Aloe vera / arborescens benefica per il cane

Forum Gestione del cane Quotidianità Aloe vera / arborescens benefica per il cane

Questo argomento contiene 132 risposte, ha 28 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Danielaconpatu 6 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 106 a 120 (di 133 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #135838

    Gianni
    Utente
      • @iomedesimo

      Lo avevo già letto in passato quando mi informai sul trattamento della leishmania con Aloe. A tal proposito gli studi sono ancora incompleti ma promettenti soprattutto per la comprovata stimolazione dei linfociti T. Cloe son tre anni che tiene a bada la sua leishmania. Non ho prove certe che l’aloe, e altri fitoterapici abbinati alla medicina tradizionale , l’abbiano aiutata ma i risultati si son visti e soprattutto son duraturi. Lei continua con un “trattamento” ogni tre mesi per un mese insieme al domperidone e…incrocio sempre le dita.

      #135839

      Anonimo

        posso chiederti il protocollo? è quello classico del leisguard?
        quanto pesa Cloe e quanto ne prende di preciso?

        in effetti è una pianta ricca di proprietà benefiche, anche se ha degli importanti effetti collaterali che andrebbero conosciuti prima di provarla.

        provo a riassumerli:
        principalmente diarrea e crampi (anche con sangue e muco), poi interferisce con alcuni farmaci (ad es diuretici o cortisonici ma anche altri) e non va presa in certe situazioni specifiche come allattamento, gravidanza.
        Inoltre essendo un fitoterapico, seppur raramente, può provocare reazioni allergiche.
        Abbassa la glicemia e quindi per i diabetici va evitato e interferisce con i farmaci per la glicemia.
        Inoltre fluidifica il sangue per cui andrebbe sospeso una ventina di giorni prima degli interventi chirurgici e, per lo stesso motivo, interferisce con i farmaci anticoagulanti.
        Lo si sconsiglia a causa della sua azione stimolante del sistema nervoso e della possibile irritazione nell’intestino in caso di problemi specifici come gastriti, ibd, epilessia, cardiopatie, ipotiroidismo, convulsioni.
        può generare perdita di potassio, nei cani anziani va somministrato con cautela
        per le cagne in cinta l’aloina può indurre aborto, poiché il latte diventerebbe amaro non lo si deve usare in allattamento…

        ciononostante è uno dei nutracetici più potenti che possiamo dare al nostro cane.

        #135840

        Admin
        Admin
        • Genere: Maschio
          • @admin

          caro Romeo,
          il gel di aloe vera normalmente viene venduto al netto della buccia e della sostanza che sta sotto la buccia e provoca tutti gli effetti che hai detto tu, quindi se si compra un preparato (es. Forever Living) non succede assolutamente nulla di quello che hai scritto.

          lo dico per certo e perché lo uso io, non il mio cane o un mio amico.
          io sono cardiopatico e avevo emorroidi di 3° livello, quindi posso assicurare che non esercita nè l’azione di stimolazione sul sistema nervoso centrale e nemmeno quello di fluidificante del sangue.

          l’intestino non soltanto non lo irrita, ma anzi lo disinfiamma.

          tutto il contrario di quello che c’è scritto

          #135841

          Anonimo

            capisco ciò che dici ma non è proprio così, vanno fatte delle precisazioni…

            forever è un prodotto particolare con un suo brevetto (esclude l’aloina il che, a mio parere personale, potrebbe essere anche negativo e non positivo, visto anche il ruolo fonbdamentale di questa sostanza, vedi ad es. gli studi del prof. Lucini ) e comunque anche per il forever, seppur molto più sicuro, vi sono effetti collaterali e interferenze con farmaci. Consiglio questa lettura per intero:

            Forever Aloe Vera ha controindicazioni?

            per il prof lucini ad es:

            Nella maggior parte dei casi la droga vegetale rappresenta un complesso sinergico di principi attivi al quale competono azioni ed applicazioni particolari, difficilmente sostituibili e riproducibili. E’ ovvio che qualunque tentativo di purificazione dell’estratto grezzo modificherà il comportamento del prodotto finito.

            Più chiaramente l’Aloe possiede un insieme di principi attivi che interagiscono tra di loro che hanno specifiche azioni ed applicazioni difficilmente sostituibili e riproducibili.

            E’ ovvio che qualsiasi tentativo di purificazione dell’estratto grezzo, come ad esempio eliminare l’aloina, sterilizzare o pastorizzare l’Aloe, non fa altro che depotenziare gli effetti del prodotto finito.

            Gli studi di Luigi Lucini

            Anche il Prof. Luigi Lucini, Docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, in uno dei suoi studi chimico-biologici su piante di Aloe Arborescens ed Aloe Vera (barbadensis) afferma che:

            Le foglie di Aloe Barbadensis ed Aloe Arborescens contengono numerose molecole benefiche per uomo ed animali tra cui:
            1.Numerosi antiossidanti concentrati nel derma fogliare (cuticola)
            2.Polisaccaridi concentrati nel gel fogliare

            I più importanti antiossidanti presenti in piante d’Aloe sono sopratutto l’Aloina, ma anche altre molecole sconosciute (alosone, aloesina, aloeresina, ed aloenina) aventi effetti:
            •ANTIOSSIDANTI: prevengono la formazione di radicali liberi, rallentano l’invecchiamento, contrastano lo sviluppo di malattie degenerative e mutazioni in generale.
            •ANTIMICROBICI ED ANTIVIRALI: contrastano la crescita di microorganismi patogeni per uomo ed animali
            •PURIFICANTI

            Gli antiossidanti sono concentrati nel derma fogliare (cuticola) e sono molto abbondanti nella specie Aloe Arborescens.

            Anche il Prof. Lucini si riferisce a preparati fatti con l’intera foglia e non “purificati”.

            Inoltre tutti i ricercatori coinvolti nello studio sono stati concordi nell’affermare come i numerosi effetti terapeutici e farmacologici dell’Aloe, elencati in precedenza, siano dovuti ad un’azione SINERGICA tra le differenti biomolecole e componenti nutritive concentrate in TUTTA la foglia.

            Conclusione

            Puoi assumere tranquillamente prodotti fatti con la foglia intera, l’Aloe deve essere assunta nella sua interezza per godere dell’intero arsenale di principi attivi presenti al suo interno.

            questo dal sito aloe di padre romano zago:

            Assunta da sola l’aloina ha un effetto purgante. L’industria farmaceutica ne fa uso per la preparazione di polveri e compresse ad effetto lassativo. Questi farmaci, se utilizzati in modo eccessivo e continuativo, possono irritare le pareti dell’intestino e gli effetti a lungo termine possono essere anche molto pericolosi.

            Stiamo parlando dell’estratto in polvere di aloina, non della foglia di Aloe, dove l’aloina rappresenta solo una piccolissima parte.

            Tuttavia, proprio per le note proprietà lassative dell’aloina, i rivenditori di prodotti a base di gel di Aloe Vera hanno pensato bene di distorcere la verità e gettare fango sulla pianta intera. Probabilmente anche tu avrai già sentito la tipica frase “attento, la foglia di Aloe contiene aloina, che è una sostanza tossica e può irritare l’intestino provocando anche seri danni“.

            Questa io la chiamo disinformazione.

            In sostanza questi rivenditori consigliano di NON consumare le foglie delle proprie piante di Aloe, ma di acquistare i loro prodotti che contengono solo il gel, privato dell’aloina e di tutti gli altri elementi antrachinonici ad effetto lassativo, che secondo loro sarebbero tossici per l’organismo.

            Tuttavia questi “furbetti” si dimenticano di dire che queste sostanze sono pericolose solo se:
            1.si esagera con i dosaggi;
            2.si assume l’estratto secco di aloina (quindi non la foglia intera, ma l’estratto secco che si vende in erboristeria o in farmacia sotto forma di polvere, o di pastiglie);

            Per quanto riguarda i dosaggi del consumo della foglia di Aloe intera o frullata, è indubbio che bisogna regolarsi. Anche l’acqua fa male se bevuta in eccesso e lo stesso si può dire di qualsiasi altro cibo, o bevanda. L’Aloe non fa eccezione!

            Tuttavia, a dosaggi contenuti, non solo la foglia di Aloe non è tossica, ma è estremamente benefica e consumata tutta (quindi sia il gel che la buccia) contiene una percentuale ben superiore di nutrienti rispetto al gel puro e semplice e l’aloina in questo contesto (quindi non pura, ma nella sinergia di tutti i componenti presenti nella foglia) pur avendo un’iniziale effetto lassativo, non irrita assolutamente l’intestino, bensì auita a regolarizzarlo.

            Inoltre va detto che, ad oggi, vengono ufficialmente riconosciute efficaci nella cura e nella prevenzione del Cancro, gli antrachinoni Aloina A, Aloina B e Aloemodina (contenuti soltanto nel parenchima esterno delle foglie, e non nel gel), alcuni polisaccaridi, fra cui l’Aloe-mannano e le lecitine ATF1011 e Alexin B.

            Queste sostanze agiscono stimolando le difese immunitarie dell’organismo, che debitamente fortificate attaccano dall’esterno le cellule cancerose e provvedono a distruggerle, e inducendo l’apoptosi (morte per “suicidio” delle cellule cancerose). La più importante fra questo secondo gruppo di sostanze è l’Aloemodina

            ovviamente per comodità si preferisce il gel e il forever è uno dei migliori in commercio, ma non possiamo ignorare che la foglia sembra essere un altra cosa a livell odi sostanze apportate….

            #135845

            Gianni
            Utente
              • @iomedesimo

              posso chiederti il protocollo? è quello classico del leisguard?
              quanto pesa Cloe e quanto ne prende di preciso?

              Cloe pesa 28kg e prende 1mg- kg, quindi tre compresse da 10mg per sei giorni e due una volta alla settimana. Di Aloe 30 ml giorno per 30 giorni.

              in effetti è una pianta ricca di proprietà benefiche, anche se ha degli importanti effetti collaterali che andrebbero conosciuti prima di provarla.

              Io la prendo da anni e i benefici sono evidenti, deciso senso di leggerezza dello stomaco, vitalità e qualità e durata del sonno migliore

              provo a riassumerli:
              principalmente diarrea e crampi (anche con sangue e muco), poi interferisce con alcuni farmaci (ad es diuretici o cortisonici ma anche altri) e non va presa in certe situazioni specifiche come allattamento, gravidanza.
              Inoltre essendo un fitoterapico, seppur raramente, può provocare reazioni allergiche.

              Tutto corretto, la spremitura a freddo però, se eseguita bene, abbatte quasi del tutto l’aloina che è la principale causa della diarrea e/o vomito.
              Naturalmente essendo un fitoterapico ma anche un’integratore, non può e non deve essere usato per periodi lunghi e continuativi.

              Abbassa la glicemia e quindi per i diabetici va evitato e interferisce con i farmaci per la glicemia.
              Inoltre fluidifica il sangue per cui andrebbe sospeso una ventina di giorni prima degli interventi chirurgici e, per lo stesso motivo, interferisce con i farmaci anticoagulanti.
              Lo si sconsiglia a causa della sua azione stimolante del sistema nervoso e della possibile irritazione nell’intestino in caso di problemi specifici come gastriti, ibd, epilessia, cardiopatie, ipotiroidismo, convulsioni.
              può generare perdita di potassio, nei cani anziani va somministrato con cautela
              per le cagne in cinta l’aloina può indurre aborto, poiché il latte diventerebbe amaro non lo si deve usare in allattamento…

              Corretto anche questo ma il fatto che fluidifichi il sangue può essere utile in caso di cani con cardiopatie valvolari…provato su Pippo…ora non c’è più ma forse, e lo sottolineo, qualcosina si è visto anche su di lui.[/quote]

              ciononostante è uno dei nutracetici più potenti che possiamo dare al nostro cane.

              Assolutamente d’accordo

              #135846

              Admin
              Admin
              • Genere: Maschio
                • @admin

                sì, chiaramente in natura i “complessi” hanno i loro effetti di bilanciamento (pensiamo al caso eclatante del papavero da oppio)… le scelte selettive necessariamente puntano a valorizzare qualcosa e penalizzarne un’altra; è però importante fare le proprie scelte in base a necessità e condizioni soggettive; per qualcuno l’aloina può essere preziosa mentre per qualcun altro un problema

                PS: anche la qualità è importante, io per esempio ho riscontrato un’efficacia nel Forever (che costa circa 30€/litro) che non avevo riscontrato in altri gel 100% di tipo economico (da circa 11€/litro)

                1 utente ha ringraziato l'autore per questo post.
                #135847

                Anonimo

                  sono d’accordo ma uno può anche acquistare un preparato fatto con l’intera foglia. Comunque il dott setti cdi ha fatto un suo protocollo anticanro con il forever. E’ vero che è il testimonial della forever ma è anche vero che ha decenni di studio sull’aloe alle spalle, e inoltre è sempre meglio fare cicli di scarico per evitare effetti collaterali.

                  Quello che non capisco è che dice che l’aloe favorisce l’assorbimento dei condroprotettori, da cui il forever con i condro dentro, ma non ho trovato rispondenze al riguardo.
                  sarebbe interessante verificare.

                  hai un posto particolare dove la prendi a prezzo conveniente ?
                  che protocollo usi ?

                  #135849

                  Admin
                  Admin
                  • Genere: Maschio
                    • @admin

                    hai un posto particolare dove la prendi a prezzo conveniente ?
                    che protocollo usi ?

                    no, la Forever si può acquistare solo direttamente (previa affiliazione, se vuoi ti mando il codice della mia amica che fa da informatrice) e l’unico modo per risparmiare che io sappia è fare a tua volta da informatore.

                    il protocollo che uso per me è 1 misurino al giorno (raccomandati sarebbero 1 x 2 volte al giorno) e anche ai cani faccio un ciclo di 15-20 giorni in corrispondenza delle mute del pelo, dandogli sempre 1 misurino al giorno che per cani di 35-40kg va benissimo

                    #135851

                    Gianni
                    Utente
                      • @iomedesimo

                      Io prendo questa della Zuccari. https://www.biosferaweb.com/prodotto_10047_Zuccari-Aloe-Vera-X2-Succo-Puro-D-27Aloe–2B-Enertonici-1000-ml.html

                      Purtroppo da tempo hanno eliminato quella senza aggiunte di vitamine etc ma posso confermare la qualità dell’aloe usata rispetto a prodotti di costo inferiore

                      #135882

                      hailglow
                      Utente
                        • @hailglow

                        Quando davo alla mia meticcia l’alimentazione casalinga integravo con l’aloe della forever seguita da un nutrizionista vet. Non sono mai riuscita a dargliela se non sotto dose perché la mandava in diarrea

                        #135885

                        Gianni
                        Utente
                          • @iomedesimo

                          Ho appena visto che l’aloe della Forever si trova anche su eBay

                          #135886

                          Admin
                          Admin
                          • Genere: Maschio
                            • @admin

                            Ho appena visto che l’aloe della Forever si trova anche su eBay

                            perché evidentemente un informatore si è aperto un negozio ebay
                            ;-)

                            #135913

                            mccaw
                            Moderatore
                              • @mccaw

                              E l'Aloe Arborescens[/url]? Ne ho sentito parlare in televisione un po’ di settimane fa e dicevano che come succo è superiore l’arborescens, mentre come unguento esterno è meglio l’aloe vera.

                              #135914

                              Anonimo
                                #135917

                                Gianni
                                Utente
                                  • @iomedesimo

                                  Sicuramente è da preferire la Arborescensis se non si bada al prezzo…

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 106 a 120 (di 133 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni