Bearded Collie

Questo argomento contiene 45 risposte, ha 8 partecipanti, ed è stato aggiornato da  giovannadibob 1 anno, 12 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 46 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #122651

    sio
    Moderatore
      • @sio

      Ne ho visti 2 in expo a Padova quest’ inverno ed erano decisamente più grossi

      Se non li hai toccati non è detto, sono iperlaccati e sistemati, il cane vero sotto lo vedi poco.

      #122817

      mccaw
      Moderatore
        • @mccaw

        Mi ricordo quando vidi un bobtail tosato; il pelo lo fa veramente molto più grosso di quello che è, sarà la stessa cosa per il Bearded.
        Tra l’altro stavo facendo dei conti sul peso per cm di altezza e secondo me bisogna aggiungere alla formula per determinare questo valore, se il cane è o meno iscritto nel rettangolo ed il Bearded supera con la lunghezza del 25% l’altezza al garrese, quindi questa è la formula:

        P/CmH = p / h * (h / l)

        Nel caso ad esempio di un Bearded di 55cm per 27Kg:

        27 / 55 * (4 / 5) = 0,3927Kg/CmH

        Lo so con il caldo do i numeri. :lol:

        #122822

        giovannadibob
        Utente
          • @giovannadibob

          :-D penso anche io ;-)

          #123049

          mccaw
          Moderatore
            • @mccaw

            Gli standard inglesi solitamente sono un po’ poveri, gli australiani a fianco dello standard normale ne hanno una versione estesa che da noi definiremo commentato, comunque molto interessante:

            http://ankc.org.au/media/pdf/635576344594679000_daabb335-86ac-4d56-90df-4b912a7159b4.pdf

            #123608

            mccaw
            Moderatore
              • @mccaw

              Riporto un pensiero molto condivisibile di giovannadibob:

              Trovo che la lunghezza del pelo di quelli da expo sia in gran parte dei casi esagerata, in quelli da lavoro non è così (ovviamente, mica possono inciampare mentre lavorano!! :lol: )

              Condivido questo pensiero, lo standard in particolar modo dice:

              Lunghezza e densità del pelo sufficienti a formare un mantello protettivo e dare risalto alla forma del cane, ma non tanto da mascherarne le linee naturali. Il pelo non deve essere trattato in alcun modo. La canna nasale è scarsamente ricoperta di peli leggermente più lunghi sui lati giusto per ricoprire le labbra. A partire dalle guance, labbra inferiori e sottomento, il pelo aumenta di lunghezza verso il petto, formando la tipica barba.

              In testi inglesi sottolineano come non deve essere eccessivamente lungo ed in effetti soggetti inglesi mi sembrano avere mantelli un po’ più corti di soggetti selezionati in altre nazioni. Comunque trovo molto significativo un confronto fotografico tra un campione di oggi e di ieri, parliamo del Best in Show alla mondiale di Milano; Oops i did it again del cuore impavido:

              E di un soggetto di almeno 35 anni fa che io trovo stupendo, anzi devo dire che preferisco i soggetti rappresentati nel testo del 1981 Il mio amico cane di Fiorenzo Fiorone; Wiskas Of Kenstaff (38 volte B.I.S.):

              Attachments:
              #123612

              giovannadibob
              Utente
                • @giovannadibob

                Sono perfettamente d’ accordo!! il cane diciamo così “più nuovo” a me non piace granchè, ha il pelo troppo lungo eppure è stra-premiato in expo, ma sembra finto :-( Anche quelli che avevo visto a Padova sembravano perfino piastrati… Anche nei vallèe ci sono linee di allevamento con pelo secondo me un po’ esagerato, io preferisco i cani con quantità e lunghezza del pelo che non snaturino la natura originaria. La campionessa mondiale di Milano dei vallèe ha queste carateristiche (una bella morfologia e un pelo corretto) e in generale i cani di quell’ all allevamento sono così.
                E poi i vallèe vanno solo spazzolati per expo, sono cmq cani rustici

                #123751

                mccaw
                Moderatore
                  • @mccaw

                  Ho cercato le date di nascita per capire meglio la lunghezza del pelo, il soggetto del 1981 aveva 4 anni, l’altro è del 2011, supponendo che sia una foto abbastanza recente diciamo che abbia in quell’immagine 4 anni e mezzo c’è una significativa differenza.

                  Ho trovato una foto datata 22 Marzo 2014 e quindi con età del soggetto 2 anni e mezzo, la lunghezza è come nel soggetto del 1981 che però suppongo più anziano:

                  #124577

                  mccaw
                  Moderatore
                    • @mccaw

                    In questo video si possono vedere dei soggetti anziani (16 anni) tosati e si può così notare il fisico che c’è sotto il copioso mantello:

                    Contenuto nascosto
                    Devi loggarti per vedere il contenuto nascosto.
                    #124579

                    ioequei2
                    Utente
                      • @ioequei2

                      Cani bellissimi e felici, vivono in un posto strepitoso!
                      Anche tosati devo dire mi piacciono molto

                      #124612

                      haze
                      Utente
                        • @haze

                        Guarda se ti interessa ti posto le foto di una conoscente che ha due Bearded (uno appena preso).
                        Con l’adulto fa sia sheepdog (a livello piuttosto alto) sia expo (il cane é stato vicecampione del mondo).
                        Mi diceva che bisogna stare un po attenti a dove li si prende perché, come é successo per molte altre razze, la selezione solo estetica sta rovinando la secolare selezione “lavorista”.
                        Posto le foto in allegato cosi’ non danno problemi al forum.

                        Attachments:
                        #124630

                        mccaw
                        Moderatore
                          • @mccaw

                          Ma che bello. :cheer:
                          Ho notato anch’io, ma basta guardare foto un po’ datate che si sta un po’ esagerando con la lunghezza del pelo e poi evidentemente questo si riflette sul lavoro; lo standard invece non precisa la lunghezza ma si limita a dire:

                          [color=#0000bb]Lunghezza e densità del pelo sufficienti a formare un mantello protettivo e dare risalto alla forma del cane, ma non tanto da mascherarne le linee naturali[/color]

                          In testi monografici come commento dicono che è importante la tessitura e non la lunghezza, eppure mi sembra che se ne vedano con pelo esagerato, con mantelli di lunghezza simil komondor che tocca terra.
                          Notavo però, ma magari è solo una mia impressione che a seconda nella nazione di allevamento il mantello è più o meno lungo.
                          Negli USA ad esempio, mi sembrano più corti (una cosa un po’ strana visto che spesso esagerano), in Germania all’opposto decisamente lunghi.

                          #125451

                          mccaw
                          Moderatore
                            • @mccaw

                            I soggetti di selezione scozzese mi sembrano più corretti come lunghezza del pelo, vi sono degli esemplari con un pelo più lungo ma non vedo certi eccessi visibili in altre nazioni, al seguente link una galleria di vincitori:

                            http://www.thebeardedcollieclubofscotland.co.uk/index.php/Beardies/springopen/

                            #139150

                            mccaw
                            Moderatore
                              • @mccaw

                              Giovanna ho trovato delle tabelle di crescita per il bearded, come puoi vedere la forbice tra le due curve di crescita è abbastanza ampia. L’allevatrice ad esempio mi diceva che capita che cuccioli magrolini e piccoli poi magari da adulti siano i più grandi di una cucciolata e viceversa.

                              http://en.belpatt.fr/puppy-weight-chart/Bearded-Collie

                              #139169

                              giovannadibob
                              Utente
                                • @giovannadibob

                                Grazie.
                                Guardando il grafico Dale è nella media (otto mesi, giusto?).
                                Purtroppo per i vallèe non esistono curve di crescita e non c’è neanche un limite minimo o massimo di peso nello standard.
                                L’ allevatrice mi ha comunque rassicurato sul peso di Szarfa, asciutta ma ok.

                                #139187

                                mccaw
                                Moderatore
                                  • @mccaw

                                  Pesato oggi è 20Kg esatti. All’incirca è a metà tra le due curve di crescita.
                                  Szarfa quanto pesa ora?

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 31 a 45 (di 46 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni