Animali in condominio

Forum Gestione del cane Gestione legale del cane Animali in condominio

Questo argomento contiene 61 risposte, ha 19 partecipanti, ed è stato aggiornato da  saphira 2 anni, 8 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 46 a 60 (di 62 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #100614

    lola012
    Utente
      • @lola012

      Buongiorno, spero sia il topic adatto per chiedere un parere. Abitando in un condominio, spesso Lola fa pipì nelle aree verdi condominiali. Non mi ero mai posta il problema fino ad oggi, quando una signora sbuca dal nulla mentre io e la cana siamo sul prato. Tra l’altro stava solo brucando l’erba. Comunque questa persona mi dice “però la pipì nel pratino condominiale non si fa eh” … io mi sono un po’ indignata ma ho risposto che non stava facendo pipì ma annusando per terra, e me ne sono andata. Tra l’altro noi abbiamo anche un custode il quale ha un cane che scorazza anche da solo nei dintorni, figuriamoci se non fa la pipì sui pratini condominiali.
      Però mi chiedo, non è legale far fare la pipì nelle aree verdi sotto casa? Dove dovrebbe fare la pipì il mio cane?

      #100619

      saphira
      Utente
        • @saphira

        l’area verde a cui fai riferimento è interna al condominio o aperta al pubblico passaggio(es prato antistante il condominio)?
        nel primo caso, bisogna guardare cosa dice il regolamento. se non prevede divieti particolari, valgono solo le regole del buon senso (meglio, cioè, cercare di evitare che il cane sporchi, soprattutto se sono diversi i cani che transitano).
        nel secondo caso, valgono le regole previste per i luoghi pubblici, quindi c’è solo l’obbligo di raccolta delle deiezioni solide.

        #100621

        lola012
        Utente
          • @lola012

          Grazie per la risposta, le aree verdi sono aperte al pubblico passaggio in quanto siamo in un complesso di palazzoni e non abbiamo l’interno propriamente detto. Chiaramente raccolgo sempre le deiezioni solide. Io non so cosa rispondere a queste persone perché ho scoperto che anche mio padre si è sentito dare del maleducato da una donna al balcone perché stava dicendo alla cagnolina di fare pipì. Chiederò comunque anche al custode, io non so come comportarmi perché a dire il vero ho paura che queste persone instabili possano eventualmente lasciare bocconi avvelenati in giro…

          #100696

          Amj
          Utente
            • @amj

            Lola012 non ho ben capito se questi giardini fanno parte di un plesso condominiale (es. cortile) o se sono giardini ai quali tutti possono accedervi.
            Se comunque è un cortile quindi proprietà del condominio ti consiglio di non fargliela fare, almeno eviti battibecchi con i condomini che non ci metterebbero niente a mettersi contro di voi per colpa del cane!
            SE invece è pubblico e quindi tutti i cittadini possono accedervi allora non c’è nessun problema e in quel caso ti consiglio di rispondere senza sentirti nel torto, ovviamente in entrambi i casi bisogna comunque raccogliere gli escrementi. Buona giornata ;-)

            #100704

            lola012
            Utente
              • @lola012

              Mmm… non ho capito neanche io -.- anche se penso siano privati, comunque appena posso chiamo l’amministrazione e chiedo direttamente a loro quali sono le regole :(

              #100705

              Amj
              Utente
                • @amj

                Ecco allora è bene che tu chieda all’amministratore, almeno ti togli ogni dubbio!

                #100863

                saphira
                Utente
                  • @saphira

                  Mmm… non ho capito neanche io -.- anche se penso siano privati, comunque appena posso chiamo l’amministrazione e chiedo direttamente a loro quali sono le regole :(

                  questi giardini sono accessibili dalla gente che cammina per strada?
                  oppure sono giardini interni (recintanti) ad un complesso condominiale fatto di più condomini?

                  nel primo caso, sono aperti al pubblico e quindi valgono le regole del suolo pubblico.
                  nel secondo caso, sono comunque privati e quindi valgono le regole del regolamento condominiale.

                  #102262

                  princy89
                  Utente
                    • @princy89

                    Ciao a tutti, chiedo consiglio… La mia canetta non è ancora arrivata, ma l’allevatrice, nella spiegazione su come insegnarle a fare i bisogni, mi diceva che essendo al piano rialzato siamo “agevolati”: la si prende appena si sveglia e la si porta subito fuori, lodandola appena fa i bisogni. E io ho pensato al giardinetto condominiale (per la pipì), ma mi sorge un dubbio… Mi potrebbero fare menate??? :o
                    Anche perché la cacca la raccolgo, ma la pipì è un pochino… difficile!!
                    E idem se esco col cane in braccio: subito davanti al cancello c’è la strada, e secondo me se la fa lì, potrebbero rompere ancora (nonostante la strada sia pubblica). Il primo pezzettino d’erba è a 2-300 metri, la cana regge, visto che avrà 67 giorni?? So che finché è in braccio, non dovrebbe fare bisogni, però… Non voglio neanche farla star male!!

                    Si accettano consigli… Grazie!! :)

                    #102319

                    giuliaconpedro
                    Utente
                      • @giuliaconpedro

                      io mi sono trasferita da poco in una nuova città dove le aiuole non sono molto diffuse. ci sono molte zone verdi, i campi intorno al paese, ma in paese di erba ce n’è poca.
                      quindi la cucciola da sempre fa la pipì sull’asfalto. anzi si è condizionata tanto che anche quando ha a disposizione l’erba spesso la fa in strada.
                      nessuno mi ha mai detto niente anche perchè un cucciolo di amstaff non è che faccia sti pozzi enormi.
                      io non la porterei in braccio per 300mt, anche perchè a 4-5 mesi inizia a diventare pesante.
                      prova a correre con lei fino all’erba. all’inizio di sicuro la farà prima, poi imparerà.
                      la prenderei invece in braccio in casa altrimenti sicuro te la fa prima di uscire.
                      poi dipende. la mia cucciola non fa pipì in casa da quando ha tre mesi (grazie anche al kennel)

                      #102325

                      princy89
                      Utente
                        • @princy89

                        Grazie Giulia,

                        allora proverò così. Magari la prendo in braccio fino al cancello, da lì, che siamo in strada, provo a correre con lei fino al verde e vediamo. Se la fa in giro… Pulirò! Con una bottiglietta, leggevo…

                        #102347

                        lella
                        Utente
                          • @lella

                          In uno dei parchi dove vado io col cane, c’è un punto di passaggio dove umani e quadrupedi, possono passare. Mi spiego meglio: vi sono una serie di villette con il loro giardino, in più, recintato, ma aperto al passaggio pubblico, un gran giardino con giochi per bambini ecc, bello veramente. Questo passaggio, permette di entrare nel parco tenuto super bene da volontari. Tornando al passaggio di prima, una volta c’era tanto di cartello non solo per gli orari di chiusura, ma anche divieto tassativo di entrare coi cani. Da un mese a questa parte, il cartello è cambiato, oggi è permesso transitare anche col proprio cane al guinzaglio. Sono stati carini, visto che per entrare al parco, quello non è l’unico passaggio, ma i maleducati ci sono sempre e purtroppo poi ne paghiamo tutti le conseguenze, ad esempio, un giorno, passando per quel giardino, vediamo che l’ingresso è chiuso, ma non con il solito lucchetto, solo accostato (negli orari stabiliti deve rimanere aperto), scopriamo che tre sciuresceme l’avevano utilizzata come area cani :ohmy: Non solo ci hanno aggredito perchè entravamo senza chiedere il permesso, ma perchè gli era stato fatto notare che, oltre a non essere un’ area cani, i bisogni vanno sempre e comunque raccolti… :-( Si lotta e si è lottato tanto per avere un po’ più di libertà col proprio cane, ma così…
                          Cara Princy89, non credo proprio che se il tuo cane fa la pipì lì tu venga multata a meno che non stazioni lì come quelle “signore”, come già ti hanno detto, prova a informarti sul regolamento, quello che ti posso consigliare per tagliare…diciamo così, la testa al toro, è quella di passare col cane al guinzaglio facendo una corsetta :lol:

                          #102374

                          princy89
                          Utente
                            • @princy89

                            Grazie mille lella!

                            Appunto, dato che qualche imbecille c’è sempre, e per colpa sua ne paghiamo tutti… E visto che abito in una zona non esattamente raccomandabile, come persone… Meno do motivo di rompere le :whistle: a me e alla cucciola, meglio è.

                            Massì, ci faremo delle super corse… Io sono magra ma per nulla sportiva… Noi correremo e qualcuno riderà… Della padrona!! :mrgreen: :mrgreen: :lol: :lol:

                            #102418

                            lella
                            Utente
                              • @lella

                              Ti faccio una confidenza: io fumo e non poco, non ho ancora la voce della Dè Filippi, ma ho poco fiato…. :oops: così, quando mi capita di attraversare il giardino, faccio la mia corsa aiutata dal cane che comincia a tirare felice….alla fine della corsa mi ci vorrebbe una bombola d’ossigeno…mi esce la lingua alla Fantozzi, ma almeno evito di litigare e far uscire la mia lingua come quella del peggior serpente! :unsure:

                              #102479

                              princy89
                              Utente
                                • @princy89

                                Ti faccio una confidenza: io fumo e non poco, non ho ancora la voce della Dè Filippi, ma ho poco fiato…. :oops: così, quando mi capita di attraversare il giardino, faccio la mia corsa aiutata dal cane che comincia a tirare felice….alla fine della corsa mi ci vorrebbe una bombola d’ossigeno…mi esce la lingua alla Fantozzi, ma almeno evito di litigare e far uscire la mia lingua come quella del peggior serpente! :unsure:

                                ahahahahah :lol: :lol:
                                Hai ragione, un motivo in più per essere sportivi quando in realtà proprio non lo si è… La lingua biforcuta!!! :whistle:

                                #129741

                                kronos90
                                Utente
                                  • @kronos90

                                  Ciao a tutti! Ho bisogno di un consiglio..

                                  questa mattina mentre facevo colazione comincio a sentire delle urla, mi avvicino alla finestra e sento chiaramente delle cose poco piacevoli..
                                  un signore (molto probabilmente sopra i 65) molto “indignato” perchè a suo dire uno dei cani degli inquilini del condominio aveva defecato davanti alla porta di casa sua, in cortile. Oltre ad urlare ha bestemmiato, insultato, augurato “i peggiori accidenti a voi e ai vostri cani”, detto parolacce e per concludere in bellezza ha minacciato di mettere esche velenose vicino casa sua. Tutto ciò è durato circa 15 minuti.

                                  Mi sono trasferito da poco in un piccolo borgo in campagna, è un contesto molto tranquillo fuori città, c’è un grande cortile con diverse case e appartamenti che ci si affacciano, con aree verdi dove io ed alcuni altri proprietari lasciamo liberi i cani ogni tanto.
                                  Io personalmente non lascio mai da solo il mio cane in cortile, quando lo libero cerco di tenerlo sempre d’occhio ma non posso escludere che ieri sera mi sia distratto un attimo e l’abbia fatta senza che potessi vederlo (è un cucciolo).. in ogni caso quando fa i suoi bisogni raccolgo sempre i suoi escrementi.

                                  Nonostante io comprenda benissimo il disagio che può esserci nel trovare degli escrementi davanti alla propria porta di casa, seppure in un cortile condominiale, trovo assurdo che a causa di un incidente una tantum questo signore abbia avuto da urlare offendere e minacciare.
                                  A questo punto mi vengono in mente delle alternative:
                                  – chiedere ad uno qualsiasi dei vicini chi fosse, perchè io non sono riuscito a vederlo ma solo sentirlo, e denunciarlo;
                                  – scrivere un foglio anonimo e attaccarlo all’entrata del condominio invitando il gentile signore ad usare toni più pacati e rammentandogli che il testo unico delle leggi sanitarie punisce con la reclusione fino a due anni chi minaccia l’uso di esche velenose;
                                  – identificarlo ed andare a parlargli personalmente;
                                  – lasciar perdere e portare sempre al guinzaglio il mio cane in cortile per evitare altri episodi simili e soprattutto eventuali avvelenamenti…..

                                  Credo che purtroppo in Italia ci sia molta ignoranza sul tema animali e spesso gente frustrata o con problemi psicosociali crede di allentare le proprie tensioni su di loro. La legge in questo non ci aiuta..
                                  Scusate se mi sono divulgato molto ma volevo dare un quadro chiaro della situazione, attendo consigli!

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 46 a 60 (di 62 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni