Botti di Capodanno, tuoni e rumori violenti che spaventano i cani

Forum Gestione del cane Quotidianità Botti di Capodanno, tuoni e rumori violenti che spaventano i cani

Questo argomento contiene 103 risposte, ha 30 partecipanti, ed è stato aggiornato da  mccaw 5 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 104 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4251

    lori
    Moderatore
      • @lori

      Leggere queste notizie fa venire una infinita tristezza. Anche io ho passato la notte del 31 seduta in terra a giocare con i miei pelosi e vicino ai piumosi che pure non danno alcun cenno di nervosismo con il rumori degli spari e dei botti, ma sempre meglio tranquillizzarli.
      Avevo la tv accesa su un vecchissimo film di Hitchcok, gli uccelli, giusto per vedere e ricordare come fossero i vecchi film di suspence, pensavo di riderci, invece mi sono spaventata ancora una volta io nascondendomi dietro i peli dei cani.

      #4347

      luca
      Utente
        • @luca

        era una zampa posteriore, quella alzata?

        quella anteriore. perché?

        #4355

        espada
        Utente
          • @espada

          in entrambi i casi generalmente esprime disagio/confusione ma sempre generalmente quando é la posteriore c`é anche timore…

          #4455

          gemmina80
          Utente
            • @gemmina80

            Iron non fa una piega con i botti!Ma proprio nulla!Quando era piccino l’addestratore ci diceva di fare del rumore forte anche mentre lui dormiva, alzare la tv a tutto volume all’improvviso oppure battere tra loro due coperchi, proprio quando lui meno se l’aspettava. Non sò se il fatto che non patisca i botti dipende da questo o magari è proprio lui che non ha paura!

            In qualsiasi caso per me è regola che Iron quella sera non stia solo o cmq vado in posti dove posso portarlo con me!E poi dobbiamo farci gli auguri a mezzanotte io e lui! :lol:

            #18796

            giuliaconpedro
            Utente
              • @giuliaconpedro

              Rispolvero questo post visto che ormai ci risiamo…
              Ho letto i consigli per quanto riguarda il cane in casa, ma diciamo che da questo punto di vista non siamo messi malissimo, sia per i botti di capodanno sia per i temporali, quando Pedro è a casa abbaia al rumore col suo vocione e se il rumore persiste si piazza sotto la scrivania, a volte tremando vistosamente. In quei casi non so mai cosa fare. In genere se sono in sala ci restò, e lo ignorò, se sono in camera tiro su la gamba dei pantaloni e gli faccio dare qualche leccatina (ha un potere sedativo/calmante/anestetico su di lui). Nel primo caso, a lungo andare mi pare che il cane abbia imparato a venire da noi in sala , anche se sempre spaventato, nel secondo si calma ma resta sotto la scrivania.

              Il problema vero è quando siamo fuori! Ovviamente la notte di capodanno il cane starà a casa, ma nel frattempo…. Qui è pieno di gente che si diverte davvero un casino a scoppiare botti… Io li spedirei in Afghanistan con i petardi, ma vabbè…
              Se siamo fuori e scoppia qualche botto, è la fine della passeggiata… Il cane si spaventa, si incrocchia tutto, coda tra le gambe, orecchie indietro, sclera visibile, insomma tutto il repertorio… In quei casi sono un po’ in difficoltà.. Evito di accarezzar lo o di tirar fuori la voce tra stupida, ma allo stesso tempo non so come fare. Le provo tutte, faccio la voce grossa dicendogli “andiamo”, lo tiro per il guinzaglio, al che lui si piante col sedere per terra e diventa un blocco di marmo.
              Se mi avvicinò a lui è quindi gli do guinzaglio, lui tende ad andare nella direzione opposta per scappare. Allora ho preso a fare così: mi avvicinò avvolgendo il guinzaglio per tenerlo vicino, al che lui si spancia per terra per correre e sembra un pesce che nuota nell’aria. Allora lo faccio sedere, mi basta una piccola pressione sul sedere e lui capisce, lo tengo seduto, gli do il comando e poi gli dico bravo e gli faccio una carezza. Insomma, magari è un pastrocchio ma lo uso come espediente per lodar lo e cercare di farlo concentrare su altro.
              Non che funzioni un granché, ma magari riusciamo a correre a casa nella direzione giusta.
              Se capita ad inizio passeggiata è un problema più grande. In alcune situazioni son riuscita a farlo camminare e gli ho alzato la coda con la mano, tenendo la sollevata per alcuni secondi. Così il cane poi la teneva un po’ più alzata e riuscivamo a fare il giro corto… Peccato che nel frattempo era in vigilanza e poco concentrato sulla vescica, per cui faceva ben poco e puntualmente alle cinque di mattino mi svegliava perché gli scappava… Furbo lui, alle cinque non ci sono più gli str!! Che sparso i botti…

              Purtroppo qui questa situazione dura per circa tre settimane, due prima e una dopo il capodanno…cache divertente!! .__.
              Qualcuno ha qualche consiglio che forse può essere più utile??

              Aggiungo un paio di cose.
              Il cane non ha mai avuto brutte esperienze o eventi traumatici da quando è con me (aveva tre mesi)
              È non reagisce in alcun modo agli spari di pistola al campo, continua il suo lavoro imperterrito (per questo cerco di fargli eseguire qualche comando base per distrarrò, anche se alla fine lo Guido io è lui si lascia fare)

              #18800

              lisa
              Utente
                • @lisa

                Il mio cerca di intanarsi dopo il primo botto che sente. Il tremore poi non ne parliamo, basta molto meno per farlo tremare. Durante i temporali forti mia figlia delle volte lo accoglie sul bordo del suo letto, così lui si sente molto più protetto (secondo me anche lei :lol:). Ma per Capodanno è difficile che lei sia in casa e quindi li facciamo dormire nella stanza nostra vicino al letto.

                Rispetto ai tappi nelle orecchie all’ epoca parlai con veterinario, ma lui mi li sconsigliò.

                Molto carina idea della TV invece! Visto che la TV a casa non teniamo, magari accendo a tutto volume la nona di Maler (sperando che non mi scappino gli ospiti :lol:).

                Ma un santo calmantino tradizionale a dosaggio bassissimo? Quasi quasi ci sto pensando…

                Poi devo vedere anche la cucciola come reagisce, speriamo bene. E ho paura che il cane grande le può trasmettere la paura sua (lui per lei è una specie di modello da imitare), come faccio ad evitarlo secondo voi?

                #18802

                espada
                Utente
                  • @espada

                  per quest’anno ormai è andata…
                  però visto che praticate IPO, per l’anno prossimo puoi cominciare a desensibilizzarlo sul campo, con la pistola.

                  chiaro che non è garantito il successo dell’iniziativa, perchè il cane sa distinguere lo sparo a salve della pistola, da un petardo fatto “a mestiere” che fa tremare i vetri…

                  noi avevamo cominciato con Eddington, che ha paura non solo di qualsiasi scoppio, ma anche di qualsiasi rumore improvviso e abbastanza violento, dal tappo di spumante al polistirolo delle vaschette da carne del supermercato se le spezzi a metà…
                  quindi figurati!

                  dunque lo scorso anno, quando lui era in affronto “bello carico” verso il figurante, quest’ultimo sparava alcuni colpi.
                  purtroppo, il pachiderma si è inibito e abbiamo dovuto anzi passarci qualche lezione a fargli riprendere voglia e tono…

                  quest’anno abbiamo fatto un paio di volte soltanto, in modo diverso: DOPO che Eddington aveva già vinto lo scontro e si stava portando la manica in macchina, il figurante sparava un solo colpo di pistola.
                  se non altro non si è inibito… ma ancora siamo lontani dal risolvere il problema in passeggiata!
                  in un anno, però, cominciando in quel modo e quindi facendogli associare lo scoppio alla “vittoria” puoi gradualmente poi inserire lo sparo (UNO) anche in altre fasi della sequenza di affronto e abbaio, ovviamente devi avere un figurante preparatore col cervello!

                  comunque quest’anno ha sopportato molto meglio dell’anno scorso anche i petardi romani… a proposito: ne esplodevano MOOOOOOLTI di meno!
                  sarà la crisi?

                  qui a Zevio, a differenza di Verona, praticamente non se ne sentono mai.
                  invece il sabato mattina e la domenica mattina, quando lo portiamo a passeggio lungo il fiume, si sentono gli spari dei cacciatori.
                  e lui ovviamente fa come Pedro: coda e orecchie basse, sclera spalancata, tentativi di tornare subito alla macchina…

                  io a volte riesco a farlo reagire positivamente rispondendo io stesso con ringhi e sbuffi “WOOFF WOOFF”, guardandomi in giro con l’aria inca§§ata e dicendogli “che succede Eddy, chi c’è? dov’è?” e lui talvolta (non sempre) alza le orecchie e aggrotta la fronte, quasi a cercare davvero quello che ha sparato.
                  allora si prova a correre “prendilo Eddington, prendilo” ovviamente senza una direzione precisa, solo per confermargli che il cacciatore è scappato…

                  ma ti ripeto: funziona poco.
                  bisognerebbe farlo con continuità finchè il cane non acquisisce la fiducia in sè stesso, di poter sconfiggere anche chi spara

                  #18804

                  giuliaconpedro
                  Utente
                    • @giuliaconpedro

                    “Purtroppo” Pedro non reagisce agli spari di pistola in campo (spesso la usiamo quando facciamo obbedienza) e nemmeno a quelli dei cacciatori. A quelli di limita ad aggrottare la fronte e irrigidire le orecchie, un po’ come fa Eddy dopo che l’hai ‘tirato su’. E in più sfoggia la sua camminata migliore, con le zampe anteriori che volano da una parte all’altra..

                    Penso che la differenza stia nella gravità e nella potenza dei botti e dei tuoni che manca alla pistola…
                    Dovrei fare lo stesso lavoro al campo, ma invece che usare la pistola, usare i petardi…

                    #18808

                    dino0977
                    Utente
                    • Località: Cosenza
                    • Genere: Maschio
                      • @dino0977

                      Tra spari di pistola, tuoni, e scoppi di petardi, c’è una differenza fondamentale, il diverso suono, che i cani percepiscono e noi no. Probabilmente anche il forte odore dei fuochi d’artificio, odore che noi non sentiamo, provoca al cane una sorta di allarme. Anch’io ho sempre tentato fin da piccoli di inibire la paura per i forti rumori, ai miei cani, usando la televisione ad alto volume, giocando con loro durante i temporali, e cercando di metterli di fronte ai rumori più disparati. Purtroppo però non sempre ho avuto riscontri positivi con i fuochi. Se si eccettua l’esperienza avuto con Hassia (Cane Corso) che non aveva paura di nulla, sottolineo di nulla, con gli altri Corso, sia Jago sia Hermes, ho avuto riscontri diversi, nessuna paura di tuoi, spari e rumori vari, ma terrore dei fuochi d’artificio. Entrambi con la stessa reazione o nascondersi in un angolo ben preciso della casa, oppure nella cuccia in giardino. Malcom un meticcio che avevo qualche anno fa invece tentava di scappare se era necessario anche buttandosi dal balcone o dalla ringhiera del giardino, se era in casa chiuso faceva il pazzo! E così con altri cani che ho avuto. Purtroppo è un problema molto difficile da affrontare, ed anche se il cane viene abituato da piccolo difficilmente si possono inibire tutte le paure che spesso, secondo me, hanno anche un fondamento genetico.

                      #19381

                      lella
                      Utente
                        • @lella

                        Ciao a tutti, purtroppo dove abito io, l’ultimo dell’anno sembra una guerra…io non so come la gente si possa divertire così, ma li è peggio che essere a Napoli in quel periodo! Cane e gatto in casa con noi, il gatto ha addirittura super tollerato il cane tanta era la paura, non erano solo fuochi artificiali o petardi, c’erano dei botti che sembravano delle vere e proprie bombe che facevano tremare i vetri! :dry: confesso che pure io avevo un pò di strizza, accidenti, ogni anno è sempre peggio…cosa faranno l’anno prossimo :unsure: ? Io non lo chiamerei capo d’anno, ma capo danno!!! Ciao a tutti!!!!

                        #19391

                        giuliaconpedro
                        Utente
                          • @giuliaconpedro

                          ti capisco perfettamente, quest’anno anche io ho notato un certo accanimento, forse perchè l’anno scorso a milano erano vietati (toh, l’ho scoperto ora, non me n’ero nemmeno accorta l’anno scorso).
                          pensa che vanno avanti ancora adesso, anche se meno. Pedro deve avere i nervi a fior di pelle, le passeggiate rilassate sono un ricordo lontano, si sta inibendo a mettere una zampa avanti all’altra.
                          soprattutto non vuole più passeggiare nel parchetto dietro casa, comodo perchè almeno non sono piantata sulla strada, ma che a lui ormai mette paura perchè tutte le volte sparano addosso dei cannoni a 3 metri di distanza. l’altro giorno addirittura ne hanno lanciato uno vicino al cane, che si è ovviamente terrorizzato. ho dovuto legarlo al palo per andare a recuperare i ******** e sequestrargli (dall’alto della mia carica publica.. no, dall’alto della mia ira funesta!) tutti i botti.
                          sarà un caso, ma nessuno ha detto niente, se li son lasciati portare via..
                          beh, ora il mio cane in quel parchetto non ci vuole stare, e ho dovuto iniziare un lento e snervante percorso di ‘riabitudine’. che viene puntualmente interrotto da altri botti…
                          speriamo finiscano presto!

                          #19395

                          lella
                          Utente
                            • @lella

                            Si si, anche da me, vabbè credo che siamo vicini di casa, pensa che addirittura hanno imbrattato di vernice blu la fontanella acqua compresa, e… continuano a sparare…ehhh, si, c’è chi ha soldi da buttare ed è…posso dirlo? CELEBROLESO!!!!!!!!!! :evil: Non hai idea di quanto divento cattiva in queste situazioni!!!

                            #19477

                            saphira
                            Utente
                              • @saphira

                              ti capisco perfettamente, quest’anno anche io ho notato un certo accanimento, forse perchè l’anno scorso a milano erano vietati (toh, l’ho scoperto ora, non me n’ero nemmeno accorta l’anno scorso).
                              pensa che vanno avanti ancora adesso, anche se meno. Pedro deve avere i nervi a fior di pelle, le passeggiate rilassate sono un ricordo lontano, si sta inibendo a mettere una zampa avanti all’altra.
                              soprattutto non vuole più passeggiare nel parchetto dietro casa, comodo perchè almeno non sono piantata sulla strada, ma che a lui ormai mette paura perchè tutte le volte sparano addosso dei cannoni a 3 metri di distanza. l’altro giorno addirittura ne hanno lanciato uno vicino al cane, che si è ovviamente terrorizzato. ho dovuto legarlo al palo per andare a recuperare i ******** e sequestrargli (dall’alto della mia carica publica.. no, dall’alto della mia ira funesta!) tutti i botti.
                              sarà un caso, ma nessuno ha detto niente, se li son lasciati portare via..
                              beh, ora il mio cane in quel parchetto non ci vuole stare, e ho dovuto iniziare un lento e snervante percorso di ‘riabitudine’. che viene puntualmente interrotto da altri botti…
                              speriamo finiscano presto!

                              stesso tuo problema…
                              3 giorni prima di capodanno hanno fatto scoppiare dei petardi a 5 metri da Sophie… e adesso si è sensibilizzata.
                              prima di questo evento, Sophie non aveva mostrato alcuna reazione a rumori forti, scoppi in lontananza, moto di grossa cilindrata etc.
                              Adesso gira in assetto da Marine, rimassata sui posteriori e in allerta… :ohmy:
                              me l’hanno rovinata :-(
                              adesso va un po’ meglio, ma nei dintorni dello scoppio non vuole proprio più andare!

                              #19489

                              Anonimo

                                Fortunatamente dalle mie parti quest’anno sono stati meno terribili (secondo me e’ proprio la crisi) anche se devo dire che la mia bullmastiff sembra non risentirne. Piu’ che altro mi guarda incuriosita, le sue fobie sono altre: tipo rumore di sacchi e sacchetti di plastica, chissa’ perche’ poi. Ma la mia piccola jacky non vuole nemmeno muoversi dalla cuccia quando viene questo periodo. Meno male che ho il giardino cosi’ cerco il momento adatto per farla uscire, naturalmente rigorosamente accompagnata, senno’ mi si piazza sullo zerbino e da li non si scolla. A parte tutto ho sempre pensato che fossero ragazzi a scoppiare i petardi. Quale e’ stata la mia meraviglia nel vedere un adulto passare in macchina nella mia via e vederlo lanciare dal finestrino dei bei petardi a casaccio, cosi’ tanto per divertimento. ( il suo purtroppo!).

                                #49618

                                valemaya
                                Utente
                                  • @valemaya

                                  Anche per quest’anno devo affrontare il problema fuochi di artificio. Il mio cane è praticamente terrorizzato, fortunatamente in casa sta tranquilla. Il mio veterinario assolutamente contrario alla somministrazione di farmaci forti mi ha consigliato i seguenti prodotti: 1. Korrector seda;
                                  2. Zylkene; 3. Adaptil compresse.
                                  Io escluderei Korrector seda perchè lo scorso anno non ha avuto alcun effetto.
                                  Voi per caso sapreste consigliarmi tra Adaptil e Zylchene?

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 104 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni