Aggressività intraspecifica tra cani e dominanza

Forum Cinologia Cinognostica Cinotecnia Cinofilia Aggressività intraspecifica tra cani e dominanza

Questo argomento contiene 204 risposte, ha 38 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Admin 2 anni, 9 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 205 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #15766

    Anonimo

      Eccomi qui con il primo quesito. Come ho detto nelle presentazione, il mio branco è composto di 3 chihuahua,che vedono mal volentieri gli altri cani, se andiamo a passeggio singolarmente il problema è quasi inesistente ma quando il maschio e una delle femmine (carattere molto irruento e “abbaione”) sono insieme si scatenano,abbaiano continuamente e, al parco, liberi nel recinto dei piccoli, addirittura attaccano non arrivando a mordere, ma facendo comunque il “gesto”. Li ho osservati, molte volte mentre fanno il loro show scodinzolano. Qualcuno ha consigli su come intervenire? Sgridare o ignorare?………..che fare? grazie :-?

      #15767

      Admin
      Admin
      • Genere: Maschio
        • @admin

        ciao, benvenuta.
        che reazione osservi da parte dei cani con cui interagiscono?

        #15773

        lori
        Moderatore
          • @lori

          Non è semplice far ben socializzare un chihuahua con altri cani, la maggior parte di quelli che incontro non lo sono affatto.

          Sperando che, quando il cucciolo arriva nelle nostre case, non abbia già qualche problema di socializzazione, resta comunque difficile conoscere cani estranei che, sia per taglia che per indole, possano facilmente “giocare” insieme.

          Interessante e molto utile è, senz’altro, frequentare un campo di addestramento, dove esperti educatori possano aiutare il cucciolo in tutta la sua fase di formazione ed evitare che si consolidino comportamenti scorretti.
          A maggior ragione necessita un esperto per correggere in un adulto il comportamento.

          Noi tendiamo a proteggere il chihuahua e, naturalmente, il furbastro si fa proteggere volentieri…

          Ho 3 femmine piccolette, ognuna delle quali manifesta un comportameto differente dall’altra ed anche problemi comportamentali diversi.
          Socializzano facilmente, si… ma con chi vogliono loro ed effettuano scelte molto mirate anche verso i cani e gli umani che vengono in visita in casa.

          #15796

          angelica
          Admin
            • @angelica

            Quoto Lori che tra l’altro da proprietaria di cani di piccola taglia conosce l’argomento per esperienza diretta!

            Leggere dei tuoi cagnolini mi fa venire in mente il “branco” di cani del nostro vicino di casa: un pastore tedesco femmina, una labrador femmina e un chiuahauha femmina. Bhe, chi è che viene quotidianamente ad abbaiare contro i miei cani in rappresentanza del suo branco? :P

            Nella mia esperienza ho visto che questi piccoli cagnolini, che spontaneamente tendiamo a voler proteggere, hanno in realtà una forza davvero impressionante, e volendo possono tenere tranquillamente a bada cani di grossa taglia!

            Come dice Lori spesso è difficile socializzare correttamente cani di questo tipo, e c’è da aggiungere anche che quando si instaurano dinamiche di branco le cose si complicano. Difficile dire cosa si debba fare in casi come questi, probabilmente sarà utile affrontare percorsi differenti per i singoli e poi valutare la situazione quando sono insieme..
            Ma per poterlo dire è fondamentale vederli dal vivo, sia singolarmente che insieme!

            Ci sono casi per i quali l’intervento di un professionista è la scelta migliore, e non necessariamente perché sono casi molto difficili o che richiedono molto tempo per essere risolti: semplicemente perché alcune cose bisogna proprio vederle!

            Cmq se riesci a fare un video di come si comportano i cani nel parchetto con gli altri simili potremmo provare a vedere insieme almeno come vanno interpretate alcune posture e comportamenti.. potrebbe venirne fuori una discussione molto interessante!

            #15806

            fubiano
            Utente
              • @fubiano

              il comportamento dei cani di Marina è tipico dei cani di piccola taglia ed in particolare dei chihuauha vi siete mai chiesti il perchè? Probabilmente perchè i loro compagni umani sono iper protettivi e molto ansiosi ed in più di solito essendo cani che non possono fare danni gli lasciano sempre fare quello che vogliono quindi cani che non hanno regole tranne quelle che impongono loro.
              Purtroppo in giro ci sono troppi imbecilli ,proprietari di cani ben più grossi che non danno la possibilità sia ai cani, di piccola taglia, che ai proprietari di essere rilassati in caso di incontri.
              Quindi il problema è di difficile soluzione in quanto si dovrebbe avere l’occasione di frequentare cani di taglia maggiore equilibrati ed in assoluta sicurezza per convincere cani e proprietari che si può vivere pacificamente.

              #15809

              lori
              Moderatore
                • @lori

                Il primo errore che si fa è quello di accumulare i “cani di piccola taglia” senza considerare le caratteristiche delle differenti razze.
                Sono “piccoli” i barboni toy, i maltesi, gli yorky ecc. ecc. ma non tutti tendono a comportarsi nello stesso modo, come non è corretto accumulare tutti i cani “grandi” credendo che abbiano stesse esigenze ed, anche, stesso comportamento.

                In un campo di addestramento socializzano cani di tutte le taglie, chihuahua compresi, sotto il controllo di un esperto e nel modo giusto, evitando possibili incidenti nei quali un cane di meno di 2 kg. potrebbe avere brutte conseguenze.

                Gli amici umani di un chihuahua tendono a proteggere il cane per ovvi motivi (principalmente gli imbecilli), alcuni dimenticano che sono cani a tutti gli effetti con le esigenze di tutti cani e che, se addestrati, diventano veramente dei “grandi” cani capaci di dare soddisfazioni a chi predilige taglie più piccole.
                Ho visto chihuahua darsi da fare in agility, perfettamente equilibrati in mezzo a cani più grandi… ne ho visti altri in esercizi di obbedienza incredibili…

                #15813

                Anonimo

                  Ciao Angelica, io frequenterei volentieri un campo di addestramento il problema è che nella mia città (La Spezia) non ce ne sono, forse c’è qualcosa in un paese vicino.Certo il comportamento delle mie pesti mi rende un pò nervosa, anche perchè tutte le persone che incontri fuori si approcciano in maniera sbagliata, la piccola taglia li induce a pensare che siano peluche, si avvicinano urlando e mettendo le mani sulle loro teste o davanti alle bocche, poi, quando vedono le reazioni, alcuni si seccano, credi non è facile.Presi singolarmente i problemi diminuiscono molto, vanno per la loro strada e sono meno sensibili agli stimoli, insieme si trasformano specialmente 1 dei 3 da quasi l’idea di proteggere il branco o forse si sente spalleggiata dalla loro presenza e si scatena.Giudicare se stessi forse non è corretto, però ti posso dire che io cerco di essere una padrone di chihuahua anomala, odio trasformarli in bamboline leziose,per me sono CANI DI PICCOLA TAGLIA non trastulli,in casa hanno regole e sono abbastanza ubbidienti, certo sono molto territoriali ed abbaiano volentieri al “nemico” ma la nostra convivenza è assolutamente pacifica…..grazie per l’ascolto, qualsiasi suggerimento è il benvenuto ciao ciao :-)

                  #15851

                  fubiano
                  Utente
                    • @fubiano

                    Lory vorrei precisare che il termine “imbecilli” non era rivolto ai proprietari dei cani piccoli ma a quelli che hanno cani grossi e non si comportano con le dovute cautele quando incontrano cani più piccoli dei loro.

                    #15852

                    lori
                    Moderatore
                      • @lori

                      Certo, l’avevo capito ihihhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

                      #15964

                      angelica
                      Admin
                        • @angelica

                        certo sono molto territoriali ed abbaiano volentieri al “nemico”

                        Da qui magari riusciamo a tirar fuori qualcosa. allora:
                        li porti in diverse aree cani o sempre nella stessa?
                        quando dici che presi singolarmente la situazione è migliore, intendi che ti capita di portarli singolarmente in area cani?

                        #15980

                        Anonimo

                          Ciao,no l’area cani è sempre la stessa, è divisa in vari settori, noi siamo chiaramente in area cucciolipiccola taglia e vado sempre con tutti e 3. Singolarmente andiamo solo a passeggio nel ns quartiere, in centro, oppure in parti della città in cui ho anche la possibilità di farli passeggiare in tranquillità, in queste occasioni (tempo permettendo usciamo tutti i giorni)se sono insieme il maschio e una delle femmine (sono i + giovani rispettivamente 8 e 14 mesi) si dannano ad abbaiare a tutti i cani che incontrano, anche un pò alla gente ma in misura mooolto + contenuta, lo stesso tragitto fatto con un cane per volta oppure con il maschio e l’altra femmina (4 anni,carattere timido)si svolge quasi in silenzio qualche normalissimo abbaio e niente di +.Spero di aver spiegato abbastanza chiaramente tanto da permettere qualche deduzione……….non sò se può valer qualcosa ma la cana di 14 mesi complice del maschi,o ha avuto un infortunio (frattura radioulna) che l’ha costretta a uno stop di quasi 2 mesi, ho notato che tornando alla normale attività i primi giorni era nervosa,direi timorosa di uscire( e non rientra certo nel suo carattere) ultimamente mi sembra più tranquilla e le uscite sono un pò meno difficili…………ciao ciao tutti

                          #16035

                          angelica
                          Admin
                            • @angelica

                            è divisa in vari settori, noi siamo chiaramente in area cucciolipiccola taglia e vado sempre con tutti e 3.

                            è divisa in vari settori, noi siamo chiaramente in area cucciolipiccola taglia e vado sempre con tutti e 3.

                            Bella quest’area cani! =)

                            Ciao,no l’area cani è sempre la stessa, è divisa in vari settori, noi siamo chiaramente in area cucciolipiccola taglia e vado sempre con tutti e 3.

                            ok, questo può aver assecondato e incentivato la loro territorialità: in pratica è possibile che intendano quel parchetto come il LORO parchetto, e non accettino quindi di buon grado l’ingresso di “intrusi”. Non so come sia la situazione dove abiti, ma in generale è buona cosa far conoscere ai cani parchi diversi, in modo appunto da non fargli credere che quell’area sia proprietà privata! se hai la possibilità evita quell’area cani per un po’..

                            Singolarmente andiamo solo a passeggio nel ns quartiere, in centro, oppure in parti della città in cui ho anche la possibilità di farli passeggiare in tranquillità, in queste occasioni (tempo permettendo usciamo tutti i giorni)se sono insieme il maschio e una delle femmine (sono i + giovani rispettivamente 8 e 14 mesi) si dannano ad abbaiare a tutti i cani che incontrano, anche un pò alla gente ma in misura mooolto + contenuta, lo stesso tragitto fatto con un cane per volta oppure con il maschio e l’altra femmina (4 anni,carattere timido)si svolge quasi in silenzio qualche normalissimo abbaio e niente di +.Spero di aver spiegato abbastanza chiaramente tanto da permettere qualche deduzione……….non sò se può valer qualcosa ma la cana di 14 mesi complice del maschi,o ha avuto un infortunio (frattura radioulna) che l’ha costretta a uno stop di quasi 2 mesi, ho notato che tornando alla normale attività i primi giorni era nervosa,direi timorosa di uscire( e non rientra certo nel suo carattere) ultimamente mi sembra più tranquilla e le uscite sono un pò meno difficili…………ciao ciao tutti

                            Si.. come dicevo molto spesso in questi casi la situazione è un po’ complicata ed è difficile parlarne senza vedere dal vivo i cani!
                            Probabilmente la territorialità influisce ma probabilmente c’è anche qualche altra questione riguardante i singoli cani che andrebbe approfondita!

                            #30404

                            vin
                            Utente
                              • @vin

                              Purtroppo oggi il mio cane ha perso il suo ultimo “amico d’infanzia”! E’ veramente incredibile, tutti i maschi che conosceva hanno ormai un approccio diverso, ma lui non è cambiato per niente, sempre giocherellone e sempre felicissimo di vedere altri cani. Questi sono cani tenuti in casa da famiglie.
                              Questa sera c’era un cane corso fulvo, quello che tempo fa postai in foto, che era agitatissimo, ha morso il mio ed è partito dietro ad un altro cane randagio che mi ha fatto una pena infinita. Ma che cos’è la dominanza, e soprattutto, di per sè può giustificare atteggiamenti di aggressività anche tra cani che non sono in competizione?

                              Queste sono bruttissime situazioni, capisco la territorialità e che il cane assuma un certo atteggiamento nel suo territorio, ma nel 2013 non si possono avere dei leoni al guinzaglio!

                              #30406

                              dogbite
                              Utente
                                • @dogbite

                                …ma nel 2013 non si possono avere dei leoni al guinzaglio!

                                In che senso?

                                #30407

                                dogbite
                                Utente
                                  • @dogbite

                                  Bisogna secondo me rendersi conto del cane che in effetti abbiamo davanti.
                                  A volte i “leoni” sono solo stati tirati su male, e altri che lo sono non lo sembrano.
                                  Da noi al campo una mia collega ha un incrocio malin-clc , i fratelli sono stati soppressi perché ritenuti non idonei alla vita sociale , la mia collega l’ha recuperata , se fosse per lei ucciderebbe tutti i cuccioli che in incontra e stessa cosa con femmine adulte…
                                  Se ti porto a conoscerla sai cosa vedi?
                                  Una cagna che non mostra segni di aggressività interspecifica , perfettamente sotto controllo, e pronta ad essere brevettata nel mese di giugno come cane da ricerca in superficie della croce rossa..

                                Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 205 totali)

                                Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

                                  Ultime Discussioni