Cane di Famiglia
- capire il tuo cane

 

Cane di Famiglia è un sito di cultura cinofila, finalizzato a fornire informazioni e indicazioni utili per la migliore gestione quotidiana del cane. 

 

Eddington 20/10/2004 - 20/04/2016

in ricordo di Eddington per sempre con noi 

 

Gli argomenti trattati nelle sezioni del sito e del forum riguardano principalmente le seguenti tematiche: etologia e psicologia canina; educazione e addestramento del cane; alimentazione e cura della salute del cane; aspetti normativi e legali relativi al cane; morfologia e attitudini delle diverse razze canine; cinognostica, cinologia, cinotecnica; iniziative di solidarietà e adozioni di cani abbandonati.

 

MANIFESTO CINOFILO

 

Cane di Famiglia è una comunità cinofila che si propone la ricerca, lo studio e la promozione della vera cinofilia.

A tal fine, Cane di Famiglia collabora con organizzazioni di volontariato, organizzazioni non lucrative di utilità sociale, associazioni sportive dilettantistiche, associazioni culturali, nonchè con professionisti e semplici appassionati, accomunati dagli stessi sentimenti ed obiettivi.

La vera cinofilia, per Cane di Famiglia, è libera da ogni pregiudizio e condizionamento di carattere ideologico, religioso, politico, commerciale.

Nel proporre i suoi valori, Cane di Famiglia avversa l'ignoranza, il fanatismo e l'ambizione, che considera i veri mali dell'umanità.

La nostra visione è che ogni cane debba essere considerato come un membro della famiglia di cui fa parte e che deve provvedere al suo benessere fisico e mentale.

Cane di Famiglia propone la prevenzione del randagismo e si adopera per favorire adozioni ed iniziative di solidarietà per i cani sfortunati che non hanno famiglia.

Cane di Famiglia depreca modalità di selezione e allevamento, educazione e addestramento, non orientate al benessere del cane; stigmatizza l'esposizione e la rappresentazione di cani mutilati sia per fini estetici che presunti funzionali; auspica l'impiego di ciascuna razza per le attitudini che meglio può esprimere, in attività non contrarie alle leggi e che non ne mettano in pericolo l'integrità fisica.