Aggressività intraspecifica tra cani e dominanza

Forum Cinologia Cinognostica Cinotecnia Cinofilia Aggressività intraspecifica tra cani e dominanza

Questo argomento contiene 204 risposte, ha 38 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Admin 2 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 196 a 205 (di 205 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #129327

    lori
    Moderatore
      • @lori

      Mi furono prescritti gli psicofarmaci per un maltese che manifestava diversi problemi.
      Soluzione che non ho mai condiviso perché non sono una cura né un sollievo per il cane.

      Dove si è incontrato col cane tutor?
      Alla presenza di quante e quali persone?

      #129332

      ela
      Moderatore
      • Località: Pavia
      • Genere: Femmina
        • @ela

        @Admin il mio vet non è un comportamentalista ed in genere è abbastanza “braccino corto” con i farmaci, per questo mi è venuto il dubbio invece che dire subito di no. Ad ogni modo contatterò uno specialista. E’ successo tutto così rapidamente che ancora non ci avevamo pensato. Grazie!

        @Dino ne sono convinta per quanto riguarda un cane sano, ma Stella ha questi comportamenti da circa un mese ed ha un deficit di apprendimento a causa dell’età. Stiamo cercando di dosare adeguatamente l’esercizio fisico in base alle sue possibilità (artrite e problemi lombari) e stiamo lavorando per rendere la mobilità il meno dolorosa possibile.

        @Lori anche io non ho mai condiviso l’uso di psicofarmaci, e sono dubbiosa tutt’ora. Il cane tutor lo ha incontrato in un campo in cui non era mai stata alla presenza del proprietario/addestratore, mia e di mio marito. Era l’unico cane presente. Lo ha puntato da subito abbaiando e quando è stata a portata lo ha aggredito senza ulteriori avvertimenti. Prima ha aggredito, dopo ha ringhiato.

        #129333

        sio
        Moderatore
          • @sio

          Io non credo continuare a stimolarla con altri cani possa dare risultati, ha chiarito bene che non ne vuole intorno, è una cagnolina anziana che sta peggiorando a vista d’occhio da quello che leggo, non stressatela, probabilmente non riuscirete più a tenerla tranquilla in presenza di altri cani e va bene anche così.

          Fate benissimo a lavorare sull’aspetto del dolore, deve soffrire il meno possibile, sicuramente se sedata con i farmaci sarebbe meno aggressiva e faciliterebbe a voi la sua gestione, ma la domanda da porsi è se sarebbe la cosa migliore per lei, se si arriverà ad un punto in cui anche nel quotidiano domestico dovesse avere agitazione, ansia e aggressività, cioè se vedeste che lei non riesce più a vivere bene nemmeno le mura domestiche certo la situazione andrebbe risolta in qualunque modo, ma se ancora ha i suoi spazi tranquilli lasciatela andare in pace.

          #129340

          mccaw
          Moderatore
            • @mccaw

            Anche le persone quando sono sofferenti sono rovesce, in più aggiungiamoci la senilità e ne viene fuori un mix non molto piacevole.
            Con il vet non avete preso in considerazione qualche antidolorifico? Al mio che è quasi coetaneo di Stella (ha già passato 13 anni) oltre all’antinfiammatorio somministro anche l’Altadol (tramadolo cloridrato) che è un mero antidolorifico + PEA per la risposta neurologica del dolore.
            Secondo il mio modesto parere già intervenire sul dolore e poi lasciarla in pace nei suoi spazi potrebbe attutire la cosa.
            A questa età bisogna un po’ assecondarli non spingendoli a fare cose contro la loro volontà.

            #129345

            ela
            Moderatore
            • Località: Pavia
            • Genere: Femmina
              • @ela

              Altadol non l’abbiamo mai provato, noi stiamo facendo una cura di Karsivan (che dovrebbe dare benefici alla circolazione a livello cerebrale e muscolo-scheletrico), condroprotettori, antiossidanti e antidolorifici al bisogno (il più efficace fino ad ora si è rivelato il Previcox). La mobilità è abbastanza buona adesso, ma è difficile capire se sente dolore. Ogni sera le faccio un leggero massaggio per capire se ci sono punti in cui ha fastidio.
              L’artrite non ci sorprende, ma non abbiamo mai avuto grossi problemi prima d’ora. Sentiremo un neurologo per capire come indirizzare le cure future.

              Il problema con gli altri cani è quello più evidente, ma è chiaro che sia ormai parecchio ansiosa ed intollerante anche a casa. Cerchiamo di lasciarle degli spazi dedicati dove possa stare tranquilla ma è genericamente intrattabile. Cercherò il più possibile di tenerla lontana da altri cani.
              Grazie davvero per i consigli.

              #129347

              ioequei2
              Utente
                • @ioequei2

                Ciao Ela, non so se la cosa ti può aiutare ma io ho avuto lo stesso problema che una delle mie gatte, hanno entrambe quasi 19 anni :lol: , di colpo una delle due ha cominciato a diventare aggressiva con l’altra, erano arrivate addirittura a dividersi la casa segnando il territorio, non ti dico che pacchia e che olezzo :pinch:

                A me hanno dato questo prodotto, ovviamente nella versione Cat e devo dire che ha sistemato molto la situazione, i risultati non sono stati visibili immediatamente ma nel lungo termini ha avuto enormi benefici

                http://www.vetbros.com/index.php/prodotti/aktivait.html

                Spero non sia un problema segnalare questo tipo prodotto, nel caso mi scuso in anticipo

                #129353

                Admin
                Admin
                • Genere: Maschio
                  • @admin

                  non è un problema segnalarlo, ma il topic corretto è un altro:

                  https://www.canedifamiglia.it/index.php/forum/16-quotidianita/13457-anti-invecchiamento-per-il-cane?

                  #129367

                  ioequei2
                  Utente
                    • @ioequei2
                    #130551

                    furaha
                    Utente
                      • @furaha

                      Ho trovato un cane maschio adulto che sembrava sparato, a causa di un grosso foro sul gomito. Vi risparmio la foto, perché era pieno di sangue in diverse parti del corpo. Invece poi abbiamo scoperto che è stato aggredito da uno o più cani, vi lascio la foto di come gli hanno tirato via la zampa, dislocando l’osso (ecco cos’era il buco), a forza di tirare coi denti.
                      Posso supporre che abbia sconfinato seguendo il calore di qualche femmina. Si tratta di un cane che ha sempre vissuto attaccato a catena, e liberato sporadicamente. Era abbastanza aggressivo infatti, nonostante fosse molto sofferente ha tentato di mordermi e mi mostrava i denti.

                      Il cane è morto 24 ore dopo il trauma, a causa delle emorragie interne.

                      Attachments:
                      #130553

                      Admin
                      Admin
                      • Genere: Maschio
                        • @admin

                        povero caro
                        :-(

                        questo succede ai cani che vivono isolati e non in branco…

                      Stai vedendo 10 articoli - dal 196 a 205 (di 205 totali)

                      Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                        Ultime Discussioni