Corretto utilizzo del collare a strozzo per il cane

Forum Gestione del cane Educazione e Comunicazione Corretto utilizzo del collare a strozzo per il cane

  • Questo topic ha 38 risposte, 16 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 2 settimane fa da Admin.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 39 totali)
  • Autore
    Post
  • #7182
    espada
    Utente
      • @espada

      carissimi,
      questo topic NON è aperto per discutere SE sia giusto, opportuno o indispensabile utilizzare il collare a strangolo/strozzo, per questo tipo di riflessioni c’è già un più ampio topic dedicato a collari, pettorine, guinzagli, cui si rimanda:

      Guinzaglio pettorina collare… come scegliere ed usare quello giusto per il mio cane?

      in questo topic, invece, vorrei che ci “limitassimo” a dare (chi ne ha la necessaria esperienza) indicazioni sul corretto uso di questo collare e sugli errori più frequenti che devono essere evitati.

      in accordo con quanto aveva a suo tempo scritto Pietro nell’altro topic:

      Il collare a strozzo è solo un tassello, uno dei tanti, tantissimi mattoni che, in un immaginario percorso formativo, tutti dovrebbero conoscere e saper usare. Se si impara a usare bene quello (che ripeto è un facilitatore) allora si può usare anche quello normale (se il cane lo consente): come a scuola: prima si impara a disegnare sulla carta quadrettata, poi quando si è esperti si usa il foglio bianco…
      Sono daccordo sul fatto che usato in un certo modo possa portare a dei risultati, così come se usati in modo sbagliato qualsiasi cosa può creare danni.
      Sta tutto nell’usare correttamente o no una cosa.
      Sicuramente anch’io non consiglerei ad una persona inesperta il suo utilizzo.

      rimango in ascolto dei vostri pensieri

      #8047
      ellyebrando
      Utente
        • @ellyebrando

        Io inizio col dire che chi lo usa per impiccare il cane deve subire lo stesso trattamento :evil:

        Poi invece con serietà aggiungo che è meglio lasciare perdere il fai-da-te, se non lo si è mai usato con un istruttore che lo sappia usare (e di questi tempi non c’è ne sono molti).
        Il collare a punte e il collare a strozzo, al contrario di come la gente crede non servono a terrorizzare e far del male ma a eccitare ancora di più il cane, soprattutto se usati a suon di strattoni. Quindi se volevate il cane al piede otterrete un meraviglioso effetto slitta.

        Il collare a catena, va utilizzato dopo gli 8-9 mesi a seconda della taglia del cane, io azzarederei un “dai pastori tedeschi in su”, per cui cani dotati di grandissima forza fisica.
        Va usato all’inizio in un posto che il cane conosce per evitare qualsiasi tipo di stimolo indesiderato che porta il cane a tirare dalla parte opposta.
        Va tenuto sempre lasco e mai in tiro…poi ritorno al punto 1, mai usarlo da soli senza l’ausilio di un esperto.

        #8052
        espada
        Utente
          • @espada

          Va tenuto sempre lasco e mai in tiro…poi ritorno al punto 1, mai usarlo da soli senza l’ausilio di un esperto.

          ottimi spunti grazie!
          :-)

          concordo con te: mai da soli!

          però purtroppo un sacco di gente lo compra e lo usa… e peggio ancora: alcuni addirittura se glie lo fai notare ti rispondono “ma questo è un semi-strozzo”…

          precisiamo che nemmeno il “semistrozzo” va usato da soli!
          e non solo per una questione di pericolosità, ma anche perchè un cattivo utilizzo è diseducativo!

          uno degli errori più comuni per esempio è quello che hai accennato tu: di credere che sia uno strumento passivo: così quando il cane tira si strozzachiariamo: ASSOLUTAMENTE NO

          il collare a strangolamento e quello a semistrangolamento sono strumenti da usare in training e devono essere azionati deliberatamente dal conduttore, mai dal cane.

          casomai, l’unico effetto indiretto che può essere utile in passeggiata è che se il cane parte in altra direzione magari cercando al contempo di sfilarselo non ci riesce perchè il collare si stringe!

          rimetto a voi la palla e rimango in ascolto
          grazie ciao

          Alessio

          #8055
          ellyebrando
          Utente
            • @ellyebrando

            Ho dimenticato proprio un punto fondamentale, non è possibile “perdere” il cane e rischiare che vada sotto un auto in quanto non si può sfilare se tira indietro.
            Grazie espada, non ci avevo pensato :P

            #8061
            angelica
            Admin
              • @angelica

              Per quel che mi è parso di capire, non è uno strumento per punire il cane, quindi chi lo prende pensando “visto che il mio cane non capisce con le buone proviamo con le cattive” è completamente fuori strada.

              Lo scopo, sempre da quanto ho capito, è attirare l’attenzione del cane quando si sta distraendo, dando uno stimolo proporzionato alla sensibilità del cane e all’intensità della distrazione.

              #8063
              ellyebrando
              Utente
                • @ellyebrando

                proporzionato alla sensibilità del cane

                Un collare fisso va benissimo se hai un cane tranquillo di base, se (esempio) abbiamo un adulto di taglia grande di tipo molosso che decide di andare ad annusare il filo d’erba dall’altra parte delle rotaie…ecco, la cosa è un pelino difficile.
                Con questo non voglio dire che sente dolore quindi si ferma, dico solo che lo stimolo è più adatto a un cane di grande forza che altrimenti non si accorgerebbe della nostra disperata richiesta di attenzione.

