Rimettere in forma un cane debilitato, denutrito o sottopeso

Forum Gestione del cane Problemi di Salute Rimettere in forma un cane debilitato, denutrito o sottopeso

Questo argomento contiene 208 risposte, ha 44 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sio 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 14 articoli - dal 196 a 209 (di 209 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #265216

    AdminAdmin
    • Genere: Maschio
      • @admin

      finché non avrai risolto il problema con i parassiti, difficilmente riuscirai a riprendere peso, ma cerchiamo di essere ottimisti!

      1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
      #267666

      mediscoUtente
      • Genere: Maschio
        • @medisco

        Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro e scrivo dalla Campania. Ho un meticcio che somiglia ad uno schnauzer sale e pepe ma scrivo per avere consigli su un altro cane. L’altro ieri mentre stavo in auto con la mia compagna mi sono imbattuto in un cagnolino che camminava barcollando in mezzo alla strada. Convinto che lo avessero messo sotto il primo istinto è stato quello di prenderlo (fortuna avevo un plaid in auto) per portarlo da un veterinario. Arrivati dal veterinario ci siamo ritrovato con un cane completamente divorato dalle zecche, con una glicemia bassissima e con un emocromo da trasfusione. Inoltre non vedeva (ma sta riacquista do la vista) e forse ha anche qualche problema neurologico, ma questo lo si vedrà col tempo. Con molta probabilità affetto anche da erlichia. Sono due giorni che mi sto prendendo cura del cane sperando di rimetterlo in sesto per poterlo poi magari dare in adozione. Mi ritrovo davanti a due problemi. Uno economico (non scrivo per questo ma voglio solo sfogarmi) perché ci sarebbero tante analisi ancora da fare ed il cane dovrebbe essere seguito continuamente. Per questo avevo contattato la lega nazionale per la difesa del cane per chiedere se avevano la possibilità non di prenderselo, ma di aiutarmi, magari con loro veterinari, ma se ne sono completamente fregati. La risposta è stata, tra l’altro ad una richiesta diversa, “il cane sta meglio a casa sua che da noi”. Uno schifo. Detto questo passo al secondo problema, che è quello per cui vi chiedo un consiglio. Il cane è pelle e ossa letteralmente. Oramai non ha più muscolatura consumatasi per la grave denutrizione. Pesa 5 kg mentre dovrebbe essere almeno 8 kg. Il guaio è che non vuole mangiare il cibo da cani. Le crocchette fitness trainer che do alla mia cagnolina non le odora nemmeno, ho comprato delle scatolette economiche e mangia qualcosina, ma molto meno del suo fabbisogno energetico. Ho preso le scatolette della almo nature e non le fiuta. Oggi ho mangiato pollo arrosto ed ho provato a dargli un po’ di petto di pollo e lo ha mangiato. Stasera ho provato a prendere dei wurstel di tacchino e gliene ho dati un pacchetto e li ha mangiati tutti. Il problema è che dovrebbe mangiare più calorie di quelle che necessita per iniziare a rimettere un po’ peso. Secondo voi per un periodo iniziale posso dargli wurstel in quantità? Cosa mi consigliate di fare visto che non vuole mangiare né crocchette, né scatolette? Purtroppo al momento credo sia più importante il metter peso che la qualità del cibo però sarei felicissimo se mi darete un aiuto per evitare comunque di dargli un cibo sbilanciato. Ogni consiglio è ben accetto. Grazie.

        #267669

        elaModeratore
        • Località: Pavia
        • Genere: Femmina
          • @ela

          Ciao, complimenti per il bel gesto.
          Io non ho grosse esperienze, ma il nostro Yoghi viene da una situazione simile. Quello che sento di consigliare (tieni conto che non sono veterinario) è di farlo mangiare poco a poco quello che si sente di mangiare. Nel nostro caso, Yoghi mangiava quello che trovava per strada ed i bambini gli davano ogni tanto le loro merendine (se vede le girelle diventa scemo e devo scrollarmelo di dosso, giuro!).
          Certo non puoi dargli merendine, però potresti aggiungere dei wurstel ad una scatoletta e vedere come va. Pian piano toglierai wurstel e aggiungerai crocchette (o quello che dovrà mangiare). Per iniziare io non mi preoccuperei troppo di fargli prendere subito peso e tono muscolare, quello viene molto lentamente e ci lavorerai quando si sarà stabilizzato.
          Non avere fretta, è un processo lungo. Yoghi è stato recuperato un anno e mezzo fa, ora sta bene, ma col cacchio che mangia le crocchette se non glie le “sporco” :p

          Aggiungo: per l’aiuto, prova a capire se il cane “somiglia” ad una razza e a contattare un rescue della specifica razza. In genere accettano di aiutare i meticci se c’è una vaga somiglianza ;-)

          #267671

          sioModeratore
            • @sio

            Ciao, in commercio ci sono anche della scatolette recovery che sono molto molto caloriche e appetibili che si usano proprio per cani operati, con patologie ecc.. potresti provare con quelle per vedere se recupera un po’. Per quanto riguarda il lato economico se hai difficoltà potresti creare un evento facebook in cui spieghi la situazione, metti foto del cane e ricevutoe di veterinario e negozi dove compri il cibo tutto documentato e vedi se ti fanno qualche donazione. Mi raccomando documenta bene tutto che ormai con tutte le false richieste che ci sono la gente ci sta attenta.

            1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
            #267675

            mediscoUtente
            • Genere: Maschio
              • @medisco

              Grazie per i consigli. Interessanti queste scatolette. Se sono appetibili potrebbero essere molto utili.

              #267676

              AdminAdmin
              • Genere: Maschio
                • @admin

                Ciao, complimenti per la tua generosità.
                A mio parere non vuole mangiare cibo per cani proprio perché sta male, sarebbe utile sapere con precisione i risultati degli esami del sangue che avete fatto.
                Di sicuro non può vivere mangiando pollo arrosto e wurstel, però puoi provare a preparare qualcosa di naturale, magari carne macinata con patate lesse schiacciate. Meglio ancora sarebbe un recovery come dice Sio.
                Attenzione comunque che con l’erlichia si può anche morire, ma se non è in fase acuta si può convivere a lungo (come la mia Kilwinning che è andata avanti più di 6 anni e non è morta per questo)

                Punture di zecca e malattie del cane: Ehrlichia, Rickettsia, Anaplasmosi

                Auguri

                #267682

                monicabellsModeratore
                  • @monicabells

                  Concordo con Sio e Admin: devi preparare una dieta digeribile e quindi o casalinga o Recovery ( ma se rifiuta l’umido non è detto che le mangi).
                  Macinato di manzo semi-grasso (macinato da ragù facendo attenzione che NON contenga maiale se no devi cuocerlo) che puoi provare a dare sia .crudo che cotto (come lo preferisce) e riso basmati lesso…. oppure i fiocchi di riso che trovi già belli pronti su zooplus.
                  Sicuramente aggiungi un integratore vitaminico-minerale come VMP e anche un cucchiaino di olio di girasole.
                  Poi è importante che tu divida la razione in piccolissimi pasti: anche 6 al giorno; in questo modo mangerà piccole quantità e avrà meno difficoltà a digerire.

                  2 utenti hanno ringraziato l'autore per questo post.
                  #267683

                  mediscoUtente
                  • Genere: Maschio
                    • @medisco

                    Al momento come cura gli stiamo dando del cortisone per stimolare il midollo, la vitamina k e il bassado come antibiotico (presumo serva anche per l’ehrlichia). Le analisi sono ancora dal veterinario dato che lunedì dobbiamo ripassarci, comunque presentava all’inizio una gravissima anemia (le mucose erano color porcellana), una glicemia bassissima ed un bassissimo valore delle piastrine. Rifatto l’emocromo dopo un giorno abbiamo visto che i valori iniziavano a salire (di poco, ma salivano) e la glicemia si era stabilizzata. Come detto, quando lo abbiamo preso era quasi cieco ma adesso, pur sembrando un po’ assente, ha ripreso a vedere. Le tante piaghe che aveva sul corpo (alcune da decubito altre da zecche) si stanno asciugando. Ieri la dottoressa voleva controllare la vescica (faceva poca pipi, ma ha ripreso anche in questo) ed ha visto che c’è un ingrossamento della milza e lunedì vuole fare una ecografia più approfondita, dato che ieri non c’era l’ecografista. Diciamo che rispetto a quando l’abbiamo preso sta esteticamente un filino meglio ma personalmente lo vedo ancora in pessime condizioni. Probabilmente sarà anche stato maltrattato visto che c’ha anche la coda mozzata. Quando lo prendi per alzarlo e spostarlo urla, non so se per paura o molto più probabilmente per dolore (ha molti ematomi alla pelle, forse per l’ehrlichia). Però voglio puntare a fargli mettere un po’ peso perché se non inizia a farlo dubito possa durare a lungo. Vedremo un po’ cosa si riuscirà a fare…

                    #267684

                    AdminAdmin
                    • Genere: Maschio
                      • @admin

                      L’anemia é normale con l’ehrlichia e la milza ingrossata pure. La scarsa produzione di urina potrebbe dipendere da una insufficienza renale, é una cosa di cui tenere conto sia per la terapia (Bassado è l’unico farmaco per l’ehrlichia ed è piuttosto pesante) che per la dieta.
                      Non è necessario farlo aumentare di peso adesso, l’importante è che abbia almeno una razione da mantenimento, poi pian piano si riprenderà se la cura funziona. Speriamo che domani ci siano buone notizie, auguri

                      PS: hai qualche foto?

                      #267685

                      mediscoUtente
                      • Genere: Maschio
                        • @medisco

                        Comunque ha ripreso bene ad urinare. Stanotte lo ha fatto e stamattina di nuovo. Tra l’altro il colore delle urine si è schiarito molto.

                        Ho inserito le foto prima e dopo che la veterinaria gli ha fatto una mezza tosatura

                        Resizer_15322524628461

                        Resizer_15322524628460

                        Attachments:
                        #267688

                        AdminAdmin
                        • Genere: Maschio
                          • @admin

                          É un Volpino rustico, questi non li ammazzi nemmeno se gli spari :-D
                          Comunque è sicuramente denutrito ma ho visto di peggio, ti rinnovo il consiglio di impostare una dieta da MANTENIMENTO in questa fase

                          #267690

                          mediscoUtente
                          • Genere: Maschio
                            • @medisco

                            Al momento sto provando ad aumentare le dosi un poco alla volta. Domani c’ho un’altra visita dal veterinario. Nel frattempo sono andato a comprare le scatolette recovery, ma nemmeno con quelle vuole saperne. Ha iniziato un po’ a mangiare le alma gusto maiale. Devo però metterci sempre un “rinforzino” all’interno. Ancora non riesco a comprendere bene la situazione generale del cane. A vederlo sembra avere qualche danno neurologico ma potrebbe anche darsi che certi atteggiamenti dipendano dall’assenza di energia. Inizia però a muoversi un po’ di più. Per quanto riguarda la denutrizione la veterinaria non riusciva a trovare muscoli per iniettare il cortisone. Comunque vedremo un po’ la prossima settimana come evolve…

                            Ma per mantenimento intendi il non dare più calorie del fabbisogno calorico? Premettendo che al momento ancora non mangia le sue dosi (forse oggi è stato il primo giorno che avrà raggiunto le sue calorie) vorrei chiederti un altro consiglio. Il fabbisogno calorico lo si calcola in base al peso reale o all’ipotetico peso forma? Lui al momento pesa 5 kg ma dovrebbe essere tra i 7 e gli 8 kg. Calcolo su 5 kg?

                            #267692

                            AdminAdmin
                            • Genere: Maschio
                              • @admin

                              É indifferente. Se metti il peso forma, devi applicare il coefficiente normale; se metti il peso effettivo devi applicare il coefficiente maggiorato in quanto è sottopeso.
                              Comunque adesso è più importante non sovraccaricare fegato e reni, per aumentare di peso ci sarà tempo poi ;)

                              #267704

                              sioModeratore
                                • @sio

                                Piccolo, speriamo che si riprenda. Se riparte cani come questi non li ammazzi manco a fucilate, dai dai!

                              Stai vedendo 14 articoli - dal 196 a 209 (di 209 totali)

                              Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                Ultime Discussioni