Chihuahua – Pinscher Nano – crocchette più adatte?

Forum Gestione del cane Alimentazione industriale Chihuahua – Pinscher Nano – crocchette più adatte?

Questo argomento contiene 289 risposte, ha 42 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Mary & Arya 4 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 256 a 270 (di 290 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #269214

    Admin
    Admin
    • Genere: Maschio
      • @admin

      il tuo rivenditore di fiducia ha capito che non badi a spese e ti ha proposto uno dei prodotti più costosi che ha a listino… :sbav:
      sicuramente un ottimo prodotto da mantenimento, ma non ha assolutamente caratteristiche da controllo del peso.


      posto che ciascuno di noi deve avere i propri criteri di preferenza (io non condivido i pregiudizi nei confronti dei cereali per esempio, che quasi sempre sono guidati da cattive informazioni diffuse su internet, all’inizio anch’io ci credevo) il Farmina N&D alla quinoa costa tantissimo e secondo me è eticamente deplorevole somministrare la quinoa ai cani visto che era l’alimento base di popolazioni andine per le quali oggi è diventata un lusso insostenibile, visto che nei nostri Paesi opulenti è diventata di moda. pertanto io non lo posso raccomandare a nessuno (oltre tutto costa una cifra sproporzionata per un alimento industriale), ma dal punto di vista oggettivo è potenzialmente idoneo a mantenere il cane in linea.
      altri prodotti, ma non calibrati per un cane di taglia mini (sono all breed) li trovi nel topic:

      Crocchette senior / light per cani anziani o sovra-peso?

      PS: la razione che stai somministrando, in linea teorica va bene (anzi potrebbe essere anche leggermente superiore)… poi ogni cane è un caso a sé, ma effettivamente andare sotto i 50g al giorno è abbastanza arduo
      ;)

      1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
      #269219

      Margy
      Utente
      • Località: Roma
      • Genere: Femmina
        • @margyspillo

        Grazie Admin, la tua risposta ha confermato e chiarito i miei dubbi, avevo letto tue opinioni simili in altri post e mi trovi pienamente d’accordo sulle cose che scrivi. Sui cereali sono d’accordo con te, leggo molti pregiudizi sul loro utilizzo. Per quanto riguarda Spillo io cerco di evitarli perché il riso lo gonfia e il mais gli crea problemi intestinali quindi parlavo più per esperienza personale che però è rivedibile. Con il Farmina Low Grain avevo il problema delle feci molli ma forse basta semplicemente indovinare il dosaggio.
        Al momento allora resto su Farmina ND Cinghiale e Mela provando a limare la razione. Tra l’altro a lui piacciono molto e questo non è un dato di poco conto. Mi tentano parecchio le Brit Care di cui ho letto su questo forum recensioni molto positive…
        Grazie per la tua sincera opinione.

        #269229

        Admin
        Admin
        • Genere: Maschio
          • @admin

          carissima, sugli ingredienti Brit Care niente da dire… ma il Weight Loss (formulato molto bene per dimagrire con pochi grassi e tante fibre) è a base di coniglio e alcuni cani lo rifiutano categoricamente
          https://www.eagleitalia.it/britcare_seccocane.html#SCWEIGHTLOSS

          1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
          #269235

          Margy
          Utente
          • Località: Roma
          • Genere: Femmina
            • @margyspillo

            Grazie per la segnalazione, ne tengo presente.
            In realtà come linea di pensiero io non vorrei di già gettare la spugna e passare ai light perché sono convinta che un buon cibo di mantenimento per adulti ben razionato possa essere la scelta migliore. Ovviamente è una mia opinione. Poiché ho già in programma il controllo dal veterinario a gennaio, desidero arrivarci con Spillo che pesa un pochino meno perché la soluzione del vet sarebbe il Metabolic della Hills e io non ci penso proprio a darglielo.
            Comunque grazie, è molto importante per me avere un riscontro che mi sto attestando su prodotti validi e corretti dal punto di vista nutrizionale.Se pensi che sin da quando era piccolo il veterinario mi consigliava Royal Canin…. con le mie ricerche di strada ne ho fatta tanta.

            #269245

            Admin
            Admin
            • Genere: Maschio
              • @admin

              Anche secondo me è preferibile un bilanciamento da mantenimento, rispetto a un dimagrante… ovviamente se non ci sono disfunzioni e se il cane non soffre alleggerendo la ciotola ;)
              Visto che comunque tieni in considerazione gli all breed, c’è un grain free a base di tacchino, salmone e pollo della Metropets che ha un bilanciamento molto interessante per i casi come il tuo
              https://www.metropets.it/cibo-secco/mantenimento-grain-free-tacchino-fresco-e-salmone/56d55f18d90ed328f4900f69-5883c77bc2fe7854f8896977.html

              Attenzione a non confondere con il MINI che invece per il tuo cane sarebbe una bomba calorica (per i Chihuahua che non tendono a ingrassare invece andrebbe bene).
              Se ti interessa

              METROPETS comunità di consumo – croccantini per cani e per gatti

              1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
              #269265

              Margy
              Utente
              • Località: Roma
              • Genere: Femmina
                • @margyspillo

                Buona domenica Admin, grazie per la tua risposta.
                Interessanti le crocchette che mi proponi, sono andata a leggere le composizioni e mi sembrano prodotti ben bilanciati.
                Le crocchette al salmone sarebbero perfette, il mio unico dubbio è la presenza della carne di pollo perché in passato con il pollo abbiamo avuto problemi e come proteina l’ho eliminata. Strano che invece con il tacchino problemi non ne ho avuti…
                Le seconde, quelle bufalo e sgombro mi piacciono proprio tanto…in effetti proteine e grassi sono nella stessa percentuale della Farmina ND Cinghiale e Mela che stiamo usando. Quindi, come dici tu, anche queste sono una bomba calorica per noi. Peccato che a Spillo piacciono tanto.
                Sono in ogni caso prodotti interessanti e ti ringrazio per avermeli segnalati, avevo già letto qualcosa su Metropets nei vari post.
                In questi 7 anni con le crocchette abbiamo avuto una storia travagliata, sempre per accontentare il veterinario che preferisce l’alimentazione con crocchette a quella casalinga (alla quale io sarei favorevolissima…).
                Fino ai 14 mesi Royal Canin prima Puppy e poi quelle specifiche per Chiuaua. Veniamo dal gatto, Spillo è il primo cane, il vet ci dice Roya Canin e noi ci fidiamo. Le mangia volentieri, con qualche sporadico episodio gastrointestinale.
                Inizio a documentarmi e la Royal la voglio togliere. Acana e Orijen me le sconsigliano perché hanno troppe proteine. Mi dicono di passare alla Fitness Trainer monoproteico (no pollo) che mangia per 3 anni e che ho dovuto sospendere perché gli infiammava le ghiandole perianali. Continuo a documentarmi e intanto passo alla Almo Alternative Salmone per 1 anno. Sul vostro forum ho letto pareri discordanti, il prodotto non è male ma ha troppo riso e a Spillo lo gonfia. Sono passata alla Farmina N e D, grain free non va bene feci molle ma quelle alla zucca vanno bene prima merluzzo ora cinghiale e mela che finalmente sembrano le uniche crocchette che gli piacciono, non gli infiammano le ghiandole, non lo fanno vomitare. Solo feci a volte secche e questo problema del leggero sovrappeso se esagero con le dosi. Ecco perché ho timore a cambiare. La mia testa però mi dice che a Spillo le crocchette in generale fanno male, credo che sia intollerante a qualcosa… Scusami per la prolissità e valuterò seriamente di provare le crocche che mi hai segnalato. Grazie per la gentilezza.

                1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                #269271

                ela
                Moderatore
                • Località: Pavia
                • Genere: Femmina
                  • @ela

                  Io mi imbuco un attimo per dire che i veterinari non sono nutrizionisti e di alimentazione (eccetto casi rari) non ne dovrebbero parlare.
                  La dieta casalinga, se fatta bene e da un professionista ed integrata opportunamente, in genere risolve la stragrande maggioranza dei problemi di intolleranze. L’unico neo è che costa tempo e denaro.

                  2 utenti hanno ringraziato l'autore per questo post.
                  #269272

                  Margy
                  Utente
                  • Località: Roma
                  • Genere: Femmina
                    • @margyspillo

                    Eh lo so, infatti.. tutti i miei dubbi nascono proprio da ciò che scrivi. Io ho molta stima del mio veterinario ma sull’alimentazione lo vedo troppo rigido sulle sue posizioni. Nemmeno l’umido per un periodo approva… Io non avrei problemi a passare alla dieta casalinga, tempo si trova e denaro per buone crocchette comunque si spende… ma mi piacerebbe farlo con il suo supporto perché in caso di eventuali problemi saprei a chi appoggiarmi. E se sto dedicando tempo a cercare una buona crocchetta per Spillo è appunto perché ne ho provate e sempre qualche problemino abbiamo avuto. Grazie Ela per la risposta.

                    #269279

                    Admin
                    Admin
                    • Genere: Maschio
                      • @admin

                      La dieta casalinga basta che sia VARIATA e difficilmente sbagli, puoi fare anche a meno di un nutrizionista… Comunque c’è un ottimo libro accessibile da tutti, del prof Strombeck, che contiene un sacco di ricette per ogni genere di esigenza

                      1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                      #269280

                      Margy
                      Utente
                      • Località: Roma
                      • Genere: Femmina
                        • @margyspillo

                        Grazie Admin. E’ questo il libro?
                        Ricette fai da te per cani e gatti Donald R. Strombeck.
                        Come tu suggerisci, anche io sono abbastanza convinta che potrei farcela anche da sola, ovviamente seguendo le linee guida e i suggerimenti che qui sul forum leggo sempre con molto interesse. Devo dire che mi avete aperto un mondo…
                        Mi frena solo l’eventuale necessità di integratori e/o vitamine da aggiungere perché il vet sostiene che è questo a rendere complicata una dieta casalinga ben bilanciata ed è li che mi sono fermata, non avendo sue indicazioni in tal senso.
                        Se cortesemente mi confermi che il titolo del libro è corretto, domani lo prendo. Siete davvero gentili e appassionati.

                        1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                        #269284

                        ela
                        Moderatore
                        • Località: Pavia
                        • Genere: Femmina
                          • @ela

                          Il nutrizionista lo suggerivo per le integrazioni e per evitare di fare mille calcoli sull’apporto vitaminico. Si sa, io sono pigra :love:

                          #269293

                          Admin
                          Admin
                          • Genere: Maschio
                            • @admin

                            scusate, ma voi (voi umani) prendete regolarmente integratori vitaminici???
                            una dieta cucinata è lo stesso che facciamo per noi, bisogna metterci un po’ di tutto, ma senza andare dal dietologo (pasta al ragù, tagliata di bovino, orzo e fagioli con pancetta, insalata di totano… solo per citare gli ultimi piatti che abbiamo mangiato noi a casa)
                            per il cane basta capire la logica diversa e poi procedere nello stesso modo

                            1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                            #269295

                            Margy
                            Utente
                            • Località: Roma
                            • Genere: Femmina
                              • @margyspillo

                              Io abitualmente non li prendo, forse un po’ di magnesio dopo palestra e se fa molto caldo ma non sempre, se si mangia correttamente sali e vitamine li prendi dal cibo. Poi c’e chi invece li usa e ne abusa.
                              Grazie Adnin per avermi chiarito anche questo punto. Nell’ottica di far tornare il cane in forma secondo te è una buona scelta? Facendo bene i calcoli e rispettando le proporzioni.. dico proprio come linea di pensiero. Grazie.

                              #269296

                              Margy
                              Utente
                              • Località: Roma
                              • Genere: Femmina
                                • @margyspillo

                                Spillo vi ringrazia!

                                9125F6F1-9908-44D2-9EF6-7D0F2A6C71B9

                                Attachments:
                                #269302

                                Admin
                                Admin
                                • Genere: Maschio
                                  • @admin

                                  indubbiamente, se pianifichi una dieta opportunamente bilanciata a scopo dimagrante, otterrai un risultato sul contenimento del peso… probabilmente pochissimi grassi, pochi carboidrati e tante proteine, che hanno un effetto lipolitico (attenzione che reni e fegato siano in ordine però)
                                  vedi questo articolo:

                                  Cani sovrappeso e obesi perchè e come farli dimagrire

                                  PS: però siamo off topic, per parlare di dimagrimento c’è una discussione dedicata

                                  Cani sovrappeso e obesi perchè e come farli dimagrire

                                  1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                                Stai vedendo 15 articoli - dal 256 a 270 (di 290 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni