Coton de Tulear

Forum Le diverse razze di cani Cani da Compagnia Coton de Tulear

Questo argomento contiene 16 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ops 3 anni, 2 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 16 a 17 (di 17 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #124431

    giuseppina-pendola
    Utente
      • @giuseppina-pendola

      Beh perfettissimo no, l’ho preso dall’allevamento che aveva 4 mesi circa, vivendo così a contatto con genitori e cucciolate della stessa razza, ha dimostrato paura per tutto. Con un’istruttrice abbiamo superato la paura per i cani di altre razze.Ora qualsiasi cane incontra lo deve conoscere, è troppo buffo vederlo avvicinarsi a cani enormi con la coda in su, la schiena inarcata, il collo rigido e la testa diritta a guardare sull’altro cane. Devo dire che rispondono tutti bene anche se lui crede di essere un vitello.
      Infatti mangia erba con dei vitelli.
      Lo adoro, chi conosce i Coton non può non amarli, hanno un caratterino non male, testardo quanto basta. Insegnategli ad accettare la vostra lontananza, altrimenti non potrete fare un passo senza di lui.
      Il pelo è difficile da mantenere per il sotto pelo, si formano facilmente i nodi, occorrono: cardatore adatto per loro, quindi non molto grande, pettine a doppia dentatura e una spazzola in metallo liscia, non deve avere i pallini altrimenti strappa il pelo.
      Non perde pelo, adattissimo a chi soffre di allergie.
      Lo amo moltissimo è troppo simpatico e ci tengo a precisare che lo tratto da cane, non dorme con noi, non gli passo bocconcini, non lo tratto come un bambino o un peluche.
      Per questo in campagna adoro vederlo mangiare l’erba, scavare piccole buche nella terra, correre libero con le orecchie al vento.
      Non ha mai visto nulla di tutto questo neanche un fiume, da noi sono a carattere torrentizio, lo abbiamo portato in riva al fiume e ci si è buttato dentro, non poteva nuotare l’acqua è pulita ma bassa, ci si sdraia dentro. Schizzi ovunque esattamente come fa quando beve nella sua ciotola in casa.

      #124455

      ops
      Utente
        • @ops

        Beh perfettissimo il Coton non lo è. L’ho preso dall’allevamento che aveva 4 mesi circa, vivendo così a contatto con genitori e cucciolate della stessa razza, ha dimostrato paura per tutto. Con un’istruttrice ha superato la paura per i cani di altre razze. Ora qualsiasi cane incontra lo deve conoscere, è troppo buffo vederlo avvicinarsi a cani enormi con la coda in su, la schiena inarcata, il collo rigido e la testa diritta a guardare l’altro cane. Devo dire che rispondono tutti bene anche se lui crede di essere un vitello.
        Infatti in campagna mangia erba con vitelli sconosciuti.
        Lo adoro, chi conosce i Coton non può non amarli, hanno un caratterino non male, testardo quanto basta. Insegnategli ad accettare la vostra lontananza, altrimenti non potrete fare un passo senza di lui.
        Il pelo è difficile da mantenere per il sotto pelo, si formano facilmente i nodi, occorrono: cardatore adatto per loro, quindi non molto grande, pettine a doppia dentatura e una spazzola in metallo liscia, non deve avere i pallini altrimenti strappa il pelo.
        Non perde pelo, adattissimo a chi soffre di allergie.
        Lo amo moltissimo è troppo simpatico e ci tengo a precisare che lo tratto da cane, non dorme con noi, non gli passo bocconcini, non lo tratto come un bambino o un peluche.
        Per questo in campagna gioisco nel vederlo mangiare l’erba, scavare piccole buche nella terra, correre libero con le orecchie al vento.
        Non ha mai visto nulla di tutto questo neanche un fiume, da noi sono a carattere torrentizio, lo abbiamo portato sulla riva e ci si è buttato dentro, non poteva nuotare l’acqua è pulita ma bassa, in compenso ci si sdraia dentro. Schizzi ovunque esattamente come fa quando beve nella sua ciotola in casa.
        Il Coton in genere non ama essere toccato dagli estranei, abbiamo messo il nastrino giallo al guinzaglio ma nessuno sa cosa significa. Avendo un aspetto simpatico le persone per strada desiderano accarezzarlo, senza chiedere grrrr, la mano protesa per metterla sulla testa, gliela morderei: i cani si accarezzano sotto la testa.
        Lui prima alzava la zampina, un invito a fermarsi, ora invece quando la malefica mano si posa sul suo cranio gli da un colpetto in su e la sposta, il bello è che lo fanno anche se gli dici che non gradisce.

      Stai vedendo 2 articoli - dal 16 a 17 (di 17 totali)

      Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

        Ultime Discussioni