Assicurazione Responsabilità Civile / Capofamiglia e infortuni / malattie del cane

Forum Gestione del cane Quotidianità Assicurazione Responsabilità Civile / Capofamiglia e infortuni / malattie del cane

Questo argomento contiene 221 risposte, ha 58 partecipanti, ed è stato aggiornato da  sio 1 settimana, 4 giorni fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 222 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2100

    peter-parker
    Utente
      • @peter-parker

      Apro il topic per confrontare le polizze, i costi e le coperture che avete sottoscritto.

      Mi sareste di grande aiuto.
      Grazie

      #2102

      ellyebrando
      Moderatore
        • @ellyebrando

        Io ho compreso i cani nell’assicurazione “capo famiglia”. Sono circa 90 euro a cane.

        #2113

        Anonimo

          Io l’ho compresa nell’ assicurazione della casa, però non so quanto incida.

          #2119

          zeus
          Utente
            • @zeus

            inseriscilo nello stato di famiglia

            #2124

            Anonimo

              inseriscilo nello stato di famiglia

              :lol:

              #2134

              espada
              Utente
                • @espada

                nella maggior parte delle polizze non incide minimamente… si assicura tutto insieme: danni provocati a terzi (responsabilità civile) da membri della famiglia, casa, cane.

                c’era una polizza solo per il cane ma mi risulta che non si possa più sottoscrivere…

                http://www.polizzadelcane.com/default2.asp

                io comunque ho fatto per un anno l’assicurazione con il Lloyd Adriatico ed avevo pagato qualcosa più di 100 euro, l’anno scorso invece con BancoPosta meno di 80…

                la differenza in genere la fanno massimali e franchigie, nessuno ti regala niente!
                ;-)

                #2154

                peter-parker
                Utente
                  • @peter-parker

                  inseriscilo nello stato di famiglia

                  :lol:[/quote]

                  Si espada, non è più sottoscrivibile.
                  La più economica e solo per il cane è questa
                  http://www.legadelcane.org/assicurazione/
                  Mi sa che lo comprenderò in quella “casa”.

                  #2178

                  dino0977
                  Utente
                  • Località: Cosenza
                  • Genere: Maschio
                    • @dino0977

                    Confermo che la polizza:
                    [color=#000088]www.polizzadelcane.com/default2.asp[/color]
                    non si può più sottoscrivere, io l’ho fatta per 8 anni, pagavo 25€ per cane all’anno, l’ultimo anno il 2010 era aumentata a 33€.
                    Dall’inizio di quest’anno, non so per quale motivo non ho più potuo rinnovarla, mi hanno dato scarse spiegazioni.

                    Ho atteso perchè mi avevano detto che avrebbero sbloccato il tutto al più presto, invece….
                    Da gennaio sarò costretto a vagliare qualche altra ipotesi.

                    #2326

                    Anonimo

                      io dividerei in :

                      polizze che assicurino la salute del cane, le reputo tutte inutili, non sono previste quasi nessun tipo di operazione ( no sterilizzazione, no operazioni legati a difetti del cane, no legati a patologie tipiche ) ne i vaccini ne altro. in pratica solo se viene investito ( in questo caso penso che la copertura assicurativa sia il ns ultimo problema … ) e spesso bisogna recarsi dal veterinario nominato dall’assicurazione, cosa che non farei mai !

                      polizze che coprano la responsabilita’ civile verso terzi, il cane scappa e provoca un incidente, fa cadere un passante, aggredisce qualcuno … in questo caso è INDISPENSABILE … se dovesse mordere alla mano un dentista non hai idea delle cifre a sei zeri che ti chiedono come risarcimento … meglio essere coperti … Io ho la polizza del capofamiglia e ho incluso anche i cani per mi pare 5 miliardi ( forse 3 mln di euro tradotto in euro ) costa poco tipo 80 euro all’anno, è un integrazione alla polizza che gia’ hai del capo famiglia. se fatta da zero non so cosa possa costare pero’ .

                      #2969

                      luca
                      Utente
                        • @luca

                        occhio alle clausole. spesso vengono esclusi dalla copertura assicurativa danni provocati da cani appartenenti alle razze considerate pericolose di cui alla legge Sirchia, tra i quali ci sono anche bulldog e corsi (anche se in realtà ci sono praticamente tutti)

                        #12929

                        aci
                        Utente
                          • @aci

                          Io ho assicurato il cane sia per quanto riguarda la responsabilità civile terzi (danni causati dal cagna ciò ad altre persone, animali o cose di altri), sia per quanto riguarda le spese veterinarie per infortuni.
                          La prima polizza é inserita in quella più generale del capofamiglia. Come polizza infortuni ho scelto la compagnia Filodiretto, polizza “Amicasa”, che é risultata essere la più economica a parità di massimale assicurato (ho scelto di coprire il mio cane fino a 3000euro di spese veterinarie).

                          Spero di non dover mai usare queste polizze, ma portando il cane anche all’estero d’estate, mi sento più tranquilla ad avere un rimborso spese in caso di incidente.

                          #12930

                          aci
                          Utente
                            • @aci

                            polizze che assicurino la salute del cane, le reputo tutte inutili, non sono previste quasi nessun tipo di operazione ( no sterilizzazione, no operazioni legati a difetti del cane, no legati a patologie tipiche ) ne i vaccini ne altro. in pratica solo se viene investito ( in questo caso penso che la copertura assicurativa sia il ns ultimo problema … ) e spesso bisogna recarsi dal veterinario nominato dall’assicurazione, cosa che non farei mai !

                            Non é proprio così.
                            Ad esempio, é capitato a nostri conoscenti, che una spiga, forse conficcata nel corpo l’anno precedente, abbia forato il polmone di un giovane Weimaraner, facendogli rischiare così la vita. Tra tac, operazione d’urgenza in clinica universitaria a Bologna, spese di ricovero, i proprietari si sono visti arrivare un conto superiore ai 2000euro.

                            L’assicurazione che ho scelto, ha si un elenco di veterinari convenzionati a costo zero, ma si può portare il proprio cane da chiunque pagando peró un piccolo scoperto.

                            #12938

                            espada
                            Utente
                              • @espada

                              Come polizza infortuni ho scelto la compagnia Filodiretto, polizza “Amicasa”, che é risultata essere la più economica a parità di massimale assicurato (ho scelto di coprire il mio cane fino a 3000euro di spese veterinarie).

                              grazie Alice,
                              posso chiederti quanto costa l’opzione “animali domestici”?

                              in generale comunque su questo forum puoi segnalare i link… non siamo contrari, anzi!
                              purchè siano effettivamente dei buoni consigli per gli altri utenti, ovviamente!
                              :-)

                              nel tuo caso, è questa la polizza?
                              http://www.filodiretto.it/site/privati/casa/amicasa_garanzie.asp

                              (pagina 11 di 33)

                              http://www.filodiretto.it/site/res/asp/stampa_documenti.asp?CdTipo=FAS&CdArea=PR&CdProd=4001&CdPers=&DtEmis=&Lingua=

                              (SI APRE CON ADOBE READER)

                              25.4 – Scoperto e franchigia
                              Relativamente alle prestazioni previste ai punti a) e b) dell’art. 25.1, l’Impresa provvede:
                              a) al pagamento diretto delle spese sostenute senza deduzione di alcuno scoperto e/o franchigia
                              nel caso in cui l’assicurato usufruisca della Rete Veterinaria Convenzionata;
                              b) al rimborso delle spese sostenute deducendo uno scoperto pari al 15% per sinistro, con un
                              minimo di Euro 50,00 qualora l’assicurato non usufruisca della Rete Veterinaria Convenzionata.
                              Relativamente alle prestazioni previste al punto c) dell’art. 25.1 l’Impresa provvede:
                              c) al rimborso delle spese sostenute deducendo uno scoperto pari al 20% con un minimo di
                              Euro 80,00 per sinistro.

                              per completezza vale la pena vedere anche

                              ART. 24 – NORME COMUNI A TUTTE LE GARANZIE
                              L’Impresa si obbliga a rivalere l’assicurato, secondo le condizioni e nel limite delle somme assicurate previste dalla presente Sezione. L’assicurato deve dare avviso scritto all’Impresa, a mezzo lettera raccomandata, in caso di vendita o cessione dell’animale coperto con la presente sezione. Qualora non venga comunicata la sostituzione dell’animale venduto con altro animale, l’assicurazione cesserà immediatamente.

                              24.1 – Esclusioni
                              L’assicurazione non è operante:
                              a) in caso di dolo o colpa grave del contraente/assicurato, dei familiari risultanti dallo stato di famiglia, dei collaboratori domestici o di chi abbia in cura, custodia o controllo l’animale;
                              b) in caso di violazione della legislazione in materia di salute e di importazione degli animali;
                              c) durante la partecipazione a gare, competizioni e relative prove, salvo si tratti di concorsi di mostre canine e feline;
                              d) per sinistri conseguenti a combattimento di animali;
                              e) in caso di utilizzo dell’animale a scopo riproduttivo;
                              f) per le conseguenze di guerre, insurrezione, tumulti popolari, scioperi, sommosse, occupazioni militari, invasione, atti vandalici, atti di terrorismo e sabotaggio:
                              g) per le conseguenze di terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni, maremoti, frane e smottamenti, valanghe, uragani, bufere, tempeste, grandine, trombe d’aria, nevicate, gelo;
                              h) per le conseguenze di esplosione o emanazione di calore o di radiazioni provenienti da trasmutazioni del nucleo dell’atomo, come pure causate da radiazioni provocate dall’accelerazione artificiale di particelle atomiche.

                              #12939

                              aci
                              Utente
                                • @aci

                                Sí la polizza é quella.
                                Volendo questa polizza si puó integrare anche con la RCS fino ad un massimale di 250.000 euro, che tuttavia ho scartato perché per me era troppo basso.

                                Per avere il preventivo migliore, ho cercato sul sito della Filodiretto le agenzie a me più vicine, poi ho mandato loro delle mail chiedendo la loro migliore offerta.
                                Ho scelto la garanzia base (riportata nel PDF che hai allegato come garanzia A) scegliendo come massimale 3000euro per il rimborso delle spese veterinarie. La migliore offerta che ho ricevuto é stato un premio annuale di 122euro.
                                Magari sottoscrivendo la polizza presso agenzie lontane, presenti online, magari avrei potuto spuntare un prezzo ancora minore, ma ho preferito avere a disposizione un’agenzia “fisica” dove potermi recare personalmente.

                                #12941

                                espada
                                Utente
                                  • @espada

                                  grazie 1000!
                                  :-)

                                  ovviamente, visto che le assicurazioni cercano anche loro di guadagnarci dal lavoro, per garantirti un massimale di 3.000 euro, considerando tutte le esclusioni ed in particolare quelle che riguardano i cani di età superiore a 8 anni, la compagnia prevede di rimborsare un solo cliente ogni 3 assicurati, una sola volta nella vita del cane (o cumulando sinistri per quel valore)

                                  la somma dei premi che versi in 8 anni, infatti (122 euro * 8 ) = circa 1.000 euro

                                  *-:)

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 222 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni