Taglio / ferita che non si rimargina sulla pelle del cane

Forum Gestione del cane Problemi di Salute Taglio / ferita che non si rimargina sulla pelle del cane

  • Questo topic ha 132 risposte, 36 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 3 giorni, 17 ore fa da Admin.
Stai visualizzando 13 post - dal 121 a 133 (di 133 totali)
  • Autore
    Post
  • #279451
    sio
    Moderatore
      • @sio

      Non sono molto esperta di creme e impacchi, ma qualche integratore per la circolazione hai provato mai? Perchè pare una vasculite che coinvolge il microcircolo.

      1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
      #279454
      Admin
      Admin
      • Genere: Maschio
        • @admin

        Non sono molto esperta di creme e impacchi, ma qualche integratore per la circolazione hai provato mai? Perchè pare una vasculite che coinvolge il microcircolo.

        tipo il Karsivan?

        #279497
        sio
        Moderatore
          • @sio

          In teoria il karvisan è studiato per altre indicazioni, però in effetti sempre sul microcircolo agisce, bisognerebbe sentire con qualche veterinario pratico del suo utilizzo.

          #279662
          jimmydrago1
          Utente
            • @jimmydrago1

            Grazie infinite , FINALMENTE una persona che ha capito di cosa parlo quando descrivo il problema a veterinari , allevatori e amici cinofili . Non sanno dire altro che LEISHMANIOSI ma il mio cane è negativo . Ho ripetuto l’esame 4 volte in 4 laboratori diversi ma si vedeca e si vede già che oltre questi taglietti alle punte delle orecchie il mio giovane Rottweiler scoppia di salute . È della nuova linea selettiva purtroppo e ha meno pelo di un Dobermann 😟 Ti chiedo solo un consiglio . Mi suggerisci una buona crema grassa per piacere ? Per la cicatrizzazione a me ha funzionato SOLO il Sangre de Drago Croton Licheri una resina molto potente e naturale ma appena sbatacchia le orecchie se non ha il cerotto …vola via la crosticina e mi ridipinge tutta casa di schizzi ematici 😟 Grazie in anticipo i miei più cari saluti .

            #279663
            Admin
            Admin
            • Genere: Maschio
              • @admin

              La crema di Hoffman può essere utile? È molto grassa e antinfiammatoria!
              Altrimenti, in senso contrario, per seccare: l’argento colloidale in spray (ma non ho avuto i benefici attesi quando l’ho provato)

              1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
              #279664
              ela
              Moderatore
              • Località: Pavia
              • Genere: Femmina
                • @ela

                Hai provato l’Hypermix? Il gel in barattolo è molto grasso e se messo generosamente tende a cementare… però non l’ho mai provato sulle orecchie.

                1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                #279666
                sio
                Moderatore
                  • @sio

                  eh nei cani certe patologie non ci si pensa, alcuni mesi fa ho diagnosticato il lupus a un cane, quasi per caso, perchè manco sapevo che i cani potessero avere il lupus. Parlavo con la sua allevatrice che mi raccontava di questo giovane cane che non si capiva cosa avesse quasi sovrappensiero le ho detto eh sta volta House non avrebbe ragione, pare proprio lupus. (Se non guardavi dottor house non capisci la battuta), poi però più ci pensavamo più pareva lupus, ho cercato un po’ in letteratura ed effettivamente poteva essere, poi è stata confermata la diagnosi, adesso è in terapia specifica.
                  Comunque… normalmente in queste forme bisogna proteggere la zona dal freddo più possibile perchè il freddo causa vasocostrizione e quindi le ulcere, usare vasodilatatori, per questo ti parlavo di integratori per la circolazione e le pomate locali devono essere antinfiammatorie e antisettiche, quindi l’hypermix dovrebbe andare, ci puoi anche associare un po’ di cortisone secondo me, ma io non sono un veterinario, mi occupo di altri mammiferi, ci vorrebbe forse un veterinario dermatologo, non credo ce ne siano di esperti in reumatologia.
                  Per la protezione della zona l’unica cosa che mi viene in mente è mettergli un paraorecchie tipo quelli per per cocker…mi spiace anche solo suggerirlo, però lo tenesse…

                  1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                  #279668
                  sio
                  Moderatore
                    • @sio

                    Allora, visto che non dormivo ho fatto un po’ di ricerche e ho trovato un caso identico in un volpino, stessi sintomi, stesso calvario che tutti dicevano leishmaniosi, anche perchè viveva in sud italia, e invece era vasculite.
                    Ho sentito un po’ loro come risolsero per le orecchie e mi hanno detto che le hanno “rifilate”, praticamente ne hanno tagliato un pezzo, che era quello più colpito per risolvere.
                    Essendo un rott, in effetti, se vedi che non funizona niente e il problema persiste, potresti valutarla la conchiectomia terapeutica, ti fai fare un bel lavoretto in sedazione da un veterinario capace e tagli la testa al toro, ovviamente per poter eseguire la conchiectomia il veterinario deve confermare che si tratti di vasculite e che quindi lo fa per motivi terapeutici visto che in italia è illegale per fini estetici.
                    Poi fammi sapere come prosegue la situazione cortesemente.

                    3 utenti hanno ringraziato l'autore per questo post.
                    #280709
                    jimmydrago1
                    Utente
                      • @jimmydrago1

                      Si certo che ho provato , nel mio caso nonostante sia un prodotto di comprovata qualità ed efficacia tende a rendere la ferita piu’ umida e quindi piu’ morbida facendo riaprire la lesione che con fatica cerco di far chiudere con Betadine che è abbastanza astringente e la resina Sangre de Drago . Sto tamponando da un po’ di tempo con il cerotto liquido della 3m Skin Crack care e abbondanti applicazioni di pasta di Fissan . A oggi resta solo un forellino ma appena sbatacchia le orecchie la gocciolina di sangue ricompare . Un calvario senza fine avro’ speso almeno 500 euro in unguenti , lozioni e cicatrizzanti . Appena posso pasto le foto attuali .

                      #280710
                      jimmydrago1
                      Utente
                        • @jimmydrago1

                        Ciao Sio , perdonami l’assenza ma ho avuto parecchi problemi in famiglia . A oggi la situazione è migliorata parecchio grazie all’applicazione di pasta di Fissan che praticamente è come uno stucco per carrozzeria (scoperta casuale perchè una sera preso dall’ira mi dissi adesso lo stucco tutto e ci metto un cerottone costo della Fissan 3 euro e 50 !!! )e al bisogno il cerotto liquido della 3M Skin Crack care . Resta solo un forellino dal quale appena sbatacchia le orecchie ogni tanto riaffiora una gocciolina di sangue . Devo trovare un veterinario che mi possa praticare la conchectomia perchè di tutti quelli consultati nessuno è disposto . Pero’ di farmi spendere 500 euro in farmacia li sono tutti felici . Sicuramente sembrerà piuttosto brutto dato che almeno io un Rottweiler con le orecchie tagliate non l’ho mai visto ma a me non importa nulla dell’estetica l’importante che si risolva DEFINITVAMENTE questo calvario !!! Non ne posso piu’ ho le ginocchia in frantumi a stare almeno 3 volte al giorno a medicare e tamponare . Ho provato a immobilizzare le orecchie fasciandole ma prova fastidio e si toglie tutto . Unica cosa che mi consola è che non si tratta di Leishmaniosi , dato che tutti i vet erano orientati nella stessa direzione ho fatto fare anche il prelievo dal midollo e NON C’È TRACCIA DI LEISHMANIA e ho perso il conto di quanto mi sono costati TUTTI gli esami !!! Ora… io capisco che ormai è una patologia endemica , capisco benissimo che la mia Puglia è zona ad alto rischio e che purtroppo il Rott è una razza predisposta ma detesto chi emette sentenze prima dei processi .
                        Dato che ci tengo come a un figlio e dato che ne ho cura non ti nascondo che per un anno sono piombato in una depressione che ho sempre cercato di mascherare a parenti e amici anche perchè causa Covid gli esmi approfonditi per la maledetta Leishmaniosi non erano praticabili .
                        Ringraziandoti per la gentile disponibilità , cordialmente ti saluto e saluto tutti i membri .

                        1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                        #280746
                        sio
                        Moderatore
                          • @sio

                          Ma che vuol dire non sono disposti? E’ per motivazioni mediche e che cavolo…
                          Da un punto di vista estetico o rifili solo il bordo e le lasci giù, oppure fai come facevano un tempo, tagli e incerotti per tirarle su, quello dopo è una questione secondaria. Purtroppo zona tua non ho nominativi da consigliarti, però se vuoi posso informarmi, ho un amico che alleva cani corso in Puglia sicuramente conoscerà qualcuno che fino a pochi anni fa le praticava, per cui è capace e gli spieghiamo la situazione!

                          #280749
                          sio
                          Moderatore
                            • @sio

                            Ti ho mandato un messaggio privato con il riferimento di un veterinario in Puglia, prova a sentirlo!

                            #280750
                            Admin
                            Admin
                            • Genere: Maschio
                              • @admin

                              anche io ho un amico allevatore di Corso (a Lecce)… tu in che provincia ti trovi?

                            Stai visualizzando 13 post - dal 121 a 133 (di 133 totali)
                            • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                              Ultime Discussioni