Cani di razza, meticci, allevamenti e canili (onesti)

Forum Cinologia Cinognostica Cinotecnia Cinofilia Cani di razza, meticci, allevamenti e canili (onesti)

Questo argomento contiene 92 risposte, ha 19 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ela 9 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 61 a 75 (di 93 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #16884

    espada
    Utente
      • @espada

      credo che i veri dilemmi siano:

      – meglio prendere un cane adulto (già ben educato), oppure un cucciolo (da educare bene)?

      – meglio prendere un cane di razza correttamente selezionata (con caratteristiche ben precise), oppure un cane quasiasi (dalle caratteristiche meno marcate)?

      #16897

      Anonimo

        maya ma tu sei di agrigento?
        scusate ma non lo avevo capito.sono un paio di anni che ormai non vado da quelle parti, ma spero vivamente che la situazione sia un pelo migliorata…stavo davvero male ogni volta che uscivo di casa..e poi c’è proprio una mentalità diversa nei confronti degli animali.

        Sì, Alessia, sono di Agrigento. Non so che situazione tu abbia lasciato l’ultima volta, ma qui vedere randagi per strada è la normalità. Se hai buon cuore, puoi fermarti, sfamarli, stare un pò con loro, ma figurati se la maggior parte della gente si “abbassa” a fare cose del genere. Poi, cosa che ho notato negli ultimi 15 giorni, vengono fuori dal nulla branchi di 10 o 12 cani nei posti più isolati e ciò mi sta facendo sorgere dei dubbi.

        #16900

        Anonimo

          una ragazza che ho conosciuto tramite cani ha preso la sua cagnolina in canile, a milano,
          e le hanno dato un cane che era stato trovato in un sacchetto coi fratelli.
          femmina, di 36 giorni..
          adesso, dico..
          in tutta la mia vita a milano non ho MAI visto un randagio
          ovvio che nemmeno qui la situazione nei canili è rosa e fiori
          ma dico… quel cane c’era bisogno di darlo via a 36 giorni?
          non si poteva tenere di più, magari contattare qualche associazione, trovare una mamma balia?

          Perdonami, ma non riesco a colpevolizzare la volontaria che ha affidato quel cucciolo a 36 giorni. Se non ti ci trovi dentro, forse, non riesci del tutto a mettere a fuoco.
          Due anni fa, ho dovuto personalmente dare in adozione una cucciola a soli 50 giorni. Fiorella, così l’ho chiamata, era stata trovata, quando aveva due giorni appena, accanto ai cassonetti della spazzatura, sull’asfalto, accanto ai suoi fratelli, tutti morti, investiti. L’ho presa subito con me, con la paura che non ce la facesse, perchè era gelida e disidratata e si rifiutava di prendere il biberon. Pian piano, per fortuna, anche lei ce l’ha fatta, ma, oltre casa mia, per lei non c’era posto. Vivendo in casa dei miei, con altri due cani, e dovendomi allontanare, non ho potuto far altro che darla in adozione prima del tempo, non ho avuto altra scelta. Ovviamente prima mi ero accertata che la persona fosse idonea ed adesso Teresa, Fiorella per me, vive felice.

          #16907

          Anonimo

            [color=#008800]Vorrei avere un cane in famiglia, ho una bella casa grande, un giardino e tanta voglia di vivere con un “compagno peloso” di razza X o Y ……….. (mettetela voi): sono indeciso se andare a cercarlo in un canile oppure acquistarlo presso un allevamento – non ho difficoltà economiche tali da non poter acquistare e mantenere un cane – cosa mi consigli di fare?

            Voi, cosa gli consigliereste? [/color]

            dunque se ho capito bene la domanda ecco cosa risponderei :-)

            ammettendo che lo vuoi cucciolo di razza dai 2/6 mesi in canile e’ molto molto difficile che lo trovi
            (io non ho mai visto cani di razza pura al cinile sotto 8/9 mesi )i proprietari prima di arrendersi e portarlo al canile ne provano un po’, dagli educatori ai fai da te’
            quindi se vui un cucciolo di razza o vai in allevamento oppure ti trovi un cucciolo di razza da privato, il costo dovrebbe essere inferiore da privati, naturalmente ci sono o ci dovrebbero essere in allevamento piu’ controlli a livello sanitario per eventuali tare genetiche e garanzie sulla salute del cucciolo che privatamente non ti danno . fermo restando che anche i cani di razza si ammalano
            invece se lo vuoi di razza ma gia’ grande puoi optare alche per il canile ,naturalmente e’ un cane con un passato e un vissuto bello o brutto che sia ( il piu’ delle volte brutto)prima di essere definitivamente adottato da te,’ devi capirlo, andando piu’volte e facendoti consigliare da volontari, e sotto certi aspetti puo’ essere anche piu’ gratificante del prenderlo cucciolo e da allevamento
            Invece se vui un bastardino cucciolo non sai come verra’ fisicamente da adulto non sai se i genitori avevano malattie ereditarie in quanto al carattere (io non credo molto agli standar di razza sul carattere ) e quindi per me e’ circa la stessa cosa, pero’ aiutare un amico puo’ essere molto gratificante a livello di autostima
            il cane lo devi capire che sia cucciolo o grande di razza o no o farti aiutare per capirlo
            quindi sta’ a te’ decidere

            #16908

            espada
            Utente
              • @espada

              (io non ho mai visto cani di razza pura al cinile sotto 8/9 mesi)

              invece se lo vuoi di razza ma gia’ grande puoi optare alche per il canile

              infatti, ho qualche dubbio che in canile si trovi facilmente un cane VERAMENTE di razza, a parte alcuni casi eccezionali (che di solito vengono seguiti, bene o male, dai rescue).
              in molti casi si tratta di cani che assomigliano moltissimo a cani di razza, almeno nell’aspetto…

              ma le razze – in linea di principio – dovrebbero essere selezionate per determinate attitudini funzionali = lavorative.

              questo, oggigiorno, diventa sempre più difficile da trovare perfino negli allevamenti… a maggior ragione nei canili
              :huh:

              che ne pensi

              #16917

              Anonimo

                [color=#00bb00]ho qualche dubbio che in canile si trovi facilmente un cane VERAMENTE di razza, a parte alcuni casi eccezionali (che di solito vengono seguiti, bene o male, dai rescue).
                in molti casi si tratta di cani che assomigliano moltissimo a cani di razza, almeno nell’aspetto…[/color]

                Intendevo proprio pura razza con Pedigree enci e con certificato di cessione (passaggio di proprieta)
                poi ci sono quelli che in attesa di trovargli un nuovo proprietario
                pagano i gestori dei canili rifugio una retta una spece di pensionamento giornaliero in attesa del futuro adottante (parlo sempre di cani con pedigree) ma che e’ comunque un abbandono
                in canile come cani particolari abbiamo
                Thai Ridgeback Dog
                bOVARO delle fiandre
                cirneneco dell’ etna
                questo in zona lom/piem
                e c’ e’ la fila per averli
                non e ‘ piu’ il canile di una volta, almeno nella mia zona , poi ci sono tante realta’

                #16921

                Andrea
                Utente
                • Località: Roma
                • Genere: Maschio
                  • @bravoalfa

                  Per rispondere alla domanda di Cesarway, non so come si chiamni di nome :-), la mia risposta dipenderebbe cosa lui cerca nel cane. Ovvero se vuole praticare qualche attività cinofila in particolare, e a quale livello, e se ama già una razza specifica per le sue doti psicofisiche, o se gli basta avere un amico peloso. Nel primo caso ovviamente lo indirizzerei verso un allevamento qualificato e serio, ovviamente se alla sua prima esperienza con un cane potrei anche sconsigliarlo verso alcune razze di gestione maggiormente complessa. Nel secondo caso, lo indirizzerei verso un canile in cui è presente uno o più educatori cinofili, i quali ascoltandolo lo sapranno indirizzare verso gli esemplari più adatti alle sue esigenze ed esperienza, poi ovviamente gli direi di non andare direttamente a prendere il cane, ma di passarci del tempo prima insieme, anche per testarsi a vicenda. Per me sono due scelte entrambe valide, come torno a dire dipende cosa vuole il mio amico dal cane. Io personlamente gli suggerirei anche un’altra cosa, se non ha particolari esigenze di razza, o riguardanti l’età del cane, gli consiglierei di prendere un cane anziano, così da fargli passare gli ultimi anni sereno. ;-)

                  #16940

                  Anonimo

                    Mi e venuta una reminescenza flash rileggendo gli ultimi reply di questo topic: lessi tempo fa in qualche libro sul comportamento dei cani che in un meticcio l attitudine e il carattero dovrebbero avvicinarsi a quello cui assomiglia. Cioe un meticcio che sembra un pastore tedesci
                    dovrebbe avere delle attitudini riconducibili ap P.T., un cane che sembra un beagle dovrebbe avere attitudini simili. Purtroppo non ricorso il nome dello scrittore……

                    Che ne pensate?? Ammettendo che sia vero sarebbe un piccolo aiuto per “scegliere” un cane in canile

                    #16957

                    Anonimo

                      [color=#00bb00]Mi e venuta una reminescenza flash rileggendo gli ultimi reply di questo topic: lessi tempo fa in qualche libro sul comportamento dei cani che in un meticcio l attitudine e il carattero dovrebbero avvicinarsi a quello cui assomiglia. Cioe un meticcio che sembra un pastore tedesci
                      dovrebbe avere delle attitudini riconducibili ap P.T., un cane che sembra un beagle dovrebbe avere attitudini simili. Purtroppo non ricorso il nome dello scrittore……

                      [/color]Che ne pensate?? [color=#00bb00]Ammettendo che sia vero sarebbe un piccolo aiuto per “scegliere” un cane in canile [/color]

                      Se lo prendiamo come indirizzo nel sceglierlo mi puo’ anche star bene (ma deve essere l’ inizio il primo approccio col cane ) non il motivo per cui viene scelto
                      quando il cane non e’ puro quindi non c’ e’ stat a selezione sia fisica , caretteriale e attitidinale da piu’ generazioni ,non si puo’ avere chiarezza e paragone da questo punto di vista
                      Pero’ voglio premettere una cosa
                      pur essendo io una persona che apprezza quanto facciano gli allevamenti seri per la selezione preservazione delle razze cercando di selezionare e far riprodurre i migliori soggetti che rispecchiano il piu’ possibile allo standar di razza
                      penso pero’che basarsi solo su quello che dice lo standar di razza sul carattere del cani sia sbagliato
                      ok un indirizzo un primo approccio verso quella derminata razza ,ma poi capire il cane
                      perche ‘ sta diventando un po’ come l’oroscopo
                      e poi ci si trova con Labrador mordace (12 punti)
                      Cavalier King mordace e asociale ec…
                      Bobtail adatto ai bambini (buona notte :silly: )
                      adirittura in una stessa cucciolata possono esserci cani con caratteri differenti, al di la’ dell’ educazione che gli verra’ impartita
                      quindi il cane va capito per la sua unicita’

                      #16960

                      alek
                      Utente
                        • @alek

                        Guarda concordo in parte.
                        Lo standard caratteriale cosi’ come quello morfologico “dovrebbe” essere valido .. ovviamente ci sono differenze tra soggetti, ma dovrebbero sempre essere ricompresi nello standard (che e’ genrico).

                        Il problema,che di fatto rende vero il tuo discorso, e’ che chi seleziona davvero guardando allo standard caratteriale ? :)

                        Sono pochissime le razze in cui cio’ avviene, per la maggior parte guardano all’estetica .. forse,purtroppo non sempre manco quello, alla salute… ma mai al carattetre.

                        Il soggetto e’ bello? Vince le mostre? Si riproduce. Poco conta se lo standard dica,per esempio, “cane coraggioso,che non si allarma per rumori…etc” e quel cane scappa sotto il letto appena sente un mortaretto.

                        Ma ti assicuro che in quelle razze dove al carattere viene data ancora importanza nella selezione si trova una buona omogeneita’ caratteriale.

                        #16976

                        espada
                        Utente
                          • @espada

                          e c’ e’ la fila per averli
                          non e ‘ piu’ il canile di una volta, almeno nella mia zona , poi ci sono tante realta’

                          per quelli che hanno difficoltà a trovare famiglia, puoi aprire appelli anche qui:

                          https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/20-cani-di-diverse-razze-in-regalo

                          (premetto che quasi sempre poi li modifichiamo, almeno nel titolo, per incontrare i criteri di ricerca dei motori)

                          #16992

                          Anonimo

                            duncque
                            nei i secoli una razza ha subito un processo di selezione oltre che nel fisico , anche nel carattere alllo scopo di esaltarne determinate tendenze per scopi specifici, pero’è altrettanto vero che, come esiste una variabilità individuale per ciò che concerne il fisico, per il carattere ed il comportamento esiste parimenti eguale variabilità individuale, che viene aggravata o migliorata dalla maggiore o minore felicità del rapporto fra cane e padrone

                            #16993

                            Anonimo

                              e c’ e’ la fila per averli
                              non e ‘ piu’ il canile di una volta, almeno nella mia zona , poi ci sono tante realta’

                              per quelli che hanno difficoltà a trovare famiglia, puoi aprire appelli anche qui:

                              https://www.canedifamiglia.com/index.php/forum/20-cani-di-diverse-razze-in-regalo

                              (premetto che quasi sempre poi li modifichiamo, almeno nel titolo, per incontrare i criteri di ricerca dei motori)[/quote]

                              Ti ringrazio ma non voglio confondere le 2 cose
                              e almeno qui stare tranqulla e non essere rintracciata :P

                              #17048

                              Andrea
                              Utente
                              • Località: Roma
                              • Genere: Maschio
                                • @bravoalfa

                                Chi sei una agente della cia cinofila :?: :lol:

                                #17092

                                Anonimo

                                  B-) :cheer: ha volte (sia le persone che i cani ) stancano
                                  e hai bisogno di sfogarti un po’ e di ricaricarti virtualmente

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 61 a 75 (di 93 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni