 27 mg/kg (iodio 2,7 mg/kg), selenito di sodio 23 mg/kg (selenio 0,23 mg/kg). Antiossidanti.[/size]

                  [color=#008844]2)[/color][color=#000088]FORZA 10 MEDIUM DIET[/color] al pesce,la cui composizione è sicuramente più rassicurante ma il prezzo è davvero troppo oneroso: [color=#bb0044]12 kg a 48 euro[/color].


                  [li][color=#000000]COMPOSIZIONE[/color][/li][color=#000000][/color]

                  mais, farina di pesce (20%), olio di mais, olio di pesce, lievito di birra, polpa di barbabietola, sostanze minerali, lievito disidratato (Bio MOS), FOS, oli e grassi vegetali (Elaeis guineensis), Yucca schidigera, gambo d’ananas (0.025%).


                  [li][color=#000000]ADDITIVI[/color]:[/li][color=#000000][/color]

                  vitamine: vitamina A 14.400 UI/kg, vitamina D3 1.080 UI/kg, vitamina E 180 mg/kg, colina cloruro 1.000 mg/kg. Oligoelementi: rame chelato di aminoacidi idrato 20 mg/kg. Additivi nutrizionali: DL-metionina 500 mg/kg. Additivi tecnologici: antiossidanti, conservanti, estratto ricco in tocoferoli di origine naturale 12.3 mg/kg. Additivi organolettici: prodotti naturali botanicamente definiti: Carica papaya 250 mg/kg, Punica granatum 150 mg/kg, Panax ginseng 50 mg/kg, Rosmarinus officinalis 0.25 mg/kg.

                  [color=#000000]
                  [li][color=#000000][color=#880088]COMPONENTI ANALITICI:[/color][/color][/li]
                  [/color]

                  umidità 8%, proteina grezza 24%, oli e grassi grezzi 11%, fibra grezza 2.7%, ceneri grezze 7.3%, Omega3 1.58%, Omega6 4.73%. Rapporto Omega 3/6 di 1:3.

                  Cosa mi consigliate? Il dog performance è davvero cosi’ non raccomandabile? Il forza 10 vale davvero tutti quei soldi?
                  Ovviamente per la salute del mio cane non posso badare troppo a spese ma non vorrei pagare salato solo per il brand più in voga e non per la reale superiorità qualitativa del prodotto. [color=#880088]Aiutatemi please![/color] :dry:

                  #58263
                  remeron
                  Utente
                    • @remeron

                    Tutti mangimi postati sono comprensivi di mais o glutine, in casi di intolleraze il riso o patate sono da preferire e proteine a base di cervo, pesce non farine.

                    #58272
                    micky
                    Utente
                      • @micky

                      Ciao io col mio Zack ho cambiato un sacco di marche di crocchette in 2 anni perché gli davano intolleranze, diventava rosso e si scorticava le zampe a forza di morderle x grattarsi. Ho provato di tutto e di più fra pesce, cervo, perfino le wolfsblut alla pecora ma niente da fare. Poi su zooplus hanno inserito le Simpson salmone e patate sensitive e …avvenuto il miracolo! Gli piacciono tantissimo e spariti tutti i problemi finalmente! Il mio è stato proprio un caso più unico che raro ma penso proprio che ste crocchette siano fantastiche. Se ti interessa puoi leggere la scheda su zooplus. Ciao

                      #58273
                      Anonimo

                        Grazie mille,grazie. I moderatori invece che mi consigliano ??

                        #58274
                        l4g54
                        Utente
                          • @l4g54

                          Wuao!!! Le wolfsblut alla pecora!!!! Dove le hai trovate!?
                          Io comunque ti consiglio le TOTW al pesce……

                          #58280
                          peter-parker
                          Utente
                            • @peter-parker

                            Se ti ha consigliato Pesce è perchè ha verificato che è la fonte di proteine animali che attualmente utilizzi che crea problemi giusto? qualche indicazione in più ce la potrebbe dare il sapere da quale crocchetta ti vuoi allontanare.

                            Premesso questo, intanto che leggo la tua presentazione:
                            Se non temi il mais c’è Disugual
                            Altrimenti Cibau Fish%Rice
                            A 4€/Kg prima di questo Forza 10 comprerei per il mio cane Brit Care Salmon All Breeed

                            Quando si parla di 5 o più € al Kg per una crocchetta tendo a considerare la Barf un’opzione molto interessante

                            #58283
                            Admin
                            Admin
                            • Genere: Maschio
                              • @admin

                              ti ho integrato in un vecchio topic, nel quale c’erano anche altre ipotesi esaminate che potrebbero esserti utili, sempre che il pesce possa risolvere l’otite del tuo cane (non mi pronuncio).

                              è invece bene tenere a mente che l’istamina può dare reazioni allergiche; io comunque alimento da anni i miei cani con prodotti al pesce (Dogbauer Dermat) e non hanno alcun problema.

                              prodotti particolarmente costosi e molto apprezzati dagli utilizzatori sono i Fish4dogs:
                              https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/9-alimentazione-industriale/12653-fish4dogs-crocchette-per-cani

                              a costi più contenuti ne trovi molti altri in questo topic:
                              https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/9-alimentazione-industriale/14682-crocchette-per-cani-al-pesce-a-prezzi-contenuti?

                              se ti interessa un elevato apporto di acidi grassi omega 3, potrebbe interessarti il Farmina N&D Merluzzo e Arancia:
                              https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/9-alimentazione-industriale/14711-omega-3-e-omega-6-migliore-apporto-nelle-crocchette-per-cani

                              PS: sulle Simpson pure c’è un topic di approfondimento:
                              https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/9-alimentazione-industriale/13817-simpsons-premium-crocchette-per-cani?

                              #58298
                              Anonimo

                                No no non fraintendetemi. Il veterinario non mi ha detto che il pesce cura l’otite ma che spesso tende ad essere recidiva perchè causata da intolleranze alimentari che provocano anche dermatiti come quelle che ha il mio cane. Di conseguenza ha ipotizzato che non fosse un’infiammazione isolata e,tenendo conto che la maggior parte di intolleranze alimentari dei cani derivano dalle carni da allevamento intensivo,mi ha consigliato di cambiare la normale scatola di carne con delle crocchette al pesce.
                                Comunque grazie mille per i pareri e ora consulterò l’allegato! :)

                                #58304
                                espada
                                Utente
                                  • @espada

                                  la maggior parte di intolleranze alimentari dei cani derivano dalle carni da allevamento intensivo

                                  può essere più o meno vero, com’è vero che ci sono anche cani molto sensibili al pesce… perché non fai un test allergico, così puoi scegliere la fonte proteica più appropriata?

                                  ;-)

                                  mi ha consigliato di cambiare la normale scatola di carne con delle crocchette al pesce.

                                  :-?

                                  se non sono troppo indiscreto, che cos’è esattamente questa “normale scatola di carne”?
                                  un prodotto umido, di quale marca? cosa contiene precisamente?

                                Stai visualizzando 15 post - dal 31 a 45 (di 333 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                                  Ultime Discussioni