                Cito comunque Alessio, giusto per rimanere in tema ;) :

                questo topic NON è aperto per discutere SE sia giusto, opportuno o indispensabile utilizzare il collare a strangolo/strozzo

                #8065
                dino0977
                Utente
                • Località: Cosenza
                • Genere: Maschio
                  • @dino0977

                  Lo scopo dello strozzo è esattamente, quello di far capire al cane, che più tira, più sentirà fastidio, lo stimolo negativo dunque dovrebbe farlo smettere.
                  Il guaio è che spesso, il cane, specialmente se di grossa taglia, non smette nemmeno quando si sente soffocare, si ferma solo nel momento in cui inizia a tossire.
                  Trovo che lo strozzo possa aiutare, ma non è indispensabile, ne tanto meno con il suo solo uso il cane impara a non tirare.
                  Diciamo che è un aiutino nel caso il cane sia poco controllabile.
                  Per esperienza posso dire, che l’ho usato e lo uso.
                  Hassia ad esempio usava solo lo strozzo, ma non tirava, nemmeno con il collare di pelle o altro.
                  Hermes invece, cosi come Jago, tira fino a svenire, per ciò con lui ho dovuto adottare la pettorina.

                  #8068
                  zeus
                  Utente
                    • @zeus

                    io cerco sempre di dissuadere dallo strozzo salvo casi abbastanza incasinati e ovviamente lo si deve saper usare.. trovo comunque meglio il semi strozzo e ancor meglio sarebbe avere più pazienza e usare altri metodi che saranno magari più lunghi ma meno “””coercitivi”””.. dipende anche molto dai cani,magari un Border Collie (tanto per fare un esempio) appena sente l’effetto dello strozzo associa il dolore subito al fatto che non deve tirare,cani però dalla più grande sopportazione del dolore (pitbull e dogo argentino per esempio) del dolore se ne fregano,il loro corpo produce una quantità di adrenalina che gli consente di non sentir male ma poi a livello scheletrico i danni potrebbero esserci.
                    credo si debba valutare anche questo

                    #8072
                    espada
                    Utente
                      • @espada

                      no Dino… NON SI USA in quel modo, quello é l’uso-fai-da-te dei padroni ignoranti e infatti produce casomai danni ma non benefici

                      #8073
                      dino0977
                      Utente
                      • Località: Cosenza
                      • Genere: Maschio
                        • @dino0977

                        infatti produce casomai danni ma non benefici

                        secondo me infatti produce solo danni…., parere personale :-|, poi nell’esercizio sportivo è un’altro paio di maniche da quel punto di vista sono ignorante, molto ignorante :oops:

                        #8084
                        fubiano
                        Utente
                          • @fubiano

                          Lo scopo dello strozzo è esattamente, quello di far capire al cane, che più tira, più sentirà fastidio, lo stimolo negativo dunque dovrebbe farlo smettere.
                          .

                          Come ha detto Espada questo è il modo sbagliato di usarlo, in questo caso il cane continuerà a tirare e portare il padrone dove vuole lui.
                          Come è già stato detto il guinzaglio va lasciato morbido con il collare lasco quando il cane accenna a tirare, anche qui ci vuole l’occhio esperto per prevenire,si dà un colpetto e si riporta l’attenzione del cane su di noi se necessario più di uno un tira molla in modo che il collare si riapra. a proposito importante come si fa indossare: l’anello di scorrimento deve essere sempre in basso dal lato conduttore

                          #8158
                          peter-parker
                          Utente
                            • @peter-parker

                            Solo per piccola esperienza personale vi dico che lo strozzo può essere molto utile durante una passeggiata in centro abitato su un cane col quale si abbia costruito già una base di rapporto, viceversa sono più i danni che i benefici.

                            Es. 1

                            Un cucciolo non educato tira fino a tossire, possibili conseguenze:
                            – in caso di resistenza da parte nostra, danni fisici.
                            – nel caso che “cediamo” all’ansimare e andiamo verso di lui per allentare la stretta, danni educativi perchè il cane impara che se tira guida la passeggiata, il dolore a quel punto sarà sempre più sopportabile in funzione dello scopo.

                            Es. 2

                            Un cane a conoscenza di una minima educazione di base condotto in ambiente affollato:
                            – con la pettorina potrebbe sentirsi autorizzato ad esplorare per primo l’ambiente circostante con disagio dei passanti.
                            – con lo strozzo invece, usato con misura ma sopratutto tempismo, si smorza l’interesse che suscitano gli stimoli cui viene in contatto focalizzando l’interesse su di noi con l’effetto di annullare le distrazioni.

                            In sostanza bisogna essere molto bravi per utilizzarlo sempre correttamente, pur non essendo in grado Io per primo credo però che il corretto utilizzo a livello pratico siano in grado di insegnarlo non tutti gli addestratori.

                            N.B. Se il cane è educato e si è una coppia il mezzo fisico/meccanico del controllo avrà importanza risibile

                            #8162
                            espada
                            Utente
                              • @espada

                              N.B. Se il cane è educato e si è una coppia il mezzo fisico/meccanico del controllo avrà importanza risibile

                              giustissimo!

                              come sempre ricordiamo che non sono possibili scorciatoie: gli unici strumenti realmente indispensabili sono coerenza e costanza

                              #8169
                              fubiano
                              Utente
                                • @fubiano

                                N.B. Se il cane è educato e si è una coppia il mezzo fisico/meccanico del controllo avrà importanza risibile[/quote]

                                Una volta addestrato il cane lo strangolo può essere indossato per abitudine ma non sarà mai in tiro, Quando hai addestrato il tuo cane basta la voce poi la legge ti impone.giustamente, guinzaglio e collare ma insisto col dire che la voce e l’ascendente che hai sono l’unico mezzo per fermare cani di certe dimensioni.

                                #8241
                                peter-parker
                                Utente
                                  • @peter-parker

                                  Poi, nel mio caso tra il dire e il fare…

                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 39 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                                  Ultime Discussioni