Agility Dog

Forum Cinologia Addestramento Sportivo Agility Dog

  • Questo topic ha 26 risposte, 8 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 3 anni, 3 mesi fa da lori.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 27 totali)
  • Autore
    Post
  • #82917
    sony97
    Utente
      • @sony97

      Ciao a tutti! Mi chiamo Sonia e sono la padrona di Dea, cavalier king di 2 anni circa.
      Quando ho preso lei non pensavo minimamente all’agility, volevo un cane “da famiglia” tranquillo e buono con tutti. Non sono neanche stata li a cercare allevamenti, sono andata dal primo privato che ho trovato in internet ( ora ci penserei duemila volte prima di rifare una scelta simile)
      L’agility è arrivata qualche mese dopo, con la pubblicità di un campo di addestramento cani nella mi città ed in poche lezioni mi sono praticamente innamorata di questo sport. Ho fatto anche una gara master in categoria debuttanti ed ho vinto sia la gara di agility che il jumping (yeeeeee:)
      Non ho intenzione di prendermi un altro cane nell’immediato futuro, anche perchè prima vorrei fare un bel pó di esperienza visto che sono quasi una neofita ma ciò non mi vieta di fantasticare sul mio secondo cane che ho sempre voluto, anche prima dell’agility ed ovviamente vorrei unire le due cose.
      La razza che va per la maggiore è ovviamente il border collie o il JRT ma a me personalmente non piacciono nè i collie nè i terrier.
      Ho preso Dea come cane per la famiglia e vorrei tenere sempre questa linea ( si, lo so che tutti i cani sono da famiglia ma capitemi) e comunque stare sulla categoria small/medium.
      Quindi, ricapitolando: un cane piccolo, o di taglia media, docile e buono (già di suo) con persone ed altri cani (ovviamente verrà ben socializzato e seguito) e che non sia iperattivo come un border o un terrier.
      Io avevo pensato ad un barbone nano, che già come razza mi piace, voi che dite?

      Ribadisco, non ho intenzione di prendermi un altro cane per i prossimi due/tre anni quindi non ho nessunissima fretta e non devo andare in allevamento domani :)

      P.s. Se vi va questo è il video della mia prima gara con Dea (la mia faccia terrorizzata non si nota vero? )
      http://youtu.be/iV2_oDfIEHA

      #82923
      ellyebrando
      Utente
        • @ellyebrando

        Ma che bella e brava Dea :D

        Il barbone è agile e lo vedo bene in agility, ne ho visti diversi di taglia media, del nano non saprei dirti.
        Volendo alzare la difficoltà perchè non un whippet :P

        #82935
        fubiano
        Utente
          • @fubiano

          Bravissima Dea: francamente non avrei detto che un cavalier andasse così bene, complimenti!
          Venendo al quesito penso che il barboncino nano sia adatto all’agility ma questo forse sei più in grado di stabilirlo tu che frequenti questo sport.

          #82937
          espada
          Utente
            • @espada

            più che il Jack ho sentito dire che si ottengono buoni risultati con il Parson, che ha le leve più lunghe?

            #82946
            fikreta
            Utente
              • @fikreta

              Secondo me il barboncino nano è un ottima idea, meglio se nato da genitori bravi in agility. Altrimenti potresti prendere un altro cavalier king. Ma dipende molto dalle tue aspettative. Anche gli yorkshire non se la cavano male. Il whippet meglio di no perché credo concorrano con i border

              #82985
              ellyebrando
              Utente
                • @ellyebrando

                Il whippet meglio di no perché credo concorrano con i border

                seguendo questo ragionamento allora nessuno dovrebbe gareggiare in IPO o mondioring perchè tanto concorrono con i Malin :-)

                #83008
                fubiano
                Utente
                  • @fubiano

                  Beh pure in agility i malin se la cavano!!!

                  #83028
                  fikreta
                  Utente
                    • @fikreta

                    Dipende tutto dalle aspettative che uno ha. Se lei ha pensato ad un barbone nano è perché ha voglia di lavorare seriamente per vincere.

                    #83030
                    ellyebrando
                    Utente
                      • @ellyebrando

                      Se lei ha pensato ad un barbone nano è perché ha voglia di lavorare seriamente per vincere.

                      punti di vista ;-) io se volessi puntare in alto mi orienterei su razze più nevrili e dinamiche appunto come border e i vari terrier a gamba corta/lunga.

                      Ma visto che lei afferma

                      Ho preso Dea come cane per la famiglia e vorrei tenere sempre questa linea e comunque stare sulla categoria small/medium.

                      mi è venuto in mente il whippet, che è un super cane da famiglia.

                      Poi pare che anche il beagle sappia il fatto suo :D

                      Anche se sono taglie medie non small

                      #83033
                      sony97
                      Utente
                        • @sony97

                        Dipende tutto dalle aspettative che uno ha. Se lei ha pensato ad un barbone nano è perché ha voglia di lavorare seriamente per vincere.

                        Beh, penso che tutti quelli che fanno uno sport qualsiasi vogliamo vincere ma non voglio esagerare
                        Ho lasciato il mio precedente sport (ciclismo, per 10 anni) perchè era diventato troppo esasperante per me continuare tanto da arrivare ad odiarlo e vendere tutto il materiale, biciclette comprese, dalla disperazione.
                        Non punto troppo in alto, per prima cosa voglio un cane per me, poi viene l’agility.
                        La mia addestratrice alleva border collie quindi non avrei nessun problema a prendere uno e puntare ad un mondiale o altro.
                        Ma ritengo che non sia un cane per me, sia fisicamente che caratterialmente, non mi ci vedo.punto.
                        Preferisco sacrificare qualche podio ed avere un cane più tranquillo, per fare un pó la “sciura” al parchetto (non a caso ho un cavalier) che sia facile da gestire e con un buon caratte. Avevo pensato al barbone perchè ne ho visto alcuni in gara e mi sono piaciuti, e in più ne vedo tantissimi in città a spasso con le loro signore al seguito e quasi nessuno ha problemi caratteriali seri ( o per lo meno non ingestibili, per lo più causati da una cattiva gestione e da una poca socializzazione)
                        Ho scritto questo topic per sentire l’opinione di qualcuno che conosce bene la razza e per conoscere magari altre razze a cui non avevo pensato

                        #83037
                        ellyebrando
                        Utente
                          • @ellyebrando

                          Allora che ne dici se cambio nome al topic e lo rendo quello ufficiale per lo sport agility? ancora non c’è ho notato :-)

                          #83043
                          sony97
                          Utente
                            • @sony97

                            Allora che ne dici se cambio nome al topic e lo rendo quello ufficiale per lo sport agility? ancora non c’è ho notato :-)

                            Si, a me non cambia nulla

                            #83067
                            fikreta
                            Utente
                              • @fikreta

                              Anche lo Shetland potrebbe andare molto bene per le tue necessità.

                              #83094
                              sony97
                              Utente
                                • @sony97

                                Anche lo Shetland potrebbe andare molto bene per le tue necessità.

                                Si, ci avevo pensato

                                #129545
                                lori
                                Moderatore
                                  • @lori

                                  L’agility è una disciplina sportiva cinofila aperta a tutti i cani, meticci compresi, dinamica e appassionante che vede uniti l’uomo e il suo amico a quattro zampe in un binomio inscindibile ed unico che si esprime a pieno tra salti, slalom, tunnel, passerelle ed altri ostacoli che costituiscono un percorso simile a quelli ippici da cui traggono spunto.

                                  In questa gara il conduttore deve seguire il cane comunicando con esso, dandogli dei comandi e accompagnandolo in tutto il percorso.

                                  Questa disciplina implica una buona armonia tra il cane e il suo conduttore che porta a una intesa perfetta tra i due: è dunque necessario che i partecipanti posseggano gli elementi di base d’educazione e obbedienza.

                                  Attachments:
                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 27 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.

                                  Ultime Discussioni