Carattere attitudini e comportamento del Cane Corso

Forum Le diverse razze di cani Molossoidi e Bovari Svizzeri Carattere attitudini e comportamento del Cane Corso

Questo argomento contiene 254 risposte, ha 34 partecipanti, ed è stato aggiornato da  marin 2 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 255 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2902

    peter-parker
    Utente
      • @peter-parker

      Finalmente un altro corso che abbaia da vigilante, credevo di aver trovato l’unico.

      Che sia una caratteristica adolescenziale che si attenua col tempo?

      #7098

      las60
      Utente
        • @las60

        non sono sicura che sia il posto giusto in cui chiederlo, ma mi sono accorta che nella sezione di cani da adottare ci sono tantissimi cani corso. Secondo voi dipende dalla difficolta nell’educare questa razza? Non ci sono bullmastiff ( e l’unico che c’era è stato adottato anche se com problemi). Mi piacerebbe un domani poter adottare un molosso( adesso ho un cucciolo)ma mi rimane questo dubbio.

        #7099

        espada
        Utente
          • @espada

          Quesito molto interessante!

          Come sai io ne ho adottati due, di molossi, entrambi in età avanzata.

          Gestire il rapporto uno ad uno con ciascuno di loro non m’è risultato difficile, anzi!
          Sono tra i cani maggiormente bisognosi di riferirsi all’uomo!

          Magari può essere difficile gestire il cane in determinate situazioni, non in quanto molosso ma in quanto dotato di dimensioni e potenza considerevoli.

          Ad esempio, se un Bassotto al guinzaglio all’improvviso scorge un gatto e si lancia contro di lui, sentirai un leggero strattone… se ti succede con un Corso, potresti finire per terra!

          Oppure, se il cane non vuole salire in macchina, può essere faticoso caricare di peso un Corso.
          Qualora poi si spaventasse o fosse intollerante all’esser sollevato, potrebbe rivoltarsi istintivamente (non per ribellione, per riflesso!) e magari farti male…

          Possono essere necessari tempi lunghi per aiutarlo a convivere nel mondo sociale: ad esempio potrebbe (stiamo parlando di cani abbandonati e/o maltrattati) avere una certa aggressività verso gli umani estranei e/o verso altri cani… in questi casi ci vuole molta pazienza e costanza, perchè comunque avere un cane di 50kg asociale non è come averne uno di 5…

          Però, parlando a grandi linee, personalmente credo che sia meno impegnativo piuttosto che crescere un cucciolo!

          #7100

          espada
          Utente
            • @espada

            mi sono accorta che nella sezione di cani da adottare ci sono tantissimi cani corso. Secondo voi dipende dalla difficolta nell’educare questa razza?

            secondo me le cause sono altre! principalmente:
            1) produzione incontrollata di “cucciolate amatoriali” che del Corso hanno solo l’aspetto
            2) ignoranza profonda da parte di molti acquirenti di questa razza
            3) delusione rispetto alle aspettative (es. chi ha bisogno di un cane da guardia e se ne trova uno bambacione selezionato solo per bellezza; o al contrario chi invece vorrebbe un bambacione ma lo vizia e non si ritrova il pelouche che si aspettava)
            4) prezzo di mercato troppo basso (più spendi, più ci pensi prima di abbandonarlo)

            comunque consiglio di leggere questo topic:

            adottare un Cane Corso adulto

            #7101

            las60
            Utente
              • @las60

              Grazie,immagino che il primo motivo di abbandono di un molosso sia la difficoltà di gestire alcune situazioni come dicevi tu con un cane così grosso, ma il mio dubbio era proprio per il gran numero di corso abbandonati, forse il discorso costo in effetti incide sulla scelta. Adesso vado a leggerlo il topic. Ciao e grazie ancora

              ho letto il topic e ho visto che Silvia aveva avuto il mio stesso dubbio.Scusate, :blush:

              #7102

              espada
              Utente
                • @espada

                veramente, anch’io avevo aperto un topic uguale senza rendermene conto, poi li avevamo uniti…

                un po’ è difficile navigare nel forum (può essere utile il motore di ricerca interno) un po’ certi argomenti trasversali magari vengono colti parzialmente da ognuno… non c’è di che scusarsi, questa volta è diverso!

                #8982

                espada
                Utente
                  • @espada

                  apro questo topic perchè, bene o male, in tanti su questo forum ne abbiamo uno…

                  ci stiamo a lamentare che nelle esposizioni stanno vincendo sempre soggetti bruttarelli, che assomigliano morfologicamente più al Boxer (può esser vero) e che sono inadatti dal punto di vista funzionale…
                  :silly:

                  non ostante questa degenerazione della razza, però, ne abbiamo voluto uno lo stesso!
                  :dry:

                  perchè?

                  #8987

                  espada
                  Utente
                    • @espada

                    quando abbiamo adottato Eddington, ci eravamo appena sposati e andati a vivere in un quartiere popolare di Verona (Golosine, da molti chiamato Golosangeles per via delle molte etnie che lo popolano).

                    Angelica, musicista, provava in casa (e governava la casa), nata ultima di 6 fratelli non era mai vissuta da sola.

                    abitiamo al primo piano, con il soggiorno affacciato su un incrocio in cui qualche anno fa c’erano risse tra diverse etnie (compresi gli ultras dell’Hellas) con gente che finiva all’ospedale.

                    cercavamo un cane da guardia, che potesse fungere principalmente da deterrente: grande e grosso, andando a passeggio per il quartiere con lui difficilmente qualcuno si sarebbe azzardato a penetrare in casa per vederlo da vicino!

                    lo volevamo adottare, adulto, da un canile.

                    dopo svariate ricerche tra le diverse razze avevamo scelto il Corso proprio perchè particolarmente affettuoso con i familiari, da buon molosso.

                    poi tra tanti bellissimi soggetti, abbiamo scelto Eddington perchè nessuno lo voleva…

                    http://www.angelinellombra.com/dan-cane-corso-molto-magro.html

                    … e nemmeno sapevamo se fosse un derivato di Corso o di Bullmastiff, onestamente ci sarebbe stato bene lo stesso… come ci sarebbe stato bene un Dogue de Bordeaux… per noi che non l’avevamo mai avuto, un “Mastino” valeva l’altro!

                    ovviamente di BM e di DdB nei canili se ne trovano pochissimi, di Corsi invece ahimè c’è abbondanza!

                    in ogni caso, quella “lisca di pesce con testone di cammello” che si trascinava malconcio per il quartiere ha fatto egregiamente il suo compito: sarà che non c’è nulla da rubare a casa nostra, ma ringraziando Dio nessuno sinora è venuto a controllare!
                    (facciamo gesti apotropaici)

                    e quando riceviamo ospiti, il Faccione è ben disposto ad accoglierli, dopo averli ispezionati accuratamente sull’uscio, e tenerli d’occhio (affinchè gli allunghino un boccone).

                    non gradisce ricevere effusioni dagli sconosciuti e non le ricambia; non ostante sia stato traumatizzato gravemente chissà come, sta recuperando sempre più autostima seppur l’età avanzata lo svantaggia… e quando ha occasione di visitare una fattoria, subito cerca gli animali da reddito per relazionarsi con loro come mandriano!

                    è sottotaglia e gravemente displasico, figurarsi se fosse stato bene ed avesse potuto fare le sue esperienze positive al momento giusto?

                    a noi sta bene così… e se non ce l’avessimo penso proprio che ne cercheremmo uno uguale!

                    #8988

                    espada
                    Utente
                      • @espada

                      la prima considerazione che mi viene da fare è che chi si avvicina alla razza, il linea di massima, secondo me non ha la minima idea del marasma che ha alle spalle!!

                      Matteo, concordo con te se vogliamo CHIACCHIERARE di cinotecnica e cinologia…

                      ma se dico: tu perchè ti sei preso un Corso?
                      che cane hai cercato?
                      che cane hai preso?

                      cosa c’entra il marasma?

                      #8993

                      espada
                      Utente
                        • @espada

                        La cosa buffa è che dopo le prime settimane il cane era talmente parte della famiglia che la notte la passava in casa per la paura che avevamo che qualcuno potesse avvelenarcelo o rubarlo!

                        non è una cosa buffa, è una cosa sacrosanta!

                        il cane – anche uno solo – stando in casa ha un vantaggio tattico che gli consente di affrontare anche diversi malintenzionati che dovessero avventurarsi…
                        all’aperto invece è utile quanto uno spaventapasseri!

                        #9004

                        celeste
                        Utente
                          • @celeste

                          … io quando scelgo di prendere in famiglia un cane mi baso sempre sullo STD si razza(le razze vengono selezionate per creare un cane che almeno in buona parte vi assomigli..altrimenti vado in canile e faccio una buona azione adotando un randagio)e nel cc lo STD alla voce caratttere non coincide proprio..quindi se cerco un cane da guardia oggi..non andrei assolutamente sul cc…il quale io definisco un labrador prognato..senza voler offendere il labrador che ha tutta la mia stima !
                          Per trovarmi Celeste sono diventato scemo..e alla fine mi è andata solo bene !!! Un cc a casa mia purtroppo dopo Celeste non ci sara’ piu’….
                          Piuttosto per la guardia rispetto al cc odierno preferisco un bel Pincher….

                          #9020

                          dino0977
                          Utente
                          • Località: Cosenza
                          • Genere: Maschio
                            • @dino0977

                            La prima volta che vidi un CC rimasi colpito, dalla sua fisicità, dal suo aspetto.
                            Erano gli anni 90, in casa avevamo dei PT oltre a qualche bastardino. Mi innamorai talmente tanto che inizia a ”studiare” la razza, lo standard, come era stato recuperato, le sue origini ecc.
                            I primi CC che incontrai erano abbastanza diversi da quelli di oggi.
                            Per quello che riguarda il carattere, a me sinceramente non interessa se sanno fare o meno la guardia, li amo e basta!
                            Ma sono certo che se abituati ad un certo compito sono in grado di svolgerlo al meglio, magari non saranno ”selvaggi” come alcune razze, la moderna selezione del CC è basata solo sull’aspetto fisico, ma posso testimoniare che ancora oggi esistono, anche se sono rare, alcune linee di sangue che lavorano, e lavorano bene.

                            #9025

                            gemmina80
                            Utente
                              • @gemmina80

                              Mah per me il discorso è ancora diverso, come ormai saprete Iron è CC e PIT per cui semplicemente Iron è con me perchè aveva bisogno che qualcuno si occupasse di lui, diciamo che non ho scelto il CC anche se in passato mi ero interessata ad un venetuale acquisto di questa razza presso un famoso allevamento italiano … purtroppo però o per fortuna il richiamo dei cani bisognosi da adottare si è fatto sentire e così ho rinunciato all’acquisto per poi trovarmi non sò nemmeno come con il piccolo Iron in casa!

                              Oggi però mi sono trovata davanti alle gabbie di un negozio di animali e avevano un cucciolo di buldog di 3 mesi e mezzo che aveva tutto un herpes (credo) al nasino … tristissimo tanto che per farlo reagire alle mie provocazioni ci ho messo mezz ora … ad un certo punto pensavo non stesse bene quindi ho perseverato… il succo è che costava 2000 euro e non vi nego che se li avessi avuti me lo sarei portato via, ad oggi credo fermamente che non solo nei canili ci sono cani bisognosi, avessi soldi mi porterei via anche quelli nei negozi di animali!!!

                              Cmq scusate l’ OT, questa è un altra storia!!

                              #9099

                              peter-parker
                              Utente
                                • @peter-parker

                                Comprando casa era desiderio di entrambi prendere un cane che per me sarebbe stato il primo.
                                L’esperienza con una boxer della mia compagna ci aveva indirizzato verso i molossi, cani dalla grande fisicità e con sguardi “umani”.
                                Cercavamo un razza longeva e perciò scartammo boxer e mastiff, nel mentre della ricerca venni folgorato dalla presenza di Corso vicino a casa, informandomi sulla razza sembrava combaciare con ciò che cercavamo: rustico quanto basta, equilibrato, ubbidiente, attaccato alla famiglia e alla casa, non abbaione (la convivenza coi vicini è importante), energico ma non esplosivo come un boxer e con necessità di movimento compatibili con la nostra vita.

                                Non sapevo cosa aspettarmi prima di averlo e non lo sò neanche ora visto le potenzialità, sò solo che è uno str..zo ma non lo cambiarei mai e poi mai!

                                #9124

                                antonino
                                Utente
                                  • @antonino

                                  La buffa storia di Gaia. Io volevo un dogo argentino o un dogue de bordeaux maschio … Cinzia (mia moglie) un boxer … dopo esserci informati … il dogo (se maschio) è risultato essere troppo impegnativo (soprattutto per lei) e addirittura un famoso e veramente serio titolare di allevamento sapendo che l’avrebbe condotto in città anche Cinzia non è stato proprio disposto a vendercelo nonostante il denaro sotto al naso (leggendo le storie e le vicissitudini di molti proprietari di dogo maschi, ancora lo ringrazio di cuore) …. il bordeaux, dopo aver parlato con dei veterinari è stato escluso per la troppa delicatezza dal punto di vista della salute … stavamo già vivendo un grande dolore per fatti di salute e proprio non sarebbe stato il caso (anche se poi Gaia non è che abbia scherzato in quel senso!!!). Il boxer … troppo nevrile … ed anche qui, Gaia ci ha “punito” :cheer:

                                  Mi è quindi tornato in mente un cane che avevo visto in un mostra cinofila negli anni novanta quando ancora vivevo a Milano … un cagnone bellissimo e dolcissimo che si mise a giocare ed a leccarmi … con grande imbarazzo del proprietario!! Beh! .. Quello era un corso (allora io pensavo avesse a che fare con la Corsica). Proposi allora a Cinzia immagini e resoconti circa questo bel cane … caratterizzato da una solida salute :blink: , razza antichissima ed incorrotta :woohoo: :woohoo: … tranquillone :woohoo: :woohoo: :woohoo: forte e buono … beh! Questo posso invece confermarlo!!
                                  Tra le tante immagini, Cinzia disse … bello, molto bello vanno bene tutti i colori tranne striato e nero!! Arrivati dall’allevatore ci si presenta una ragazza che stava addestrando il suo cucciolo di 70 kg. nero come la notte senza luna, apparentemente inquietante e minaccioso … due annusate e via zampate di gioco e baci a non finire … memore della mia esperienza precedente … mi ero già innamorato … solo che … Cinzia era due metri di distanza e dopo aver detto bellissimo alla proprietari, sottovoce mi disse … così MAI è enorme e nero mi fa paura!!! Mi crollò il mondo addosso!!! Tutti i film che mi ero già fatto di grandi baci e lotte con il MIO gigante … svanivano!! Cmq mi ha concesso di andare a vedere la cucciolata accompagnandomi … a quel punto, abbiamo visto questa massa di corpi neri tutti ammucchiati … ed un cucciolo, più longilineo … intento da solo a fare gli agguati ed un ciuffo d’erba!! Appena gli abbiamo rivolto attenzione, è saltato nelle braccia di Cinzia e si è addormentato (paracula!!!!) … quindi la domanda di mia moglie … ma questo diventa come quello di prima?? E l’allevatore (strizzando l’occhio a me) no, no … questa è una femminuccia, rimane molto molto più piccola e meno irruente dei maschi!! Insomma … tira e molla un pochino (io mi sono accontentato di una femmina e Cinzia si è fidata delle parole dell’allevatore) quella in braccio era Gaia!! In separata sede e senza farsi sentire l’allevatore mi disse … quando tua moglie si accorgerà che quella diventerà un femmina enorme sarà troppo tardi per lei ed una gioia per te che volevi un maschio grande e grosso!!
                                  Aveva ragione!!

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 255 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni