Cane Corso – aspetti morfologici controversi

Forum Le diverse razze di cani Molossoidi e Bovari Svizzeri Cane Corso – aspetti morfologici controversi

Questo argomento contiene 159 risposte, ha 31 partecipanti, ed è stato aggiornato da  dino0977 2 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 160 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #24257

    dino0977
    Utente
    • Località: Cosenza
    • Genere: Maschio
      • @dino0977

      Posto la foto di un gran Cane Corso del passato, perlomeno grande per me, questo cane Negus è un famoso riproduttore della linea di sangue Bocci, quello che oggi definiremmo un Corso ”Rustico”

      http://www.boccicanicorso.com/galleria/galleria.htm

      Attachments:
      #24264

      dogbite
      Utente
        • @dogbite

        Posto la foto di un gran Cane Corso del passato, perlomeno grande per me, questo cane Negus è un famoso riproduttore della linea di sangue Bocci, quello che oggi definiremmo un Corso ”Rustico”

        http://www.boccicanicorso.com/galleria/galleria.htm%5B/quote%5D

        Questo per me è molto tipico….
        Gran bel cane!

        #24267

        gcb
        Utente
          • @gcb

          se qualcuno possiede foto di cani originali(diciamo nella fascia temporale 1900-1950) sarebbe interessante confrontarle con i soggetti attuali per studiare le influenze e fare una “mappa” delle possibili teste.
          G.

          #24272

          manuel_vr78
          Utente
            • @manuel_vr78

            Questo CC all epoca mi faceva impazzire !non ha lo sguardo da pesce lesso di molti cc odierni…ha uno sguardo che incute rispetto..
            E un parente della CC sopra…

            Da profano, credo che il Corso debba essere sempre così.
            O meglio, nel mio immaginario e nei miei desideri questo è l’emblema del Corso.

            #24283

            ale76
            Utente
              • @ale76

              A me piace molto la testa di Maya(la mamma di Logos)

              Attachments:
              #24289

              celeste
              Utente
                • @celeste

                Maya figlia di Pit degli Olmi ? Pit gran corso con carattere da vero CC !,,,che Fubiano ha avuto modo di vederlo in campo di mondio Pit.

                #24291

                dogbite
                Utente
                  • @dogbite

                  se qualcuno possiede foto di cani originali(diciamo nella fascia temporale 1900-1950) sarebbe interessante confrontarle con i soggetti attuali per studiare le influenze e fare una “mappa” delle possibili teste.
                  G.

                  Credo basti guardare le foto dei mastini napoletani degli stessi anni, non credo che all’epoca le due razze si differenziassero molto , tranne forse per le dimensioni …e neanche più di tanto..
                  guardando lo standard del Morsiani che è datato 1965

                  #24303

                  peter-parker
                  Utente
                    • @peter-parker

                    Posto la foto di un gran Cane Corso del passato, perlomeno grande per me, questo cane Negus è un famoso riproduttore della linea di sangue Bocci, quello che oggi definiremmo un Corso ”Rustico”

                    http://www.boccicanicorso.com/galleria/galleria.htm%5B/quote%5D

                    La foto mi pare la risposta migliore alla domanda del topic, sempre intendendo il Corso di una volta.
                    Non mi fà impazzire…
                    Ci sono Mastini anni 50-60 e Corsi del recupero razza che trovo stupendi, per certi aspetti somiglianti, un obiettivo cui tendere ancora oggi.

                    In pratica fatico a comprendere bene le diatribe che si scatenano nel web per il discernimento fra Corso e Mastino nei discorsi “ad minchiam” non contestualizzati poichè negli anni trovo soggetti che si richiamano visivamente l’un l’altro ed a seconda del periodo storico vengono chiamati Mastino o Corso.

                    Siete poi autorizzati a dire che non ho ancora capito niente…. ci stà!

                    #24304

                    celeste
                    Utente
                      • @celeste

                      Scusai Peter Parker ma non ho capito quello che intendi

                      Mi stai dicendo che riesci a intravedere da foto di vecchi CC MN dei soggetti contemporanei !? È che il CC di Bocci in foto lo rivedi in diversi soggetti dei nostri giorni !? Il CC do Bocci lo vedo molto lontano dai nostri giorni…è di CC del genere oggi non ne ho presenti molti..a me piace molto ! Perché è un CC che già solo dalla foto ti trasmette tanto….

                      #24314

                      Andrea
                      Utente
                      • Località: Roma
                      • Genere: Maschio
                        • @bravoalfa

                        Questi come vi sembrano ? :)

                        #24330

                        dino0977
                        Utente
                        • Località: Cosenza
                        • Genere: Maschio
                          • @dino0977

                          Il discorso è lungo e complicato e si perde nella notte dei tempi :mrgreen: .
                          Il Corso ”originale” , il molosso italiano era abbastanza differente da quello odierno. Con tutta probabilità, anzi con probabilità molto elevate, il margine di errore è ridotto al lumicino, in Italia esisteva, ab origine, un unico molossoide, progenitore di Mastino e Corso. Chiaramente questi soggetti sparsi per l’Italia, nel meridione sopratutto, essendo cani non selezionati presentavano delle differenze, che più che altro si riscontravano nelle dimensioni, differenti a secondo dell’utilizzo. Il molosso originale era, probabilmente, ortognato e con gli assi cranio facciali quasi paralleli. Canna nasali evidenti e non raccorciate, con musi profondi e larghi.
                          Dopo che la cinofilia ufficiale riconobbe il Mastino, e dopo la morte di Scanziani, si decise di eliminare totalmente dal nome della nuova razza la dicitura ”Can è presa – Cane Corso”, non si sa il motivo preciso per cui lo si fece, ma tant’è così fu.
                          Negli anni 70 alcuni studiosi non soddisfatti della selezione del Mastino, che probabilmente non riconoscevano come Molosso Italiano decisero di ricercare quel cane che ricordavano da piccoli. All’inizio fu il Dogo di Puglia, e poi il Corso. Come è normale che fosse i soggetti recuperati erano pochi e poco omogenei, e sopratutto simili nelle caratteristiche al Mastino, troppo simili. E così nacquero tutte le diatribe ed i problemi odierni. Si inserirono caratteristiche nello standard del Corso che nella realtà non esistevano, e si iniziò a creare in alcuni casi soggetti con caratteristiche sconosciute fino ad allora che andarono ad inquinare il poco materiale genetico che era rimasto.

                          Ritornando alle teste quasi tutti i soggetti capostipiti, avevano teste più ”piatte”

                          http://www.canecorsopedigree.com/modules/animal/dog.php?id=6

                          http://www.canecorsopedigree.com/modules/animal/dog.php?id=9

                          http://www.canecorsopedigree.com/modules/animal/dog.php?id=7

                          Questi tre soggetti, Dauno padre(prima foto), Tipsi madre (ultima foto), e Bulan figlio (foto centrale), sono tra i primi Corsi ad essere stati selezionati, tre capostipiti della razza.
                          Come è abbastanza evidente i crani di questi cani sono quasi paralleli e le canne nasali decisamente più lunghe.

                          Attachments:
                          #24333

                          Admin
                          Admin
                          • Genere: Maschio
                            • @admin

                            guardiamo anche gli “stop”, secondo me sono indicativi
                            ;-)

                            #24345

                            dino0977
                            Utente
                            • Località: Cosenza
                            • Genere: Maschio
                              • @dino0977

                              Certo è tutto concatenato… :P

                              #24347

                              dino0977
                              Utente
                              • Località: Cosenza
                              • Genere: Maschio
                                • @dino0977

                                Guardando le foto che ha postato Bravoalfa, e quelle che ho postato io, si può facilmente notare come la forma del cranio accentui moltissimo lo stop nei cani ”moderni”, mentre negli altri, benchè evidente è molto meno marcato.

                                #24412

                                peter-parker
                                Utente
                                  • @peter-parker

                                  Scusai Peter Parker ma non ho capito quello che intendi

                                  Mi stai dicendo che riesci a intravedere da foto di vecchi CC MN dei soggetti contemporanei !? È che il CC di Bocci in foto lo rivedi in diversi soggetti dei nostri giorni !? Il CC do Bocci lo vedo molto lontano dai nostri giorni…è di CC del genere oggi non ne ho presenti molti..a me piace molto ! Perché è un CC che già solo dalla foto ti trasmette tanto….

                                  In effetti,Celeste, devo smettere di scrivere messaggi dopo le 22… sono incomprensibili :oops:

                                  Rispondo:
                                  1) No, dico che la selezione contemporanea dovrebbe lavorare con un occhio al passato della razza per migliorarne il futuro.
                                  2) Il CC di Bocci non si vede in giro, è un Corso tipico.

                                  Secondo voi selezionare un Mastino NApoletano più in linea con i primi esemplari di razza e non allo Shar-Pei, non aiuterebbe anche l’uniformità fisica del Corso con un beneficio identitario della razza?

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 160 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni